Jump to content
TWF - Tex Willer Forum
natural killer

[Tex Willer N. 5 / 9] I due disertori

Recommended Posts

I due disertori - Tex Willer 05 cover

 

Una frontiera di fuoco, tra disertori messicani e comancheros…

TEX WILLER

N° : 5

Periodicità: mensile

I DUE DISERTORI

uscita: 20/03/2019

Formato: 16x21 cm, b/n

Pagine: 64

Codice a barre: 977261184704690005

Soggetto: Mauro Boselli

Sceneggiatura: Mauro Boselli

Disegni: Bruno Brindisi

Copertina: Maurizio Dotti


In Messico ribolle la guerra civile, ma anche i territori americani del Sudovest non se la passano tanto bene, percorsi come sono da disertori degli eserciti in lotta, da bande di indiani e di spietati comancheros…  Diretto a Saint Thomas per rivedere Tesah, Tex si trova impegnato un po’ contro tutti, in una cavalcata senza un attimo di tregua in sella al fedele Dinamite…

 

1550488459011.jpg--.jpg?1550488459000

 

1550488459759.png--.png?1550488460000

 

1550488460220.jpg--.jpg?1550488461000

 

1550488461009.png--.png?1550488461000

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissima copertina e bellissime tavole.

Direi che promette molto bene, se la serie continua su questi livelli, direi che non ci si può assolutamente lamentare !!

  • +1 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Velocissimamente: sarò solo io ma i cappelli di Tex nelle copertine di questa serie disegnati da Dotti continuano a non convincermi :D

 

"Che massacro che terribile massacro" sono praticamente le stesse parole sempre di Tex nello storico "I ribelli del Canada",  quando poi lui e Brandon scoprono Soublette ubriaco fradicio.

 

Citazione consia, inconscia o coincidenza? :smile:

Edited by gilas2

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">17 minuti fa</span>, gilas2 dice:

Velocissimamente: sarò solo io ma i cappelli di Tex nelle copertine di questa serie disegnati da Dotti continuano a non convincermi :D

 

"Che massacro che terribile massacro" sono praticamente le stesse parole sempre di Tex nello storico "I ribelli del Canada",  quando poi lui e Brandon scoprono Soublette ubriaco fradicio.

 

Citazione consia, inconscia o coincidenza? :smile:

 

Propendo per la citazione inconscia o più probabilmente per la semplice coincidenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, gilas2 dice:

Velocissimamente: sarò solo io ma i cappelli di Tex nelle copertine di questa serie disegnati da Dotti continuano a non convincermi :D

Sai che a son di ripeterlo, mi hai quasi convinto. Anche a me "quel cappello" non convince. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima interpretazione di Brindisi del giovane Tex!

Mi sembra che prenda come modello più direttamente il Tex del primo Galep, e non il giovane Tex di Andreucci, che è diventato una sorta di modello a cui gli altri disegnatori si sono attenuti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finale buono.Tesah mi è molto piaciuta in questa rivisitazione,spero di rivederla presto...e fremo dalla curiosità di vedere i Legionari nella prossima storia :ok:

 

Continuo comunque a ritenere sbagliata la formula mensile...

 

 

Edited by Barbanera

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Barbanera dice:

Continuo comunque a ritenere sbagliata la formula mensile...

Concordo, troppo tempo per concludere un episodio completo, questo qua addirittura 4 mesi.

Meglio un quadrimestrale o semestrale con storie autoconclusive. Mia opinione personale.

Edited by Loriano Lorenzutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tavole strepitose di Brindisi!!:ok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

questo qua addirittura 4 mesi.

Cinque mesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispetta lo spirito delle strisce, le vicende lunghe duravano mezzo anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspetto di avere il prossimo numero tra le mani per esprimere il mio giudizio. Ma De Angelis già mi manca...

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">4 ore fa</span>, Grande Tex dice:

Cinque mesi.

Conta bene :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 5 esce a Marzo, il 6 ad Aprile, il 7 a Maggio, l' 8 a Giugno, il 9 a Luglio. Sono cinque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">23 minuti fa</span>, Grande Tex dice:

Il 5 esce a Marzo, il 6 ad Aprile, il 7 a Maggio, l' 8 a Giugno, il 9 a Luglio. Sono cinque.

Riconta, magari con le dita, ma dal 20 marzo al 20 luglio sono quattro

20 marzo...20 aprile un mese..... e così via.

E finiamola qua che siamo off topic. Anzi se un moderatore può cancellare tutto, meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">42 minuti fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

Riconta, magari con le dita, ma dal 20 marzo al 20 luglio sono quattro

20 marzo...20 aprile un mese..... e così via.

E finiamola qua che siamo off topic. Anzi se un moderatore può cancellare tutto, meglio.

Sta di fatto che ora siamo in febbraio e, per avere la storia finita, devi aspettare 5 mesi.

OT se diciamo che questa storia si protrae per troppo tempo?

Io mi auguro che, una volta ingranata e organizzata su un numero maggiore di artisti, la serie possa diventare quindicinale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">12 minuti fa</span>, Letizia dice:

Sta di fatto che ora siamo in febbraio e, per avere la storia finita, devi aspettare 5 mesi.

Appunto, intendevo questo.

Comunque, a me il fatto che le storie si protraggano mi piace,  da' alla storia un grande senso di epicita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che la storia ancora non è commentabile continuo con l'OT.

Per rendere l'idea prendiamo come esempio il pentagramma.

Chiunque abbia un minimo rudimento di lettura musicale sa bene che questo è costituito da 5 righe e quattro spazi.

Bene, le righe (5) sono gli albi di questa storia e gli spazi (4) i mesi che li separano.

D'altra parte quando leggiamo una storia doppia su due albi l'attesa è di un mese, mica di due...

 

Detto questo spero che borden su questo pentagramma abbia creato una composizione di gran qualità e che Brindisi l'abbia interpretata da maestro!

  • +1 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

NK io volevo solo che Grande Tex ci arrivasse da solo ;)

Comunque beccati sto + 1:P

<span style="color:red;">56 minuti fa</span>, Letizia dice:

Sta di fatto che ora siamo in febbraio e, per avere la storia finita, devi aspettare 5 mesi.

Per questo ti rimando alla spiegazione di NK

 

<span style="color:red;">58 minuti fa</span>, Letizia dice:

 

Io mi auguro che, una volta ingranata e organizzata su un numero maggiore di artisti, la serie possa diventare quindicinale.

Su questo mi trovi d'accordo, ma penso che borden no.

  • Thanks (+1) 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">51 minuti fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

NK io volevo solo che Grande Tex ci arrivasse da solo ;)

Comunque beccati sto + 1:P

Per questo ti rimando alla spiegazione di NK

 

Su questo mi trovi d'accordo, ma penso che borden no.

Nembo Kid sa benissimo che nel pentagramma ci stanno molte più delle 9 note che si possono scrivere nei 5 righi e nei quattro spazi.

Il mio commento aveva un solo significato: tutti e due avevavo ragione (oppure torto?).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">4 ore fa</span>, Letizia dice:

Nembo Kid sa benissimo che nel pentagramma ci stanno molte più delle 9 note che si possono scrivere nei 5 righi e nei quattro spazi.

Il mio commento aveva un solo significato: tutti e due avevavo ragione (oppure torto?).

 

E dire che una volta dicevano che la matematica non è un'opinione. Mah, anche questo sta cambiando come la scomparsa della dialettica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">22 minuti fa</span>, francob dice:

E dire che una volta dicevano che la matematica non è un'opinione. Mah, anche questo sta cambiando come la scomparsa della dialettica.

La matematica non è un'opinione, ma qualche volta 3 x 8 = 18.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ditelo al mio professore di matematica, mi raccomando :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Grande Tex dice:

Non ditelo al mio professore di matematica, mi raccomando :P

Il tuo professore di matematica non ha bisogno che qualcuno vada a dirglielo: sa già che è vero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:snif: purtroppo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By natural killer
      La difficile adolescenza del nostro eroe è segnata da tragiche perdite…
      TEX WILLER
      N° : 24
      Periodicità: mensile
      I RAZZIATORI DEL NUECES
      uscita: 17/10/2020
      Formato: 16x21 cm, b/n
      Pagine: 64
      Codice a barre: 977261184704600024
      Soggetto: Mauro Boselli
      Sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Bruno Brindisi
      Copertina: Maurizio Dotti

      Durante una pausa della sua vita vagabonda, il giovane Tex Willer ripensa al recente passato, quando, da un giorno all’altro, dovette abbandonare il ranch paterno nella valle del Nueces e la sua vita cambiò per sempre… Persone amate cadono intorno a lui, ma il giovane pioniere non si sofferma a piangere. Con le lacrime agli occhi non si colpisce il bersaglio… e ogni proiettile che esce dalle sue Colt ha per nome vendetta!
       

       

       

       

    • By natural killer
      Erano tre fratelli temuti in tutto il West…
      MAXI TEX
      N° : 27
      Periodicità: semestrale
      I TRE FRATELLI BILL
      uscita: 06/10/2020
      Formato: 16x21 cm, b/n
      Pagine: 276
      Codice a barre: 977182645704000027
      Soggetto: Mauro Boselli
      Sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Alessandro Piccinelli
      Copertina: Claudio Villa

      Un simpatico forzuto, un avvenente rompicollo, un funereo pistolero… Sam, Kid e Black sono i tre fratelli Bill, leggendari personaggi di GL Bonelli che per la prima volta incrociano la loro pista con quella di Tex e Carson, in un’avventura scanzonata ma anche altamente drammatica: perché i Chiricahuas sono sul sentiero di guerra? Il capo Cochise è stato deposto, forse ucciso? Tocca ai nostri pards scoprirlo e svelare il mistero sui tre Bill… Sono forse diventati dei rinnegati che trafficano armi con i predoni?
       

       

       

       

    • By natural killer
      Soggetto e Sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Michele Rubini
      Copertina: Maurizio Dotti
      uscita: 18/04/2020
      L' AGENTE FEDERALE
      Sulle tracce di Tex c’è Brian Carswell, l’uomo che non molla mai una preda…
       
       

       
       

       
       

       
    • By natural killer
      il primo Tex Willer Speciale!!
       


      Testi: Mauro Boselli
      Disegni: Marco Ghion
      Copertina: Maurizio Dotti
       

       

       

       

       

       

       
       
      sarà la neve, sarà il tratto di Marco Ghion...
      non so a voi ma a me viene in mente KenParker
       
       
       
       
      Non vedo l'ora di leggerlo
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.