Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

[Texone N. 02] Terra Senza Legge

Voto alla storia  

28 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Ju6iN0Z5NPvXr--.jpg
 

 

 

Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi
Disegni: Alberto Giolitti ( Gilbert )
Periodicità annuale: Giugno 1989



Il feroce Ganado e i suoi Apaches Coyoteros attaccano diligenze e predano mandrie per conto di Paul Morrison, padrone di Safford, il quale li ripaga con fucili e whisky, tramite i loschi intermediari Bill Gorman e Paco Chavez. I quattro pards devono interrompere lo sporco traffico e, dopo aver fatto mordere la polvere ai pesci piccoli della banda, risalgono la criminosa piramide fino a schiacciare la testa del serpente più velenoso!
 

 

 

©  Sergio Bonelli Editore

 

 

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

 

 

Il texone di Gilbert...

E finalmente ecco anche Giolitti su Tex. Uno che aveva anche sfondato in America, e che poi, riabbracciata l'Italia, disse di sè a Tex. "Ne era fierissimo", ricorda Ticci. Fu arruolato per lo staff. Seguirono: "La mano nella roccia", "Lo sceriffo di Wickenburg" e l'incompiuta "La strage di Red Hill". Quando Nizzi gli diede la sceneggiatura della seconda storia, per la serie regolare, prese su e andò in Arizona, a disegnare dove la storia era ambientata. Se non è amore questo...

"Terra senza legge" è una buona, bella storia. Non un capolavoro, no. Gli manca il respiro epico, un fattore di novità, sorprese più sorprendenti, tensione drammatica. Abbondano invece gli stereotipi ( ben inscenati, per carità ) e appunto l'ironia. Celebre la scena in cui Carson si traveste da reverendo, Tiger da uomo d'affari e Kit da facile senorita. Solo in questa storia si poteva fare.

Poi c'è un'abbondanza di sparatorie e scazzottate, la presenza di tantissimi stilemi classici, una summa di Tex. Adatta a una lunga storia celebrativa e affettuosa, che può permettersi di smorzare l'epica. Per stavolta si può concedere. E poi il Carson vivissimo, il Tex simpaticamente tizzone d'inferno, il McCormick e Ned Hurricane, personaggi ben fatti...


[ contributo tratto da http://texunofficialsite. interfree. it ]

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Wasted Years

Mitico numero!Da morire dal ridere! Divertente, spumeggiante, forte!Letto e riletto, mi piace ancora da morire. Azione, ironia, forte la scena dei vecchietti con i catenacci... AH AH AH AHI travestimenti poi... GIOLITTI MAIUSCOLO! 10 e lo lode a lui e a Nizzi... crepi l'avarizia....

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Colonnello_Jim_Brandon

Questo Texone merita di diritto di essere annoverato tra i migliori texoni mai scritti!!! A mio parere è secondo solo a quelli di Magnus e di Parlov!! Una storia Dura, Spietata, WESTERN al 100% con con tutti e quattro i pards in forma smagliante!!! Un vero capolavoro firmato Claudio Nizzi e Gilbert!!! Grandissima storia!! 10!!!!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

a dir la verità subito subito non ho mandato già tanto il tratto giolittiano, strano, si fa fatica ad apprezzarlo immediatamente... ma concordo con gli altri post precedenti, la storia è adatta al tipo di disegno che sfogliandolo si fa ben conoscere e si adatta a meraviglia! :)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Un gran bel texone che si segnala soprattutto per i disegni del Maestro Giolitti. La storia invece la valuterei al massimo buona, un gradino sotto il texone di Buzzelli e quello di Ortiz e molto lontano dai capolavori di Magnus, Parlov e Font. Il soggetto è un po' sottotono rispetto agli altri del periodo, la sceneggiatura la salva solo qualche colpo di scena ben orchestrato. La trama è troppo lineare e si capisce sin dalle prime pagine quale ne sarà il finale. Per il resto me la ricordo poco, pur avendola riletta di recente. Tutte le storie dello stesso Giolitti disegnate sulla serie regolare sono migliori di questo texone e se avesse portato a termine l'ultima di Nolitta, oggi ne parleremo come di un capolavoro ( non che l'allievo Ticci sia meno bravo, ma solo il fatto di avere una storia disegnata a quattro mani, basta a rovinarla! ).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ma è questo il Texone dove si vedono, sulla diligenza, Kit travestito da ragazza (e dagli!), Tiger da uomo d'affari e Carson da predicatore o qualcosa del genere? Una serie di disegni come minimo esilarante.... E Tex? Ah sè, forse da messicano? Troppo belle le facce imbronciate dei tre. Ognuno prende in giro gli altri, e poi quando si rende conto di come è conciato lui pianta un muso indescrivibile!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Colonnello_Jim_Brandon

Li hai presi tutti i ruoli Cheyenne... infatti in questo Texone Tex era accanto al postiglione con un poncho enorme e il cappellone, mentre Carson era travestito da pastore... scena memorabile e fantastica, soprattutto quando Tiger viene canzonato per i capelli raccolti sotto la bombetta!!! Indubbiamente una storia da massimo dei voti!!!!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

questo texone di giolitti a me piace moltissimo..
bella la storia e bellissimi i disegni da annoverare tra i migliori..

spettacolari le gang dei vecchietti con gli sputafuoco.. e
i travestimenti.. carson da reverendo, tiger da uomo d'affari..

e kit da donna, molestato da uno dei banditi,.. grandioso.
bello e umoristico il finale della storia con i nostri salvati dai vecchietti..

VOTO 8 su 10

Immagine postata

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

curiosità..
giolitti qui e alla seconda prova su tex, dopo l'inizio della storia..
"sabbie insaguinate" del 1976.

f? considerato uno tra gli albi più comici di tex..
ben rappresentato da giolitti..

a pag.197 kit pedina lo sceriffo, ma in una citta sotto il dominio
di morrison e difficilissimo non essere notati..

Immagine postata

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente uno dei texoni più belli, ricco di azione e scene divertenti. Un Tex sicuro, forte, al massimo della forma(esclusa la parte finale), nettamente di una spanna sopra tutti gli altri personaggi. Un Tex che carica a testa bassa fregandosene dei pericoli, che prima mena le mani e poi comincia a fare le domande al malcapitato di turno. La migliore descrizione che si possa fare del ranger, la fa Carson a pag.200 cosi:"Okay, okay... sei infallibile". Non finisce qui... Tex ne ha per tutti, anche per i pards, definendoli "coro di cornacchie" dopo l'ennesima indecisione dovuta (giustamente) all'eccessiva precauzione. I personaggi secondari sono un po fiacchi,Kevin Crosby sembrava essere l'avversario più ostico ma si lascia abbindolare facilmente, entrando così di diritto nella hit dei più citrulli di tutto il west. La parte conclusiva mantiene inalterata solo la parte comica dell'albo, la sicurezza dei pards viene meno, e

vengono salvati solo grazie all'intervento di un simpatico quartetto.
Come per l'utente segnalidifumo, anch'io inizialmente ho avuto una certa difficolt? con il tratto di Giolitti, ma una volta passata questa "indecisione" iniziale, ci si accorge della perfezione dei disegni, che sono di un livello altissimo. Voto:Storia:9-5.5Disegni:10-6

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Anche per una questione affettiva, dato che è stato il primo Texone che ho letto, da piccolo, gli d' un 10 e lode senza sè e senza m?... questa storia è una delle mie preferite di sempre:un Tex d'annata!!Disegni eccezionali, interpretazione di Tex e pards tra le più originali e al contempo tra le più fedeli mai apparse su un Texone :inch: E un West tra i più realistici e suggestivi:ogni volta che si apre l'albo non si può che rimpiangerlo, un grandissimo come Giolitti :inch: Scene stupende, scazzottate, travestimenti, sparatorie, inseguimenti... e i quattro pards stracazzuti e affiatatissimi... come si f? a non dire che Nizzi è stato un GRANDISSIMO? :inch: quindi ripeto:10 e lode!!!!!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Trovato per caso e comprato oggi dal mio fumettaro a 3,00 euro.(Un affare?!) :D

Certo che sè!Per testi e disegni secondo me è uno dei migliori!
non vorrei che si andasse off-topic. Comunque dipende se, ha tre euro, hai trovato l'originale o la ristampa stella d'oro... se è la prima opzione hai fatto un'affarone se è la seconda ti è andata bene..

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Sempre rimanendo Off-topic, si, è l'albo originale dell'89 in ottime condizioni :DLui sapeva valesse di più, ma sapendomi un buon cliente me lo ha praticamente "regalato" + o - dai. Non avevo mai comprato i Texoni (leggo Tex da solo qualche mese), li conoscevo come pubblicazioni certo, ma vedendoli li nello sgabuzzino delle cose da svendere di questa fumetteria, mi hanno fatto gola!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Che dire, l'ho incominciato ieri sera. Ma quanto belle sono le tavole oversized'Non ho mai letto maxi di nessun altro personaggio e quindi era la mia prima esperienza con un albo di simili dimensioni.. beh, che meraviglia queste tavole di grandi dimensioni, sembra di essere DENTRO il paesaggio con tutti e 2 i piedi, non so voi, ma l'immedesimamento è incredibile rispetto al formato classico!I disegni di Giolitti poi sono duri al punto giusto, bellissimi!La storia è partita bene e sembra proseguire meglio. Goduria generalizzata :D

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Gilbertfan

Il mix Nizzi-Giolitti è perfetto tanto quanto Nolitta-Giolitti. Disegni eccellenti per scene davvero indimenticabili, una lettura consigliatissima per chi veramente vuol provare un fiume d'emozioni. :D haha :D haha

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me questo Texone è sempre piaciuto parecchio. Soprattutto perchè Nizzi riesce ad inserire in una trama non certo originale, parecchie scenette divertenti (come i travestimenti dei pards che strizzano l'occhio ad una vecchia storia di GLB), e soprattutto molta azione. Tex in formissima, come diceva Carson00, sempre col pugno pronto a partire e le colts pronte a vomitare piombo. Sullo sfondo abbiamo il solito schema già visto e rivisto, ma la storia è davvero godibile e scivola via senza mai stancare un attimo. I disegni di Giolitti, confesso che inizialmente non mi andavano molto già. Più che altro per i volti di Tex, Kit Willer e di Tiger. Poi pian piano ho cominciato ad apprezzarli di più, anche se imho il punto forte di Giolitti sono le ambientazioni puro Western, dove la polvere ti entra davvero nella gola!! :) Voto: 9 :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Stupendo e stupendi i disegni di Giolitti. Sono così belli che fanno passare in secondo piano, e a lungo andare neanche ci fai caso, l'unica nota stonata ossia che la faccia di Kit Willer è la fotocopia di quella di Tex, in certe vignette in cui compaiono assieme sembra di vedere disegnati due gemelli invece che padre e figlio, ed anche la faccia di Tiger un p? ricorda quella di Tex. Ma cosa vuoi che sia questo dettaglio quando hai sotto gli occhi tutto il resto. Il racconto di Nizzi non è un capolavoro, ma ti fa passare molto bene il tempo impiegato a leggerlo e poi ci sono tanti spunti anche umoristici, insomma tenendo conto anche dei disegni di Giolitti il dieci ci sta tutto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Storia godibilissima, mi è capitata di rileggerla più volte. Certo il soggetto non è dei più originali, ma a compensare una trama diciamo di routine ci sono scene d'azione pura, siparietti comici come poche altre volte ci è capitato di assistere e un Tex che asfalta qualsiasi difficolt? senza paura e senza esitazione (un Tex così sicuro di sè da apparire super-spavaldo da parte di Nizzi lo ricordo solo in "I predatori del grande nord"). In aggiunta ci sono i disegni stupendi del grande Giolitti. I dettagli sono così tanti e così ben curati da lasciarmi a bocca aperta. In sintestiSoggetto 7,5Sceneggiatura 10Disegni 10Voto finale 9

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

'sera al forum,
risfogliato l'albo ieri sera ... la storia, più o meno la ricordavo ... dei disegni di Giolitti apprezzo molto (cosa che normalmente nn riscontro in altri disegnatori) l'abbondanza di pieghe sui vestiti che imprimono una forma di movimento e profondit?/tridimensione al soggetto ....
Mi lasciano un po' perplesso le facce grottesche di alcuni personaggi (ad esempio il postiglione) che mi sembrano più di altri fumetti ... come ad esempio Gormann tra le rovine del suo ranch che, lasciato dai Nostri, inizia a correre come se fosse Alan Ford ... ovvero tutte quelle "forme di movimento" inserite nelle tavole che mi ricordano gli "sbuffi" di Jacovitti ...

In ogni caso i disegni sono molto belli e particolareggiati e la trama altrettanto interessante ... mancava giusto una colt nel breviario del povero Kit (Carson) ma questa è un'altra storia ...

Alla prossima,
ilbor

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

ri-'sera al forum,
... l'altra sera ho dimenticato una cosa e nn sono riuscito a modificare il mio post.
Fermo restando quanto ho scritto di bello sulle particolarit? dei disegni di Giolitti, sono alcune espressioni che ... beh, mi fa piuttosto specie la faccia di Carson mentre "azzanna " la bistecca nella Locanda di Chavez (? vero che Tex dice. "Okey, ma attento a non strozzarti!") ... ma mi pare un npochino grottesca ... interessante invece è il contenitore delle patatine e l'altezza delle TRE bistrecche per i nostri ... ma a tavola nn sono in quattro?

Scusate la precisazione ...
;)

ilbor

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La mia classifica personale aggiornata a questo secondo albo:
Trama.....................................Disegni
Terra senza Legge.................... Terra senza Legge
Tex il Grande........................... Tex il Grande
;)
Alla prossima, ilbor

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Disegni superlativi, la storia è divertente in alcuni punti, ma andando al nocciolo la trama non è niente di particolare. Trovo che in qualche punto si sia addirittura sfiorato il ridicolo a costo di inutili forzature, ad esempio non vi era alcun motivo affinch? Kit si travestisse da donna dal momento che i killer appostati lungo la strada non avevano idea di chi potessero essere i passeggeri della diligenza.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.