Jump to content
TWF MAGAZINE N°19 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum
Grande Tex

Un nuovo nemico numero uno

Recommended Posts

Salve a tutti!

Avevo letto, qualche mese fa, non ricordo dove, che le due storie con Mefisto e Yama avrebbero  potuto  essere  lo scontro finale  tra i pards e i loro principali nemici. Indipendentemente  che la cosa si verifichi o no,   non è  escluso che si arrivi prima  o poi a uno scontro finale. In questo caso, chi vedreste come nuovo nemico  number one? Uno nuovo o uno già  apparso? E in quest' ultimo caso, chi? Io propenderei  per il principe Sumankan, o per il Maestro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per citare Abatantuono in Supergiovane: "Impossibile, (nessuno dei due) ha lo spessore" ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso  che per me sì, perlomeno la Tigre Nera,  e se se ne creasse uno  nuovo  che invece il carisma lo avesse? Voi come  lo vedreste? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il nemico numero uno, con molto carisma?

Semplice, un nemico invisibile.

Un nemico con una potente organizzazione, che mira magari alle terre dei Navajo.

Sempre fermato nei suoi piani che Tex & Co fanno sempre naufragare, ma mai scoperto e quindi sempre in grado di colpire.

Un pezzo grosso intelligente e spietato, che non si ferma di fronte nemmeno al più efferato dei crimini, tutt'altro che il solito pallone gonfiato Leinonsachisonoio.

Sempre nell'ombra non si vede mai in viso, nemmeno in una vignetta.

Di lui si vede solo il grosso anello d'oro al dito medio della mano destra.

Non se ne conosce il nome, i suoi uomini lo chiamano padrone, capo, signore...

Insomma, mister X.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo la mia modesta opinione solo Dickart senior può essere la nemesi di Tex: folle, irrazionale, votato al male puro, senza mire pecuniarie o espansionistiche (almeno nell'ultima apparizione, in altre apparizioni aveva anche aspirazioni più terrene). 

Tuttavia per renderlo ancora più cattivo dovrebbe combinarne una grossa (fra queste opzioni alcune sono tuttavia impossibili): uccidere o rendere invalido un pard di Tex, uccidere lo stregone Nuvola Rossa, provocare una strage nel villaggio Navajo di Tex, uccidere Lena o Donna Parker. In uno di questi casi renderebbe più coinvolto Tex sul lato emotivo.

La Tigre Nera potrebbe essere un ottimo avversario - escluso Mefisto - bisogna vedere come ritornerà e quale ruolo avrà poiché si parlava di collaborazione con Tex.

Un tempo Proteus era considerato un avversario tosto, secondo solo ai Dickart (cfr. L'innafferrabile Proteus).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto sommato l' idea di un nuovo nemico  number one ex- novo sarebbe applicabile. Un cattivo  spietatissimo e crudele, dotato non di poteri  soprannaturali, ma di un incredibile astuzia. Che sia flemmatico al punto giusto, che sia ambizioso, ma non tanto da arrivare  al punto  di commettere errori. Che abbia sia l' obbiettivo di arricchirsi, sia quello di vendicarsi di Tex e i pards. Che causi grandi dolori a Tex uccidendo qualcuno  di importante per lui. Che usi sempre metodi diversi per arricchirsi. Che abbia dei tratti  fisici particolari e inquietanti, e che magari vesta con eleganza. Che magari  abbia una compagna bellissima e  spietata  come lui e che come lui sfugga sempre alla cattura   ( questa è un' idea totalmente  personale.) 

Non sarebbe una  cattiva idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non male, Grande Tex. Io per sicurezza aggiungerei qualche altro stereotipo, perché così non sono abbastanza. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah beh grazie, di' pure cosa aggiungeresti. Il topic l' ho creato anche per questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finora ho riconosciuto Hogan di Magico Vento, la Spectre, Diabolik o Proteus, più la solita Tigre, che non è morta? Vedremo alla prossima puntata, cosa altro vi volete inventare?:lol:

Forse sarebbe meglio lasciar fare a Boselli;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora mi pioveranno insulti, lo sò, ma che ne dite se i dickart facessero in futuro un' alleanza con altri nemici storici di tex, una sorta di sinistri 6 di spider man ( lo so, spider man e tex sono 2 cose diverse ) ma che ne pensate???? Magari la storia comincia con Mefisto e Yama che viaggiano insieme negli inferi, e incontrano Lucifero in persona. Costui rivela loro, che il motivo del loro continuo fallimento è che in realtà tex e pards vadano affrontati con insidie terrene e non cn magie, quindi una volta volta appreso questo, facciano una ricerca con la sfera magica di tutti i cattivi storici di tex, facendo loro un appello...... Bene, ora potete cominciare a insultare :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da parte mia non aspettarti insulti :P, ma nemmeno un parere entusiastico. Dal mio punto di vista, sarebbe un espediente totalmente fuori luogo per i canoni di Tex, una "americanata" decisamente più adatta, per l'appunto, ai supereroi della Marvel (con tutto il rispetto, sia chiaro, per i prodotti di questa casa editrice e di chi li legge con passione). Del resto, prova a metterti nei panni degli autori - sceneggiatore e disegnatore - che avrebbero eventualmente l'onere di sviluppare una storia simile: per provare a gestire insieme in una sola storia tutti i nemici storici dei pards, rischierebbero davvero di precipitare negli abissi della follia :lol2:..!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se si prosegue la cronologia di Tex (e l'avventura con il Maestro ci fa intravedere qualcosa in merito),

ci sarebbe inevitabile, subdolo, spietato e inarrestabile un nemico magari non mortale, ma che stravolgerà

l'esistenza di Tex, dei suoi amici, dei suoi navajos, del mondo come il nostro eroe lo ha sempre conosciuto.

Il suo nome è "progresso" e i suoi nefasti effetti continueranno per tutto il novecento and beyond!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se Tex 1000 si svolgerà ancora nel 1885 e Tex Willer 500 nel 1858, addavvenì il progresso.:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, juanraza85 dice:

Da parte mia non aspettarti insulti :P, ma nemmeno un parere entusiastico. Dal mio punto di vista, sarebbe un espediente totalmente fuori luogo per i canoni di Tex, una "americanata" decisamente più adatta, per l'appunto, ai supereroi della Marvel (con tutto il rispetto, sia chiaro, per i prodotti di questa casa editrice e di chi li legge con passione). Del resto, prova a metterti nei panni degli autori - sceneggiatore e disegnatore - che avrebbero eventualmente l'onere di sviluppare una storia simile: per provare a gestire insieme in una sola storia tutti i nemici storici dei pards, rischierebbero davvero di precipitare negli abissi della follia :lol2:..!

Ahahah vero, vero :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono molto incuriosito di vedere il ritorno della Tigre Nera.

Sarà Sumankan in persona? Come avrà fatto a salvarsi? Come costringerà Tex a seguirlo e a collaborare nel Borneo?

Tanti i quesiti. In ogni caso è un avversario che mi è piaciuto. Riuscirebbe a passare inosservato (camuffato) come è riuscito Mefisto travestito da monaco?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bello NK! :D

Malgrado Yama abbia poteri forse superiori al padre, questi ha altre qualità: conoscenze e abilità mediche, conoscenze nelle scienze naturali, abilità da spia, riesce a cammuffarsi, un carisma maggiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso sia difficile, perché in Tex raramente il nemico la fa franca al termine della storia, mentre Mefisto e Yama possono anche tornare nonostante la morte/sconfitta.

 

Magari, quello che si potrebbe pensare di fare è una serie di nemici "minori" legati ad una figura più importante e pericolosa. All'ultimo ci si potrebbe arrivare dopo alcune storie dedicate ciascuna ad una battaglia contro i singoli scagnozzi. Naturalmente questi dovrebbero "lavorare" in ambiti diversi per non rendere il tutto ripetitivo. Alla fine la rivelazione (con indizi qua e là) che sono legati fra loro con storia finale contro chi li manovra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che sarebbe una cosa troppo complicata...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In verità, qualcosa del genere lo faceva pure GLB al tempo delle strisce, anche se credo sia più difficile da gestire con storie di parecchie pagine separate tra loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 12/12/2018 at 11:14, Letizia dice:

Il nemico numero uno, con molto carisma?

Semplice, un nemico invisibile.

Un nemico con una potente organizzazione, che mira magari alle terre dei Navajo.

Sempre fermato nei suoi piani che Tex & Co fanno sempre naufragare, ma mai scoperto e quindi sempre in grado di colpire.

Un pezzo grosso intelligente e spietato, che non si ferma di fronte nemmeno al più efferato dei crimini, tutt'altro che il solito pallone gonfiato Leinonsachisonoio.

Sempre nell'ombra non si vede mai in viso, nemmeno in una vignetta.

Di lui si vede solo il grosso anello d'oro al dito medio della mano destra.

Non se ne conosce il nome, i suoi uomini lo chiamano padrone, capo, signore...

Insomma, mister X.

Questa è un'idea niente male, sarebbe il profilo ideale per un nemico numero uno destinato a più ritorni.

Qualcosa del genere lo abbiamo visto nella storia capolavoro dell'uomo di Flagstaff di GLB (141-145) dove l'identità del nemico è stata rivelata solo nelle

pagine finali e il cui profilo rispondeva sostanzialmente a quanto da te evidenziato. Appoggio senza dubbio la tua proposta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che accarezza un grosso gattone bianco ed a capo di un'organizzazione denominata Spectre, magari... ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

No no, la Spectre non c'entra.

Il nemico invisibile è un pezzo grosso di Washington che, per ogni apparizione e relativa sconfitta, si serve di un vice, ogni volta diverso, che è incaricato delle questioni logistiche, come radunare i gaglioffi, e di far eseguire i suoi ordini.

E neppure il vice sa chi è il capo così, quando Tex lo sbatacchia un po', non può scoprire niente.

Il bello che neanche noi sappiamo chi è (e neanche lo sceneggiatore che così ha la porta aperta per infiniti eventuali finali) perché, quando X sarà scoperto, il personaggio diventerà un cattivo qualsiasi e sarà bruciato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Spectre funzionava infatti in questo modo... grosso modo.

 

Il mio nome è Willer, Tex Willer.

 

E il cerchio si chiude ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.