Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

[Texone N. 10] L'uomo Di Atlanta

Voto alla storia  

21 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

 

L'incontro di Tex con Butler, durante la guerra di secessione, apre le pagine di questo texone che ho recentemente riletto. Nizzi pare particolarmente ispirato quando deve dar vita a questi eroi estrapolati da quel preciso contesto storico. 

 

Aggiungici il capitano de L'Ultimo Ribelle e avrai il quadro completo della bravura di Nizzi con questi personaggi.

 

 

 

Dispiace davvero vederla morire accanto alla fossa che era stata scavata per lei per ben altri motivi, ed è un finale perfetto che però rompe con il tono da commedia sentimentale lasciandoci insoddisfatti per la conclusione.

 

Sicuramente dispiace, ma probabilmente, come dici tu, è il "finale perfetto" per questa storia ;)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

 

Dispiace davvero vederla morire accanto alla fossa che era stata scavata per lei per ben altri motivi, ed è un finale perfetto che però rompe con il tono da commedia sentimentale lasciandoci insoddisfatti per la conclusione.

 

Dispiace un po' ma non è che il finale tradisca le attese. Quindi non sono restato insoddisfatto, è stato un bel colpo di scena. Sono rimasto male piuttosto per alcuni finali nolittiani un po' da western anni '70 perché mi hanno lasciato l'amaro in bocca, ma questa volta no.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

RIletto da poco. Grande Nizzi che imbastisce una bella trama centrata sul personaggio di Johnny Butler (che non può non ricordare John Walcott, uno dei personaggi nizziani più riusciti) e della sua fiamma Lola. Forse alcuni passaggi della sceneggiatura sono un po' forzati, ma niente su cui non si possa passare sopra per godersi pienamente la storia. Disegni di Bernet che interpretano alla grande la filosofia dei texoni: interpretazione personale e fuori dai canoni dell'universo di Tex, con un segno quasi caricaturale nei personaggi ed essenziale nelle ambientazioni, ma pienamente wester. Godibilissimo. (Ri)lettura consigliata a chi non lo ricorda.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.