Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

JohnnyColt

Ranchero
  • Content Count

    830
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    15

JohnnyColt last won the day on October 13 2020

JohnnyColt had the most liked content!

Community Reputation

65 Excellent

3 Followers

About JohnnyColt

  • Rank
    Appassionato di fumetti, fotografia, musica e videogiochi
  • Birthday 01/23/1998

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Sono un grande appassionato di Tex Willer che, da quando lo ha scoperto e ha iniziato ad acquistarlo, nel 2011, non è più riuscito a fermarsi.
    Adoro inoltre la storia italiana del '900, la politica, il cantautorato italiano, la letteratura di '800/'900, la fotografia e da qualche anno ho scoperto di essere un incallito ed irriducibile Alfista...
  • Real Name
    Lorenzo

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    412
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Lilyth

Recent Profile Visitors

3,759 profile views
  1. I manga solitamente vengono tirati dagli anime. Il wester da quando Rockstar ha pubblicato DRD ha avuto un aumento di appeal
  2. Come provocazione hai inserito anche elementi che non contemplavo ma il discorso ha senso. Vorrei una diversificazione del media, come fa tutto il resto del mondo, che possa permettere di essere più forte e competitivo il marchio Tex o più in grande SBE. Giustamente a te interessa del fumetto, non del resto. Un marchio più forte è il rafforzamento del prodotto originario che magari vendera comunque poco ma sopravviverà! E sopravviverà con un nuovo bacino di utenza che non ragiona per pregiudizio compartimenti stagni. Per me un'azienda che dimentica il suo prodotto cardine ha solo motivo
  3. Io non intimo nessuno, tanto in pubblico quanto in privato. Ti ho semplicemente consigliato di abbassare i toni astiosi e mostrarti più propenso al dialogo, contribuendo con le tue conoscenze. Detto questo ho fatto legittime domande al forum, visto che quest'ultimo non è formato esclusivamente da noi due, e non vedo perchè tu ti senta in dovere di attaccarmi. Per quanto mi riguarda la questione finisce qui. --- A Economia ho imparato che non per forza di cosa è la domanda a creare l'offerta. Tutti i maggiori successi commerciali sono nati da un prodotti di cui nessuno ne aveva obi
  4. In realtà penso che questo possa essere il minore dei mali... Sarebbe semplicemente corretto spiegare la motivazione di tutti queste discussioni...
  5. La crisi del fumetto è un fatto e la ragione è, come dici anche tu, una diversificazione dell'intrattenimento tale da dare un meraviglioso ventaglio di alternative. Secondo me, ma sono nato nel 1998 e non ho vissuto i decenni precedenti, la diversificazione è solo un pregio perchè crea un mercato puro non falsato dall'impossibilità di trovare qualcosa. I diversi media inoltre tendono a far sviluppare nuove idee e mettono in circolo un fermento culturale a cui gioveranno a cascata anche i mezzi più vetusti. E piaccia o no tutti coloro che sono sul mercato hanno capito che vende il marchio, non
  6. Lo comprendo però inserire tante discussioni non fa molto bene al forum e agli altri thread. Pensaci... ☺️
  7. @Diablero, la mia domanda é seria. Se vuoi prendermi in giro con risposte senza senso e abbastanza stucchevoli fallo in un altro modo! A differenza dei vaneggiamenti precedenti, hai fatto un’affermazione molto arguta. Mi trovi completamente d’accordo, secondo te é fisicamente possibile risolvere questa cosa? Posso dirti che é una bellissima iniziativa? Può bastare se una azienda come la Bonelli vuole sopravvivere... Siamo sempre lí, il problema é il target sbagliato che si é accollata con dai tempi di Sergio. La Bonelli non vende ai giovani perché non vuole vendere ai giovani.
  8. Una domada semplice, voi per far vendere più Tex ai 20/30enni non cambiereste nulla del marketing Bonelli?
  9. Ti ringrazio per la tempestività della tua risposta. Apparte le mie considerazioni finali, ciò che ho incluso nel messaggio sono dati accertati e purtroppo per gli amanti del supporto fisico come me essi mostrano un futuro completamente incerto. In USA se ci fosse stata una distribuzione più capillare e meno improvvisata le vendite non avrebbero avuto un così brusco tracollo e la ragione per cui non hanno funzionato è quella che ti replicavo 3 anni fa parlando della Bonelli. Non puoi farmi passare per investimento sistematico e ponderato l'aggiunta di una 20ina di albi a caso... Rimango fermam
  10. Visto che la pandemia ha cambiato ogni rapporto con il digitale e ha fatto nascere nuovi fenomani, pensavo di rinnovare questo topic da me aperto tempo addietro. @ymalpas, mi hai anticipato di pochissimo! Sulle anastatiche è un discorso molto interessante perchè in questi pochi anni ho notato un graduale ma presente aumento del "vecchiume". Non so come stiano andando le vendite di tutto ciò ma personalmente mi trova soddisfatto! Noto inoltre che, soprattutto grazie a certi streamer di grande importanza (Dario Moccia in primis), tra i giovani 20/30enni si è sdogatato un pelo in più il fumetto i
  11. Caro Demetrio, sto notando che ultimamente ti sei interessato molto ad articoli e pubblicazioni del mondo fumettistico. Penso che tu stia facendo una sorta di database, mi sbaglio? Detto questo ti sconsiglio di aprire decine di discussioni unilaterali perchè rischiano di "sporcare" il thread e far perdere le discussioni più attive e interessanti. Viste le poche interazioni che ho notato e la ripetitività della proposta ti consiglio di fare una sola discussione, o meglio un solo messaggio sotto una discussione già esistente, in cui vai a chiedere informazioni circa quello che ti serve, indicand
  12. Cavoli, è vero! L'avevo completamente rimossa questa bellezza... Non posso che sottoscrivere!!!
  13. Viste le copertine per Repubblica non lo direi affatto! Probabilmente di è preferita una sua forma idealizzata sulla copertina, un po' come le immagini dei faraoni nelle tombe egizie...
  14. Mi trovo d’accordo con te. Personalmente mi pare una copertina ben strutturata e ben realizzata, secondo me a livello di lettering e layout é stata studiata nella maniera migliore. La fascia gialla in alto non la trovo ingombrante perché di fatto aiuta a mantenere l’omogeneità del tutto e non lascia uno spazio vuoto che sarebbe l’unico su tutta l’immagine. Forse trovo la striscia inutile ma probabilmente perché io do per scontato che la storia in questione sia inedita. L’unica mia perplessità sta nell’indicazione BIS, ha una ragione prettamente legale o é una scelta voluta non indicare semp
  15. E si va di bis con il Maestro Bini... (Ha lo stesso titolo ma un testo diverso)
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.