Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Grande Tex

Ranchero
  • Posts

    1,416
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    13

Grande Tex last won the day on June 2 2021

Grande Tex had the most liked content!

3 Followers

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Cinema classico, Tex
  • Real Name
    Giacomo

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    303
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Jim Brandon e la Tigre Nera

Recent Profile Visitors

6,226 profile views

Grande Tex's Achievements

Mentor

Mentor (12/14)

  • Dedicated
  • Conversation Starter
  • Reacting Well
  • Very Popular Rare
  • First Post

Recent Badges

131

Reputation

  1. io sinceramente non capisco tutti questi discorsi su scene " tamarre" o no. Vi é venuto in mente che magari a qualcuno piacciono?
  2. Allora il migliore é difficile Boselli di sicuro é quello che ha sbagliato meno facendo quasi sempre storie belle o bellissime Comunque credo che le storie di Tex che preferisco siano quelle di Nizzi,quelle prima del 500 diciamo Confesso che non sono stato mai in grande fan di Glb.Mi ha sempre un po' annoiato,soprattutto perché( e questa é la mia opinione personale) in varie sue storie c' era un forte eccesso di tecnicismi e di flemma da parte tutti i personaggi.Per questo quelle che apprezzo molto di lui sono le sue storie prima del numero 100,per me le più emozionanti e divertenti. Nolitta era bravissimo.Spesso non era canonico,ma era talmente bravo che me lo faccio andare bene. Berardi occasione sprecata. Ruju ahimé lo trovo solo un mediocre mestierante che fa il suo compitino senza niente di che, e che soprattutto non riesce a rappresentare adeguatamente i protagonisti(Texe Carson sembrano più due investigatori da noir che affrontano gli indiani che due simpatici e autoironici rangers) .
  3. non era quello che volevo dire e non era mia intenzione
  4. scusa ma non è vero Indipendentemente dall' autore,se una cosa non mi interessa è un' opinione anche quella. mi dispiace ma anche questo puo' essere soggettivo,così come l' importanza che gli viene data. Il fatto stesso che ne stiamo discutendo lo dimostra. se questo puo' succedere,non so che farci.Il mio non voleva essere vittimismo,comunque,nè volevo insinuare che mi avessi offeso.Era un' iperbole,ok?
  5. eh no un momento.Questo è un ragionamento sbagliato.Dire che non me ne importa É un opinione.Per fare il paragone come hai fatto tu, sarebbe come se io dicessi:" Non me ne importa di pagare tanto per la benzina io sono contento perché mi diverto a guidare." Certo che ho le mie pretese.Le mie pretese sono di avere una piacevole lettura.Se poi degli stravolgimenti del personaggio non sempre mi importa o delle incongruenze non sempre mi importa non so che farci. Per la cronaca non esistono storie oggettivamente ben fatte.Esistono storie oggettivamente coerenti o oggettivamente logiche ma metti che a uno non piacciono,per lui non saranno oggettivamente ben fatte,perché gli manca quel qualcosa per renderle tale.Ogni storia è soggettivamente ben fatta,poi ci sono quelle che statisticamente incontrano i gusti della maggioranza di persone. e invece guarda un po' è possibile.Vorrà dire che la prossima volta mi prenderò a bastonate sui piedi giusto per provare fastidio mentre le leggo,se ci tieni tanto. non ho intenzione di fargli un servizio o no.Io sono così,e se sono così anche altri suoi fan non vuol dire che debbano essere inferiori o stupidi non hai del tutto torto,nel senso che a chi certe cose importano rimarrà certo infastidito. Ma non è che devo sforzarmi per fregarmene.Né avrebbe senso farlo.Semplicemente succede
  6. in realtà @Diablero è meglio passare direttamente a ,"questo è una cosa che per me non è un difetto o comunque non me ne importa molto" Che credo sia un' opinione che andrebbe rispettata tu hai il tuo modo di leggere,ma se ce l avessi anche io,credo che non mi divertirei più
  7. " divertire" non nel senso di ridere( non solo) ma di provare piacere, godimento
  8. no non lo è.È solo un modo di vedere le cose. E guarda che per fare qualcosa di divertente e non noioso ci vuole MOLTA qualità giusta domanda,ma non è un paragone giusto.Certo valuto anche musica montaggio ecc. così come in un fumetto valuto anche i disegni.È un altri discorso,un discorso estetico. La domanda dovrebbe essere: quando guardi un film ti soffermi molto sulla logica della trama o...? e la risposta è appunto no,non ci bado molto.
  9. perchè gli servivano lì l' idea di tagliare con la sua vita ctminale è venuta dopo lo dice Tex alla fine è questo il punto: io quando devo valutare una storia non mi baso quasi mai sul fatto che sia logica o no. Posso trovare una storia che sia piena di buchi di trama,improbabilità,la più illogica mai scritta eccetera ma se mi ha divertito un mondo per me è 10.Il mio divertimento personale è quasi sempre il mio metro di giudizio e vale per qualsiasi autore
  10. no,sono d' accordo,ma sinceramente criticare una storia per una frase in una vignetta....neanche ci avevo fatto caso ma sinceramente non mi metto ad analizzarla così la storia mi ha divertito molto,il resto non ha importanza a me sembra sensato così
  11. ma certo che il messaggio è combattere lo schiavismo! ma questo non significa che si combatta sui campi di battaglia con i cannoni fa bene ad aiutare l esercito nordista,senza uccidere nessuno no,ma considerando che nessuno viene ucciso... " Considero la guerra una maledetta pazzia,do' una mano all' esercito nordista solo per battere lo schiavismo ma non partecipo a nessuna battaglia." Più chiaro di così,non so... Guarda che il messaggio di " Tra due bandiere" è: "uccidere altri esseri umani è sempre sbagliato, anche quando combattono per una causa sbagliata non vuol dire siano cattivi." Il messaggio non è"Lo schiavismo non va combattuto." Altrimenti perchè quell' aggiunta finale? E il messaggio non è nemmeno" Se mi sparano addosso non mi difendo".
  12. è proprio questo il punto.È una retcon? sì,ma è una retcon molto parziale e comunque in linea con il personaggio e la sua visione della guerra.Se Tex avesse detto,in " Tra due bandiere": " Non abbiamo più sparato a nessun sudista,tranne nei casi in cui era proprio inevitabile per legitttima difesa durante i lavori secondari per l' esercito nordista e comunque sempre cercando di non ucciderli." il concetto rimaneva sempre lo stesso. Dire che la guerra in questa storua è esaltata perchè non si vedono le macerie è assurdo.Non c'è bisogno delle macerie per capire che la guerra fa schifo.
  13. dice che si batterà contro gli schiavisti,non che combatterà battaglie( cosa che infatti non fa) In effetti è lo stesso motivo per cui HA CONTINUATO A SERVIRE L' ESERCITO NORDISTA Puo' essere una retcon in parte,ma è una retcon molto sottile e comunque coerente col personaggio. Se questa storia non mostra che ci sono anche sudisti buoni e nordisti cattivi è perchè non è quello il suo scopo.C' è già stata Tra due bandiere per quello. Lo sappiamo già che questa storia non rappresenta tutti i sudisti e tutti i nordisti. E in ogni caso io ritengo Leslie comunque un personaggio grigio( dire che è completamente cattivo è sbagliato.Dove lo dimostrerebbe esattamente di essere chissà quale sadico mostro?
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.