Guest Wasted Years

[55/56] Last Hope

Voto alla storia  

9 voti

  1. 1. Voto alla storia

    • 10 - 6
      0
    • 9 - 5,5
      0
    • 8 - 5
      0
    • 7 - 4,5
      3
    • 6 - 4
      0
    • 5 - 3,5
      1
    • 4 - 3
      0
    • 3 - 2,5
      2
    • 2 - 2
      2
    • 1 - 1,5
      0


Messaggi consigliati/raccomandati

Immagine postata



Nella Valle della Luna, i minatori di Ben Rufus, amico di Tex, sono terrorizzati da un'orrida creatura umanoide: il mostro, allettando gli Apache con una sorta di alcol liofilizzato, li sfrutta per estrarre micidiali rocce verdi radioattive dalle viscere della terra! Per gli Apaches è figlio di Manito, per i minatori è l'orrore! Spara con un'arma a raggi, usa un radar portatile, è giunto sulla Terra a bordo di una ?piccola luna?: chi era l'essere sparito con un botto in una miniera di Last Hope? La domanda resta senza quella risposta che, probabilmente, va cercata fra le stelle.



_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _




La storia dell'extraterrestre. Un amico di Tex e Carson acquista una miniera, con un "simpatico" visitatore che tiranneggia gli indiani.
"Datatissima" tra l'altro la visione dell'alieno e delle sue armi, anche se non lo si vede mai in faccia, se non sbaglio.
Strana storia, che rester? l'unica per più di duecento numeri, sino alla storia di Nicol'-Monti, per la precisione, con gli alieni.
Che altro dire? simpatico interludio, per me, ma poco consistente.
Ma lascio spazio alla discussione...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

L'inizio è interessante, poi man mano che si va avanti nella lettura la storia perde di consistenza: tre le peggiori di Tex. Non ci metterei la mano sul fuoco, ma a me pare di ricordare che, seppur non interamente, lo si vede in faccia. PS: il titolo più adatto imho è "Last Hope" ;)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Si vedono gli occhi per una vignetta, niente di piu. Secondo me va anche inquadrata in un certo contesto. Va ricordato che la fantascienza era agli albori nel cinema, ancora non si parlava di una fantascienza adulta. Diciamo che è stato un tentativo di inserire un possibile nuovo filone in tex, poi abbandonato (per fortuna), niente di memorabile. interessante però il fatto che sia stato l'unico "nemico" di tex che l'abbia scampata senza venir neppure avvicinato dal nostro eroe :)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

L'inizio è interessante, poi man mano che si va avanti nella lettura la storia perde di consistenza: tre le peggiori di Tex. Non ci metterei la mano sul fuoco, ma a me pare di ricordare che, seppur non interamente, lo si vede in faccia. PS: il titolo più adatto imho è "Last Hope" ;)

Si, non interamente ricordo anche io, solo lo sguardo come dice giustamente Nightwing. Cambio il titolo in last hope, non mi pare sbagliato intitolare così la discussione. A me non dispiace, ma è una storiella interlocutoria, è evidente, senza infamia e senza lode. Contenente la curiosità del primo extraterrestre nella saga.7.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Storia certamente "atipica" per Tex. Però a me è sempre piaciuta, soprattutto per come GLB tratta il tema, dell'alieno. Per la prima volta il nostro ranger ha a che fare con qualcosa più grande di lui, un nemico misterioso che usa un'arma micidiale. Certo è strano vedereTex e Carson impotenti rifugiarsi a terra, sotto i colpi della strana arma. Poi l'alieno incassa stranamente i colpi, senza ferirsi, ma scappa davanti alla minaccia delle armi, come se avesse paura di qualcosa. Il finale lascia comunque tutto all'immaginazione dei lettori: dove è finito l'alieno? è tornato da dove era venuto? :trapper: Voto: 7. Curiosità:- Ho notato in qualche primo piano (soprattutto la faccia di Kit Carson), una mano che non sembra quella di Galep, ad esempio la tavola numero 32 di pagina 122 (Tradimento). Qualcuno ne sa qualcosa?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Divertissement storico di GLB, che ponendosi la domanda "e se un extraterrestre fosse sceso sulla terra all'epoca del Far West" scrive un piccolo classico, divertendosi a far confrontare Willer, Carson e i minatori della Valle della Luna (Tiz, Camen, Ym, che vi dice questo nome ;) ?) con qualcosa che non può che sfuggire alla loro comprensione. Si accenna alla radioattività, pur senza nominarla esplicitamente (Pierre e Marie Curie dovevano ancora venire) e si fa intuire alla fine che la "misteriosa luna" è un'astronave. Storia conosciuta e spesso amata proprio a causa della sua atipicit?, è IMO (ma non solo) tutt'altro che insignificante, ma un unicum che nella saga ci può stare.---> La storia è nota agli appassionati come LA VALLE DELLA LUNA.

- Ho notato in qualche primo piano (soprattutto la faccia di Kit Carson), una mano che non sembra quella di Galep, ad esempio la tavola numero 32 di pagina 122 (Tradimento). Qualcuno ne sa qualcosa?

Notato anch'io, dal tratto potrei arguire un Bignotti.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.