Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

② La storia più bella della fascia 600 - 699

LA STORIA PIÙ BELLA DELLA FASCIA 600-699   

26 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Votate contemporaneamente NEL SONDAGGIO IN ALTO fino a tre storie che giudicate le più belle del secondo lotto che raggruppa quelle dal 625 al 650.

 

Passano le prime TRE che hanno ottenuto più voti!

 

Il sondaggio resta aperto una settimana.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

1)El Supremo merita il primo posto...e non potrebbe che essere così dal momento che è la prima storia in cui appaiono Castle e Muggs...

2)Le catene della colpa:pochi tazzi,signori.la migliore storia di Ruju,un gradino sotto il capolavoro...

3)L oro dei Monti San Juan: l' ultima storia del buon Nizzi (finora).L' ho votata più per affetto che per reale convinzione, benché la ritenga comunque una sua buona prova...

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Premettendo che questo secondo lotto di storie è a mio parere più probante del precedente, e di conseguenza per me non è stato semplicissimo scegliere, ho infine deciso di dare il voto in primis a El Supremo (in questo caso, ma solo in questo, per distacco), ed a seguire a La stirpe dell'abisso e Giovani assassini.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

No, hai ragione , ero incerto tra quella e El Supremo e devo essermi dimenticato di inserirla, puoi farlo tu per me? 

 

Modificato da Loriano Lorenzutti

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Quarto di centinaio foltissimo di belle storie, che testimonia l'egregio riprendersi della serie dopo più di cento numeri di appannamento. Tranne le due di Faraci (terribili) e quella di Nizzi (discreta, ma nulla di più), tutte le altre avventure sono a dir poco bellissime e ne trovo almeno sei meritevoli di passare il turno, segno del periodo di ottima forma di Boselli e Ruju.

Ci penserò bene e poi voterò, ma sarà una sofferenza! :D

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Un Boselli in formissima nelle storie di questa fascia. Per me:

 

- La stirpe dell'abisso

- El Supremo

- Giovani assassini

 

("Il segreto del giudice Bean" rimane fuori di un soffio, e "Le catene della colpa" merita una menzione d'onore).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Alla fine mi sono deciso: Salt River, Tombstone Epitaph e Il segreto del giudice Bean.

Meritano anche "Le catene della colpa", "El Supremo", "L'indomabile" e "La stirpe dell'abisso", ma purtroppo, appunto, i voti sono solo tre! 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Devo dire che, a parte Le Catene della Colpa, storia ottima (forse la migliore di Ruju), questa selezione non mi scalda il cuore: c'è tanto Boselli, ma nemmeno le sue storie mi hanno convinto appieno, per tutta una serie di considerazioni che sicuramente avrò rilevato nei singoli topic. Anche gli altri contributi, di Faraci Ruju e Nizzi, non mi hanno lasciato troppo soddisfatto. Comunque il mio voto è andato anche a El Supremo e a Giovani Assassini. 

 

Una considerazione: le Catene della Colpa per me è una storia bellissima, per testi ma anche per disegni: l'unghiata del vecchio leone José Ortiz, pur già anziano (e vituperato).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">5 ore fa</span>, Leo dice:

Una considerazione: le Catene della Colpa per me è una storia bellissima, per testi ma anche per disegni: l'unghiata del vecchio leone José Ortiz, pur già anziano (e vituperato).

 

Vituperato anche da me, devo ammettere. Anche se già all'epoca della pubblicazione de "Le catene della colpa" cominciavo a fare mea culpa e ad apprezzare un disegnatore che avevo invece stoltamente avversato per anni.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, virgin dice:

 

Vituperato anche da me, devo ammettere. Anche se già all'epoca della pubblicazione de "Le catene della colpa" cominciavo a fare mea culpa e ad apprezzare un disegnatore che avevo invece stoltamente avversato per anni.

 

Stoltamente è un avverbio inappropriato: non ti piaceva, non lo apprezzavi, non ne coglievi la bravura. Ci può stare: chi non cambia idea?  A me è successo tante volte. 

 

Due storie credo che bastino quali esempi della grandezza di questo artista: il superlativo Texone (un western tra i migliori mai partoriti da Nizzi) e le Montagne Maledette di Boselli, con quei monti superstizione che ti provocavano un'inquietudine arcana già al primo sguardo.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E non dimentichiamo capolavori grafici quali le prime due con Segura, " Gli uomini che uccisero  Lincoln"  la splendida " La maschera  dell' orrore"  il capolavoro" Sulla pista di Fort Apache." 

Modificato da Grande Tex

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione da ora è chiusa.

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.