Vai al contenuto
TWF MAGAZINE N°18 è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
natural killer

[Romanzi A Fumetti 07] Giustizia a Corpus Christi

Messaggi consigliati/raccomandati

<span style="color:red;">2 ore fa</span>, Wasted Years dice:

ess, ma tutti assetati? In Sardegna odiamo i conti dispari delle birre, se uno offre una birra l'altro a sua volta offre una birra, ma il primo si scoccia perché toccava a lui e per pareggiare i conti mi è successo di mollare la macchina e chiamare un taxi. Nei luoghi dove i taxi ci sono, perché ho dovuto fare anche chilometri a piedi senza reggermi in piedi. Alla prima occasione prenderemo tutti pensione vicino al ristorante.

Sarò lieto di offrirti anche io una birra, pard...

@borden, si vuole unire anche lei a questa scampagnata alcolica in Sardegna? :D

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Perché nella serie regolare, nel momento in cui Tex lascia il ranch al fratello dopo l'assassinio del padre, non ci sono né Susan Harris né Jim Callahan, mentre in "Giustizia a Corpus Christi" appaiono improvvisamente nella saga Texiana? Mi rendo conto che sono licenze, ma non confondono un po' i lettori?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, "Indio" Mac Kelly dice:

Perché nella serie regolare, nel momento in cui Tex lascia il ranch al fratello dopo l'assassinio del padre, non ci sono né Susan Harris né Jim Callahan, mentre in "Giustizia a Corpus Christi" appaiono improvvisamente nella saga Texiana? Mi rendo conto che sono licenze, ma non confondono un po' i lettori?

 

 

E perchmai? "Il passato dTex" non narra in realtà tutto il passato di Tex e negli spazi vuoti si può quasi tutto ciò che si ritiene appropriato 

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Però basta leggere "Il Passato di Tex" per capire chiaramente che Tex non avrebbe avuto il tempo materiale di affrontare tutta la sequenza di avventure narrate nei due Romanzi a Fumetti, "Il Vendicatore" e "Giustizia a Corpus Christi".

Con questo non voglio dire che non le apprezzi, tant'è vero che le ho acquistate tutte e continuerò a farlo, dico solo che a volte incastonare avventure e personaggi nuovi nel passato di Tex può creare un pizzico di confusione. Almeno, a me è capitato così.

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, "Indio" Mac Kelly dice:

Però basta leggere "Il Passato di Tex" per capire chiaramente che Tex non avrebbe avuto il tempo materiale di affrontare tutta la sequenza di avventure narrate nei due Romanzi a Fumetti, "Il Vendicatore" e "Giustizia a Corpus Christi".

Con questo non voglio dire che non le apprezzi, tant'è vero che le ho acquistate tutte e continuerò a farlo, dico solo che a volte incastonare avventure e personaggi nuovi nel passato di Tex può creare un pizzico di confusione. Almeno, a me è capitato così.

 

 

Ne "Il passato di Tex" si dicono tante cose sui riferimenti temporali che poi sono state smentite in storie successive anche dello stesso Bonelli, quindi non bisogna prenderle mai in senso letterale.

Quando ha scritto quella storia, GLB aveva in mente una certa sequenza di eventi di cui  poi lui stesso non ha tenuto conto.  Ad esempio, dice che Tex ha passato tre anni con il rodeo ma questo, unito ad altri riferimenti, del genere  renderebbe Tex quasi sessantenne oggi. Ecco così che ce li dimentichiamo.convenientemente.

E se i tre anni diventano, che so, tre mesi, perché non immaginare che tra quando Tex lascia il ranch paterno e quando arriva a  San Antonio per unirsi al rodeo non sia passato un giorno ma di più? Quella didascalia non è un dettaglio rilevante ed essenziale per la comprensione della storia 

Insomma, io non ho provato confusione.

Iò non ho provato 

Modificato da Carlo Monni

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">33 minuti fa</span>, "Indio" Mac Kelly dice:

Però basta leggere "Il Passato di Tex" per capire chiaramente che Tex non avrebbe avuto il tempo materiale di affrontare tutta la sequenza di avventure narrate nei due Romanzi a Fumetti, "Il Vendicatore" e "Giustizia a Corpus Christi".

 

Ma Tex non avrebbe avuto neanche il tempo materiale per affrontare la decima parte delle avventure narrate nei 700 numeri della serie, tralasciando quelle degli albi extra.

Al di fuori di una continuity originale o ricostruita a posteriori dobbiamo pur accettare che la maggior parte delle avventure si siano sviluppate in contemporanea e solo quelle che vedevano la presenza di personaggi ricorrenti possono essere ricondotte a una linea temporale logica. Ma questo è inevitabile per un fumetto che tiene l'edicola da 70 anni con una produzione che supera abbondantemente le 100 tavole al mese.

<span style="color:red;">22 minuti fa</span>, Carlo Monni dice:

 

Ne "Il passato di Tex" si dicono tante cose sui riferimenti temporali che poi sono state smentite in storie successive anche dello stesso Bonelli, quindi non bisogna prenderle mai in senso letterale.

Quando ha scritto quella storia, GLB aveva in mente una certa sequenza di eventi di cui  poi lui stesso non ha tenuto conto.  Ad esempio, dice che Tex ha passato tre anni con il rodeo ma questo, unito ad altri riferimenti, del genere  renderebbe Tex quasi sessantenne oggi. Ecco così che ce li dimentichiamo.convenientemente.

E se i tre anni diventano, che so, tre mesi, perché non immaginare che tra quando Tex lascia il ranch paterno e quando arriva a  San Antonio per unirsi al rodeo non sia passato un giorno ma di più? Quella didascalia non è un dettaglio rilevante ed essenziale per la comprensione della storia 

Insomma, io non ho provato confusione.

 

neanche io :ok:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Contenuto simile

    • Da natural killer
      Tra passato e presente, la sorte del sacro tesoro dei pellerossa…
       
       
      TEX
      N° : 700
      Periodicità: mensile
      L'ORO DEI PAWNEE
      uscita: 07/02/2019
      Soggetto: Mauro Boselli
      Sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Fabio Civitelli
      Copertina: Claudio Villa

       
       
       

       

       

       

    • Da natural killer
      Un vecchio rivale dei tempi del rodeo… Un nemico dimenticato…
      TEX
      N° : 695
      Periodicità: mensile
      L'ULTIMA VENDETTA
      uscita: 07/09/2018
      Soggetto: Mauro Boselli
      Sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Giovanni Ticci
      Copertina: Claudio Villa
      Colori: Oscar Celestini

      Kit salva un ragazzo Pima aggredito nella riserva Navajo… E Tex rievoca i tempi in cui, concorrendo nel rodeo di Laredo, cercava di strappare la palma di campione al famoso Moss Keegan… La rivalità tra loro sfocia in aperto scontro. Braccato dalla legge per colpa del bieco sceriffo Mallory, Tex ritrova Keegan sulla sua strada. Come amico o come nemico? E riuscirà Tex a compiere l’ultima vendetta su Mallory, complice degli assassini del fratello Sam? Un albo a colori del grande Ticci per festeggiare degnamente il settantennale di Tex!
       
       
       
       

       
       
       

       
       

       
       

       
    • Da natural killer
      Il Maestro è vivo o morto? Chi sta uccidendo i capi delle gangs di New York?
       
       
      TEX
      N° : 696
      Periodicità: mensile
      L'OMBRA DEL MAESTRO
      uscita: 06/10/2018
      Soggetto: Mauro Boselli
      Sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Maurizio Dotti
      Copertina: Claudio Villa
       

       
       

       
       

       

       
    • Da natural killer
      Dal 1948 la grande avventura di Tex continua ad appassionare generazioni di lettori. Celebriamo i 70 anni di Aquila della Notte con un Magazine ricco di articoli, approfondimenti e due grandi ritorni raccontati in altrettante storie inedite!
      TEX MAGAZINE
      N° : 4
      Periodicità: annuale
      TEX MAGAZINE 70 ANNI
      uscita: 22/09/2018
      Copertina: Claudio Villa

      Il quarto Tex Magazine, 176 pagine di dossier, approfondimenti e due storie di Tex complete e inedite.
       
      Il segreto di Lilyth
      Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Fabio Civitelli
      Nella missione di Nostra Signora della Carità, Lilyth aveva nascosto un segreto. Dopo il matrimonio con Tex, la bella e giovane navajo ha un compagno che può aiutarla a tener fede alla solenne promessa fatta da ragazza. Un’avventura al fulmicotone per l’indimenticato amore di Tex al fianco del suo uomo.
       

       

      Dinamite
      Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Maurizio Dotti
      L’indomabile stallone compagno fedele di Tex nel periodo in cui era ingiustamente ricercato dalla legge, ora galoppa senza briglie in testa al suo branco nelle sconfinate praterie dell’Ovest. Ma la libertà dei cavalli selvaggi è minata da alcuni spietati cowboys. Chi sono e perchè si sono spinti nelle lontane terre dei navajos? Per scoprirlo, Tex dovrà salire di nuovo in sella al suo amico Dinamite!
       

       

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.