Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum

Sam Stone

Rangers
  • Contatore Interventi Texiani

    3792
  • Iscritto

  • Ultima attività

Tutto il contenuto pubblicato da Sam Stone

  1. Sam Stone

    [625/626] Le Catene Della Colpa

    Soggetto e sceneggiatura: Pasquale Ruju Disegni: Josè Ortiz Periodicità mensile: Novembre - Dicembre 2012 Padre Clemente, un sacerdote di mezza età, ha riaperto da poco la vecchia missione di Santa Esperanza. Insegna a leggere e a scrivere ai bambini del paese, ed è amato e rispettato dai suoi fedeli. Nessuno sa, però, che il suo vero nome è Guillermo Blanco, e che molti anni prima era il leggendario capo di una banda di desperados. Fu sconfitto solo una volta in vita sua, da un'altra leggenda del west: il ranger Tex Willer. Lo stesso uomo che ora si presenta per caso alla sua porta.. © Sergio Bonelli Editore.
  2. Sam Stone

    [693-694] Il ritorno di Proteus

    Grande curiosità per questo ritorno atteso da anni. Buonissimi i disegni
  3. Sam Stone

    [600] I Demoni Del Nord

    Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli Disegni: Giovanni Ticci Periodicità mensile: Ottobre 2010 Fort Hope, un solitario avamposto delle Giubbe Rosse nel desolato Territorio del NordOvest, è stato attaccato da una tribù sconosciuta che indossa pelli di lupo e si nutre di carne umana. Per scoprire la sorte di due giovani ufficiali suoi amici, il colonnello Jim Brandon organizza una spedizione di soccorso, alla quale partecipano anche Tex, Carson, Kit e Tiger. Nella regione, dove esiste un'inimicizia secolare tra i fieri, bellicosi Dogrib e i pacifici Yellowknife, la comparsa del nuovo, spietato nemico ha gettato tutti nel terrore. Ma, mentre infuria la battaglia e Fort Hope rischia di essere conquistato e distrutto una seconda volta, Tex concepisce l'audace piano di portare la sfida nel cuore stesso delle "colline della nebbia", regno dei demoniaci guerrieri lupo!... © Sergio Bonelli Editore
  4. Sam Stone

    [658/660] Winnipeg

    Soggetto e Sceneggiatura: Mauro Boselli Disegni: Alfonso Font Pubblicazione: Agosto - Settembre - Ottobre 2015 Un'avventura in terra nordica ambientata a Winnipeg, seguito ideale della storia "Giovani assassini", con un misterioso assassino, un vecchio e cattivissimo nemico che Tex ha già affrontato in passato, che si aggira minacciosamente in città. I sospetti intanto si addensano su Kid Rodelo e la sorella Dallas . © Sergio Bonelli Editore
  5. Sam Stone

    [604/605] Attacco Alla Diligenza

    Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi Disegni: Rossano Rossi Periodicità mensile: Febbraio - Marzo 2011 Inizia nel numero 604 e finisce nel numero 605 Un enigmatico messaggio da parte del generale Davis porta Tex e Carson ad Albuquerque. Ma il loro amico ufficiale dell'esercito non si presenta all'appuntamento: la diligenza che lo stava portando in città, sulla quale, segretamente, viaggiavano anche le paghe dei soldati di fort Wingate, è stata presa d'assalto dalla banda Corbett. Per sfuggire ai rapinatori, la carrozza e i suoi passeggeri sono finiti tra le acque del rio Grande e di Davis si è persa ogni traccia! Che fine ha fatto? è stato trascinato via dalla corrente del fiume, oppure i banditi l'hanno portato con sè? I pards non perdono tempo e cercano di ricostruire un'intricata vicenda sulla quale, più che dello zampino del fato, si trovano le impronte delle avide mani di qualche losco intrallazzatore! © Sergio Bonelli Editore
  6. Sam Stone

    [601/602] I Giustizieri Di Vegas

    Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli Disegni: Corrado Mastantuono Periodicità mensile: Novembre - Dicembre 2010 Inizia nel numero 601 e finisce nel numero 602 A Vegas, New Mexico, sono tornate pace e tranquillità, da quando la turbolenta città è stata presa in carica dalla banda di tutori della legge dalla pistola rapida capitanati da Hoodoo Brown e Mysterious Dave Mather. Ora, Brown e Mather sono rispettivamente sindaco e sceriffo di una città libera dal crimine. Indagando su una vecchia rapina in un'altra località del New Mexico, Tex scopre che alcuni dei colpevoli sono ancora a piede libero. Pare che siano stati impiccati a Vegas, ma i conti non tornano, perchè, dopo la data della loro morte, hanno rapinato una diligenza! Tex e i suoi pards hanno sempre avuto stima di Brown e Mather, ma andare a dare un'occhiata sul posto non costa nulla... © Sergio Bonelli Editore
  7. Sam Stone

    Che cosa può offrire Tex ai giovani?

    In realtà i dischi in vinile sono tornati di moda Comunque chi legge, legge in cartaceo. Chi non legge, non legge nè in cartaceo nè in digitale. Chi usa il tablet o altro, lo fa con altri usi. Io resto dell'idea che il digitale può essere una bella cosa, ma non salva il futuro della carta stampata, nè tantomeno dei fumetti. I fumetti diventeranno di nicchia sempre più, ci sono varie strategie, ma i giovani che leggono son sempre meno, anche se la Bonelli producesse solo in digitale. Fidati pard
  8. Sam Stone

    Che cosa può offrire Tex ai giovani?

    Il digitale può essere pure rafforzato, incentivato o quel che si vuole. Ma non sostituirà mai il cartaceo, non costa nulla per i fruitori finali, ma poi un'azienda come la Bonelli o come tante altre come pagherebbe i suoi professionisti? Può essere un aiuto per avvicinare le nuove generazioni, che magari leggono un numero e si innamorano, ma poi il passo successivo per questi nuovi dovrebbe essere sempre l'acquisto del cartaceo, altrimenti a che serve e a chi serve?
  9. Sam Stone

    [691/692] Cuore Apache

    Stella di Fuoco Per quanto riguarda la copertina, Villa in genere prepara minimo 3 versioni.....
  10. Sam Stone

    [691/692] Cuore Apache

    Torno dopo qualche tempo a commentare un albo (soprattutto per mancanza di tempo, tra lavoro e vita privata/sentimentale, purtroppo alcune cose restano indietro, ma ho continuato a leggervi e naturalmente a leggere Tex & co ). Venendo alla storia in questione, l'ho trovata molto molto buona. Come sempre Ruju, secondo me, riesce a diversificare nelle trame o nello svolgimento. Si ok, alcune cose di questa storia sono "abusate" (come il giovane ribelle che al campo di Cochise, vuol fare di testa sua per raccogliere onore e gloria e battersi contro gli odiati bianchi invasori, oppure la figura del classico agente indiano corrotto, vista chissà quante volte sia su Tex che su Zagor). Però questa prima parte mi ha davvero preso e attendo fiducioso la conclusione. I disegni a differenza di Ym, a me piacciono parecchio. Ginosatis mi sembra abbia cambiato qualcosa, forse nei volti dei pards soprattutto vedo tanto Villa. Un applauso a Pasquale e Yannis intanto!! Ah la mia copia in quella vignetta è sbavata, come tutte le 15 copie presenti nell'edicola dove vado. E ho letto parecchi pure su Fb che segnalavano la cosa, probabilmente va a zone, ma Carlo è il primo fortunato che sento con copia perfetta. Il solito raccomandato
  11. Sam Stone

    Antagonisti che potevano essere meglio valorizzati

    Condivido anch'io per quanto riguarda Lucero: la sua fine ha reso quella storia stupenda, farlo tornare rovinerebbe quella conclusione!
  12. Sam Stone

    Antagonisti che potevano essere meglio valorizzati

    La discussione è come sempre interessante... e al di là delle critiche e punzecchiature del buon Wasted a cui ormai siamo abituati , può essere interessante come dice Mauro anche per gli addetti ai lavori. Tra gli innumerevoli (o forse non sono così tanti i papabili) personaggi che potrebbero tornare, io punterei su Pierre Gaul, il cattivo consigliere del Grande Re. A cui avevamo già messo su gli occhi quando era tornato Jack Thunder
  13. In questa galleria si posteranno i disegni texiani di Leomacs
  14. Sam Stone

    [Romanzi A Fumetti 07] Giustizia a Corpus Christi

    Tra poco me la guardo tutta Comunque Mauro... è impossibile accontentare tutti. Se fai qualcosa di nuovo, i tradizionalisti imbracciano i forconi, Se lasci tutto uguale, in giro poi si dirà che Tex è sempre la solita solfa... Mettendomi nei tuoi panni, direi che non ti invidio
  15. Sam Stone

    Le cartoline di Maurizio Dotti

    Stupende!!! Mai capito perchè non sono mai state portate in stampa quelle colorate da Villa... boh
  16. Sam Stone

    Le "incongruenze" Negli Albi Di Tex!

    Secondo me è così: per gli uomini di frontiera esisteva il "messicano", non stavano lì a distinguere
  17. Sam Stone

    [Romanzi A Fumetti 07] Giustizia a Corpus Christi

    E' fisso su Zagor
  18. Sam Stone

    Miglior personaggio del 2017

    Anch'io voto Corbett e assegno la preferenza a Bridger
  19. Sam Stone

    Dopo Il 700

    Questa è una discussione "provocatoria". Tex non ha certamente bisogno di essere rilanciato, almeno per quanto riguarda la vendite vanno ancora alla grande nonostante la crisi generale e del settore. Forse però sui contenuti ci si può fantasticare e, anche se non siamo noi i curatori e neppure è il nostro lavoro nè vogliamo insegnare il mestiere a chi di dovere, su questo forum possiamo discuterne insieme. Cosa cambiare dopo aver superato l'importantissimo traguardo del numero 700? Mancano poco più di 40 numeri, quindi 40 mesi (neanche 4 anni). Un risultato davvero spettacolare che andrà certamente festeggiato in modo particolare. Subito dopo Tex dovrà nuovamente sellare il cavallo, pulire le armi e preparare i viveri, senza poter riposare un attimo, imboccando la pista per il numero 800. Cosa potrebbe cambiare dopo il numero 700? In genere con i numeri centenari non è mai cambiato nulla nel suo universo, a parte disegnatori e scrittori che si sono uniti allo staff e ognuno di loro ha messo il suo tassello per creare questo mosaico, che ancora oggi non è impolverato nè scheggiato. Ma guardando il rilancio di Dylan Dog (che io non leggo) e lasciando stare i commenti positivi e negativi che possiamo leggere in rete, qualcosa nel suo mondo mi pare che sia cambiato. Intanto è cambiata l'ambientazione temporale. E' stata adattata al tempo attuale, quindi il suo protagonista si è trovato catapultato in avanti e ha dovuto sicuramente adattarsi alle nuove tecnologie, ad una nuova società con tutte le sue nuove paure e i suoi nuovi nemici e personaggi vari. In Tex potrebbe essere fattibile tutto ciò? Si potrebbe cambiare l'ambientazione temporale, mandando il calendario avanti magari fino al 1890 - 1900? Ciò potrebbe forse dare spazio a nuove idee e nuovi spunti per avventure. Nuove armi, nuovi eventi storici che prima non potevano essere trattati e forse nuove menti criminali adattate a quel periodo. Questo però avrebbe anche dei lati negativi: Tex e pards invecchierebbero sensibilmente, anche se probabilmente si potrebbe cristallizzare la loro età mantenendola sempre bloccata. Altre cose che potrebbero cambiare nell'universo Texiano, a parte sempre la solita storia della nuova moglie o nuove fidanzate per i pards (che sicuramente non avverrà mai ) potrebbe essere modificato completamente il suo rapporto con i Navajos. I suoi indiani potrebbero decadere completamente, perdere il territorio loro assegnato e morire di stenti o per altri motivi. Questo Tex non lo permetterà mai, ma chi ci dice che non succeda mentre il nostro si trova in missione in Canada magari per un periodo molto più lungo del previsto? Al suo ritorno potrebbe scoprire di aver perduto le sue tanto amate miniere, da cui ormai ricava il suo unico sostentamento (è una cattiveria ma se ci pensate è così)! E potrebbe esser costretto a tornare a fare il ranger a tempo pieno, agli ordini magari da qualche borioso comandante. Le cose che potrebbero cambiare e rinnovarsi sono infinite. Questa discussione è aperta a chi vuole fantasticare un po', nonostante in passato ne siano già state aperte di molto simili, ho deciso di ricominciare con questa in modo che gli utenti nuovi (e magari anche vecchi) siano più incentivati a dire la loro! Forza amigos!
  20. Sam Stone

    Curiosità e aneddoti vari su Tex e i suoi autori

    Riporto alcune righe dell'anteprima 2018 di Dampyr. Non c'entra con Tex, ma c'è qualcosa di molto curioso e non credo sia un caso (so che è ispirato ad un personaggio realmente esistito, ma l'omaggio a Tex credo sia molto forte) : " Una nuova Maestra della Notte, la bella Ah-Toy, inizierà la sua lotta contro Dampyr dalle strade nebbiose della Chinatown di San Francisco. "
  21. Sam Stone

    Migliore storia del 2017

    Il mio voto va a Nueces Valley. Le due preferenze: 1- Il magnifico fuorilegge 2- La pista dei Forrester
  22. Sam Stone

    [686/687] La città nascosta

    Va a gusti personali.... a me Ginosatis piace e anche molto. Se a qualcuno non piace può dirlo, ma deve rispettare ovviamente anche il gusto e le idee di chi la pensa diversamente. Il rispetto è questo e va rispettato sia da chi è sul forum da anni, sia da chi è arrivato da poco.
  23. Sam Stone

    [688/689] Il messaggero cinese

    A me Cossu su Tex non è sembrato ottimo, ma non mi sembra neanche un tratto pessimo come qualcuno lo definisce. Va a gusti, ma è pure sbagliato fare paragoni con Galep o altri disegnatori del passato secondo me.
  24. Sam Stone

    [688/689] Il messaggero cinese

    Si ma non pensarla al rallentatore. E' una scena di lotto veloce. Il Tizio Cinese molla un pugno, Tex arretra e si sposta.... Mi sembra normale
  25. Sam Stone

    Migliore copertina del 2017

    1- Il Ritorno di Lupe 2- Cowboys 3- Cowboys
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.