Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Angelo1961

Allevatore
  • Posts

    799
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Angelo1961 last won the day on May 18 2023

Angelo1961 had the most liked content!

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Fumetti, Milan, biciclette.
  • Real Name
    Angelo

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    60
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Jim Brandon

Recent Profile Visitors

3,976 profile views

Angelo1961's Achievements

Experienced

Experienced (11/14)

  • Conversation Starter
  • Posting Machine Rare
  • Reacting Well
  • Very Popular Rare
  • One Year In

Recent Badges

149

Reputation

  1. Non è per cercare il pelo nell'uovo o guardare il dito. E' che se non si curano i particolari... Zagor più... Mi fai venire in mente una cosa che vado a postare nel topic idoneo.
  2. Bellissima storia! La dimnostrazione che con un po' di formaggio, due scatolette di Simmental e un poco di argilla rossa, ci sputa sopra e GLB inventa qualcosa di bello...
  3. Quindi, il pane è rincarato, è una tassa anche mangiarsi il panino? E pure il gelato? La tassa sul caffe? Facciamo come il "Tea party" di Boston?
  4. Ho letto per ora il primo albo. Non so se lo avete già detto. Ma mi ha lasciato pertplesso il fatto che Andreev prima sembri incredulo sul fatto che Tex & Co. siano saliti sul monte in passato e chiede anche con quale dei due scienziati l'abbiano fatto, cioè con il padre o con il figlio. Poi, 2 pagine dopo, dice che sapeva che erano già saliti...
  5. Eresiaaaaaaaaaaaaa! Tenuto presente che 9,80 diviso 60 giorni fa 16 centesimi al giorno... E un fumetto posso rileggerlo quando voglio, mentre la pizza, una volta mangiata, finisce in...
  6. Caccia all'uomo: Tex che, in parte fallisce. Non è il"mio" Tex. Questa è una storia messa fin da subito tra quelle da non rileggere più. Anche per i disegni... Già con l'Idolo di smeraldo, abbandonai Tex per i disegni che sapevano di Intrepido più che di Tex. Poi tornai a bordo...
  7. L'ho detto perchè per me conta la storia, non il particolare. L'aria "fresca" non è intesa come novità (che, al contrario sarebbe stantia, perchè in Tex non servono novità), ma il sapore di una volta. In sostanza non mi interessano i dialoghi, ma l'azione! Ma comunque la battuta sugli "avversari con facce da galera" la apprezzo.
  8. Ticci-Nizzi, indiani delle praterie, affaristi senza scrupoli, pugni a go-go, una vemdetta indiana. Una bella storia vecchia maniera sicuramente, quindi una ventata di aria fresca (quella di un tempo)... Mi va benissimo!
  9. Ma no. Io intendo solo dire che è educativo evitare le bestemmie, i rutti, le scorregge, che non sono, peraltro funzionali al racconto, ma inutili. Evidandoli, l'autore ti insegna che non sono una bella cosa. E' chiaro che invece, i comportamenti negativi del cattivi sono non solo funzionali, ma fondamentali per il racconto. Poi, ricordiamoci che il cattivo viene punito da Tex, per cui il fumetto diventa educativo in questo senso. Non voglio allargare il campo, ma limitarmi alle "espressioni".
  10. Su un altro forum, a proiposito di un mio intervento, un utente con un pizzico di alterigia ha detto (estrappolo dal contesto) che chi compra Bonelli sa già che trova, pagando un tanto al chilo, sempre la solita solfa già vista. Cioè, al di là del contesto in cui l'ha detto, è questo il parere che chi non legge i Bonelli ha dei Bonelli. Anche io sono d'accordo con Dix, Diablero. Il fumetto può (deve) avere anche una funzione educativa e non mostrare le scorregge, i rutti o, peggio, le bestemmie, non è "astensione", ma "messaggio" che ci dice: non merita di essere esplicitato perchè è sbagliato.
  11. Il fumetto d'autore è quello disegnato dagli autori che i radical chic ritengono essere Autori d'Autore... A loro insindacabile giudizio. Ecco allora che uno Zerocalcare è un Autore d'Autore, un GLB è un onesto artigiano.
  12. Hai ragione. Beato il popolo che NON ha bisogno di fumetti d'autore, di grande formato, a colori, cover cartonata, pagine extralucide. Beato il popolo che NON ha bisogno del fumetto per gratificarsi. Beati quelli che invece chiedono al fumetto l'umile compito di passare in relax una mezz'oretta, anche se le storie sono ripetitive, anche se il formato è ridotto, anche se le pagine sono in bianconero.
  13. Facico notare che Tex ha un buco nella cintura a destra della fibbia. Ora, tralasciando le norme di eleganza contenute ne "Il saper vivere di Donna Letizia" che ci raccomanda di non portare mai un buco alla destra (non posso pretendere che Tex segua le norme dell'eleganza), significa però che il Nostro ha dovuto allentarla, per cui è verosimilmente ingrassato.
  14. Disegni che non mi piacciono, cioè, non mi piacciono per Tex... Ma ovviamente va preso!
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.