Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

pino1980

Cittadino
  • Posts

    158
  • Joined

  • Last visited

About pino1980

  • Birthday 02/10/1980

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Adoro leggere romanzi, mi piace giocare a calcetto, fare sport, il mare, il cibo...e ovviamente Tex
  • Real Name
    Giuseppe

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    334
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Nat

Recent Profile Visitors

3,069 profile views

pino1980's Achievements

Collaborator

Collaborator (7/14)

  • Dedicated
  • First Post
  • Collaborator
  • Week One Done
  • One Month Later

Recent Badges

14

Reputation

  1. Io non capisco questo accanimento continuo verso le storie di Nizzi. Io ho iniziato a leggere Tex con "La leggenda della vecchia missione". Ho amato le sue storie, che secondo me fino alla crisi e un po' anche dopo erano belle. Ho conosciuto G.L.Bonelli ed ho amato anche le sue storie. Poi sono venuti Boselli,Ruju...idem. Nessuno è immune da difetti, e a voler cercare il pelo nell'uovo lo si trova sempre. Dico solo che ad avere una storia all'anno al livello della tigre Nera mi renderebbe soddisfatto. Cosa che non mi succede. Ora vedo che i lettori cercano altro. La storia. Le date precise. Spiegazioni su tutto e su tutti. Tex che mai rinuncia ad un inseguimento anche se è inutile,perché "deve farlo". La leggerezza della lettura non la vedo piu. Il Tex del primo Nizzi, per quanto imperfetto mi dava emozioni. Quello attuale molto molto meno. E mi aspetto qualche commento del solito sapientone secondo cui se ami le storie di Nizzi sei un senza cervello....Ditelo pure, il parere altrui per me conta fino ad un certo punto. Ma mi dispiace percepire questo clima di odio che non mi spiego.
  2. Hai espresso il mio pensiero meglio di me stesso. Dico "accettabile" perché immagino il periodo del vecchio West come un periodo molto duro, per cui anche sparare al piccione non la vedo tanto una prepotenza da richiedere l'intervento di Tex...parere mio ovviamente
  3. Non ho votato perché tra le due opzioni non ce ne è una che condivido....una terza opzione sarebbe potuta essere "non è da Tex, ma ogni tanto è accettabile che faccia il buffone" o qualcosa del genere... personalmente non mi ha dato fastidio
  4. Appena finito di leggere...Storia per me bellissima, e molto carina l'idea di assegnarla a diversi disegnatori. Per me questa storia rappresenta quello che dovrebbero essere tutte le storie Extra, tra Coloro,Texoni,Maxi e Magazine...storie fuori dall'ordinario. Complimenti a Boselli e ai vari artisti che hanno realizzato quest'opera.
  5. Così come ho manifestato il mio parere negativo per la storia precedente, oggi mi sento di fare i complimenti a Mauro Boselli per come ha gestito il ritorno della Tigre Nera...non dico altro perché è ancora presto e tanti ancora dovranno leggerlo....Buona lettura a tutti, le premesse direi che sono ottime
  6. Io rispondo in modo semplice. Le storie che mi viene voglia di rileggere sono quelle più riuscite,perché mi hanno emozionato, e non mi annoia doverle rileggere,anzi. E per me quelle di Bonelli sono il top, insieme a quelle di Nizzi del periodo dal 300 al 400 circa,quindi....
  7. Mi sa che si sta andando un po' troppo oltre, ora addirittura a fare le pulci a "il giuramento" di G.l.B.... Solo per giustificare una storia riuscita male.Per me questa storia non aveva senso di esistere, Higgins non sarebbe dovuto essere vivo e non capisco questa cosa di voler stupire andando a modificare il passato. E non c'entra la mancanza di idee perché secondo me è un falso problema. I nostri autori sono bravissimi,tutti. Secondo me c'è l'errata (secondo me ovviamente ) convinzione che i lettori VOGLIONO questo..io penso che i lettori vogliono solo emozionarsi, e non serve per questo far tornare tutti..
  8. Non so se questo mio giudizio dia dettato dall'avversita ai ritorni, in parte forse si.soprattutto perché per me ci sono casi e casi. L'ho trovata banale perché è uno schema già visto tante altre volte. I miei gusti sono diversi da tanti altri lettori,me ne rendo conto ....per darti un idea, io non amo la storia degli Invincibili ma amo per dirti la prima che mi viene in mente "uno sceriffo nei guai". Mi dispiace se il mio parere può dare fastidio in qualche modo, ma mi sono sentito di farlo Un mio ultimo pensiero, quando sento dei dire che "abitualmente nei fumetti è cosi"....Per me Tex è qualcosa in più, e non è confrontabile con nessun altro fumetto. Per me Tex che leggo da bambino ha contribuito addirittura a formare il mio carattere e la mia personalità. Tex è un fumetto ma tanto altro....
  9. Comprato e letto ieri...il mio giudizio purtroppo è totalmente negativo. A parte il titolo bellissimo, la copertina e i disegni ....storia di una banalità assurda. E ultimamente troppi ritorni,secondo me si sta esagerando.... addirittura Higgins de "il giuramento"? E cosa ci dobbiamo aspettare ancora per il futuro? Ma possibile che non è mai morto veramente nessuno? Che poi non vedo l'esigenza di andare ogni volta a modificare il passato,perché secondo me di questo si tratta. Anche se ci saranno obiezioni del tipo " non si è visto il cadavere" che per me lascia il tempo che trova . Io credo che alcune cose non dovrebbero proprio essere toccate. Ed Una è questa....come ha già detto qualcuno,adesso il lettore di Tex sa che la sua vendetta non si è realizzata, non all'epoca. Secondo me sarebbe stato più bello leggere una storia più ordinaria, magari anche con meno azione ma dove in qualche modo si potesse ritornare a ricordare il periodo in cui c'era Lilith. Ma al di fuori di quello che ho già detto, di questa storia salvo solo le belle immagini de "il giuramento" disegnate da Villa
  10. A me Scascitelli in questo albo in particolare mi ricorda molto Basco...
  11. Ne ho lette tante,Tex umiliato,Tex sconfitto....sarà, io ci vedo altro. Vedo delle scelte infelici di sceneggiatura, vedo stanchezza dello scrittore.....ma da qui a criticare in tal modo fuga da Anderville ..penso che sia tanto. I gusti sono gusti,per carità....ma vedere il male perche Tex non aveva capito che era lo zio il colpevole la trovo una cosa esagerata. Io non ci vedo un Tex sconfitto. Vedo un Tex umano che preferisco al supereroe al limite del ridicolo che vedo ora, e soprattutto vedo un Tex che emoziona, anche a distanza di anni, anche al netto di qualche imperfezione.
  12. Borden parlo di questo, oltre ad un altro intervento dove tu parli di "magagne ereditate da altri". Ora... A parte il fatto che Tex smette di dare la caccia a. Mefisto ogni volta che gli è capitato di incontrarlo, dato che non è tanto facile seguire uno che hai i suoi poteri.. Non pensi sarebbe stato meglio scrivere senza tener conto di quello che è stato scritto in passato? Ovviamente non i punti importanti. A me dispiace se questo tipo di intervento che faccio possa dar fastidio, ma penso che tu puoi fare molto ma molto di più. E mi permetto di dirti, anche se sarò ripetitivo... Tu dai il meglio di te quando non ascolti nessuno, compresi noi lettori, perché la fantasia non ti manca... Parere mio ovviamente... Buona giornata
  13. Premesso che rileggeró con calma tutti e 7 gli albi per avere una visione d'insieme..per me questa storia è stata una delusione per diversi motivi. Al di là delle cose già dette (troppe spiegazioni, troppo sentimentalismo) personalmente odio le scende del tipo raggi laser che abbiamo visto tra Yama, Padma e addirittura El. Morisco.. Il finale secondo me è stato il massimo del minimo..l'antagonista principale di Tex che viene sconfitto con una frase pronunciata all'incontrario la trovo semplicemente ridicolo.. Ma va bene così, nel senso che ci possono essere storie che piacciono ed altre meno. Ed è giusto parlarne. Quello che non mi piace è il criticare eccessivamente ed a volte anche (secondo me!) ingiustamente. È stato fatto con la storia di Nizzi, che secondo me non era niente male, ma addirittura viene chiamata "Mefistolata", viene fatto oggi con quella di Boselli, " Mefistronzata"... E che nemmeno mi pare tanto brutta, togliendo alcune cose.. Ma che anzi era iniziata benissimo e poteva avere un evoluzione diversa. E non mi piace che di nuovo si vada a dare la colpa a Nizzi, addirittura dall'autore che in parte, per giustificare la sua storia dice che lui "doveva mettere a posto il disastro combinato da NIzzi".. Ma scusami.. Chi te lo ha chiesto? Era davvero necessario? Io non credo proprio... Perché per " Risolvere " la gravità della resurrezione di Mefisto c'era bisogno di far risorgere anche Padma e Narbas??? Tra l'altro personaggi molto minori.. A me personalmente la resurrezione di Mefisto non ha dato fastidio per niente, anzi, al di là dell l'eccezionalità dell evento io considero una delle scene più belle in tutte le storie di Mefisto e family.
  14. Mefisto... Sette lettere, come il numero degli albi? Non riesco ad immaginare... Ma a questo punto sono curioso... Ma è un bollino che si toglie, o fa parte della copertina? Dacci un indizio..
  15. Che sia in programma una serie di fumetti con protagonista Mefisto? In quel caso ci vedrei una logica, diversamente non riesco ad immaginarlo personalmente..
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.