Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Pallino

Ranchero
  • Posts

    850
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Pallino last won the day on December 2 2021

Pallino had the most liked content!

2 Followers

About Pallino

  • Birthday 07/24/1966

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Tex Willer,disegno
  • Real Name
    Fernando Costa

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    214
  • Favorite Pard
    Tiger Jack
  • Favorite character
    El Morisco

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Pallino's Achievements

Experienced

Experienced (11/14)

  • Reacting Well
  • Dedicated
  • First Post
  • Collaborator
  • Posting Machine Rare

Recent Badges

29

Reputation

1

Community Answers

  1. E' una storia che è riuscita a scardinare( considerando il numero dei personaggi ),anche una mentalità Texintegralista come la mia,gran bella avventura,che si innalza verso gli allori del capolavoro.Solo oggi stiamo a fare le pulci sui particolari se sono credibili o meno,una volta poteva scendere anche l'alieno dallo spazio.....
  2. Assolutamente no,Tournak è una presenza interessante nell'ambito dello sviluppo di una storia così vastamente articolata,ed inoltre ad un certo punto per raggiungere i suoi obbiettivi ha bisogno di Tex e soci per arrivarci....,altro che "relegati in secondo piano". Al contrario avrei voluto vedere la spedizione riuscire ad arrivare ,ma sopratutto a sopravvivere al ritrovamento della Terror,che magari forse non lo ricordiamo ,ma fino a questa spedizione nessuno aveva messo piede sulla stessa,condizione magari per la quale si sono messe in moto forze che ne hanno determinato l'affondamento definitivo. Sul fatto di Jim Brandon sono concorde fino ad un certo punto,ma essendoci coinvolta la sua figlioccia che doveva fare??...Starsene tranquillo al comando dei Mounties??
  3. Bhe parliamoci chiaro,Jim Brandon è servito a creare il ponte nell'avventura con Dawn e quindi ha la sua prima ragion d'essere,poi che sia Canada o comunque neve/ghiacci in genere non poteva mancare,certo non è servito a granchè come azione nella stessa....:)
  4. Attenzione spoiler-attenzione spoiler-attenzione spoiler- Degna conclusione dell'avventura nei ghiacci.Finalmente con piglio e decisione Tex prende totalmente in mano la situazione,dettando i tempi e ciò che bisogna fare per districare la difficile matassa.Strategia e astuzia lo mettono in condizione di risolvere le varie situazioni che si son create ed affrontare con successo lo scontro con i Mahaha. Il suo senso della giustizia,permette inoltre di riconoscere a Tournak il cacciatore Inuit i meriti di aver agevolato il loro compito.Tournak non subisce nessuna conseguenza da parte dei nostri,in merito alle violenze che ha creato,ma,nella scrittura di Boselli pagherà comunque il prezzo di ciò che ha compiuto negli episodi precedenti,salvaguardando così il senso di giustizia di Tex,( ripeto questa cosa,perchè è vicina la lettura dell'ultimo Maxi "Mississippi ring" dove ogni e quando sbandiera la patacca da ranger che non è cosa da Tex ),,ma non lasciando impunito il cacciatore Inuit per ciò che aveva fatto.Ottimo sviluppo del testo da parte di Boselli,che mi ha fatto apprezzare molto questa avventura,sopratutto se considero che lo sviluppo su più albi è il mio preferito.I coprotagonisti della storia,sono presenti ognuno con le loro ragion d'essere,senza mai intaccare il protagonismo di Tex che è sovrastante ad ogni avvenimento. La verità sulle origini e sull'amalgama dei Mahaha con i superstiti della spedizione Franklin di quarant'anni prima viene a galla in modo specifico,confermando i sospetti generati nel penultimo albo della storia. Paradossale e intrigante la conclusione in cui,ormai morente,il cacciatore viene assalito da un orso sulla lastra di ghiaccio. Una soluzione stilistica diversa dal solito,ma piacevole e sorprendente,proprio perchè diversa dal solito. In conclusione un eccellente storia di Boselli che definirei un capolavoro di sceneggiatura e dei bellissimi disegni di Bruzzo,che mi piacerebbe vedere di più nella serie.
  5. Anche io,per questo mi son preso tutto il tempo e addirittura ho riletto alcune parti,sarà che stiamo diventando vecchi satanassi??...:)
  6. Sul proseguimento di questa avventura nei ghiacci sarò schematico: Jim Brandon innanzitutto è defilato in modo incredibile in questa avventura,ma vista la lunghezza e il suo legame con Dawn non è detto che non salti fuori all'ultimo momento. Intrigante il resoconto che viene fatto sugli avvenimenti accaduti nella spedizione di 30 anni prima,scoperti sulla Terror tramite il diario di bordo,sopratutto sulla considerzione che non si fà alcun cenno dei Mahaha,dettaglio che si concatena con la cattura del Mahaha biondo che capisce l'inglese,probabile discendente di quei marinai che presero a piedi la via dei ghiacci,ma anche questo lo scopriremo definitivamente a Gennaio. I dialoghi sono troppo invasivi e a volte fanno perdere la traccia della storia,insomma la rendono più confusionaria di quello che già non è,visto le tante direzioni a cui fare attenzione durante il suo svolgimento. Il retroscena dei vari protagonisti della storia da Tournak agli stessi Mahaha,diventati "cattivi" a causa di sconvolgimenti nella propria vita,questi "cattivi" hanno una ragione dichiarata per esserlo,non che li giustifichi,ma non nascono dal nulla o per ragioni puerili di interesse proprio,questo sviluppo mi è stato gradito molto. Tex perde le sue solite sicurezze quando si trova su un terreno non abituale,si ricorda così il suo stato di "umano fra gli umani",e lo stesso Carson che rende ancora più evidente questa condizione.In un ambietazione del genere ci stà eccome ed anche questo l'ho gradito,sarebbe stata invece un esagerazione vederlo in veste di "superuomo" anche quì. Logico che con un intreccio del genere il suo "protagonismo" si perde un pò,ma contrariamente all'inizio dell'avventura,il proseguio lo trovo coinvolgente,naturalmente con una mole di dialoghi come in questo caso,non sono riuscito a leggere l'albo in un sol fiato,ma resta un ottimo proseguio dell'avventura,Naturalmente mi aspetto un albo di Gennaio ancora più coinvolgente,ed una risoluzione che non avvenga in fretta e furia.Bravo Borden....:)
  7. Epica avventura letta anche questa...:)
  8. Quelle di Burattini le ho lette,idem per il gigante che ho,e per Nolitta ho letto Zagor contro Supermike e Kandrax il mago,senza dimenticare anche se non sono in lista Guerra e Il fuggiasco che a mia memoria parlavano di quella formazione paramilitare detta i lupi neri se non erro. Mi sto ripromettendo di recuperare alcune storie e questo consiglio avrà la priorità naturalmente.Grazie Zagor70. Letta anche questa in quanto i Maxi li ho tutti....:)
  9. Mi piacerebbe sapere se possibile da Zagor79 quali ritiene le 3 migliori storie di Zagor,da recuperare e leggere,essendo un non abitudinale lettore di Zagor......vado in fiducia.... Mi correggo Zagor70.....excuse me
  10. Era quello che pensavo io leggendo i vari post con anni di nascita e cose del tipo ma se l'anno è quello,questo non è possibile,oppure ma se il tal dei tali è nato nell'anno xxxx la tal rivolta non era possibile....Ma leggete il fumetto per quello svago che è.......questa storia della ricostruzione cronologica e anagrafica dei protagonisti non la vedo prorprio...detto da colui che avrebbe voluto ( sbagliando ) Zagor in Bandera uguale in età alla serie regolare.
  11. Probabilmente,vista l'ambientazione,Zagor non è potuto apparire volando di liana in liana......😊....spero si capisca che sto scherzando.....👍
  12. Guarda che si scherza,ognuno ha le sue sacrosante posizioni,non c'è bisogno di scaldarsi,per questo basta il sole del Texas.....😊😊
  13. Io accetto tutte le opinioni,ma alcune mi fanno venire i crampi allo stomaco....:)
  14. Mi domando cosa sarebbe stata la serie di Tex senza,Mefisto,Yama,El Morisco ,Il fiore della morte,...cito questa storia perchè è memorabile nella serie di Tex,lo stesso Diablero e via dicendo.Sicuramente senza questi apporti alla saga texiana,la serie sarebbe stata molto più noiosa e ripetitiva come temi,...quì si vuole snaturare il personaggio Tex ,che oltretutto incontra il surreale ben presto e lo fa diventare parte integrante della sua serie.Certo in Zagor la cosa è molto più amplificata,la sua caratterizzazione lo permette di più.......Messo la credibilità degli scenari texiani a dura prova?? Prova a domandare se un lettore di Tex non vorrebbe avventure epiche come con Mefisto e Yama.....
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.