Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

gilas2

Allevatore
  • Posts

    636
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

gilas2 last won the day on September 6

gilas2 had the most liked content!

Profile Information

  • Gender
    Maschile

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    1
  • Favorite Pard
    Tiger Jack
  • Favorite character
    Pat Mac Ryan

Recent Profile Visitors

3,758 profile views

gilas2's Achievements

Proficient

Proficient (10/14)

  • Dedicated Rare
  • First Post
  • Collaborator
  • Posting Machine Rare
  • Conversation Starter

Recent Badges

47

Reputation

1

Community Answers

  1. Interrompo la lettura subito dopo la menzione di Sokami a pagina 27, per dire che... ... non so se Bruzzo nel disegnare soprattutto i pard e Brandon (ma non solo) si sia intenzionalmente ispirato o meno al primo Ticci - quello di Vendetta Indiana, Terra Promessa o La notte degli assassini e ovviamente Sulle piste del Nord - da me amatissimo, ma la somiglianza è evidente e confesso anche una punta di commozione. (primo Ticci che poi si ispirava al Giolitti di cui era 'allievo')
  2. Beh qualche volta li abbiamo visti sbarbarsi soprattutto Tex (ricordo disegnato da Nicolò, forse era proprio in Gilas?)
  3. Tranne che in rarissime occasioni (Gilas, non a caso, La cella della morte, e poche altre) Tex è sempre stato perfettamente sbarbato...
  4. No, non ho nemmeno gli originali... probabilmente perchè sono di una generazione che le strisce non le ha mai avute in mano e quindi questa proposta non suscita alcun 'effetto nostalgia'... ma proprio pe' gnente
  5. Ehm.... il problema non è la spesa... è che è una proposta che proprio mi suscita interesse zero (ma zero zero proprio)
  6. Proposta che non mi interessa e che rimarrà tranquillamente a disposizione in edicola...
  7. Il soggetto in sè è valido, con echi sia de "Gli eroi di Devil Pass" che "Lo sciamano bianco" Quanto ai disegni, detto in tutta franchezza: non mi interessa sapere chi sia Breccia e che valore abbia nel fumetto internazionale, già avevo espresso le mie critiche ai tempi del Texone, ora dopo questo florilegio di dentoni (ma come gli viene in mente di tratteggiare Lilith in quel modo già nella pagina di apertura?), zigomi sporgenti e nasoni aquilini, spero vivamente che di non vederlo mai più disegnare su Tex. MAI PIU'.
  8. Basta pensare a come si pronuncia William Nessuno dice Villiam Vallace o la scuderia di F1 Villiams...
  9. Già, Oraibi non Kayenta vabbè riprendiamo il discorso tra un mesetto
  10. Come sempre prendo gli albi del mese 'in blocco' dopo l'uscita del Tex Willer quindi commenterò la storia completa il mese prossimo (intanto, i meritati complimenti a @Barbanera) Due domande: - la prima penso abbia già una risposta ma la faccio lo stesso: il Farmington de gli Eroi di Devil Pass è sempre stato quello nello Utah? perchè c'è un altro Farmington in New Mexico, appena a sud della (attuale) riserva Navajo e visto che questo secondo era più vicino al trading post di Big Cisco a Kayenta, ho sempre pensato fosse invece questo il 'Farmington' originale. Il primo invece è letteralmente ad uno sputo di distanza da Salt Lake City e quindi dal Lago Salato stesso - seconda domanda: ma gli Ute non sono sempre stati acerrimi nemici dei Navajos? da Cane Giallo e non solo in poi, se Aquila della Notte fosse entrato in un villaggio Ute altro che fascia di wampum, era subito da metter mano ai clarinetti per conservare lo scalpo e invece qui ricche pipate dal calumet della pace... (d'accordo che i Navajos hanno sempre asfaltato gli Ute, però...)
  11. Boselli ha detto chiaramente che sotto il treno c'è finito Proteus
  12. Di Tesah e Coffin abbiamo già visto 'parecchio' ultuimamente nella serie Tex Willer Servirebbe il figlio di segreto di qualcun altro, che so, il Carnicero...
  13. E' arrivato ad averne ben 30 di trading post l'Hubbell realmente esistito https://en.wikipedia.org/wiki/Don_Lorenzo_Hubbell
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.