Jump to content
TWF MAGAZINE N°19 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum
San Antonio Spurs

La migliore (impossibile) donna per Kit Willer

Recommended Posts

<span style="color:red;">2 ore fa</span>, Letizia dice:

Non ce lo vedo Kit sciupafemmine.

Io l'ho fatto sposare con Luna d'Argento e non vedo proprio altre soluzioni per lui.

 

Si profila dunque un conflitto di interessi :D:P... Ma, battute a parte, io sono al contrario del parere che Kit nel corso della sua vita editoriale abbia fatto bene a "divertirsi" con le ragazze, anche perché a me è parso lo abbia sempre fatto senza prendere in giro la pulzella di turno (per quel che ci è stato dato vedere). E, soprattutto, questo suo atteggiamento da ventenne scanzonato può benissimi fungere sempre secondo me, ad accentuare le giuste differenze caratteriali con il padre Tex, e narrativamente fare da contraltare all'imperturbabile fermezza paterna...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo la figura di Kit Willer fino ad ora non è che sia stata granchè valorizzata dagli autori e sceneggiatori di casa Bonelli, è quasi sempre stato palesemente messo in secondo piano, dei quattro pard è quello di cui si potrebbe tranquillamente fare a meno, se nelle storie c'è o non c'è non cambia assolutamente nulla, non risulta incisivo come personaggio, non ha lettaralmente carattere, quindi qualsiasi soluzione si dovesse prospettare per un suo futuro amoroso risulterebbe quantomeno ridicola o impossibile ( appunto ) da reallizzarsi. A meno che non si voglia cogliere la palla al balzo, e cioè farlo accoppiare ( con Manuela, con la figlia di Lupe, con una Navajo qualsiasi, ecc. ) ed avere la scusa buona per gradualmente farlo uscire di scena definitivamente...

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">41 minuti fa</span>, Mino Del Turco dice:

Purtroppo la figura di Kit Willer fino ad ora non è che sia stata granchè valorizzata dagli autori e sceneggiatori di casa Bonelli, è quasi sempre stato palesemente messo in secondo piano, dei quattro pard è quello di cui si potrebbe tranquillamente fare a meno, se nelle storie c'è o non c'è non cambia assolutamente nulla, non risulta incisivo come personaggio, non ha lettaralmente carattere, quindi qualsiasi soluzione si dovesse prospettare per un suo futuro amoroso risulterebbe quantomeno ridicola o impossibile ( appunto ) da reallizzarsi. A meno che non si voglia cogliere la palla al balzo, e cioè farlo accoppiare ( con Manuela, con la figlia di Lupe, con una Navajo qualsiasi, ecc. ) ed avere la scusa buona per gradualmente farlo uscire di scena definitivamente...

 

Francamente, non sono molto d'accordo con te. Kit Willer risente indubbiamente dell'ingombrante presenza del padre, ma da qui a dire che sia una figura poco valorizzata, priva di carattere e dal peso specifico impalpabile ce ne passa, e parecchio. Ferma restando la supremazia di Tex in quanto leader del gruppo dei pards (leadership, la sua, emersa in maniera naturale, come dovrebbe avvenire in qualsivoglia agglomerato umano), credo basti citare una storia memorabile come L'uomo senza passato, o piuttosto I rangers di Finnegan, per dimostrare come le  occasioni affinché fosse visto sall'opera senza il padre, Carson, oTiger, ci sono state eccome. Che poi possano risultare riuscite/gradite o meno a noi lettori, è un altro discorso. Non mi pare nemmeno che sia così privo di carattere: non si contano, infatti, le volte che ci mette del suo nei piani del padre, modificandoli leggermente e spesso in modo decisivo, ed ancor più numerose sono le volte che magari si getta a capofitto nei guai, riuscendo sempre in un modo o nell'altro a cavarsela: al più riflessivo Tex magari non sarebbe successo, ma vogliamo mettere la giovane età di Kit? Non scordiamoci, poi, che neanche tex a vent'anni era esattamente esente da sventatezze del genere (lo stiamo vedendo bene nella nuova serie). Quanto alla sua presunta poca incisività, non mi sembra che, nelle avventure in cui erano solo lui e il padre, sia stato d'intralcio, anzi.

 

Per venire al succo del topic, non vedo proprio perché pensare di farlo uscire di scena, gradualmente o meno, e soprattutto non condivido tutta questa necessità di vederlo accasato con una donna. Si trattasse di una ragazza navajo, potrebbe anche starci, ma con una delle sue non poce conquiste al di fuori della riserva no: snaturerebbe non solo il personaggio, ma l'intero fumetto.

  • +1 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La saga è piena di storie in cui Kit ha rilevanza. Suppongo che chi continua a sostenerne l'impalpabilità abbia pregiudizi nei confronti del personaggio o, più probabilmente, non sia un conoscitore dell'intera saga di Tex (quanti saranno ad aver letto DAVVERO tutte le storie?).

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">19 minuti fa</span>, borden dice:

La saga è piena di storie in cui Kit ha rilevanza. Suppongo che chi continua a sostenerne l'impalpabilità abbia pregiudizi nei confronti del personaggio o, più probabilmente, non sia un conoscitore dell'intera saga di Tex (quanti saranno ad aver letto DAVVERO tutte le storie?).

Purtroppo mi sono accorto che neanche io posso dire di aver letto ogni storia di Tex, pur possedendo almeno in una edizione tutte le storie.

Quei buchi che avevo in collezione sono stati toppati, ma resta qualche avventura che non avevo iniziato o non avevo finito.

E poi una volta letta, come succede anche per i film sono incapace di tenere a memoria i nomi di personaggi, le località o i minimi dettagli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">21 minuti fa</span>, borden dice:

La saga è piena di storie in cui Kit ha rilevanza. Suppongo che chi continua a sostenerne l'impalpabilità abbia pregiudizi nei confronti del personaggio o, più probabilmente, non sia un conoscitore dell'intera saga di Tex (quanti saranno ad aver letto DAVVERO tutte le storie?).

Eccone uno.Io :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">3 ore fa</span>, juanraza85 dice:

 

Francamente, non sono molto d'accordo con te. Kit Willer risente indubbiamente dell'ingombrante presenza del padre, ma da qui a dire che sia una figura poco valorizzata, priva di carattere e dal peso specifico impalpabile ce ne passa, e parecchio. Ferma restando la supremazia di Tex in quanto leader del gruppo dei pards (leadership, la sua, emersa in maniera naturale, come dovrebbe avvenire in qualsivoglia agglomerato umano), credo basti citare una storia memorabile come L'uomo senza passato, o piuttosto I rangers di Finnegan, per dimostrare come le  occasioni affinché fosse visto sall'opera senza il padre, Carson, oTiger, ci sono state eccome. Che poi possano risultare riuscite/gradite o meno a noi lettori, è un altro discorso. Non mi pare nemmeno che sia così privo di carattere: non si contano, infatti, le volte che ci mette del suo nei piani del padre, modificandoli leggermente e spesso in modo decisivo, ed ancor più numerose sono le volte che magari si getta a capofitto nei guai, riuscendo sempre in un modo o nell'altro a cavarsela: al più riflessivo Tex magari non sarebbe successo, ma vogliamo mettere la giovane età di Kit? Non scordiamoci, poi, che neanche tex a vent'anni era esattamente esente da sventatezze del genere (lo stiamo vedendo bene nella nuova serie). Quanto alla sua presunta poca incisività, non mi sembra che, nelle avventure in cui erano solo lui e il padre, sia stato d'intralcio, anzi.

 

Per venire al succo del topic, non vedo proprio perché pensare di farlo uscire di scena, gradualmente o meno, e soprattutto non condivido tutta questa necessità di vederlo accasato con una donna. Si trattasse di una ragazza navajo, potrebbe anche starci, ma con una delle sue non poce conquiste al di fuori della riserva no: snaturerebbe non solo il personaggio, ma l'intero fumetto.

 

Secondo me il problema mai risolto di Kit Willer è che se in fanciullezza era una risorsa in quanto più agile e leggero rispetto

agli altri tre, ora che è uomo fatto pesa comunque la sua minor esperienza e non può che rincorrere gli altri tre,

senza poter brillare di luce propria.

Da appassionato di supereroi, a Piccolo Falco ci vorrebbe un dono da sciamano, in modo da avere quel sesto senso in più,

ma comunque che gente esperta penda dalle labbra di uno più giovane renderà questo comunque antipatico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">28 minuti fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

Eccone uno.Io :P

 

E qui ce n'è un altro.:P

E per tutte, intendo tutte: 706 albi della Regolare (domani 707 spero), 34 Texoni, 24 Maxi, 22 Almanacchi, 15 Color, 5 Magazine.

Magari non ricordo tutti i nomi dei personaggi (difficoltà che mi affligge nella vita reale ahimè), ma il resto lo ricordo praticamente tutto .:wub:

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

Eccone uno.Io :P

 

Anche io.

 

Kit già dalla prima avventura (n° 12 Il figlio di Tex) scopre lo sperone fatto con i dollari e salva la vita a Tex.

Ogni sua "disubbidienza" ha un fine positivo.

Si sposerà in un futuro che non fa parte della saga, che come sappiamo è ferma in un tempo determinato.

Per adesso, come tutti i giovanotti, segue le orme del "fascinoso" zio Kit e attrae l' interesse delle giovani donzelle.

 

Essendo il mio pard preferito lo vorrei sempre al fianco di Tex, ma pazienza se non c'è.:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

Eccone uno.Io :P

 

Presente!

E più di una volta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">6 minuti fa</span>, natural killer dice:

 

Presente!

E più di una volta...

Be si. Penso il primo centinaio, almeno una decina di volte. Penso che " il tranello e sangue navajo" le sapevo a memoria. Poi col passare del tempo ho ridotto, ma fino al 600 penso tre volte almeno, l'ultimo centinaio non tutti  due volte. Comunque adesso vado a salti, ma almeno un paio di storie al mese le leggo. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io possiedo tutta la serie  (dal n. 200 ad oggi  originali) dal n. 1 al 199 Tuttotex oltre ad avere tutte le serie parallele inedite (Texoni,color, cartonati...) 

Kit è stato valorizzato da tutti i soggettisti  (GLB, Nolitta, ... forse Nizzi è quello che meno lo ha utilizzato , eccetto la bellissima storia disegnata da Villa , di cui tuttavia  lo steso disegnatore è stato il soggettista).

Boselli negli ultimi anni sta ulteriormente facendo crescere il personaggio cercando di dargli caratteristiche  distintive da Tex ,  è questo mi fa molto piacere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Letto tutto, compreso "I predono rossi" (che sarebbero dovuti andare nel n. 370) e persino gli apocrifi.

Peccato che ho poca ram.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco un altro. Letti tutti. i primi 200 parecchie volte. Che poi mi ricordi bene tutte le storie e tutti i personaggi è un altro disorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Presente pure io e riletta l'intera serie  moltissime volte

 

Ps per @Carlo Monni  al tuo elenco mancano anche le storie fuori serie corte :D  che hai sicuramente letto

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 5/9/2019 at 22:03, Sam Stone dice:

Presente pure io e riletta l'intera serie  moltissime volte

 

Ps per @Carlo Monni  al tuo elenco mancano anche le storie fuori serie corte :D  che hai sicuramente letto

 

infatti.:wub:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono anche io!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.