Jump to content
TWF MAGAZINE N°18 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

[Texone N. 13] Sangue Sul Colorado

Voto alla storia  

28 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

Letto ieri e oggi eccomi qui a scrivere le mie impressioni. Inizio con il dire che ho trovato il texone numero 13 un albo di buon livello ma niente di eccezionale. La trama la divido sostanzialmente in due parti tra loro anche abbastanza distaccate. Nella prima Tex e Carson tentano di liberare Kit prigioniero della cricca di MacLean e nella seconda difendono i minatori contro lo stesso MacLean. Il nemico è si in comune ma ho trovato un distaccamento sostanziale tra le due vicende che ritengo tra loro poco collegate se non per il cattivo in comune che spadroneggia sulla città come sui minatori. Nel complesso ho apprezzato molto le modalit? con le quali Tex libera Kit dalla prigione salvandolo dalla forca. Mi è piaciuto anche la personalit? di Carson che sembra divertirsi un mondo a lanciare candelotti di dinamite a destra e sinistra. Nel complesso a parte Tex e Kit nella parte iniziale gli altri pards svolgono un ruolo piuttosto marginale. Il finale, a mio avviso, è un po improbabile con il figlio ucciso dal padre ma ci può stare. Però il vecchio MacLean non era quasi paralizzato? Poi nel finale lo si vede andare a cavallo e camminare per il paese con la nuova moglie. I disegni di Milazzo sono buoni anche se non rientrano tra i miei preferiti. Trama 7,5Disegni 7+

Share this post


Link to post
Share on other sites

Texone veramente ECCEZIONALE.

Riletto ieri notte dopo tanto tempo, la trama e la sceneggiatura di Nizzi sono ECCELLENTI, è una di quelle poche storie che a parer mio riescono a farti sentire realmente li con i protagonisti, vicino a loro, riesco ad immedesimarmi in storie così molto profondamente ed è come se entrassi in un'altro mondo e fossi li con Tex... non ho parole ma una cosa è certa, solo NIZZI riesce a farmi "provare" così una storia, gli altri per quando spettacolari siano, fin'ora mai nessuno è riuscito a trasmettermi quello che mi trasmettono questo tipo di storie di Nizzi. Veramente una storia DIVINA, senza una pecca, dall'inizio alla fine. Divertimento unito alla serietà, unito alla tragedia, unito alla felicità... niente da dire, è un modello di storia campione, perfetta.

Per questa volta, vista la incredibile eccellenza della trama e sceneggiatura sono stato costretto a chiudere un occhio sui disegni, che sinceramente non mi piacciono e li trovo appena accettabili, il solito tratto impreciso che sembra fatto in fretta e furia... no no non mi gustano, non oso immaginare cosa sarebbe uscito se fosse stata disegnata da Villa... saremmo arrivati all' orgasmo leggendo hahaha! comunque al diavolo i Disegni!  

Storia da 10 ! !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io ho appena riletto questo ottimo texone. Il soggetto è classicissimo (con qualche spunto ripreso dal film "Il cavaliere pallido", come già sottolineato), ma la sceneggiatura non annoia e alterna momenti davvero drammatici a gustosi siparietti (come l'interrogatorio al bandito ferito). Forse i nostri rimangono un po' in disparte nel finale, che viene risolto invece


dal vecchio McLean, una sorta di personaggio - deus ex machina che con il suo intervento sblocca la situazione e ne determina l'epilogo. Mi pare di poter dire che è questo un tipo di soluzione che Nizzi ha adottato in più occasioni - il prototipo di questo tipo di personaggi è proprio il nizziano generale Davis.

 

Il vero punto di forza del texone sono, però, i disegni - come è giusto che sia, per una collana che fa della parte grafica affidata a maestri internazionali la sua cifra distintiva. Non c'è niente da dire, adoro le pennellate evocative di Milazzo, che sono forse più adatte al wester "psicologico" di Ken Parker o Magico Vento, ma era d'obbligo vederlo almeno una volta anche alle prese con Tex.

 

Voto: soggetto 8,5 e disegni 10.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi ero mai accorto che il disegno originale di Milazzo per la copertina era stato censurato dalla casa editrice. Motivo? La solita sigaretta...

10h4p6o.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno se ne era accorto! E nel Texone, l'assenza della sigaretta conferisce a Tex una espressione beota. Acc... Se ne scopre sempre una nuova   :old:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh gia'... scelta infelice, come d'altra parte accade quasi sempre quando si parla di censura :old:

Se non sbaglio il texone di Milazzo uscì proprio qualche mese dopo il famoso "caso Codacons" relativo all'albo "Sulla pista di Fort Apache"... che ora scopriamo aver avuto ripercussioni anche su questa copertina :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Storia semplicemente  splendida, con disegni magnifici: ce l' ho solo nella versione  a colori, e posso dire che il colorista ha fatto  un ottimo lavoro. Sono da sempre un grande fan di Milazzo, avendo  letto e molto apprezzato Ken Parker. La sceneggiatura  é  ottima, fresca e vivace,  e sopratutto , con tanti e ottimi personaggi, quasi in stile alla Berardi ( Norman, Linda, Maud, la famiglia dell' amico di Tex). Splendide alcune sequenze, come quella in cui si scopre la verità  sul conto di Maud e Linda, o il confronto finale tra Guy e suo padre( semplicemente  da oscar le frasi che quest' ultimo  gli rivolge: ," Mi hai seppellito troppo presto" " Da questo  momento  riprendo io il timone della barca ":inch: ). Davvero ti senti vicino ai personaggi. Texone ECCEZIONALE, forse non da 10, ma un 9+ se lo merita tutto. Meravigliosa anche la copertina, peccato per la sigaretta.

P.S. Decisamente  interessante  e originale ( almeno in un texone) l' idea di non far cominciare la storia  in modo  classico, con Tex e Carson che arrivano subito dai loro amici, ma di mettere prima tutta la parte sull' evasione  e l' arresto di Kit.

Edited by Grande Tex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un Texone moooolto classico,forse troppo.

Trama sulla falsariga del "Cavaliere Pallido"del Vecchio Clint,si distingue per alcuni particolari,di cui due importanti:il "grande vecchio" proprietario della compagnia mineraria è inviso al figlio maggiore;la donna che abita nella concessione mineraria e che è stata innamorata del vecchio proprietario non ha una relazione con il minatore che la ospita in casa sua.

Tanti personaggi,alcune simpatiche " macchiette" tipicamente nizziane come l' infermiera,il vecchietto uguale a "Stumpy",il giudice corrotto e il bandito "pentito"...

 

Non so,pur essendo una storia in cui tutto torna e in cui non ho trovato errori di sceneggiatura particolari,non mi ha mai pienamente soddisfatto.il finale è troppo affrettato e veloce.

 

Disegni di Milazzo non eccezionali.

 

Ho fatto autografare la mia copia da Milazzo stesso a una fiera,che non mi è sembrato particolarmente felice della sua prova... Nizzi stesso sembra non lo consideri tra i suoi Texoni più riusciti.

Ad ogni modo, trama classica che,nel bene e nel male,funziona SEMPRE.

Edited by Barbanera

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, Barbanera dice:

Nizzi stesso sembra non lo consideri tra i suoi Texoni più riusciti.

Nel libro si trova d' accordo  con Guarino nel  un capolavoro.

Nel definirlo, scusate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra un film western, di quelli mielosi e a lieto fine, comunque non brutti, anzi piacevoli, a parte i disegni che a me non piacciono per niente. Tex ha il volto di Robert Mitchum e c'é anche il vecchietto del west/Walter Brennan nel minatore che per primo prova ad usare il fucile.
Parte iniziale molto bella, finale un pò rovinato dalla troppa bontà. Nel mezzo, Tex e Carson non sono risolutivi ma provocano alla vecchia maniera.
Voto alla storia: 7,2
Voto ai disegni: 6,5

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.