Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

Segnali Di Fumo E Altro

Messaggi consigliati/raccomandati

Immagine postata


Qualche volta, rileggendo i vecchi Tex, affiorano alcune cose, mettiamo i segnali di fumo, che negli albi in edicola oggi sono letteralmente scomparsi ( o quasi ).

Mi assale l'atroce dubbio che una lettura superficiale possa indurmi in errore: quanto tempo è che non li vediamo più sulle pagine di Tex ?

Si parla tanto del fumo, delle sigarette, e quasi ci si dimentica delle allegre nuvolette che si innalzano nel cielo.

In questa discussione potrete elencare tutte le cose che da un giorno all'altro sono state cancellate inspiegabilmente dal vostro fumetto preferito.

Il mio prossimo capitolo sarà dedicato alla... dinamite! Dossier altamente esplosivo!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mhhh... L'ultimo esempio, seppur nelle "nuvole di fumo" non fosse compreso il testo, c'è in "Spedizione in Messico" (pgg. 28-29)A parte questo caso isolato, effettivamente è da un'eternit? che non si vedono più, ma non potrei esser più preciso...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

non è vero.... e io chi sono? Tralatro ringrazio di cuore Ym per avermi dedicato questo topic.... :D :D :D a parte gli scherzi.... In effetti mancano nelle ultime storie queste tecniche di comunicazione... ma c'è anche da dire che quasi tutte le vicende più recenti non sono ambientate in luoghi e modi in cui potevano essere usate... non ci sono più quelle belle storie indiane di una volta.... ormai faccio fatica a pensare se la riserva esiste ancora....(altro contesto ben rilegato a fine storia... a parte quella di zenda... non ho ricordi tante battaglie in quel luogo di recente.... o la memoria mi sta giocando uno scherzo?)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Colonnello_Jim_Brandon

Direi che i segnali di fumo ( Dany a parte... :D :D ) sono spariti da almeno una sessantina di numeri ( ma magari anche di più, la mia memoria al momento più indietro non può andare... ). Un vero peccato poich? erano molto "caratteristici" e soprattutto mostravano una capacità in più del nostro ranger... Vero anche il fattore "contestuale" cui accennava Daniela... ma pesno che, con un po' di "fantasia" avrebbero trovato posto per i segnali anche nelle storie più recenti come ad esempio in "un soldato ritorna". Un'altra cosa che è sparita, a meno di clamorosi vuoti di memoria, sono i segnali fatti con le pietre lasciati da "tiger" in posizione avanzata per facilitare l'inseguimento ai suoi pards. Se non ricordo male l'ultimo l'abbiamo visto ne "l'uomo senza passato"....

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

a me quello che sembra di non vedere da parecchio tempo è una di quelle epiche "risse da saloon"... come non ricordare le ricorrenti scene, in cui il cattivo di turno si alza dal tavolo, e si dirige al bancone per provocare in nostri pards.... ne nasceva sempre una spettacolare rissa, al termine del quale c'era l'immancabile arrivo dello sceriffo, che sparando un colpo in aria, poneva fine alle ostilit?... presentazioni e saluti reciproci, conto dei danni e giro di bevute pagato da tex.... :Dma da quanti albi non vedo più una scena del genere??....

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Forse che... nella nuova storia di Boselli e Villa c'è qualche traccia di una rissa con i fiocchi, così almeno traspare dalla solo tavola che è giunta nelle nostre mani. Però è vero Bressimar, quante cose sono scomparse dalle pagine del nostro fumetto...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Colonnello_Jim_Brandon

Se non ricordo male Bressi l'ultima Mega-Rissa è stata proprio ne "l'uomo senza passato, se non ricordo male era una scazzottata generale di 2-3 pagine... Comunque quanto hai ragione... le risse mancano un po' come le Sigarette e il Whisky....

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Nel topic dedicato a "SuperTex", Wasted parlava giustamente di una cosa che negli albi di Tex si è verificata solo una volta: l'incontro di due o più amici comprimari nella stessa storia... in quel caso Pat MacRyan, Jim Brandon e Gros Jean. Da quanto mi risulta, negli ultimi anni abbiamo avuto storie solo con Montales e El Morisco. E' una cosa che meriterebbe di essere sfruttata maggiormente dagli autori texiani!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Wasted Years

Sigh... che peccato. Erano una meraviglia le rimpatriate. Che bello l'incontro tra Pat e Gros Jean, e il colonnello in divisa da "mountie" in Messico. Mancano tanto anche queste cose, San Francisco era fantastica, ci vorrebbe una bella rimpatriata cittadina. Forse tra un po' i pard avranno un forum come questo e comunicheranno per MP. :bisonte:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Se è difficile vedere la rimpatriata di uno, figuriamoci ad esempio una storia con Montales e Jim Brandon coinvolti nella stessa avventura. L'ultimo a provarci è stato se non erro Nizzi, con Jim Brandon e Gros Jean in "Athabasca Lake" ma sono entrambi due... canadesi!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Wasted Years

Credo sia stato perchè la scelta di introdurre degli animali con il nome faceva parte della moda del tempo, moda che è poi passata, e che non aveva senso conservare anche perchè complicava le storie impedendo che il cavallo di Tex fosse abbattuto, almeno per quanto riguarda Dinamite. Sia perchè sia, di punto in bianco Dinamite sparisce, lasciandoci in dubbio sulla sua sorte. Strano nessun soggettista abbia pensato di farci su una storia. Satan f? un apparizione fugace, introdotto credo come citazione di uno degli eroi preferito da G. L. Bonelli, Phantom, l'Uomo Mascherato e sparisce al volo. Più che degli elementi che mancano da tempo, siamo nel campo delle curiosità e dell'amarcord.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Colonnello_Jim_Brandon

Beh ragazzi, ammetto che le rimpatriate sono sempre piaciute anche a me, ma penso che oggi si tenda ad evitarle perchè gli autori reputano abbastanza difficile individuare un motivo che possa spingere indivisui così geograficamente distanti come Jim Brandon e Montales in un'unica storia, soprattutto se consideriamo il fatto che entrambi hanno fatto carriera e molto spesso sono imbrigliati dalle loro magagne ( Jim coi Mountie e Montales col governo ). Sarebbe senz'altro più fattibile un incontro Gors jean-Pat Mc Ryan e Morisco ( Eusebio permettendo ) anche perchè nessuno di loro ha vincoli particolari... oddio vederli magari assieme a Montales e\o Brandon manderebbe anche me in brodo di giuggiole.... diciamo che tanto per soddisfarmi un po', in questo momento mi accontenterei di rivedere il desaparecidos Morisco. Per quanto riguarda Satan e Dinamite, la vedo come il buon Wast... quasi impossibile farli campare a lungo, almeno sul piano narrativo... avrebbero messo troppi bastoni fra le ruote agli autori ( che già ne hanno parecchi.....)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Satan e Dinamite... ammetto che di Satan "non me ne fregava niente", ma del buon Dinamite era tutto il contrario. Vederlo morire m'avrebbe creato una tristezza indescrivibile. un altro grande personaggio che mi piacerebbe rivedere è il buon "Dick" di "Tra due bandiere", il -oserei dire- primo pard di Tex, con il quale ha vissuto una storia incredibile e che li ha resi indivisibili. Si potrebbe giocare sul passato di Dick che riaffiora ed in un qualche modo vien a coinvolgere Tex.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.