Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Diablorojo82

Cittadino
  • Content Count

    153
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Diablorojo82 last won the day on February 17

Diablorojo82 had the most liked content!

Community Reputation

3 Neutra

About Diablorojo82

  • Rank
    Quasi scrittore
  • Birthday 05/18/1982

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Calcio, cinema, lettura, musica
  • Real Name
    gabriele vallefuoco

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    394
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Carson

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Allora...I Color mi piacciono molto, mi piacciono molto perché sperimentano. O con gli sceneggiatori o con i disegnatori. Stavolta mi sono piaciute le tavole di Tisselli e Vannini. Sono quadri non fumetti. Entrambe le sceneggiature hanno un bel colpo di scena. Bella l'atmosfera creata dal Boss per la sua storia pur essendo penalizzata dalle poche pagine. Però el Morisco, demoni, misteri, cinesi. Tanta roba. Così così Simeoni. Scontata. Comunque discreto Tex Color.
  2. Allora...In primis concordo con Leo sulle gustose battute. Verso la fine Carson fa tre domande e Tex gli risponde in quel modo...:-) Comunque buonissimo Texone. Manfredi mi ha incantato su MV, su Tex si mostra non banale, ci mette del suo nel rispetto del personaggio. Crea storie con un bello spunto " reale", imbastisce una trama con donne, natura selvaggia, truffatori, serial killer devastati psicologicamente. Tutto tratteggiato dal bravissimo Gomez che "carica" con le sue pennellate la sceneggiatura di Manfredi. Bravi bravi.
  3. Concordo sul mancato approfondimento del Doc. Concordo sui disegni e sulla storia godibile. Abbastanza crudeli. Concordo. Il Color serve per me, ed è stato detto, a testare sul lungo e sul corto sis sceneggiatori che disegnatori. Promozione per entrambi. Vedremo
  4. Allora...Letto oggi e direi che globalmente sceneggiatura/disegni sono buoni. Il soggetto e i topos sono tipici dei film già citati in vari post. I "cattivi" che hanno o sviluppano un senso dell'onore ce ne sono stati a iosa tra film, libri e fumetti. Il "problema" è come farli crescere. Il Boss secondo me ci riesce meglio in più albi (Gli eroi del Texas ad esempio) però è l'unico o uno dei pochi che anche in cento e passa pagine tiene botta. Molto bella la prima parte sotto la pioggia, un paio di siparietti sfiziosi tra i pards, disegni di Gomez non malvagi e comprimari incisivi seppur in spazi ristretti.
  5. Secondo me in questi anni sul forum tra confronti, consigli, riletture ed altro si può solo crescere come lettori. Almeno così è stato per me. Prima leggevo in modo superficiale e senza confronto. Ora no...Non sarò mai come alcuni, tipo Leo, Virgin etc però posso crescere. :-)
  6. Eh...Il film in questione mi è piaciuto perché è un mix di generi e sviluppa molte sensazioni. Io non noto molto i buchi logici(anche in Tex). Lo rivedrò con più attenzione.:-)
  7. Allora...In primis ci sono SPOILER. Il Texone mi ha preso, l'ho letto a tappe ma in tre giorni, e l'ho portato anche al lavoro!! Storia perfetta per Carnevale. Il Kansas con il suo clima, l'indian Carnival con i suoi artisti e i " le ombre". Perfetta simbiosi ed un tratto che cresce sempre di più. Veniamo al Boss...Ti cattura, mette molto temi sul tavolo(razzismo, intolleranza, diversità, piccola comunità), tratteggia i personaggi. Mi piacciono le storie con i pards in difficoltà (alla fine Shado ha una parziale vittoria), ogni tanto il tocco "sinistro" ci sta benissimo e non trovo "buchi". Però io non sono un lettore attento e l'ho letto solo una volta. Buonissimo Texone, più convincente per me rispetto a quello della Zuccheri e di Majo, inferiore rispetto a Villa. Soprattutto è un Texone molto diverso da quelli citati. Avendo letto ed apprezzato MV certe storie mi piacciono poi il Boss le costruisce bene. Sì... Il Carnival non è compatto, sono più compatti i "paesani". Poi parlando di atmosfera certe vignette sono spettacolari (gioco di specchi).
  8. Allora...Riletta dopo secoli, cosa dire quindi. Boselli e Marcello sono la mia coppia d'oro parafrasando Holly & Benji. Il passato di Carson, Gli invasori e Gli invincibili sono tra le miei storie preferite di sempre. Questa è buona e ha un finale da togliere il fiato. Ha un grande Tigre Jack, due comprimari molto interessanti (Finn e Torrence). Non mi è piaciuta una parte della sceneggiatura (i pards fanno cadere i massi rallentando gli avversari, ad un certo punto quando la situazione è calda si ritrovano travestiti tra i nemici). Non mi è piaciuta la costruzione di questa parte. Quindi un bel 7/7,5 ma non giunge agli 8 e 9 delle storie già citate del mitico duo Boselli/Marcello. Che grande coppia erano... Marcello rivive un po' ogni volta con noi lettori. Sottoscrivo tutto.
  9. Allora...Tematica e storia sono interessanti. La. Guerra Civile americana ha molte sfaccettature tra cui le anime nere e grigie dei gruppi di guerriglieri da ambo le parti. Il Boss tratteggia bene i personaggi. Jude West, Corky, Abe, Robbins ed anche quelli "minori" (il dottore diventato sindaco, i civili rapiti etc). Le difficoltà ed i dubbi di Tex e Dick nel passato. Tex piccione? Non trovo ma gli errori se li vogliamo chiamare così li accetto. È più giovane ed è in un contesto ambiguo. Su Mastantuono sono scettico. Il tratto sporco e nervoso è adatto per certi contesti però i miei preferiti sono Villa e Civitelli (anche Marcello mi piace) quindi ho difficoltà con certi stili. Finale un po' troppo veloce. Globalmente siamo sul 6,5 / 7- .
  10. Mmm...In La Regina non mi ha convinto, mi manca Verso l'Oregon, non mi dispiacque Deserto Mohave. Certo se non diamo "speranza" a Manfredi è finita. 🙂
  11. Certo:-) MV mette molta carne al fuoco. Comunque Manfredi/Civitelli promossi. Devo recuperare le altre di Manfredi.
  12. Allora...Manfredi alle prese con Tex è interessante. Basi storiche, temi attuale ieri come oggi, un cattivo Lansdale spietato, "permaloso" e traffichino. Le comunità dei Pima e dei contadini. Poi Tex deciso e pronto anche a sfruttare la situazione finale per riplulire. Un Carson tosto e con battute in canna. Buona storia. Civitelli spettacolare (con Villa i miei disegnatori preferiti sono al completo). @Leo Con Magico Vento ti divertiresti. Azione, magia, eventi storici. 🙂
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.