Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
Anthony Steffen

Galleria Di Fernando Fusco

Messaggi consigliati/raccomandati

Ho un solo commento da dire su questo autore: non mi piace per niente....... quando su repubblica hanno pubblicato la storia del coccodrillo (non so se avete capito quale, per esattezza vi posso dire che è quella dopo della nave perduta) non la ho letta perchè i disegni sono davvero brutti..... non so perchè non mi piace ma non mi piace

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Sei giovane e hai ancora tempo, tanto tempo, per affinare i tuoi gusti. Fernando Fusco è ( era ) una delle colonne portanti della serie di Tex e uno dei tratti più ammirati e amati dai lettori, me incluso. Che con dolore ne ha appreso la decisione, pur dignitosissima, di smettere di disegnare per l'avanzata età. Massimo rispetto per l'artista e per la persona, che mi piacerebbe tanto incontrare anche solo per una calorosa stretta di mano. Per ora mi riservo solo un consiglio, parole come brutto, usale col risparmio! O al massimo per i disegni che fai tu.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

dimmi una parola piu gentile di brutto per esprimere i miei gusti......... e poi io non mi sono MAI vantato dei disegni che faccio quindi che mi dici di dire "brutto" ai miei disegni.... sia chiaro che non lo sto dicendo con tono incavolato ma solo per chiarezza ;)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

dimmi una parola piu gentile di brutto per esprimere i miei gusti......... e poi io non mi sono MAI vantato dei disegni che faccio quindi che mi dici di dire "brutto" ai miei disegni.... sia chiaro che non lo sto dicendo con tono incavolato ma solo per chiarezza ;)

Senza essere categorico come sei stato tu nel tuo messaggio, Capitano, mi dici perchè non impostarla così ?


Pur riconoscendo il valore di un'artista che sin dalla metà degli anni settanta ha deliziato i palati degli aficionados texiani, non ritengo gradevoli le tavole di Fernando Fusco per il suo stile che è troppo lontano dai miei amati Ortiz, Diso, De la Fuente e Blasco ( tanto per citarti gli artisti per i quali stravedo io :indianovestito: )

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Anthony del pensiero! Il nuovo ritratto del desperado doppiogiochista è tra l'altro di qualità molto migliore di quello precedentemente postato e - sospetto - più prossimo come cronologia alle due storie in cui compare. Riguardo a quanto detto dal Capitano Mendoza, IMHO lo stile grafico di Fusco è fatto per suscitare osanna oppure anatemi, più raramente valutazioni maggiormente moderate nel bene e nel male. Io sono più incline agli osanna, ma capisco bene che il tratto corposo e sporco dell'artista ligure possa anche dispiacere non poco......

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Bagno ristoratore per Tex, ma...

Immagine postata
Cliccare qui per ingrandire.

In una bella e accogliente camera d'albergo, fornita di tutti i comforts,Tex e' nella vasca da bagno, semi-sommerso nell'acqua, sulla quale galleggia un abbondante e vaporosa schiuma. Ha il viso beato e... la sigaretta in bocca. Dopo lunghe cavalcate su piste polverose e deserti infuocati;dopo furenti scazzottate e cruenti sparatorie, non gli par vero di potersi finalmente godere un po' di pace e... quel bagno ristoratore. Da quella volpe che e', egli tiene pero', prudentemente, a portata di mano l'infallibile pistola;infatti la bella donnina che e' appena entrata in camera con l'asciugamano, potrebbe celare un insidia... non si sa mai!!

Descrizione di Giovanni Battista Verger

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Quando Tex e' anche poesia....





E per tetto un cielo di stelle.



Immagine postata



E' notte, notte magica rischiarata da mille e mille stelle. In un altipiano formato solo da terra secca calcinata dal sole, si erge, solitario e quasi irreale, il tronco di un vecchio albero morto da tempo e privo di corteccia. In piedi, appoggiato a quell'unico sostegno, sta Tex intento a fumarsi una sigaretta, l'ultima della giornata. Fra poco si corichera'. Infatti, ai piedi di quell'unico tronco divorato dal tempo e dall'intemperie, ha gia' steso la coperta di foggia indiana. Vicino alla coperta, la sella;nei pressi, il fido cavallo. L'indomito ranger, osserva rapito ed estasiato, quel cielo immenso, stellato, senza luna. Si sente quasi sopraffatto da quello splendore senza fine che lo circonda. E' il momento dei ricordi... del passato. Aspira a pieni polmoni una boccata d'aria pura e... pensa. Pensa alla bella Lilith, la dolce sposa indiana prematuramente scomparsa. Assorto com'e' a quel ricordo tenero e struggente, gli sembra quasi di rivederla vicino a lui, di poterle stringerle la mano. Poi il suo pensiero corre... corre ancora... Corre a suo figlio che ama come nessuno al mondo. Vola ai suoi amici lontani, al suo passato avventuroso, alle belle cavalcate fra immense praterie e deserti infuocati. Fra poco l'ultima boccata, poi il riposo e... per tetto un cielo di stelle!E per il valoroso Aquila della Notte, mille e mille luci continueranno a palpitare nell'infinito, rischiarando la notte dei ricordi. Anch'io veglio su di te, caro vecchio amico!Buona notte Tex Willer!


Testo di G. B. Verger

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Molto belle le due ultime immagini postate! Sarei curioso di sapere quando sono state realizzate: il "quadretto di famiglia" sembra IMHO coevo alle storie realizzate dall'artista ligure nella seconda parte del quarto centinaio ( "L'uomo con la frusta", "Guerriero Apache", "La lettera bruciata" ), mentre il disegno non chinato postato da Ymalpas mi sembrerebbe alquanto più tardo ( il volto di Tex mi ricorda quelli di "Moctezuma" ).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Gilbertfan

Beh, che dire, Fusco è una parte di Tex, una pietra miliare del nostro eroe e se non ci fosse stato lui probabilmente non avremmo avuto capolavori grafici come "L'idolo di smeraldo" o "Morte di un amico".

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Spettacolare!! :inch::inch: Suggestiva in particolare l'espressione di Tex, che sembra un p? triste. Ma ancora più belli sono i colori:magnifici acquerelli che aumentano il senso di tristezza con la loro tonalit? cupa, e spenta soprattutto nel cielo e nel viso accigliato del nostro. Ripeto:disegnoi stupendo!, la cui bellezza risiede proprio nella sua "crepuscolarit?!ps. spero che Fusco possa tornare sulla sua decisione(sempre che possa farlo).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.