Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
El Morisco

Tex Fantascientifico

Cosa ne pensate della storia "fantascientifica" apparsa nella Collezione Storica nei volumi 27/28?  

37 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Contro alieni o dischi volanti no di sicuro. Neppure con elfi, nani o stregoni troppo irreali (vedi Morisco che ipnotizza una folla intera, Mefisto almeno lo faceva uno per volta). Però se ogni tanto ci capita una valle misteriosa o qualche meteorite dagli strani poteri oppure uno stregone matto, non mi dispiace. Ho votato "un po di cambiamenti..."

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Wasted Years

Tex asimoviano? NO! Asimov è Asimov, Tex è Tex. Il filone fantascientifico non starebbe bene nella collana, qualche contaminazione avrebbe senso solo come fato incidentale (come già commentato). Ci manca solo Tex in astronave.!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Colonnello_Jim_Brandon

Io ho votato per "insolite". Come hanno detto quasi tutti i forumisti, Tex è un fumetto western e tale deve rimanere! Tuttavia trovo che queste brevi incursioni nel campo mistico e insondabile della magia e talvolta della fantascienza siano anche piacevoli. Oltre alle numerose storie con mefisto e Yama, che a me sono sempre piaciute, io ricordo sempre con piacere storie dal retrogusto "magico" come "Diablero", "il fiore della morte", "Il coyote nero", "il risveglio della mummia", "il dio azteco", "Il ritorno della tigre nera", "colorado Belle" ecc ecc...! In tutte queste storie, a parte le più recenti, compare infatti un personaggio che io ho sempre apprezzato ossia il sapiente Morisco, il brujo di Pilares. Vedete io trovo che queste storie diano spazio a quella parte del far west che ha dato vita al nostro stesso ranger, ossia le credenze, le leggende e le storie popolari... storie e racconti di personaggi fantastici o di spiriti superiori in grado di modificare il corso della storia sono parte del far west ( come di qualsiasi altro momento storico ). IMHO, sebbene trovi queste storie insolite, penso che anche queste abbiano tutto ildiritto di apparire e di continuare ad apparie ( ma con moderazione ) nella saga texiana.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io voto per "insolite" anche se, IMHO, è difficile che una storia fantascientifica divenga un capolavoro in "Tex": per Tex e i pards è difficle avere un rapporto con esseri con i quali non possono stabilire alcuna comunicazione ( tranne, forse, quella a suon di colt... ;);) ); simile è il discorso per quanto riguarda mostri preistorici e cavernicoli, mentre l'uso del paranormale, della magia e dei contatti con uomini di altre epoche non presenta tutti questi problemi.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

per me sulla serie regolare è meglio non fare esperimenti clamorosi altrimenti il vecchio Bonelli ci esce dalla tomba con intenzioni non proprio romantiche. sulle varie edizioni speciali, maxi, almanac e compagnia bella possono sperimentare quel che vogliono, non mi interessa, anche un Tex su Marte

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente BRUTTA. Le divagazioni fantascientifiche del tipo extraterrestri, dinosauri e quant'altro non mi hanno mai appassionato e questa in particolare è secondo me uno delle peggio riuscite. Io apprezzo qualche storia con delle divagazioni più o meno verosimili o che abbiano qualche probabilità di poter accadere, la storia di Nizzi dei Thugs scappati dall'India ed arrivati in America, la storia di GLB della diablera, ma quando mi si propina un extraterrestre e la storia è incentrata sullo scontro fra Tex, Carson e l'omino verde secondo me si divaga troppo, si snatura il fumetto Tex e lo si peggiora.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho votato Insolita. La storia dell'alieno non mi è mai sembrata orribile, come pure le altre contaminazioni "fantascientifiche" comparse su Tex (i Ghundar e l'astronave o gli oggetti presenti nella cripta della storia de Gli Uomini Giaguaro)!Certo sono storie che devono apparire poche volte e non diventare una regola fissa.. un p? di movimento l'ho sempre apprezzato e il fantastico irreale che amava utilizzare GLB secondo me sarebbe da rivalutare. :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

io invece ho votato bella. forse perche' sono un giovane fanciullo :D pero' questi intermezzi fantastici nella saga texiana mi hanno sempre colpito, sia perche' sono storie ben narrate ( e disegnate) ma anche perche' la fantasia avvolge e penetra in ogni cosa e non vedo perche' non debba penetrare anche nei rigidi schemi texiani !! c'e' da dire pero' che ora come ora , storie fantastiche su tex non ce ne volgio -_nono pero' approvo quelle del passato perche' , come diceva don fabio in un altra discussione fanno parte di un'eta' "fanciullesca" di tex !

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

A me non credo piacerebbe, la storia con l'alieno non mi ha entusiasmato, credo che gli stessi effetti si possano ricostruire utilizzando la tipica tribù indiana ormai quasi scomparsa, oppure qualche nuovo stregone, o magari sfruttando il ritorno di personaggi appartenenti ad ambienti in cui il soprannaturale non è così improbabile (tipo magari qualche thong cinese, o cose del genere, insomma). Inserire questo tipo di elementi soprannaturali ricorrendo ad alieni e fantascienza mi lascia un p? perplesso; sarà che a me questo genere non è mai andato troppo a genio, però credo che ci sia spazio per nuove idee anche solo puntando su qualche ritorno di personaggi storici, come stavamo appunto dicendo nell'altro topic!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non bisogna scordare che Tex è un eroe western, che agisce fra cavalli, diligenze, colt e winchester. Se esistono gli alieni, sicuramente sono esistiti anche al tempo del ranger, ma perchè volerli inserire in una serie realistica come questa?Non credo ci sia bisogno di una tale scelta per un incremento delle vendite, certo, ogni tanto un tocco di soprannaturale ci sta anche bene, ma vedere un cowboy scontrarsi con un UFO non è cosa credibile. Si può fare con altri personaggi, mai con Tex. E parla un amante delle storie magiche, come "Il fiore della morte" o "Gli uomini giaguaro", che tuttavia è d'accordo con chi sostiene che allontanarsi così dal filone, seppur per un episodio,? cosa assai poco intelligente... Non son contrario invece all'utilizzo di gruppi maya, sette vodoo o quant'altro ci possa essere di interessante per una storia "strana", ma gli alieni, per favore, no... L. Cateni

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho votato Insolita. La storia dell'alieno non mi è mai sembrata orribile, come pure le altre contaminazioni "fantascientifiche" comparse su Tex (i Ghundar e l'astronave o gli oggetti presenti nella cripta della storia de Gli Uomini Giaguaro)!Certo sono storie che devono apparire poche volte e non diventare una regola fissa.. un p? di movimento l'ho sempre apprezzato e il fantastico irreale che amava utilizzare GLB secondo me sarebbe da rivalutare. :trapper:

Anche io ritengo la storia dei Ghundar e dell'astronave interessante, ma non siamo sullo stesso livello dell'alieno che si scontra direttamente con Tex e Carson, nella storia dei Ghundar l'astronave compare alla fine, tutta la parte iniziale e centrale della storia è improntata su una classica storia ambientata nel nord America, fondamentalmente può essere vista come una classica storia di Tex con finale a sorpresa. Altro discorso è improntare tutto il racconto sullo scontro di Tex con un alieno con tanto di pistola laser.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

storia molto molto insolita. Però come altre storie, in cui Tex entrava in contatto con civilt? scomparse, maghi, diableros, animali preistorici, uomini primitivi, fantasmi, altri alieni (tipo i ricci de "I fiori della morte" o i batter? di "La minaccia dal deserto"), ha colpito il lettore (in positivo e in negativo). Certo che è stato bizzarro a vedere Tex contro un essere munito di pistola fantascientifica. Vorrei aggiungere un commento su una vecchia discussione riportata da Ymalpas all'inizio di questa discussione: Non penso che la storia del Coyote Nero sia la prima a essere considerata sul genere fantastico o comunque non tipicamente Western, secondo me è stata "La montagna misteriosa" (Albo N.15) in cui appare un grande sacerdote che riesce a ipnotizzare la gente (il suo look è stato poi ripreso nel Coyote Nero). Inoltre Tex e suo figlio vengono in contatto con alcuni discendenti della civilt? azteca.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tex Non è mai stato rigidamente fedele alla storicit? western e alla storia degli stati uniti di quel periodo storico a cominciare dalla descrizione stessa dei navajo non proprio così fedele alla realtà Ma lo accetto... in fondo Tex è un fumetto e le "licenze narrative" sono una pratica comune sia nei romanzi che nei fumetti, per cui se ogni tanto capita una storia non rigidamente fedele al periodo storico che male c'è ^_^Io adoro il personaggio di El Morisco e nel cosrso degli anni di lettura(diciamo circa 30-35) non mi sembra che sia si abusato di questa filone narrativo ma che sia invece stato centillanato probabilmente proprio per non snatiurare Tex

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che la storia in questione è un p? insolita, tenendo conto che il genere fantascientifico ha poco da condividere col genere western, ma può comunque funzionare, secondo me. Soffermarsi troppo su un unico genere narrativo, sarebbe stato tremendamente ripetitivo e monotono. Ecco, l'enorme successo editoriale di Tex è anche dato dal fatto che il personaggio tratta diverse argomentazioni e sfiora altri generi narrativi, come l'alchimia, la magia, le scienze occulte, generi che apparentemente non hanno nulla in comune col personaggio, ma che in realtà sono stati elementi fondamentali per la crescita del fumetto. Se così non fosse, perchè inserire personaggi come El morisco, Mefisto, gli uomini giaguaro, i Ghundar ecc.? :trapper::indiano:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che la storia in questione è un p? insolita, tenendo conto che il genere fantascientifico ha poco da condividere col genere western, ma può comunque funzionare, secondo me. Soffermarsi troppo su un unico genere narrativo, sarebbe stato tremendamente ripetitivo e monotono. Ecco, l'enorme successo editoriale di Tex è anche dato dal fatto che il personaggio tratta diverse argomentazioni e sfiora altri generi narrativi, come l'alchimia, la magia, le scienze occulte, generi che apparentemente non hanno nulla in comune col personaggio, ma che in realtà sono stati elementi fondamentali per la crescita del fumetto. Se così non fosse, perchè inserire personaggi come El morisco, Mefisto, gli uomini giaguaro, i Ghundar ecc.? :trapper::indiano:

Concordo sul fatto che anche la fantascienza può funzionare bene in Tex. Non sono tanto sicuro che siano però queste storie particolari a contribuire al successo di Tex anche perchè sono sicuramente in minoranza. Inoltre Tex lo ricordi come western, non come fantascienza o magia, giusto? :indianovestito: Di certo però queste escursioni rendono più vario il panorama di Tex, che però per sua stessa ammissione è contrario a cose soppranaturali.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.