Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Gunny

Allevatore
  • Posts

    707
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    11

Everything posted by Gunny

  1. @Poe tantissimo dipende anche da come scrivi nelle nuvolette e nelle didascalie. GLB sintetizzava e narrava allo stesso tempo, altri invece (Boselli in primis) tendenzialmente ripetono i concetti più volte e fanno infodump (la storia di Mefisto è un manifesto in tal senso; non che l'infodump sia un male in sè, ma lo accetto di più in un romanzo che in un fumetto). Diablero nel suo post ha scritto cose giustissime.
  2. Ma quella è narrazione, non sono dialoghi. Boselli è l'esatto opposto: zero didascalie e nuvolette rigurgitanti di parole.
  3. Infatti io li prendo solo se il disegnatore è o extra Tex oppure se so che può dare qualcosa di nuovo dal lato artistico o esprimere il suo potenziale aiutato dal grande formato (tipo Breccia e Gomez), altrimenti per me potranno fare la muffa in edicola (o nei magazzini SBE)...
  4. Che tristezza. Praticamente un'estensione della collana mensile (nonostante ci siano Bocci e Rubini che li abbiamo visti relativamente poco e sono di una bravura mostruosa). Tra l'altro Altuna non si sa proprio se lo vedremo mai.
  5. Ho letto a sbafo (un grazie al mio barbiere, se mi legge) questo color e niente, a parte la colorazione pessima (come da regola, del resto), tutte le storie sembrano i miei compiti in classe di matematica: quando non consegnati in bianco (Mesa Blanca) erano raffazzonati e messi giù giusto per non fare la figuraccia del foglio bianco (I fratelli, Porter Rockwell e I due volti della legge)... quella di Boselli l'ho saltata perchè dopo appena 3 pagine mi ha dato sui nervi. Dei disegni si salvano solo Mastantuono e Alessandrini. Altri 10 euro risparmiati e con molta soddisfazione.
  6. Tranquillo Laramie, continuate pure, io quello che avevo da dire l'ho detto, ho finito qui.
  7. E ovviamente tutto questo non si poteva dire PRIMA. E ovviamente questa storia non era pubblicabile sulla regolare perchè evidentemente in passato non ci sono mai state storie disegnate da uno e poi, per varie ragioni (dipartita del disegnatore), completate da altri. Scusate se lo dico, ma tutta questa manfrina mi sa di sonora presa per i fondelli. Ma saranno contenti quelli a cui piace farsi prendere per i fondelli. Buon acquisto e buona lettura.
  8. Fino all'altro ieri discutevamo tutti se fosse completa o incompleta, pure Carlo ci è cascato, quindi dov'è che l'avrebbero detto "CHIARAMENTE nella presentazione, con mesi e mesi di anticipo"? E tu stesso, Diablero, come chiunque altro, con tutto quello che scrive MALISSIMO il sito SBE cosa avresti pensato?
  9. 1) In copertina non c'è scritto che è incompleta 2) Nella sinossi in quarta non c'è scritto che è incompleta (addirittura si parla di sceneggiatura integrale) 3) Nella descrizione sul sito (https://www.sergiobonelli.it/tex/2023/10/12/gallery/i-libri-di-tex-1023716/#1) c'è scritto che quello di Boselli e Torricelli sarà il seguito, non il completamento 4) Se, ipotizziamo, non si poteva scrivere nè in copertina nè in quarta che è incompleta, nessuno della SBE ha fatto notare questa cosa, che è imprescindibile secondo me, per altre vie Sapendo queste cose, veramente voi potevate credere che la storia fosse DAVVERO incompleta???
  10. Io sarei disposto a pagare pure il doppio per un cartonato (non dico Texone perchè il b/n forse non gli dona) di Simon Bisley. @borden ci hai mai pensato?
  11. Io spero che si sia rimasti dell'idea di pubblicarlo come Texone. Altuna, se non sto dicendo una sonora castroneria, ha un tratto che mi sembra un misto di Seijas e De la Fuente, perfetto per ammirarlo sulle tavole grandi, sperando ovviamente che un adattamento a tali dimensioni non lo rovini.
  12. Perdonami Mauro, ma non ho (ancora) capito se Carnevale lo farà davvero il cartonato oppure no (visto che, a quanto mi sembra di aver capito, l'ha abbandonato un paio di volte) E visto che l'altra volta, sul topic del ritorno della Tigre Nera, hai precisato di aver scritto Carnevale per errore...
  13. E' proprio quello che ho pensato (e scritto) anche io. L'unica cosa che ipotizzo è che, al netto delle pagine "extra", la storia (cioè le tavole di Tarquinio) deve essere non molto lunga. Presumo.
  14. A questo punto mi fai sorgere il dubbio: se fosse incompleta, perchè - come si può pensare - il completamento supplementare è a firma Boselli e non GLB, presumendo che la sceneggiatura sia completa?
  15. In realtà c'è scritto che conterrà le prime tavole di quella storia, e comunque che sarà il seguito e non il completamento di quella di GLB. Piuttosto, per appoggiare la tua tesi, mi lascia perplesso il fatto che il libro sia di 196 pagine, che tolte quelle della sceneggiatura (che voglio presumere sia completa), quelle degli editoriali, quelle delle tavole della storia di Torricelli e quelle prettamente editoriali (frontespizio, titolo, colophon, ecc.), quante ne rimangono per la storia di Tarquinio? Di certo meno di quelle di un albo normale. O sbaglio?
  16. E' proprio questo il punto, Diablero, ormai molti lettori (tra cui in molti casi mi ci metto anche io) partono prevenuti perchè con le esperienze degli ultimi anni ci siamo bruciacchiati. Ymalpas, critiche per quanto si vuole, si parte sempre da qualcosa: se la SBE o Boselli non vogliono che si critichi la pubblicazione "senza sapere", allora che ci facciano sapere: pubblichino la copertina definitiva e i motivi per cui la storia non può andare sulla serie regolare. In mancanza di ciò, è ovvio e naturale (ed è altrettanto ovvio e naturale che alla SBE questo lo sanno!) che la gente giudichi sulle prove che gli vengono fornite, sia che lo faccia in modo positivo, sia che lo faccia in modo negativo.
  17. Scusami Mauro, ma sotto sotto due domande sul perchè di questo tipo di critiche (nel quale io mi colloco a metà, non perchè critichi l'uscita di questa nuova storia in sè ma semplicemente per i dubbi sulla fruizione "mancata" anche per il pubblico dall'animo meno collezionistico) non te le fai? Non è che la SBE negli ultimi anni, agli occhi dei lettori non bendati (nel senso di quelli che comprano tutto di Tex a prescindere), abbia sbagliato ben più di qualche volta con iniziative al limite del discutibile?
  18. Se proprio ti dà così fastidio, ti risolvo io il problema, e pure gratuitamente fornendoti il mio indirizzo a cui spedirlo
  19. Ah, dimenticavo di aggiungere la cosa più importante: qualsiasi disegnatore di manga.
  20. In primis, tutti quelli che hanno già disegnato Tex e/o fanno già parte del suo staff di disegnatori attuali (con due uniche eccezioni, che peraltro stanno già facendo un Texone: Bocci e Rubini). In secundis, i disegnatori intra-SBE. La mia è una semplice questione di "filosofia" e non di giudizio verso i suddetti disegnatori.
  21. Mi domando cosa aspettino a fargli fare un Texone...
  22. L'ultimo che citi è sicuramente Bocci (e sarebbe anche ora, aggiungo), degli altri puoi fare i nomi?
  23. L'avevo chiesto io. Ma questo ha già dei nomi prestabiliti, io pensavo che ce ne fosse uno "a tema libero", ma per non avere doppioni possiamo usare questo, volendo anche per indicare i nostri desideri per i cartonati.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.