Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Betta 53

Allevatrice
  • Posts

    356
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Everything posted by Betta 53

  1. Anche per me è la STORIA MIGLIORE CON MEFISTO. La saga con mefisto poteva fermarsi qui, sarebbe stato comunque il nemico N1, perchè ha inflitto a Tex l'angoscia il dolore più grande, perdere il figlio e l'amico, i navajos uccisi da quest' ultimi, è più grande della perdita della moglie; e inoltre Tex gioca sempre di rimessa, non è lui a condurre il gioco. Le altre storie no mi piacciono perchè troppo innaturali, anche se Tex è il parto della enorme fantasia di Bonelli che nella saga mette tutte le sue immaginazioni sia western, sia cosmiche, sia magiche ... L' idea che l' odio permetta una specie di sopravvivenza alla morte e di interagire con i vivi, non mi piace, perchè il Male prevale sul Bene: questa possibilità sovrannaturale la vedrei per un personaggio positivo che rappresenta il sentimento opposto: il Bene ovvero l' amore e quindi Lilyth che tramite le visioni di Nuvola Rossa possa comunicare. Comunque che spettacolo la parte dell' inseguimento, Gentry, la battaglia, i pensieri di Tiger, padre contro figlio, amico contro amico, la corsa disperata di tex per fermare i due Kit. Tex vince perchè cerca di fermare i suoi pard, isolandoli e cercandoli da solo sapendo bene essi lo vedono come nemico, affronta da eroe un destino crudele che lo vede avversario del figlio e dell' amico e già li ha visti uccidere i suoi navajos e tale inseguimento d' il lieto fine con il colpo di fucile di Tiger. E allora è di nuovamente "papà" e "peste". Nel libro di Boselli sull'autobiografia di Tex, l' episodio è rivisto con un finale che non lascia spazio ad altre riapparizioni. Scrivendo questo commento ho rivissuto le emozioni di quando uscì questo albo, allora era la prima volta che apparivano dei sentimenti, poi arrivarono Sangue Navajos, Pony Express, Il passato di Tex, e culminare poi con Il giuramento! Voto 10 e Lode!
  2. Innanzitutto grazie a tutti coloro che hanno disegnato Tex. I miei preferiti sono VILLA-CIVITELLI-PICCINELLI-TICCI-CESTARO
  3. Mi sono espressa male io, mi riferivo al taglio a zero dei capelli, cercherò di essere più precisa, non volevo assegnare a Tex una crudeltà che non gli appartiene.
  4. Bella avventura puro film western. E Tex conclude un duello in modo insolito: uccide l'avversario; di solito lo tramortisce di pugni, lo scalpa, oppure la morte avviene per colpa dello sfidante che non rispetta le regole come Orso Veloce. Anche nei corpo a corpo, magari sottacqua, uccide l'avversario, ma in duello non lo ricordo, comunque in questo caso ci voleva proprio! Mi riferisco a duelli indiani con il coltello, non a quelli con le pistole.
  5. Premetto che il fantastico e il sopranaturale non mi piacciono, l'unica avventura con Mefisto che mi è piaciuta è La gola della morte, anche perchè ricordo bene le emozioni provate quando usc? l'episodio, quelle con Yama le ho sopportate ma Il ritorno di Mefisto non l'ho gradito, perchè la resurezzione è un fatto più che irreale ( può essere solo un atto di fede in ambito religioso), e poi se nella fantasia l'odio impedisce la morte avrei gradito che fosse l'amore ad impedire la morte e fosse resciuscitata Lilyth, comunque se Boselli scrive una storia con Yama o Mefisto penso sarà avvincente e la giudicher? in base all' azione, ai colpi di scena ect.. e non ai miei pre-giudizi.
  6. Con 640 mensili più 50 tra texoni, maxi e almanacchi, selezionare 10 storie è arduo, anche perchè "de gustibus..." Forse selezionare 5 storie per ogni centenario e 5 per le altre serie. Certamente le storie sulla vita dei pard, come Il giuramento, Furia rossa, Passato di Carson,Tra due bandiere, Uomo senza passato sono storia che costruiscono l' identit? dei personaggi, invece le storie come Il supremo o Sulla pista di fort Apache o Giustizieri di Vegas son avventure diciamo professionali dei pard e sicuramente queste sono quelle che desideriamo vedere.
  7. Sono appena iscritta al forum. leggo Tex da 53 anni e questa è una delle storie più belle per intrigo, azione, luoghi e ambientazioni diversi, personaggi indimenticabili. ho anche apprezzato che Boselli ci lasci immaginare molte delle azioni (vedi ingresso di Tex e Kit nella fortezza) così da sorprenderci vignetta dopo vignetta. Il quartetto è semplicemente strepitoso e affiatato, sia quando è insieme sia da soli o in coppia tra loro o con pard estemporanei. Castle ottimo antagonista che gioca sempre solo per sè, sia se si allea con il supremo o se lo abbandona, ha salvato la pelle ma ha perso il gruzzolo e per un mercenario non è una vittoria, spero che la sconfitta arrivi con una bella "ripassata" da parte di Kit!
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.