Jump to content
TWF - Tex Willer Forum
natural killer

[714/715] La rupe del diavolo

Recommended Posts

Bisognerebbe prima dare una bella definizione al vocabolo "capolavoro".

Poi vedere se un'opera rientra o meno nei canoni prestabiliti.

Io sono molto severa in merito alla definizione di capolavoro e, per me, nei fumetti ce n'è uno solo e non riguarda Tex.

L'autore è Guido Martina, la casa Editrice è la Mondadori, il personaggio è Topolino e la storia si intitola "L'inferno di Topolino", opera in versi (endecasillabi) e prosa.

Mi ricordo a memoria uno dei passi più belli:

Papè Satan, Papè Satan Aleppe

queste parole dai concetti bui

per seicent'anni niun spiegare seppe.

Solo Dante lo può, ragion per cui,

chi vuol saper che cosa voglion dire

vada all'inferno e lo domandi a lui.

 

  • Haha (0) 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, è chiaro che si parla pur sempre di fumetti, e quindi di un genere, si, artistico, ma anche di svago, non si parla della Divina Commedia o di Guerra e Pace.

Quindi il criterio va riferito al mondo del fumetto e a qualcosa di un filo più leggero che non la letteratura narrativa classica. Questo senza voler togliere un grammo alla valenza del fumetto, ovviamente.

Restando a Tex, ognuno ha giustamente, i suoi criteri, ma io credo che vadano fatte più che altro delle categorie.

1) Le Grandi storie

2) le belle storie

3) le storie normali

4) le brutte storie

 

Le Grandi storie sono su per giù i capolavori. Di queste direi che ne fanno parte opere di GBL, opere di Nolitta (una o due), di Nizzi, di Boselli e quella di Berardi. Forse anche una di Segura ma la rileggerò a breve e ci ripenserò.

Non credo ci possano essere dubbi sul fatto che Nizzi abbia scritto alcune grandi storie, io direi almeno 5 o 6 da voto nove o voto dieci, e un'altra decina appena sotto. Un numero considerevole. L'altro ieri ho recensito "il presagio" e non vedo come si possa non considerarlo una storia da 9 o da 10 e quindi una grande storia. Poi qualcuno potrà dire che una storia da 10 non è abbastanza, ma mi pare una affermazione difficile da capire. Io non vedo alcuna differenza di qualità tra Furia Rossa e Patagonia, se qualcuno la vede dovrà fornirmi giorni di spiegazioni molto esaustive e non è detto che io concordi.

 

Edited by valerio

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, Letizia dice:

Bisognerebbe prima dare una bella definizione al vocabolo "capolavoro".

Poi vedere se un'opera rientra o meno nei canoni prestabiliti.

Io sono molto severa in merito alla definizione di capolavoro e, per me, nei fumetti ce n'è uno solo e non riguarda Tex.

L'autore è Guido Martina, la casa Editrice è la Mondadori, il personaggio è Topolino e la storia si intitola "L'inferno di Topolino", opera in versi (endecasillabi) e prosa.

Mi ricordo a memoria uno dei passi più belli:

Papè Satan, Papè Satan Aleppe

queste parole dai concetti bui

per seicent'anni niun spiegare seppe.

Solo Dante lo può, ragion per cui,

chi vuol saper che cosa voglion dire

vada all'inferno e lo domandi a lui.

 

 

Guarda, Inferno di Topolino è un capolavoro, non c'è niente da dire.

Ora scrivi Ken Parker. Seleziona Berardi. Clicca su "Adah". Ed ecco un ALTRO capolavoro. Ma assoluto e imprescindibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, valerio dice:

 Io non vedo alcuna differenza di qualità tra Furia Rossa e Patagonia, se qualcuno la vede dovrà fornirmi giorni di spiegazioni molto esaustive e non è detto che io concordi.

 

 

Spero non su questo topic....

 

Per quanto mi riguarda,la mia concezione di capolavoro prevede una singola opera,la migliore in assoluto di ogni singolo autore.

Per cui esisterà il capolavoro (non più di uno) di GLBonelli, il capolavoro di Boselli, il capolavoro di Nizzi, il capolavoro di Nolitta e quello di Berardi e a mio vedere questi ultimi non rientrano tra le storie di Tex. Tutti gli autori citati hanno scritto grandi storie, ma ciascuno di loro ha per me un solo capolavoro.

 

Per tornare in topic questa storia,sempre dal mio punto di vista, non è il capolavoro di Nizzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Similar Content

    • By natural killer
      Una stazione di posta assediata dai feroci predoni Yaqui…
      TEX
      N° : 710
      Periodicità: mensile
      L'ASSEDIO DI MEZCALI
      uscita: 07/12/2019
      Formato: 16x21 cm, b/n
      Pagine: 112
      Codice a barre: 977112156104690710
      Soggetto: Claudio Nizzi
      Sceneggiatura: Claudio Nizzi
      Disegni: Lucio Filippucci
      Copertina: Claudio Villa

      Gli Yaqui sono in rivolta… Nella remota stazione di posta di Mezcali hanno trovato rifugio una pattuglia di soldati, i viaggiatori di una diligenza, un cercatore d’oro, un fuorilegge e due rangers… Tuti insieme contro il nemico comune… Ma di fronte al pericolo, le diversità vengono a galla…

       

       
       
       

       

    • By natural killer
      TEX A UNOMATTINA ESTATE!
      Anche lo spettacolare Corrado Mastantuono è ospite della trasmissione mattutina di Rai 1, per parlare di quanto da lui fatto su Tex e del lavoro del fumettista in generale. E come sempre, se ve lo perdete in diretta potete recuperarlo online.
      Ogni giorno in cui si parla di fumetti in tv è un buon giorno. Se poi i fumetti sono quelli di Sergio Bonelli Editore, meglio ancora!
      Mercoledì 10 luglio, intorno alle 10:15, Corrado Mastantuono è ospite di Unomattina Estate per chiacchierare con i conduttori Valentina Bisti e Roberto Poletti del suo sontuoso lavoro per Tex e Deadwood Dick. Tra l'altro, il disegnatore romano è recentemente tornato a illustrare anche le copertine della nuova serie di Magico Vento, il cui primo numero è in edicola dal 6 luglio.
      Se, per qualunque motivo, non avete modo di seguire la puntata di Unomattina Estate in diretta, potete recuperarla in streaming nel sito della Rai a partire dal giorno successivo alla messa in onda.
       
      https://www.sergiobonelli.it/notizie-flash/2019/07/10/news/mastantuono-a-unomattina-1004954/
    • By natural killer
      uscita: 23/02/2018
      GIUSTIZIA A CORPUS CHRISTI
      Quattro uomini soli contro tutti per la resa dei conti a Corpus Christi!
       
       


       

       

       
      http://www.sergiobonelli.it/tex/2017/12/21/albo/giustizia-a-corpus-christi-1002297/
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.