Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

segnalidifumo

Allevatrice
  • Content Count

    541
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

1 Follower

About segnalidifumo

  • Rank
    Texofila delle terre alte
  • Birthday December 23

Contact Methods

  • Skype
    lasentenza

Profile Information

  • Gender
    Female
  • Interests
    Tex e altri fumetti.

Recent Profile Visitors

1,409 profile views
  1. sì Betta, tu ti riferisci a una delle primissime storie di Tex. L'albo se ricordo bene è il numero 13 "Tex l'Intrepido" quando Kit non bevendo vino salva suo padre e Carson che erano stati narcotizzati e li trascina fuori dalla locanda in fiamme. Grazie a tutti e due....a quell'ora ero proprio cotta, ma ci tenevo a far notare quella fantastica scena!
  2. perdonatemi la stanchezza.... ma c'è una storia, di cui ora non rammendo il titolo, in cui il non bere alcolici di Kit Willer salva la vita a tutti gli altri che invece avevano ben bevuto, prendendosi insieme anche un sonnifero. Insomma il suo essere astemio è come la vecchiaia per Carson, va e viene in base alle circostanze.
  3. Avete detto tutto...sono soprattutto d'accordo con Paco Ordonez e Betta 53. Una storia che metterò nella mia classifica delle migliori, sia per emozioni che per divertimento. Kit Carson è stato insuperabile e come dice spesso anche Tex, invecchia e ringiovanisce a seconda di come gli da vantaggio... Kit Willer, uno spettacolo.Sia di personalità che di caratterizzazione fisica. Tiger puro e diretto. Ho dato il voto "capolavoro" a questa storia perché mi ha tenuta incollata alla lettura dalla prima all'ultima vignetta. Ho trovato molto divertente (e qui mi piacerebbe sapere se è idea d
  4. Letta, riletta, consumata....lacrime ed emozioni... una delle migliori storie che rimangono impresse... pochi giorni fa gli ho dato un'ulteriore sbirciatina... Volevo rispondere ad alcuni commenti: E si....può sembrare paradossale, ma sono d'accordo con entrambi. Tiger ne esce, da questa storia, come un sanguinario e allo stesso tempo con una forte maturazione... effettuata in gran parte di sua spontanea volontà (Tex lo ferma in una occasione, ma poi è lui che decide di stare meglio). A seguito di queste rivelazioni si capisce anche il carattere dell'indiano, divenuto
  5. ehehehehhehehhehehe! per me Tex è sempre stato lui...da quando l'ho visto la prima volta in The Sentinel.... e poi non a caso, Villa è il mio mito!
  6. Aggiungo: e se invece di un film,si pensasse ad una serie Tv?
  7. in effetti è proprio Carson! E' proprio proprio PROPRIO LUI! e che figo! Per quanto riguarda Tex.... io ho sempre pensato a lui: http://www.spokeo.com/Richard+Burgi+1/Feb+28+2012+Night+Of+A+100+Stars+Oscar+Viewing+Party Occhi chiari (quasi grigi) e capelli scuri....età più o meno ci siamo. (scusate non ho trovato un link migliore) La storia sarebbe bello fosse tutta nuova per presentare un po' i personaggi. Come è successo con altri fumetti (Marvel e Dc soprattutto) molti guarderanno il film senza neanche aver aperto un albo....
  8. se davvero bisogna mettere fine, un giorno, a questa grande avventura texiana....non fatelo invecchiare e finire a tirar "tappi nella botte" (come accadeva in una vecchia pubblicità di un noto whisky). Fatelo cadere da eroe, nel mezzo di una grande azione, magari a seguito di una storia a spirale che si stringe sempre di più, mentre sta evidenziando la sua leggenda nel tempo e nella storia. Io non ce lo vedo proprio un Tex vecchio... per me è fermo in quel lasso di tempo in cui vive le sue avventure.
  9. Un omaggio, una interpretazione, la tentazione a cui non si riesce a resistere... una grande novità. Roi aveva guardato attraverso la serratura, ma Serpieri ha spalancato le porte, facendosi anche dire "Benvenuto". L'ho trovato davvero emozionante, sia per i disegni che per la storia. Non è il nostro Tex fisicamente, ma nel carattere lo si rivede molto.... il carattere GLBonelliano, quello senza tanti peli sulla lingua e con le mani che prudono sul grilletto, quello che Segura aveva esagerato ai massimi livelli, soprattutto ne "i due volti della vendetta" e che andava ridimensionato. L
  10. Ho sempre amato il fumetto di Corrado Roi, il suo stile inconfondibile, la sua capacità di graffiare in qualche modo il disegno, di "soffiare" inchiostro, di ripassare espressioni... si questo texone è un'opera d'arte, un grande esperimento riuscito, un bel omaggio. Mi fermo qui. Il resto di quello che penso è da lettrice di Tex, sempre curiosa di novità, ma stavolta, scusate la negativit? che è solo oggettiva, non sono molto favorevole. Un caro saluto a tutti.
  11. Ho aspettato l'uscita dell'ultimo numero per leggerla tutta con calma... devo ammettere che sono d'accordo con il titolo di una recensione che ho trovato in rete (che forse avete già postato) "E' una bella storia western ma non è una storia di Tex". Certo questo, a parere mio, non la sminuisce affatto, anzi ne regala un grande valore aggiunto. Ho trovato davvero innovativo da parte di Borden che tutto fosse più reale (e non solo, ad esempio, la tortura del caff? o il braccio mozzato, ma un Tex più umano che va alle votazioni!) Credo che il nostro ranger stia piano a piano prendendo una nuova
  12. sono rimasta davvero soddisfatta da questa nuova sperimentazione! Quattro storie da fiato sospeso fino alla fine! Bello, Bello, Bello!
  13. ottimi i disegni di Venturi... per il resto, la storia è stata emozionate, ma in parte scontata. Un bel 7 complessivo. L'uscita regolare e il colore, per me, hanno superato il Texone alla grande.
  14. Anche se in minima parte: aggiungerei anche "LO SCIAMANO BIANCO" per conoscere un annedoto sul passato di Tex.
  15. letto con calma e serenit? (ci voleva prorio una "dose" di Tex dopo un periodo di intenso lavoro) e sono molto soddisfatta. (ATTENZIONE: PUO' CONTENERE SPOILER)Ho trovato davvero interessante come Boselli sia riuscito a mettere in luce i caratteri dei personaggi attraverso i loro dialoghi leali (la parola data, il giuramento...) e quelli "scherzosi", dove un Tiger Jack sorpreso sembra quasi non conoscere il suo amico-fratello.... E' stato inoltre speciale sentire la presenza di Kit Carson attraverso le diverse citazioni anche se era assente e in parte l'inettitudine del giovane "cucciolo dall
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.