Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Apache.kid

Cowboy
  • Posts

    86
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Posts posted by Apache.kid

  1. Adesso, juanraza85 dice:

    Una volta tanto ho avuto la gioia di poter acquistare il mensile con un giorno di anticipo, ed alla mia gioia si è aggiunta la soddisfazione di aver potuto leggere un albo davvero piacevole, dalla funzione essenzialmente introduttiva di quel che leggeremo nei due successivi e presumibilmente più movimentati capitoli, in cui Boselli contestualizza bene quel che il quartetto al gran completo si accinge ad affrontare e non lesina qualche gradito colpo di scena.

     

    Mi sono molto piaciuti anche i disegni di Bocci, colonna dampyriana alla sua prima prova probante sulle pagine di Tex (la seconda, se si considera la breve col Morisco), che con un opportuno gioco di chiaroscuri caratterizza bene sia i Nostri che i personaggi di contorno, oltre all'ambiente circostante.

    La terza, ti è sfuggita la storia pubblicata sui n. 701-702 della regolare, la regina dei vampiri, su testi di Manfredi.  Se non l'hai letta recuperala, ne vale la pena.

    • +1 1
  2. <span style="color:red">10 ore fa</span>, Diablero dice:

    All'epoca Freccia Rossa diede a Tex UNA fascia di Wampum. Che avrebbe dovuto fare da salvacondotto per Tex con UN capo indiano e la sua tribù.

     

    In seguito Tex usa la fascia anche con altri indiani. E con Nizzi diventa addirittura una specie di "tesserino da poliziotto" (i personaggi di Nizzi evidentemente non ne possono fare a meno...) che gli dava autorità e immunità diplomatica con tutte le tribù dell'orbe terraqueo (tanto per citare una cabarettista famosa..)

     

    Anni dopo Boselli ha "risolto" la questione facendo arrivare (nel passato di Tex) una SECONDA fascia di Wampum, con i "poteri" visti nelle altre storie

    Carlo, mi cadi in "Bosellianità 101"? Da te non me lo aspettavo...  :P

     

    Vabbè che le retcon di Boselli tendi a non notarle. Ma pensavo solo quando erano da stigmatizzre, non SEMPRE... :rolleyes:

     

     

    Tex 700, pagine 15 e 16...

     

    I Diableri non sbagliano mai. Ormai dovresti averlo imparato...  :old:

     

    Grazie mille, non ricordavo le pagine del Tex 700. Chissà perché ma ricordo meglio le vecchie storie lette anni fa che non quelle lette recentemente, questione di memoria credo, su tante cose ricordo meglio quelle meno recenti di anni fa.

  3. Purtroppo anche la mia copia nella prima parte ha piccole sbavature e macchioline di inchiostro poi ci sono le pagine dove sono più evidenti soprattutto nei baloons e sono: pagina 14, pagina 31, pagina 47, pagina 74 invece è sbiadita, e infine pagina 102. Mi scuso con Virgil per il precedente post, fatto perché preso dall'entusiasmo per l'albo in oggetto.

  4. Scusi Andrea, le chiedo: ma in Italia vige ancora la libertà di pensiero e di parola? 

    Non mi è mai sembrato che Diablero voglia imporre il suo punto di vista a chicchessia, ma solo che argomenti molto approfonditamente perché le storie di Nizzi non gli piacciano, logicamente secondo i suoi gusti e il suo giudizio, e penso sia legittimo, così come legittimo è il suo (tuo) punto di vista.

    Ognuno di noi ha i propri metri di giudizio, di lettura ed è normale che sia diverso ognuno dall'altro.

    Sembra proprio che lei lo voglia tirare per il cravattino per forza in discussione, e non è corretto.

    Non le piace il modo di scrivere e di argomentare di Diablero? Benissimo, basta che quando vede che è lui l'autore del post non lo legga e vada avanti se tanto le da fastidio, ma accusarlo di voler imporre il suo punta di vista non mi sembra sia proprio il caso.

    E non è neanche la solita solfa, visto che argomenta largamente il suo (Diablero) punto di vista e ha una memoria invidiabile e una conoscenza altrettanto profonda e invidiabile del personaggio. 

    Non è mai banale, e anche il sig. Boselli curatore della serie glielo riconosce.

    E sicuramente non ha bisogno della mia difesa.

    Lei ha le sue idee, gli altri ognuno le loro, compreso Diablero, e non c'è bisogno di prenderla sul personale.

    Per favore non sia scorretto, non è modo. Perchè provocare?

    E mi scusi di nuovo per l'intromissione, il mio vuole essere solo un interscambio con chi come me e lei e appassionato di Tex, che è la cosa che ci accomuna.

    • Like (+1) 2
    • Thanks (+1) 1
    • +1 2
  5. <span style="color:red">2 ore fa</span>, borden dice:

     

    Ha influito al cinquanta per cento, visto che la conoscevo bene andando a stare da lui... Il resto sono letteratura, cinema e Storia.

    Grazie per la risposta Mauro, le auguro una buona serata. 

     

  6. PATAGONIA-VAR_f.jpgPalumbo ha disegnato la copertina per Bao di questa edizione di Patagonia e a me sembra che non sia affatto male, anzi.....

    Buongiorno Mauro

    In una trasmissione televisiva ho visto che il suo caro amico Giorgio Bonelli si è trasferito a Praga da circa 30 anni (gran bella persona, vulcanico e simpaticissimo), questo ha influito in qualche modo nella scelta di Praga come base di Dampyr?

    Grazie

  7. Scusatemi, ma neanche io riesco a capire. C'è una testimonianza DIRETTA sull'intera faccenda ribadita più volte nel corso del tempo, eppure di tanto in tanto spunta qualcuno con nuove tesi che cerca di confutare in modi strani senza tener conto della testimonianza diretta del curatore della serie che lavora da una vita in Bonelli. Boh? 

    Possibile tanta disattenzione? Veramente non riesco a capire, scusatemi.

    • +1 2
  8. Quindi non solo il forum, ma tutti i lettori di Tex, mica ci limitiamo al forum?

    Ma anche a disegnatori che, come Magnus che ha cambiato il suo stile per omaggiare Galep nel disegnare il suo Texone e lo ha dichiarato o lo stesso Villa che consideravano Galep un maestro. Vero, non vengono nominati ma hanno adulato Galep pubblicamente, per cui ...... 

    Strani tipi sti disegnatori vero? Ammirare Galep, per cosa? Vero? E Villa e Magnus non sono i soli, ammirarlo come dei semplici lettori, mah?

    Non ti piace Galep? Ok, affari tuoi, ma non giudicare né lui né a chi piace per favore, perché è questo che stai facendo. 
    E Galep non è che tirava via tot tavole perché era un ossesso e più tavole produceva più guadagnava, ma semplicemente perché era il suo stile e con valide fondamenta.

     

     

    • +1 1
  9. Ma secondo voi quale è il ruolo di Merrang?

    Io una mia idea ce l’avrei, qualcosa di simile a Nobody nel Texone di Boselli e Font, non so perché ma dal primo momento ho avuto questa impressione.

    Sono curioso di vedere se l’impressione è giusta!

    Voi cosa ne pensate?

  10. Ricordo una intervista di Villa in cui dichiarava la grandissima  ammirazione per Galep e la sua arte nel disegnare, la sua grandezza, oltre a quanto fosse difficile da imitare, e devo dire che i disegni allegati alle edizioni limitate del suo Texone in omaggio proprio ad alcune delle più belle copertine di Galep sono di quanto più vicino alla sua magnifica arte.

    Così come ricordo che Magnus, non uno qualsiasi, ma un immortale dell’arte del fumetto, nel disegnare il suo Texone ha modificato completamente il suo stile per omaggiare lo stesso Galep e la sua arte, per cui se qualcuno riesce ad avere l’ammirazione di due grandissimi come Villa e Magnus un motivo buono ci deve essere. 

  11. Su Preview#60 ho visto che sarà pubblicato il Texone di Magnus in formato gigante 28x37 come il Texone di Villa, il che mi fa veramente felice, avendole chiesto se c'era questa possibilità tempo addietro. Ne sono felice e la ringrazio, in quanto come curatore penso sia opera sua questa bella iniziativa che farà felice tantissimi texiano oltre me. Grazie

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.