Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

MacParland

Ranchero
  • Posts

    867
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    10

Everything posted by MacParland

  1. Per Pedro Mauro? C’era stato il video con gli amici del club brasiliano.
  2. Piccolo sondaggio su chi vorreste vedere sulla collana più prestigiosa della Bonelli. Massimo due voti per sezione.
  3. La risposta è di Rauch. Le storie sia di Ruju che di Rauch (a questo punto credo proprio di sì).
  4. Di speciale non c'è nulla. O almeno, non c'è un personaggio del passato e nemmeno la colorazione del primo numero. Ma la storia sembra promettere bene. Sono curioso di sapere come mai questa storia è slittata per tantissimo tempo. Riporto qui una risposta di Rauch ad una mia domanda proprio su questo argomento: "Non so perché sono slittate. Non sono nella stanza dei bottoni. Di solito comunque si tende a dare la precedenza alle storie più importanti e probabilmente ce n'erano molte di Boselli che dovevano uscire prima di queste. La mia con Giardo penso che andrà nella regolare, ma potrebbe anche essere destinata a uno speciale perché è di due albi." Ipotesi: a partire da quanto detto da Rauch quest'estate doveva uscire la sua storia con Giardo e poi tutte le altre sue e di Ruju. MA in una riunione hanno deciso di rendere lo speciale semestrale e non avendo abbastanza storie pronte hanno tenuto queste tre per pubblicarle (già slittate e tenute in redazione). Infatti fino all'anno scorso lo speciale con Mefisto di quest'anno doveva essere un'eccezione. Fonte? Boselli. A pagina 30 del topic delle anteprime 2021 Boselli dice che l'estate prossima (cioè l'ultima appena passata) ci sarà una sorpresa inedita per la serie Tex Willer. Se è una sorpresa mica è una cosa fissa. Oppure: già dalla fine del 2020/inizio 2021 volevano trasformare lo speciale in semestrale e così la mia ipoetsi è più solida.
  5. Ciao. - "Vivo o Morto" N.1/4 Boselli/De Angelis - "I due disertori" N.5/9 Boselli/Brindisi - "Pinkerton lady" N.10/14 Boselli/De Angelis - "Un giovane bandito" N.17/18 Ruju/Valdambrini Ed ora anche: - "Rancheras" Ruju/Giardo, la tavola del numero 0 è questa, ma non è letterata. E due tavole extra mai apparse e che mai appariranno di Piccinelli.
  6. Uscita: 03/12/2022 Soggetto: Ruju Pasquale Sceneggiatura: Ruju Pasquale Disegni: Giardo Sergio Copertina: Dotti Maurizio Sono belle, giovani, ricche e potenti… Ma non sono amiche. La bionda Heather Collins e la bruna Regina Martinez sono a capo dei rispettivi ranch, le cui terre confinano tra loro nella regione più fertile del New Mexico. I loro parenti sono morti in circostanze drammatiche e questo ha scavato tra le due donne un solco di incomprensione e violenza. Sinché non arriva da quelle parti un avventuriero vagabondo di nome Tex Willer… © Sergio Bonelli Editore
  7. Uscita: 17/12/2022 Soggetto: Boselli Mauro Sceneggiatura: Boselli Mauro Disegni: De Angelis Roberto Copertina: Dotti Maurizio Come racconta al giovane figlio Tahzay, Cochise è cresciuto tra guerre e massacri, dimostrando il suo valore ma acquistando saggezza. Ora desidera solo la pace e il suo unico rimpianto è quello di non aver mai potuto vendicare il padre, vilmente assassinato da un traditore. Mentre, all’’insaputa di Cochise, un gioco beffardo del destino sta per trascinare i Chiricahuas nella loro prima grande guerra contro gli Stati Uniti, Tex s’imbatte nella pista del misterioso assassino… © Sergio Bonelli Editore
  8. Dopo sette mesi in cui ho letto il mensile controvoglia finalmente una storia che promette bene dall'inizio alla fine, facendo i dovuti scongiuri, ovviamente. Per il momento si parla di una storia classica negli eventi ma originale per l'ambientazione, Tex a Vancouver non ci è mai stato, e per i motivi che portano i nostri nella Columbia Britannica, per una volta non è il solito Jim Brandon a chiamare Tex ma una donna che chiama solo Carson. Quanto è bello vedere in azione un Carson in solitaria, seppur in un antefatto! Oltre alle vicende di fantasia i nostri incontrano Joe Capilano e il primo capo della polizia di Vancouver insediatosi nel Maggio dell'86 (ma le date in Tex variano leggermente) "At the first meeting of Vancouver City Council, Vancouver's first police officer, Chief Constable John Stewart, was appointed on May 10, 1886." Così come è interessante la storia del grande incendio di Vancouver. L'unica pecca. Capitolo disegni, servono poche parole per descrivere Mastantuono: un mostro. Le sue ragazze rendono di più rispetto a quelle di Civitelli e le sue scene d'azione sono perfette ma l'avevo già detto qualche pagina addietro. La cosa che stupisce è la sua versatilità, proprio a Lucca è uscita l'ultima parte della "Saga del tempo", composta da "Topolino e il fiume del tempo" uscita per il sessantennale e la recentissima (nonostante dovesse uscire già qualche anno fa) "Topolino e il cerchio del tempo". Andatevi a vedere come disegna i personaggi gottfredsoniani tipo il gatto Nip.
  9. C’erano. Come in tutti i paesi del Common Law. allego un link Wikipedia. https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sceriffo
  10. È sempre errore rimane. Se diventa giusto quello di Valdambrini (e non è giusto) il Joe di Brindisi è sbagliato e quindi è sempre un errore. La versione di Valdambrini non si avvicina nemmeno alle altre e la somiglianza con Pat non è importante perché non lo vedremo mai in questa serie, come non vedremo mai Arkansas Joe nella serie regolare. E poi non è uguale ma simile e la versione di Brindisi, secondo me è perfetta. Giusfredi sta alternando buoni lavori ad ottime prestazioni ma non fategli dare indicazioni sulle facce dei protagonisti: Arkansas Joe uguale a Barella, nel 700 di Zagor c’è Lautaro Martinez. Non dico che li accetto ma a quei tempi Tex aveva zero curatori. Adesso ci sono Boselli e Giusfredi come curatori, ma aiutano anche Barbieri e Serra.
  11. Ce l'ho io un caso eclatante e riguarda Arkansas Joe. L'ho riportato sopra, spero che nella nuova storia di Giusfredi/Valdambrini ci sia un Arkansas Joe simile agli altri. E' un errore incredibile perchè prima che la storia venga mandata in stampa viene rivista duecento volte.
  12. Grazie. Penso che possa piacere anche a @Diablero
  13. L'ho fatto in fretta, ma almeno ci ho provato.
  14. “Italia! Record del mondo” È il topic dedicato ad una storia con più pagine di sempre. Difficilmente verrà superata, solo una storia pubblicata mentre Nizzi diventa presidente del consiglio potrebbe avere più pagine.
  15. Le scriverò su tavole di bronzo per ricordare i bei tempi. La commissione sarà composta da: me medesimo, Pacciani, D’Alema, Sgarbi, Niko Pandetta, Bello Figo, Bigioggero, il sindaco di Bari, l’uomo dei dossi e ogni articolo verrà letto ad alta voce da Ignazio La Russa.
  16. Fonte: Mastantuono si scrive con quattro "erre" (giusto per restare attuali). Vai su Facebook e dimmi se il rapporto "commenti/ commenti di approvazione" tra l'ultima storia di Mefisto e il Maxi di Nizzi/Casertano è uguale. E lì non sono un gruppetto come noi, hanno 27 mila seguaci e altrettanti "mi piace". Inoltre se andassimo a conteggiare i "mi piace" degli ultimi quattro post per albo noteremmo che addirittura il Maxi ne ha di più: 2164 e 2109. Quindi non è il 99% dei lettori, piaccia o non piaccia questa storia è stata apprezzata e ha addirittura superato una storia che già dalla copertina doveva attirare l'attenzione. Oh, poi, nemmeno io la ritengo un capolavoro o una pietra miliare del fumetto, ma mi è piaciuta. Son d'accordo. Qualunque persona che è d'accordo merita di diventare presidente della camera.
  17. Dovete considerare che Civitelli inizialmente doveva disegnare tre albi e mezzo e poi si è ritrovato a farne quattro più altre sedici pagine. Negli ultimi sette anni i Cestaro, che sono due, non hanno pubblicato nulla, mentre Civitelli ha fatto 330 pagine del prequel con protagonista Yama, il magazine del settantennale, il color breve e il numero 700. Parlando di donne, però, concordo con @Jeff_Weber. Qualche messaggio sopra @Testa di Vitello dice che vorrebbe rivedere Tenera Betulla. Un'immagine tratta dall'ultima storia con l'indiana, disegnata proprio da Mastantuono e la preferisco alle donne disegnate dall'aretino nell'ultima storia. Concordo anche qui. Un tratto così "abbozzato" potrà far storcere il naso a molti, ma per le scene d'azione è efficacissimo! Basta la seconda vignetta dell'ultima pagina in cui la colt estratta è rappresentata con una dinamicità unica.
  18. Adesso… capisco che possa non piacere il Tex di Abatantuono, ma dire che ha iniziato da poco “a fare figure umane” mi sembra assurdo. Di certo non ci possiamo lamentare dello staff dei disegnatori e Boselli sicuramente non affida storie importanti ad un incapace. Invece devi dire che è migliorato molto nelle ultime storie… soprattutto il volto di Tex. Inizialmente mi trasmetteva la stessa gioia che ha Harry Callaghan quando parla al telefono con Scorpio.
  19. Ma mica la rende più complessa. Oltre ad essere prevedibile, perché se lo fai in una storia su due diventi prevedibile, perdi anche la verosimiglianza storica. Non si redimono oggi le persone e lo facevano i cowboys nel Sud dell’America a fine ‘800? Non credo.
  20. Magari dopo farò un commento più approfondito, ma preferisco una storia classica e movimentata ai dèmoni e onde energetiche.
  21. Soggetto: Ruju Pasquale Sceneggiatura: Ruju Pasquale Disegni: Mastantuono Corrado Copertina: Villa Claudio Una vecchia amica di Kit Carson è in pericolo, suo marito minacciato di morte... Accorsi in loro aiuto, Tex e i pards porteranno alla luce un intrigo che minaccia la città canadese di Vancouver!
  22. Condivido il pensiero, ma ci dovrebbe essere la lunga storia con Castle a Dry Tortugas. Almeno un albo spero lo disegni, magari proprio il 100.
  23. Si, mi riferisco allo shop online. Sulle spedizioni all’estero non so nulla, dovresti chiedere a Boselli.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.