Jump to content
TWF MAGAZINE N°19 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum
Sam Stone

[Texone N. 35] Tex l'inesorabile

Recommended Posts

<span style="color:red;">20 ore fa</span>, alessandrovalli dice:

Dawn, perdonami. Premetto che a me interessava la storia, e tanto ho avuto.

 

Però, la Bonelli ha detto che la limited era nominativa. Un cliente, una limited. Se dopo dieci secondi che la limited si esaurisce, la rivedo in vendita su ebay, ad un prezzo speculativo, capisco subito che la limited non è stata venduta nominalmente. 

Chi ha avuto accesso alla limited? Un lettore storico che negli anni ha dato il suo contributo per rendere la Bonelli quella che è oggi, oppure uno squalo che ha sentito l'odore del sangue.

Questo mi da fastidio in questa vicenda.

E da quando in qua serve un patentino per fare acquisti allo stand? In base a cosa, poi?

Poi, dato che si parla di sciacalli, posso immaginare che o si tratta di gente che ha fatto file più di una giornata e quindi ha preso più di un volume, o di gente che l'ha preso direttamente con l'intenzione di rivenderlo, dato che appunto non esistono patentini.

O chiedevano il documento d'identità per segnare in lista chi l'aveva già acquistato, forse?

 

<span style="color:red;">2 ore fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

Sarò strano io ma, non provo ne rabbia ne, soprattutto invidia. Ma di chi o cosa dovrei essere invidioso?

Ho preso la decisione di prendere quella della serie regolare, punto, aspetto febbraio e basta.

Altrimenti vai in libreria e lo prendi, mica cade il mondo.

 

P.s. ieri in libreria l'ho sfogliato. Bello, bei disegni, pesante un botto, un paio di chili, non facile da maneggiare.:P

Quoto!

Io l'ho visto stamattina, davvero un'ottima edizione! Se fossi tarata per le edizioni deluxe, e avessi il posto dove metterlo, l'avrei preso seduta stante!

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">4 minuti fa</span>, Dawn dice:

Io l'ho visto stamattina, davvero un'ottima edizione! Se fossi tarata per le edizioni deluxe, e avessi il posto dove metterlo, l'avrei preso seduta stante!

Seriamente , avessi avuto posto forse l'avrei preso anch'io. Ma per rinchiuderlo in un cassetto non ne vale la pena.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dawn. Quello che ha fatto la Bonelli è legittimo. Non è rispettoso, ma legittimo.

Non sono io, però, che sto perdendo 10.000 lettori all'anno. Qualche ragione ci sarà. 

Magari atteggiamenti di questo tipo, hanno creato rabbia e malumore.

 

  • +1 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, alessandrovalli dice:

Dawn. Quello che ha fatto la Bonelli è legittimo. Non è rispettoso, ma legittimo.

Non sono io, però, che sto perdendo 10.000 lettori all'anno. Qualche ragione ci sarà. 

Magari atteggiamenti di questo tipo, hanno creato rabbia e malumore.

 

 

Non credo che le politiche editoriali facciano allontanare 10.000 lettori. L'elemento decisivo sono sempre le storie e la loro qualità. Proprio per questo, mi sembra francamente alto questo numero qui da te riportato: 10.000 lettori l'anno sarebbero un'emorragia inarrestabile. Non so dove tu abbia preso questa informazione, ma spero vivamente tu abbia torto, senza offesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve ragazzi è un piacere "irrompere" in questo forum di appassionati di Tex! Ho una curiosità da sottoporvi: ho appena chiesto lumi alla Bonelli su facebook riguardo una loro risposta ad un altro utente. Parrebbe unlimited e quindi non numerata la seconda edizione telata rossa!!!
Guardate l'allegato...non riesco ad allegare l'immagine della discussione su facebook alla quale ho partecipato di cui ho fatto uno screenshot. Qualcuno mi sa dire come si fa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leo. Vorrei tanto che non fosse così. Lo vorrei io per primo.

 

Ma colpe agli autori non riesco a darle.

Boselli ha preso Tex, un personaggio nato nel '48. Un fumetto cioè iperinflazionato, in un genere, il western, dove si era già raccontato tutto ed il contrario di tutto. 

Nonostante questo, riesce a trovare sempre nuove idee, senza derogare dalle linee guida del personaggio. 

E nota bene, lui e tutti i suoi collaboratori lo fanno tutti i mesi, più gli speciali.

Non riesco a puntare il dito contro gli autori. 

 

Fino a l'altro giorno ero convinto che Tex, fosse ancorato ad oltre 200.000 copie al mese. Leggendo quello che ha scritto Diablero, sono molto preoccupato.

 

Non mi offendo per il pensiero di un altra persona. Ci mancherebbe. Siamo tutti accomunati da una grande passione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">5 minuti fa</span>, alessandrovalli dice:

 

Fino a l'altro giorno ero convinto che Tex, fosse ancorato ad oltre 200.000 copie al mese. Leggendo quello che ha scritto Diablero, sono molto preoccupato.

 

Io sapevo che era stabilmente sulle 170mila. 

 

Agli autori non si puo dire nulla, infatti, fanno i salti mortali ed è incredibile ciò che riescono a fare. 

  • +1 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 29/11/2019 at 19:28, Loriano Lorenzutti dice:

Seriamente , avessi avuto posto forse l'avrei preso anch'io. Ma per rinchiuderlo in un cassetto non ne vale la pena.

Io l'ho preso tramite Amazon, ordinato ed arrivato puntualmente il 21 novembre e, ad un prezzo inferiore di quello che ufficialmente chiede la Bonelli.

Ammetto che non mi ero resa conto delle dimensioni, notevoli, e del peso, notevole anche quello.

Impossibile, almeno per me, leggerlo comodamente sdraiata sul divano o a letto. Pazienza...utilizzato all'uopo il tavolo.

Certo le dimensioni delle tavole aiutano e, non poco, ad apprezzare i spettacolari disegni di Villa nei minimi particolari. 

Ora il problema è dove metterlo. Per ora troneggia ...su una poltrona.

Per quanto riguarda la politica di mercato della Bonelli ...non riesco ad appassionarmi a tale argomento.

Essendo, noi tutti, (almeno credo) capaci di intendere e di volere,  ognuno decide come meglio crede.

Se vuoi compri l'edizione limitata o quella rosa o quella rossa o la Ranger Box. Oppure  aspetti febbraio. 

Comprendo  anche poco il divieto di commentare il Texone, soprattutto dopo tutto il battage  che c'è stato, per attendere che "tutti" abbiano avuto la possibilità di prenderlo:huh:.

C'è una data precisa per la fine di tale divieto?

Ho qualche dubbio che chi frequenta questo forum si faccia  condizionare dai pareri altrui...tutt'altro!

Mi piaceva l'idea di una sezione a parte. Chi vuole leggere...legge, gli altri non sono  obbligati a farlo e, soprattutto nessuno li obbliga. 

Ma lasciare la decisione ai lettori, no?

 

 

  • Like (+1) 1
  • +1 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">11 minuti fa</span>, lety dice:

Impossibile, almeno per me, leggerlo comodamente sdraiata sul divano o a letto

 

Eppure io l'ho letto a letto (scusate il gioco di parole). Ce la si può fare ;)

 

<span style="color:red;">12 minuti fa</span>, lety dice:

Essendo, noi tutti, (almeno credo) capaci di intendere e di volere,  ognuno decide come meglio crede.

Se vuoi compri l'edizione limitata o quella rosa o quella rossa o la Ranger Box. Oppure  aspetti febbraio

 

Sono d'accordo con te in merito al fatto che il lettore possa scegliere. Io sono felicissimo dell'edizione rossa, e ritengo il prezzo pagato del tutto congruo con il grosso e spettacolare tomo che posso stringere tra le mani ogni volta che voglio. Quello che mi è dispiaciuto è la mancanza di contemporaneità tra l edizione rossa e quella normale: non è giusto che chi non voglia sostenere una spesa più grossa debba attendere a febbraio. Mi è sembrata una mancanza di rispetto per il lettore ma anche una cavolata a livello di marketing.

  • +1 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">17 minuti fa</span>, Leo dice:

 

Eppure io l'ho letto a letto (scusate il gioco di parole). Ce la si può fare

Ci ho provato...un peso sullo stomaco come se avessi mangiato...una bistecca alta tre dita ed un montagna di patatine fritte!:wacko:

  • Haha (0) 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, lety dice:

Ci ho provato...un peso sullo stomaco come se avessi mangiato...una bistecca alta tre dita ed un montagna di patatine fritte!:wacko:

Non si tratta di un libro, è un mobile di carta. L'ho visto questo pomeriggio in libreria.

Nonostante il prezzo al chilo sia effettivamente conveniente non avevo alcuna voglia di trascinarmelo fino a casa

(le librerie almeno dalle mie parti sono in ztl e non fanno ancora il servizio di trasporto a domicilio)

Edited by Dix Leroy

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, Dix Leroy dice:

Non si tratta di un libro, è un mobile di carta. L'ho visto questo pomeriggio in libreria.

Nonostante il prezzo al chilo sia effettivamente conveniente non avevo alcuna voglia di trascinarmelo fino a casa

(le librerie almeno dalle mie parti sono in ztl e non fanno ancora il servizio di trasporto a domicilio)

:lol: Vero  non è trasportabile! E non lo puoi certo leggere...sul bus o in treno!;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma questo è un forum su Tex Willer o su Kit Carson? 

Tutti vecchi cammelli?

 

Claudio Villa 1:1

 

Tex l'inesorabile, no Carson il brontolabile.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">16 minuti fa</span>, alessandrovalli dice:

Ma questo è un forum su Tex Willer o su Kit Carson? 

Tutti vecchi cammelli?

 

Claudio Villa 1:1

 

Tex l'inesorabile, no Carson il brontolabile.

 

 

Dovrebbe essere su Tex, in effetti! E speriamo che si ritorni....alle origini!

Io...no Vecchio Cammello, neanche un pò.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 29/11/2019 at 21:55, Leo dice:

 

Io sapevo che era stabilmente sulle 170mila. 

 

Anche 180.000 ed il trend è stato in risalita sia pur leggera per tutti gli ultimi due anni . Tex Willer dovrebbe essere su una media di 80.000

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">2 minuti fa</span>, Carlo Monni dice:

 

Anche 180.000 ed il trend è stato in risalita sia pur leggera per tutti gli ultimi due anni . Tex Willer dovrebbe essere su una media di 80.000

 

ottima notizia :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">12 ore fa</span>, Leo dice:

 

Sono d'accordo con te in merito al fatto che il lettore possa scegliere. Io sono felicissimo dell'edizione rossa, e ritengo il prezzo pagato del tutto congruo con il grosso e spettacolare tomo che posso stringere tra le mani ogni volta che voglio. Quello che mi è dispiaciuto è la mancanza di contemporaneità tra l edizione rossa e quella normale: non è giusto che chi non voglia sostenere una spesa più grossa debba attendere a febbraio. Mi è sembrata una mancanza di rispetto per il lettore ma anche una cavolata a livello di marketing.

Esatto, il problema è solo questo, mancanza di rispetto verso il lettore che aspetta l'edizione canonica. Se fossero uscite tutte contemporaneamente, nessuno avrebbe avuto niente da dire. Ma la casa editrice ha scelto diversamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

Esatto, il problema è solo questo, mancanza di rispetto verso il lettore che aspetta l'edizione canonica. Se fossero uscite tutte contemporaneamente, nessuno avrebbe avuto niente da dire. Ma la casa editrice ha scelto diversamente.

 credi??? Ci sarebbe sempre qualcuno che troverebbe da ridire...sempre

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">22 minuti fa</span>, James Kirk dice:

 credi??? Ci sarebbe sempre qualcuno che troverebbe da ridire...sempre

Sì hai ragione, l'incontentabile di turno c'è sempre! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, James Kirk dice:

 credi??? Ci sarebbe sempre qualcuno che troverebbe da ridire...sempre

 

<span style="color:red;">52 minuti fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

Sì hai ragione, l'incontentabile di turno c'è sempre! ;)

 

Il fatto che ci sia sempre qualche incontententabile non costutuisce giustificazione alle politiche sbagliate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, Letizia dice:

 

 

Il fatto che ci sia sempre qualche incontententabile non costutuisce giustificazione alle politiche sbagliate.

 

comunque non vedo il problema io nelle librerie ho visto il librone...se piace lo compri altrimenti no...se non c'era attendevo e basta...no problem...

tornando al discorso della qualità nulla da dire come ho già scritto...ben vengano storie e disegni come questo.....ripeto sembra di leggere un FILM western classico !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per ricapitolare.

La Bonelli, secondo alcuni, mette in atto una politica di marketing sbagliata per aver distribuito  tramite edizioni, più o meno di lusso, il Texone  atteso se non vado errata da ben 17 anni, prima dell'uscita "tradizionale" di febbraio o comunque non in contemporanea.

Mancando così di rispetto e considerazione nei confronti di quei lettori che non hanno voluto/potuto  comprare le edizioni "speciali".

Tralascio gli accorati appelli a Villa perchè terminasse il prima possibile e gli inni alla gioia quando si è sparsa la voce che probabilmente per Natale o anche prima ci sarebbe stata ...una strenna.

Ora per quanto sopra detto, coloro che hanno voluto/potuto prendere le edizioni lusso/extra lusso/cartonata/ ranger box sono obbligati a rispettare la regola del silenzio sul contenuto del Texone per.... "rispetto" verso coloro che vogliono/devono aspettare febbraio perchè...la Bonelli ha mancato loro di "rispetto"! 

E il "rispetto" (che abuso che si fa di questa parola) per coloro che hanno comprato il volume?

Essendo l'acquisto cosa lecita e consentita perchè non permettere  di effettuare un commento sulla storia pubblicata? 

Perchè penalizzare coloro che l'hanno comprato? Mi sfugge.

Capirei se fosse una specie di cortesia, decisa all'interno del forum da coloro che lo frequentano, ma non certo deve considerarsi un obbligo o qualcosa di dovuto.

Io che ho comprato, tramite Amazon con uno sconto di ben 7€ sul prezzo di copertina il Texone, non devo proprio nulla ad alcuno.

 

 

Cita

 

 

Edited by lety
errore grammatica
  • Like (+1) 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 13/11/2019 at 11:08, max70 dice:

 

Devi considerare che, fino ad ora, si parlava delle storie, dopo l'uscita in edicola, cioè, quando dette storie, erano già fruibili a tutti. Per cui, era plausibile, che se qualcuno, non avesse letto la storia uscita in edicola, era lui a dover star attento agli spoiller.

In questo caso, trattandosi di storia inedita, con uscita "speciale", non fruibile a tutti i lettori, e chiaro che, chi la letta, comprando una delle varie edizioni "speciali", si deve adeguare, non scrivendo commenti corredati di spoiller riguardanti l'albo in questione, fino a quando, l'albo, non sarà fruibile al grande pubblico, con la sua uscita in edicola.

 

Per ovviare al problema di chi ha già letto la storia e non riesce a trattenersi su eventuali spoiller e, giustamente, vuole discutere sulle impressioni della storia, LO STAFF, volendo, potrebbe aprire una discussione, intitolandola "TEX L'INESORABILE CON SPOILLER"

 

On 13/11/2019 at 13:33, Loriano Lorenzutti dice:

Idea condivisibile. Penso possa accontentare tutti. ;)

 

Io ero pure d'accordo.

On 13/11/2019 at 17:37, natural killer dice:

ma anche no...

E hanno risposto così.

On 12/11/2019 at 20:33, Dawn dice:

Guarda, io non ho particolare fretta e aspetterò tranquillamente Febbraio, solo non vedo perchè ammazzare così la discussione non parlandone tout court. Presumo che in un ambiente civile si possa fare tutto, preavvisando magari la presenza di anticipazioni sulla storia (anche se ormai c'è gente che considera spoiler anche solo un'immagine promozionale, e sugli altri lidi che frequento questa isteria è sempre più diffusa). Senza contare che, teoricamente, se uno non vuole spoiler o simili, dovrebbe essere più lui ad avere il buonsenso di evitare il topic dedicato. 

My two cents sulla questione.

Finora ho sentito solo polemiche, e non una parola una sui contenuti dei volumi, storia o contenuti extra. Se poi si tarpano pure i post di chi ha già letto e magari vorrebbe iniziare a commentarlo, non ne usciremo più.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">13 minuti fa</span>, Loriano Lorenzutti dice:

 

 

Io ero pure d'accordo.

E hanno risposto così.

Anche io ero d'accordo. Mi sembrava una proposta sensata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">19 minuti fa</span>, lety dice:

Anche io ero d'accordo. Mi sembrava una proposta sensata.

Volevo concludere il ragionamento chiedendo, ma possibile che, essendo non accolta la proposta, non riuscite a trattenervi nel fare una recensione su questo albo fino a febbraio?  non avete qualche amico con cui discuterne? iscrivervi a qualche altro forum? ecc. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.