Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

La collana di "Artist Edition" di Tex


Diablero
 Share

Recommended Posts

Salve! Non sapevo dove mettere questo thread, visto che parla sì di ristampe, ma in un formato assolutamente "nuovo" per la Bonelli, poi ho visto che in questa sezione ci stanno tranquillamente anche le discussioni sui cartonati a colori e l'ho aperta qui.

 

Quest'anno per Lucca è stato annunciato il quarto volume "ultragigante" dedicato alla ristampa di un Texone (dopo quelli di Villa, di Magnus e di Kubert) e quindi mi sa che è diventata una collana annuale, quindi dovrebbe avere un thrread dedicato oltre a quelli della specifica storia ristampata (che mi pare strano discutere della qualità di stampa di, per esempio, il volume di Magnus, nel thread dove parlano del Texone originale pubblicato quasi 30 anni fa. Poi è ovvio che se parliamo della storia va bene parlarne lì.

 

Può darsi che invece la cosa migliore sarebbe fare un thread separato per ogni volume, non lo so, vediamo che dicono i moderatori...

 

il nuovo volume stavolta è dedicato a Ticci, e ristampa il suo Texone, "il pueblo perduto".  È già uscita (oggi) la solita edizione Deluxe "da siuri" da 65 Euro:

1665751087068.png--tex__il_pueblo_perdut

 

Tex. Il pueblo perduto - Edizione limitata numerata

Formato: 28 x 37, b/n

Tipologia: Cartonato

Pagine: 240

ISBN code: 978-88-6961-745-4

Uscita: 28/10/2022

64,90

Che trovate qui:  https://shop.sergiobonelli.it/tex/2022/10/11/libro/tex-il-pueblo-perduto-edizione-limitata-numerata-1022257/

 

Prima di gettarvi a capofitto a comprarlo, tenete presente che, mentre le prime 2 edizioni numerate (quattro considerando le tre edizione del volume di Villa) sono esaurite, quella del Texone di Kubert dopo un anno è ancora disponibile, la "febbre del collezionista" si è abbastanza raffreddata.

 

Ecco il numero di copie "limitate" nelle precedenti edizioni:

Tex L'inesorabile copertina marrone: 699 copie.

Tex L'inesorabile copertina rossa: 699 copie.

Tex L'inesorabile copertina blu: 699 copie.

Totale dei Tex L'inesorabile limited edition: 2097 copie. (tutte esaurite)

 

Tex: la Valle del Terrore Limited Edition: 1996 copie (c'è una scritta strana, non è dato come "esaurito" ma come "non disponibile in questo momento": che fanno, ristampano una limited? Fanno un altra limited come hanno fatto con quello di Villa? Boh, forse è una scritta rimasta dall'epoca...)

 

Tex: Il cavaliere solitario Limited Edition:  1996 copie, ancora disponibile.

 

Tex: Il pueblo perduto Limited Edition:  1999 copie, uscito oggi. Notare che mentre le limited di Villa contenevano una stampa autografata (cosa che non è stata possibile per Magnus e Kubert per ovvi motivi), la stampa contenuta in questa limited non è indicata come firmata dall'autore. Ecco la descrizione:

 

Edizione limitata numerata in sole 1.999 copie, in formato gigante e impreziosita da una copertina telata su cui sono impressi a caldo il logo di Tex e un primo piano dell'Eroe bonelliano. Il volume, inoltre, contiene una stampa esclusiva su carta di pregio di un disegno di Giovanni Ticci.

ATTENZIONE: Non è possibile ordinare più di una copia per account, ed è possibile pagare esclusivamente via PayPal o con carta di credito. Non è possibile addebitare più di una copia su una singola carta di credito.

 

L'edizione "comune" non limitata esce il 18 novembre con questa copertina:

1665475704397.jpg--tex__il_pueblo_perdut

(e mi convinco sempre di più che le facciano brutte apposta per spingere la gente verso le limited...)

 

Formato: 28 x 37, b/n

Tipologia: Cartonato

Pagine: 240

ISBN code: 9978-88-6961-744-7

Uscita: 18/11/2022

 

Link: https://shop.sergiobonelli.it/tex/2022/10/11/libro/tex-il-pueblo-perduto-1022252/

 

Il prezzo come al solito non è ancora indicato sul sito Bonelli, ma è già prenotabile in ogni fumetteria a 34,90 Euro (davvero, Bonelli, perchè non metti nel tuo sito informazioni sui volumi che possiamo trovare da settimane in tutti i siti dei negozi italiani? Sigh...)

 

Terzo texone su quattro con storie di Nizzi, sigh...  almeno questo è ancora un Nizzi "d'annata" e non è lo sfacelo del "cavaliere solitario" , e il Ticci dell'epoca è ancora uno spettacolo, anche se non è più nel suo periodo migliore.

 

Sarebbe bello poter avere un volume simile con le tavole di "sulle piste del Nord" o di "Terra promessa", ma ormai quelle tavole originali saranno state disperse ovunque fra mille collezionisti (non prima di essere state tagliuzzate e rovinate per "migliorarle" per l'insulsa  TuttoTex...), e a questo proposito...

 

...qualcuno che sta in redazione o che bazzica nei pressi o che ha parlato con l'amico dell'amico di qualcuno può confermarmi che siano state ri-scansionate le tavole originali?

 

Il dubbio viene perchè, se si poteva essere abbastanza sicuri dei primi 2 (le tavole di Villa erano state appena consegnate, e quelle di Magnus si sapeva da anni che erano state comprate tutte in blocco da Alessandro Pastore che le aveva usata per la sua edizione deluxe, anche se non le riscansionavano esistevano già scansioni ad alta qualità), questo texone di Ticci è uscito da parecchio tempo (1994, quasi 30 anni) e Ticci è uno che le tavole originali le vende...

 

Ricordo a tutti che questi volumi hanno un senso solo se si dispongono di scansioni (nuove fatte apposta oppure da precedenti edizioni di lusso) di qualità SUPERIORE a quelle usate per la stampa dell'albo originale: altrimenti, se si usano le stesse vecchie scansioni (o, peggio ancora, non si hanno scansioni delle tavole e si scansiona l'albo originale come in un anastatica) si ingrandiscono non solo le tavole ma anche i difetti, e non ha alcun senso come edizione.

 

(visto che la Bonelli nel sito non promette niente al riguardo, un restauro digitale BEN FATTO potrebbe forse essere accettabile, ma bisogna vedere il risultato finale per giudicare.

 

Io a Lucca quest'anno non ci vado, chi ci va potrebbe sfogliare il volume e farci sapere com'è la qualità di stampa (cioè, di riproduzione)?

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...
Il 29/10/2022 at 00:17, Diablero dice:

Prima di gettarvi a capofitto a comprarlo, tenete presente che, mentre le prime 2 edizioni numerate (quattro considerando le tre edizione del volume di Villa) sono esaurite, quella del Texone di Kubert dopo un anno è ancora disponibile, la "febbre del collezionista" si è abbastanza raffreddata.

 

Sicuramente su questo @Diablero aveva ragione, tanto che anche la limited del pueblo perduto è ancora disponibile.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Marcello R. dice:

Nessuno ha acquistato a suo tempo la limited de IL PUEBLO PERDUTO?

Secondo me ti converrebbe scriverlo in CHATBOX.

Edited by KitWiller
Errore
Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.