Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Dix Leroy

Ranchero
  • Posts

    1,249
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    38

Community Answers

  1. Dix Leroy's post in Raccoglitori strisce was marked as the answer   
    Sembra che per custodire tutte le uscite servano sei raccoglitori, dove all'interno ci sono dei fogli trasparenti dove inserire le strisce.
    Il raccoglitore è unico (non ci sono sei illustrazioni diverse) ma ci sono degli adesivi per personalizzarli (serie 1a, serie 1b, serie 2a...).
    Sono abbastanza rari nel senso che ne arrivano pochi per rivendita. Io non li comprerò perché ingombranti e poco pratici.
    Col tempo il peso degli albetti sulla plastica produrrà effetti non desiderati (i fori si spaccheranno, la plastica ingiallirà, gli albi potrebbero incollarsi alla plastica o trasferire l'inchiostro sulle pareti della fenditura... 
    Ho avuto anche raccoglitori in cui la parte metallica si è staccata dalla copertina
    insomma un acquisto caldamente sconsigliato.
    Nota a margine: nessuna delle immagini di Tex del raccoglitore è coerente con le strisce all'interno
    Quella davanti è tratta da "Il fuoco!" che è il n. 16
    Quella del dorso è tratta dal n. 59 e quella dietro dal 200...
  2. Dix Leroy's post in Raccoglitori strisce was marked as the answer   
    Sembra che per custodire tutte le uscite servano sei raccoglitori, dove all'interno ci sono dei fogli trasparenti dove inserire le strisce.
    Il raccoglitore è unico (non ci sono sei illustrazioni diverse) ma ci sono degli adesivi per personalizzarli (serie 1a, serie 1b, serie 2a...).
    Sono abbastanza rari nel senso che ne arrivano pochi per rivendita. Io non li comprerò perché ingombranti e poco pratici.
    Col tempo il peso degli albetti sulla plastica produrrà effetti non desiderati (i fori si spaccheranno, la plastica ingiallirà, gli albi potrebbero incollarsi alla plastica o trasferire l'inchiostro sulle pareti della fenditura... 
    Ho avuto anche raccoglitori in cui la parte metallica si è staccata dalla copertina
    insomma un acquisto caldamente sconsigliato.
    Nota a margine: nessuna delle immagini di Tex del raccoglitore è coerente con le strisce all'interno
    Quella davanti è tratta da "Il fuoco!" che è il n. 16
    Quella del dorso è tratta dal n. 59 e quella dietro dal 200...
  3. Dix Leroy's post in Perché Tex Willer vende meno di Tex Gigante? was marked as the answer   
    Collezionista sfegatato: compro qualsiasi cosa che abbia la scritta "Tex" in copertina (neanche mi interessa se la storia è una ristampa)
    Collezionista normale: compro qualsiasi albo di Tex con all'interno una storia che non ho mai letto
    Lettore abitudinario di Tex: compro la serie mensile e qualche speciale se mi trovo qualche euro extra in tasca e ho tempo da dedicarci
    Lettore occasionale: quando vado in edicola e me ne ricordo compro un Tex (molto probabilmente il Gigante)
    Lettore nostalgico: una volta all'anno, magari incuriosito da una bella copertina, compro un Tex a caso, in ricordo della passata gioventù
     
    Lo zoccolo duro di queste tipologie è inserito solo nelle prime due categorie, quindi a farla grande un sessanta per cento delle vendite del mensile.
    Quindi le vendite del Tex WIller sono matematicamente corrette.
  4. Dix Leroy's post in Il capitano Drake was marked as the answer   
    Non sono d'accordo. Se sai come prenderlo, "Barbanera" può tornare anche utile. Ma fidarsi di lui, assolutamente MAI!
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.