Jump to content
TWF MAGAZINE N°19 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum
Sign in to follow this  
JohnnyColt

Mi serve un consiglio...

Recommended Posts

Buonasera a tutti, mi è arrivato oggi il cofanetto di Variant del primo numero di Tex Willer. Come il passato cofanetto Dynamite sono ad un bivio: gli albi li lascio all'interno o li metto insieme al resto della collezione? Ad oggi sono tutti dentro abbracciati dalla loro paglia ma mi piacerebbe avere il parere di chi, come me, ha acquistato i cofanetti. Grazie mille in anticipo...

P.S. La cover in cui va grattata la finestrella l'avete abrasa o l'avete lasciata intonsa? Io sono per lasciarla così com'è!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io l'ho abrasa, comunque sotto c'è la copertina di un TEX qualsiasi della serie regolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ggaaco dice:

Io l'ho abrasa, comunque sotto c'è la copertina di un TEX qualsiasi della serie regolare.

Hahah Sorvolo... Lasciamolo cosí com’é hahah

Ho guardato velocemente la raccoltina e la prima cosa che mi é saltata all’occhio é la parola “Scagnozzi”. Non é censurata!!! Finalmente un qualcosa non censurato pubblicato dalla Bonelli!!!!!!:wub:

 

Edited by JohnnyColt

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho acquistato solo il cofanetto Dynamite e gli albi li ho lasciati tutti all'interno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">9 ore fa</span>, Winter Snake dice:

Io ho acquistato solo il cofanetto Dynamite e gli albi li ho lasciati tutti all'interno...

Sto facendo anch'io così! A dirl la verità se dovessi mettere la raccoltina insieme alle mie strisce sarei obbligato ad imbustarla. Ora, non so se tu abbia presente quanto caspita è spessa quella cosa! Le raccoltine non ci stanno nelle bustine a striscia classiche e prendere 100 buste apposite per una "collana" che non ho mai apprezzato mi sembra abbastanza stupido. Lasciamoli dentro ai loro scrigni, ho deciso!

Grazie della consulenza WinterS.

P.S. Sono rimasto stupito da tre cose: 

-lo spessore immane della pubblicazione, una cosa simile non l'avevo mai vista per un albo così piccolo...

-il fatto che la Bonelli sia riuscita a ristampare qualcosa di non censurato...

-il fatto che tecnicamente le raccoltine sono albi extra facente parte della Collana del Tex...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate mi è sfuggito, ma quanto costa il cofanetto? O forse è meglio dire  costava.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Costa 24,90 però io l'ho preso nello store Bonelli a Milano. Se lo ordini sul sito SBE online ti aggiungono sicuramente 7/8 euro per la spedizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cattura.jpg

@Loriano Lorenzutti 

Si chiama Tex Willer Wonted Box ed è facilmente acquistabile sul sito Bonelli!

Edited by JohnnyColt

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho lasciato tutto nelle rispettive confezioni, però ho buttato la paglia.

La variant continuerà a celare la sorpresa, dal momento che non ho nessuna intenzione di rimuovere il diaframma.

La raccoltina spero sia destinata ad avere compagnia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, natural killer dice:

Io ho lasciato tutto nelle rispettive confezioni, però ho buttato la paglia.

La variant continuerà a celare la sorpresa, dal momento che non ho nessuna intenzione di rimuovere il diaframma.

La raccoltina spero sia destinata ad avere compagnia...

Anche io ho mantenuto tutto dentro, compresa la famosa paglia... Cosa vuole dire la tua ultima frase? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">15 ore fa</span>, JohnnyColt dice:

Sto facendo anch'io così! A dirl la verità se dovessi mettere la raccoltina insieme alle mie strisce sarei obbligato ad imbustarla. Ora, non so se tu abbia presente quanto caspita è spessa quella cosa! Le raccoltine non ci stanno nelle bustine a striscia classiche e prendere 100 buste apposite per una "collana" che non ho mai apprezzato mi sembra abbastanza stupido. Lasciamoli dentro ai loro scrigni, ho deciso!

Grazie della consulenza WinterS.

P.S. Sono rimasto stupito da tre cose: 

-lo spessore immane della pubblicazione, una cosa simile non l'avevo mai vista per un albo così piccolo...

-il fatto che la Bonelli sia riuscita a ristampare qualcosa di non censurato...

-il fatto che tecnicamente le raccoltine sono albi extra facente parte della Collana del Tex...

Di niente figurati.

Non ho mai collezionato le strisce purtroppo ne le raccoltine, pertanto non ho mai dovuto preoccuparmi per la loro conservazione. Ne avevo trovate alcune all'interno di quelle

buste a sorpresa che una volta si trovavano nelle edicole ma, mal me ne incolse, le ho date via.

Purtroppo la censura, negli anni 50/60,  è stata una calamità per il fumetto sia della Bonelli che di altre case editrici come la Dardo ad esempio. Posso garantirti che ci sono pagine di Miki      e Blek talmente stravolte da risultare ridicole e quasi incomprensibili. Ovviamente, una volta terminata "l'emergenza" , le ristampe sono risultate più fedeli agli originali.

Le raccoltine sono state confezionate con le rese degli albi a striscia della collana del Tex. Ogni raccoltina conteneva quattro o cinque albi. Purtroppo non mi ricordo se le prime

erano di 120 pagine e le successive di 160 o viceversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">9 ore fa</span>, JohnnyColt dice:

Anche io ho mantenuto tutto dentro, compresa la famosa paglia... Cosa vuole dire la tua ultima frase? 

 

La raccoltina spero sia destinata ad avere compagnia... nel senso che la collana originale comprendeva 7 albi, chissà che prima o poi, visto il risultato della prima, non venga presa la decisione di stampare anche le sei sorelline, magari anche on demand...

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">8 ore fa</span>, Winter Snake dice:

Le raccoltine sono state confezionate con le rese degli albi a striscia della collana del Tex. Ogni raccoltina conteneva quattro o cinque albi. Purtroppo non mi ricordo se le prime

erano di 120 pagine e le successive di 160 o viceversa.

Le prime due serie erano formate con le rese, sì. La terza era di fatto una ristampa... Ero però convinto che si trattasse di un'altra collana e non della stessa collana delle strisce classiche!

<span style="color:red;">8 ore fa</span>, Winter Snake dice:

Purtroppo la censura, negli anni 50/60,  è stata una calamità per il fumetto sia della Bonelli che di altre case editrici come la Dardo ad esempio. Posso garantirti che ci sono pagine di Miki      e Blek talmente stravolte da risultare ridicole e quasi incomprensibili. Ovviamente, una volta terminata "l'emergenza" , le ristampe sono risultate più fedeli agli originali.

Lo so, hanno spesso snaturato l'anima del fumetto intaccato... All'epoca la DC imperava ed era l'unico modo per non chiudere baracca e burattini.

<span style="color:red;">7 minuti fa</span>, natural killer dice:

La raccoltina spero sia destinata ad avere compagnia... nel senso che la collana originale comprendeva 7 albi, chissà che prima o poi, visto il risultato della prima, non venga presa la decisione di stampare anche le sei sorelline, magari anche on demand...

Lo spero anche io, anzi spero che la Bonelli inizi a ristampare le anastatiche. Tempo fa sarebbe stata pura follia, oggi non lo è visto che è uscita una raccoltina non censurata!

On demand in che senso? :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">6 minuti fa</span>, JohnnyColt dice:

On demand in che senso? :lol:

 

Attivando un sistema di prenotazione (adeguatamente pubblicizzato sul sito, su facebook e sugli albi in edicola) e stampando un lotto rapportato alle richieste (se ci sono)

Quello delle anastatiche è comunque un mercato di nicchia

 

merita, a mio avviso, di essere preso in considerazione....

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">9 minuti fa</span>, natural killer dice:

Attivando un sistema di prenotazione (adeguatamente pubblicizzato sul sito, su facebook e sugli albi in edicola) e stampando un lotto rapportato alle richieste (se ci sono)

Quello delle anastatiche è comunque un mercato di nicchia

merita, a mio avviso, di essere preso in considerazione....

Condivido appieno!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.