Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Grande Tex

Ranchero
  • Posts

    1,729
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    16

Everything posted by Grande Tex

  1. Una grande storia ma non credo abbia senso prenderla come esempio riguardo al fatto se Glb scrivesse storie complesse o meno Si tratta di una storia particolare che non puo' essere presa a modello di come GLB scrivesse di solito,se non per qualche aspetto
  2. mi sembra un esagerazione e forse questo é proprio la maggior parte dei lettori di Tex che é così
  3. non ho capito ti é piaciuto o no? é uno dei film più seri abbia mai fatto come detto tante volte il forum non é un campione positivo su facebook molti hanno apprezzato,certo nemmeno quello é un campione positivo,ma un po' più rappresentativo lo é Nessuno pretende che gli altri siano felici Nemmeno a me questa storia é piaciuta Ma se altri l hanno apprezzata allora forse Borden non ha fatto male a pubblicarla, no?
  4. e molti lo hanno apprezzato quindi significa che i gusti del pubblico li capisce veramente ha una simile puzza sotto il naso?
  5. Non voglio fare l avvocato difensore anche di Nolitta ma i cadaveri erano nel carro e non poteva vederli,sembra dalle vignette
  6. idem piacque anche a me e non mi annoiò personalmente
  7. Ho già scritto il commento a questa storia, per me rientra tra le top 5 di Nizzi, opinione controversa,lo so
  8. ma no,é che c' é un ATMOSFERA anche ironica ( ma non solo) che ricorda Nizzi non é una cosa che si spiega a parole
  9. poche é vero Io ho semplicemente scritto che per molte cose mu ricordava quell atmosfera Oltre ad altre cose tipo una certa ironia e cose così
  10. L uomo con la frusta nom è seconda a complicazioni o personaggi É nizziana nel tono diciamo Non é facile da spiegare Ma si sente un' atmosfera di quel tipo
  11. In caccia all uomo c' è una scena in cui Tex entra in un saloon e ci mette tre vignette( prima di spalle,poi di lato,poi da davanti) Se posso dire comunque la cosa più nizziana che hai scritto per me é " Manhattan"
  12. Questa é più da Nolitta in reaktà era luo che faceva queste inquadrature dilatatissime
  13. io non capisco questa diatriba É così difficile ammettere che Nizzi abbia sbagliato nelle sue critiche e nel contempo apprezzarlo come autore? Glb aveva magari gli stessi pensieri ma non li esternava in pubblico quindi( amche se diciamo la verità definì" una vaccata di racconto" i ribelli del Canada sbagliando a parer mio) , quimdi mi dispiace stavolta ha ragione Diablero Però secondo me il suo giudizio su Nizzi era ingeneroso Così come lo é quello di Nzii su Boselli( pur se basato su fatti concreti)
  14. veramente non ho detto questo Intendevo solo che la causa antischisvista è giusta e il Nord era dalla parte giusta E su questo anche Glb era d'accordo visto che nel finale di Tra dur bandiere Tex continua a lavorare per l esercito nordista Altrimenti perché non mandarlo a casa? PS : comunque la mia era una domanda retorica ne abbiamo discusso per mesi ti pare che nonme ne ricordavo? ma d altra parte anche io ti avevo risposto a mia volta
  15. Non credo fosse quello il senso Boselli nom é uno che si fa andare bene tutto PS: non capisco come mai tu sia fissato con questa cosa che questa storia glorifichi la guerra🤔in nessuna patlrte viene detto " La guerra é giusta" ma anzi " La guerra é una maledetta pazzia"
  16. Vero ma se parliamo di storie come l ultimo maxi erano storie che seppur di qualità inferiore a questa erano più " classiche"
  17. Ma io credo che il dubbio ci sia Non credo che Tex sia convinto al 100% che sia stato John,ma fino alla fine gli resta il dubbio" É stato John o Leslie?" e alla fine scopre che "No é stato un terzo" É questa la cosa interessante Scusa se te lo dico Leti ma come dici tu la storia sarebbe di una banalità assoluta Il bello della storia é proprio che UNA VOLTA TANTO Tex viene sconfitto,che il cattivo la fa franca per vent anni Non é texiano? vero ma ci puo' stare una volta ogni tanto
  18. e così se ne va a ramengo l originalità della storia e il senso della ferita di Tex Ma neanche per songno
  19. molto probabilmente non lo farebbe sbagliando secondo me
  20. ho frainteso avevo capito che ogni volta che usciva una storia nuova tu scrivevi
  21. ma non ti é venuto in mente che magari sei tu a vedere figuracce dove non ce ne sono ? 😉nel senso che quelle che tu giudichi brutte figure in realtà non lo sono Se veramente hai scritto una lettera per lamentarti ogni volta, allora devo dire che ci credo non ti abbiano mai risposto,scusa ma per l editore sarà stata una bella rottura dei cosidetti🤣 E già c' é una certa sproporzione nel dopo Nel senso che amche dopo il 500 Nizzi si è messo a scrivere storie che spesso erano molto brutte e noiose mal scritte...ma storie dove Tex faceva una brutta figura( indipendentemente dalla qualità della storia) io ne ho contate tipo una quindicina non di più,tipo regolare Anche nel post che hai citato a Valerio quelle che tu elenchi,a parte una,non sono figuracce Sono un Tex che viene magari imbrogliato,ma non sono figuracce C' é una differenza fra le 2 cose PS: comunque tu e @valerio calmate i toni non serve scaldarsi
  22. non gliele facciamo rileggere perchè sono sicuro le stroncherebbe Diablero é sempre attento ai dettagli ma magari non pensano che a qualcuno le cose che a lui importano non le giudicano così negativamente( non credo veda troppo la differenza tra " Tex fa un errore" e " Tex fa la figura dell idiota" se scrive Nizzi)
  23. 1) Intanto in Tra due bandiere anche se non é specificato mi pare ovvio che il senso del giuramento di Tex fosse che non partecipò più a battaglie vere e proprie.Non certo che se gli sparavano addodso non si difendeva.Mi sembra ovvio che in questo caso dal giuramento si possa amche fare un' ecezzione,o no? Poi magari c' é una retcon? Sì ma il senso del giuramento rimane immutato e certo non cambia il senso della storia.Se Nizzi avesse veramente voluto fregarsene di Tra due bandiere" avrebbe fatto una stroria dove Tex massacra com la mitragliatrice i Sudisti,imvece credo che questa sia l unica storia dove Tex non uccide mai nessuno... enelle prime pagine non dice forse" Considero la guerra una maledetta pazzia"? 2) Non cerchiamo di far somigliare le storie di Bonelli a quelle di Boselli però. Bonelli ha scritto anche dei personaggi più complessi,non buoni né cattivi.Sì ma quanti? Quattro o cinque in 30 anni di carriera?Anche Nizzi se é per qiesto ne ha messo qualcuno Boselli ne mette immancabilmente uno( almeno) in ogni storia.Quindi dire che il mondo di di Bonelli é bianco e nero corrisponde a verità.Le altre erano eccezioni La complessità delle storie? Tu @Diablero hai citato " La trappola" ma anche questa é un'eccezione.Nizzi ha fatto " L uomo con la frusta" per dire,dovremmo per questo dire che scrive storie complesse come Boselli? Spesso le storie di Glb non erano semplici,succedevano un sacco di cose,ma non avevano il tipo di complessità di quelle di Boselli,erano um tipo di complessità che si basava sul fatto che succedessero molte cose ma accadevano in modo del tipo" Prima affrontiamo gli indiani,poi i banditi,poi i grandi capi" ( per fare un esempio,so che non tutte le storie erano così prima che @Diablero mi citi esempi) Invece le storie di Boselli( e non é una critica a me piacciono) sono spesso tipo " Affrontiamo i banditi,che intanto fra di loro cercano un gruppo di altri babditi che poi hanno messo un traditore tra loro che poi va dagli indiani che cercano di derubare dei carovabieri che poi..." roba così
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.