Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

andreadelussu74@gmail.com

Allevatore
  • Posts

    300
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    lettura fumetti e film in dvd
  • Real Name
    delussu pietro andrea

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    300
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Gross Jean

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

andreadelussu74@gmail.com's Achievements

Community Regular

Community Regular (8/14)

  • Dedicated Rare
  • First Post
  • Collaborator
  • Week One Done
  • One Month Later

Recent Badges

7

Reputation

  1. Per quello che mi riguarda la serie a striscia inedita,aspetto a leggerla tutta d'un fiato alla sesta uscita é palese che Torti si rifaccia all'ultimo stile di Ticci,non tanto per i lineamenti dei pards ma anche come disegna gli abiti e i paesaggi Mi pare di rivedere il Filippucci su Martyn Mystere che copiava Alessandrini in tutto e per tutto
  2. L'unica collana degna di essere seguita,era quella a colori con Repubblica ed Espresso Ma badate bene,degna di essere seguita,solo per i redazionali,perchè per il resto non era molto conveniente Comunque quella collana ha avuto enorme successo
  3. Io sono talmente felice che lascerò correre anche sui vecchi insulti,tipo vecchio barbogio e simili spesso in uso nei fumetti di fine anni 40 e anni 50 Personalmente credo che nella ristampa tutto tex si vedeva chiaro che il lettering era quasi tutto rifatto e censurato rispetto all'originale e così le copertine che in origine avevano le correzioni di Corteggi e Bignotti erano ritoccate da Galleppini in maniera vistosa Preferisco gli albi con i vecchi diffetti che le ristampe con i ritocchi che perdono tutto il loro sapore Vintage
  4. Che Torti imiti l'ultimo Ticci è innegabile,così come bruzzo imita il primo Ticci Hanno scelto Torricelli come come copertinista,perchè attualmente è l'unico che riesce a rifare il tratto di Galep Comunque mi pare anche a me che le ultime striscie di tex avessero più pagine Auspico comunque che nei fascicoli allegati a queste strisce mettano le copertine originali così come le aveva disegnate Galleppini oppure con e correzioni di Bignotti e Corteggi ma senza le correzioni della ristampa di Tutto Tex
  5. Rcs Mediagroup ha acquistato la arnoldo Mondadori Editore Rcs Mediagroup fa capo a Urbano Cairo,che ormai come editore riviste si può definire un colosso dell'editoria La Sergio Bonelli Editore è un colosso orami riconosciuto da decenni per aver lanciato dagli anni 40 ad oggi decine e decine di personaggi,quasi tutti ancora in edicola e Tex è la sua punta di Diamante
  6. Questa ristampa a striscie anastatica è frutto della collabborazione Sergio Bonelli Editore e Rcs Mediagroup Davide Bonelli è stato allievo di suo padre e Decio Canzio e ha imparato come al meglio la casa editrice Teniamo conto infine che i vari Mauro Maurizio Colombo e tutti gli altri collaboratori lo consigliano sempre come fare certe operazione anche se forse tutte queste varie edizioni a colori e non erano già nei progetti del buon Sergio Bonelli
  7. Si e la dicitura Tex Killer appare forse a metà raccoltina fino alla fine della storia Nella parte iniziale riguiardante le prime due strisce appare la dicitura Tex Willer
  8. Devo chiedere la raccoltina al mio vicino Mi puzza che killer lo abbiano messo in quella raccoltina anastatica se era stato eliminato
  9. Bada che io ho letto il nome Kiler verso la fine della prima raccoltina a striscia anastatica Come hanno detto Diablero e Borden,nessuna nelle prime striscie originali fino alla terza appare il cognome Killer Io ho detto troppo in fretta di aver letto la dicitura tex Killer in tutta la prima raccoltina anastatica ma a ben pensare l'ho sfogliata in fretta e furia e tal cognome Killer l'ho letto nelle ultimissime pagine
  10. Perdonatemi tutti Ho chiesto al Borden se fosse possibbile che nella raccolta anastatica messa nel Tex Willer Wanted Box avessero tenuto il nome Tex Killer per tutta la storia Tale nome Killer appare nel finale della raccoltina Quì do ragione sia all'utente Diablero che al curatore della serie
  11. A me era venuto in mente che quella raccoltina anastatica la avessero lasciata apposta col nome Tex Killer Forse Borden hai ragione tu Io ho letto il nome Killer verso la fine della storia e io mi sto confondendo
  12. Ce l'ha un mio amico vicino di casa quel Wanted Box gli chiedo se me lo fa leggere
  13. Borden,allora come mai nella prima raccolta anastatica,presente nel Tex Willer Wanted Box,Tex viene chiamato Killer?
  14. Amici La Sergio Boneli Editore é la seconda casa editrice per importanza in Italia La prima per il successo che ha ogni anno con i fumetti La Mondadori per anni ha campato col successo del solo Topolino che si dice vendesse un milione di copie mensili vendute Tex che io sappia,ha toccato la vetta delle 700,000 copie mensilmente negli anni 70 e col numero 500 toccò le 500,000 copie mentre col numero 501 del ritorno del nemico numero 1 Mefisto, Sergio Bonelli nell'albo in questione scriveva nel giornale che avevano forato le 500,000 copie con il 501 e si aspettavano un maggiore numero di copie in più di venduto Questo è Tex signori Solo Dylan Dog ha raggiunto 200,000 copie nel 1990 e poi in seguito ebbe un venduto di 600,000 copie ma per un breve periodo tanto è vero che la collana con repubblico ed espresso sulla falsa riga del Tex a colori,Dylan Dog venne sospeso dopo appena poche decine di numeri
  15. é quello che gli ho detto pure io Bonelli ha avuto l'idea e Rcs ha preso al volo la proposta che non poteva altro portare loro vantaggi economici
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.