Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Zuzzuzzu

Cowboy
  • Content Count

    43
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

1 Follower

About Zuzzuzzu

  • Rank
    Visitatore
  • Birthday 06/29/1989

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    1
  • Favorite Pard
    Tex
  • Favorite character
    Jim Brandon

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ehm un p? in ritardo ma provo anch io a mettere quattro parole in croce di commento sull'ultimo texone.. Allora innanzitutto devo dire che l'argomento magia nera, santeria e stgregoni vari, che è ciò che balza all'occhio, mi è piaciuto assai e mi ha fatto immergere ancora di più nelle foreste e nei paesaggi cubani. Il tema della rivoluzione è sempre positivo anche se riprende sulla falsa riga la situazione di patagonia.. ho avuto una mezza sensazione di deja-vu durante il duello in chiesa.. Per il resto la accoppiata Nolitta/Boselli da prova di essere affiatata al massimo soprattutto in stori
  2. Molto bello il magazine! Soprattutto gli articoli di corvo sul collezionismo e quello di ymalpas su salgari!Continuate così ragazzi!
  3. Anch io ho letto l'inedito e devo dire che la storia mi sta appassionando.. alcuni misteri sono stati svelati, vedi , mentre altri si infittiscono: chi è 'sto killer? A parte questi dubbi che mi tormenteranno fino a maggio la storia ha molti altri pregi ovviamente: prima fra tutti l'investigazione attiva, dinamica e cittadina di tex e carson che lasciandosi guidare dall'istinto cominciano a "risalire il fiume" e a mettere le mani sui primi pesci piccoli. Ma ovviamente disegni, azione e trama non sono da meno!Concordo con SUMAKAN: la storia si sta intricando sempre di più.. ma conoscendo Bose
  4. Beh almeno abbiamo trovato un bel punto in comune, anche tex è granitico con l' età e, flashback a parte, è sempre uguale a se stesso come età... Anche se a pensarci bene è una caratteristica di quasi tutti i personaggi di fumetti.. Diciamo che dovrebbe preoccuparci il contrario :generaleS:
  5. Mmh interessante.. bisogna capire cosa intendi per paragonati, paragonati cercando se hanno qualcosa in comune o mettendo in luce le loro differenze?Nel dubbio mi ficco nella discussione anche se non ho letto dylan dog tranne 4 storie in croce... Dylan è indubbiamente un personaggio moderno e come tutti quelli di casa bonelli da 20 anni a questa parte sembrano aver scoperto il fascino del lato femminile :soldatoS: Secondo me questa è proprio la differenza principale, perchè alla fine anche tex fa sorridere grazie ai clich? del western e scazzottate varie, e i comprimari non penso che siano ges
  6. Mi associo al giudizio di carson00, un buon inizio per questa storia, molto west, molte facce conosciute e molta azione. La storia si presenta quasi con un giallo ben intricato(boselli-style) ma comunque un giallo, tipologia narrativa che veniva associata a nizzi o sbaglio?Poi c'è font... non so che dire, è vero che alcuni volti sono un p? tirati.. ma a me piace tantissimo non ci posso fare niente. Unica cosa dalle anticipazioni nell'ultima pagina si capisce già che maledettta SBE! Vabb? spero di sbagliarmi dai..*carson00Se ti riferisci al commento che fa kit sull'opera non sono d'accordo..
  7. Molto belle le tavole e tutte piene di azione, scazzottaggi vari e personaggi interessanti.. l'attesa mi sta distruggendo però.. il tirolo non mi sembra male, mi piacciono le storie in cui hanno una parte importante treni, ferrovie e affini
  8. Quanta verità Cheyenne.. Il soggetto è interessante, ma secondo me mancherebbe qualche spunto avventuroso, tipo non so qualche tesoro di famiglia con ricatti vari e "parenti serpenti" come background
  9. Interessante l'idea, invece che le tong cinesi, a prenderle sarebbero le cosche e/o i vari clan mafiosi italici.. la cosa però mi sembra un p? esagerata per gli standard bonelli, senza contare che a vedere i miei connazionali malmenati dopo un p? mi stuferei Per quanto rigurada i riferimenti culturali e le varie citazioni, direi che questo è uno dei punti forti di boselli, si nota soprattutto in altre testate dove può esprimere la sua cretivit?(es.:dampyr). Forse basterebbe lasciargli un p? di mano libera e sai che riferimenti culturali
  10. Me lo sentivo che stavo dicendo una cretinata.. meglio così.. Questo Will paterson mi sembra di averlo già sentito in montagne maledette, ma non ricordo che fosse lo stesso di Morte nella nebbia.. dove hai sentito queste news Sam? sul topic di boselli?
  11. Interessante l'idea di un ritorno di Buffalo Bill, cosa che a me piacerebbe assai, ma ho qualche dubbio visto che si parlava di un eroe del west nella trama, non di 2.. Quindi penso che si parler? solo di Wild Bill Hickcoso(o come si scrive) AOvviamente spero che la mia teoria possa essere smentita.. Ok bello il ritorno delle 330 pagine ma chi ce la farà a resistere ai 3 mesi di attesa per sapere la fine della storia? io personalmente no
  12. Io credo che per vedere tex alle prese con europei ed extramericani in genere non sia necessario uscire dai canoni geografici tradizionali, visto che ogni città americana(o quasi) che si rispetti aveva il suo bel quartiere italiano pieno di chiassosi e litigiosi nostri connazionali Sarebbe interessante far interagire tex con la comunit? italiana, non dico di fare una storia monotematica e monografica sugli italiani all'estero, non mi sembra il caso.. ma almeno qualche bel rissone come quello sopracitato negli Invincibili.. sarebbe più che apprezzato!Invece per quanto riguarda l'assenza di cit
  13. Il ritorno del morisco è una mooolto particolare ma anche per questo molto bella.. Il personaggio del morisco non è inserito a casaccio tanto per farlo tornare.. anzi dietro c'è un grande lavoro di mente da parte di boselli che ha imbastito tutto il flashback egiziano e l'intreccio generale della storia(direi che intrico è più appropriato :lupod: ). Infatti la storia ha dalla sua un grande Pathos: da una parte c'è tex che lungo tutti i 2 albi è partecipe di un inseguimento avvincente e con continui colpi di scena che in certi momenti fa persino pensare al peggio; mentre dall'altra parte abbia
  14. Per i flashback sono d'accordo, l'ultimo è un p? di troppo slegato dalla storia e quasi superfluo.. forse si sarebbe potuto riproporre l'episodio della dinamite del num 10 al suo posto. Invece a me i vari stacchi narrativi o ellissi(credo) sono piaciuti un sacco, aumentano la tensione, ti riempiono di dubbi e ti invogliano a continuare a leggere!Poi un p? di modernit? ci vuole anche in tex e che diamine! Altrimenti tanto vale leggersi Sandokan (per carit? bellissimo e salgari era un grande scrittore )
  15. Bello bello bello!Faraci conferma le aspettative sfornando una seconda parte quasi migliore della prima. Devo dire che le 2 cose che mi sono piaciute di più dell'albo sono l'impostazione quasi cinematografica data alla storia, con continui cambi di scena che aumentano la suspance, e soprattutto la figura di kit: memorabile l'entrata in scena nella banca, da sola vale i 2,70 euro spesi. :soldatoS: Nonostante tutto però sono presenti alcuni lati negativi come che però ci sta ed ha un senso; e i disegni che hanno una qualità altalenante, visto che alcune tavole sono molto belle, mentre in altre
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.