Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Ombra Silenziosa

Autori TexWiller
  • Posts

    34
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Ombra Silenziosa last won the day on January 30 2023

Ombra Silenziosa had the most liked content!

About Ombra Silenziosa

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    173
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Mefisto

Recent Profile Visitors

1,363 profile views

Ombra Silenziosa's Achievements

Apprentice

Apprentice (3/14)

  • Collaborator
  • Dedicated
  • First Post
  • Week One Done
  • One Month Later

Recent Badges

14

Reputation

  1. Alla luce degli ultimi avvenimenti, direi che la cosa che mi riesce più difficile è stare su internet Per il resto, è tutto difficile e io mi ci muovo molto a istinto. Di solito uno scrive quello che gli piacerebbe leggere. Per questo gli autori non se ne capacitano e si inalberano, quando trovano qualcuno che non gradisce
  2. @DiableroOra che la polvere si è posata, volevo chiederti scusa per aver perso le staffe. Non che sia una giustificazione, ma penso abbiano influito il notevole accumulo di stress e il pregresso costituito dalla estenuante discussione su la Palude del Morto. Credo però che anche te qualche cosa l'abbia fraintesa, perché, a parte i toni discutibili, non mi sembra di averti ricoperto di insulti e improperi come dici. D'altro canto, sia detto senza polemica, per avere una discussione tranquilla con te bisogna darti ragione o avere la pazienza di Giobbe per non reagire alle continue provocazioni (volontarie o involontarie che siano). Imbastisci una crociata per sostenere quanto sembri un deficiente il Tex degli autori attuali (a parte Boselli), prendendo a esempio (a torto) le scene e le tavole della mia storia... e non dovrei prenderla sul personale?... Te che dici? Forse non te ne rendi conto, ma di solito le tue argomentazioni sono un tantinello aggressive e usi toni vagamente provocatori. Ma questa è una mia impressione, perciò puoi tranquillamente ignorarla e fumartela nella pipa, come direbbe il nostro. Ciao
  3. Malafede? Tu sei fuori come un balcone. Io ho solo sottolineato alcuni aspetti di quelle critiche su cui non ero d'accordo usando un po' di ironia (se @Sartana o @Testa di Vitello si sono offesi, mi dispiace. Non era mia intenzione, anche perché ho usato le emoticon. Non servono a quello?). Ma infatti a mio avviso è sempre meglio restare lontani dai social, proprio per non incappare in simili fraintendimenti. Con te la faccenda è diversa. La tua è una malafede intellettuale REITERATA. Ma lascia perdere, non ti preoccupare. Continua pure su questa strada. Ma senza di me A uno che mi dice che ho bisogno dello psicologo, se permetti, gli rispondo. Augurandomi per davvero che questa volta sia l'ultima.
  4. Sì, va bene. Tu stai semplicemente delirando. Fossi in te mi darei meno importanza e comincerei piuttosto a fare una tara di tutte le sciocchezze che scrivi. Il complotto lo ordisci nei confronti del buon senso, con le tue disamine. Che porti avanti regolarmente in maniera intellettualmente disonesta (questo lo ribadisco!) per cercare di avere ragione anche quando palesemente non ce l'hai . E' il tuo EGO, il problema. Ma non è un problema che mi riguardi. Tanti cari saluti
  5. @DiableroPer completezza. Qui Tex era girato ad affrontare gli altri. Non c'entra se nell'ultima vignetta si è voltato ad affrontare i nuovi. Era in una situazione di svantaggio esattamente come dicevo. Ma anche qui sono sicuro che lo sai benissimo, ma fai il furbo.
  6. Il mio primo Tex l'ho preso in mano nel 1975 L'ora della violenza. Non sapevo ancora leggere e me lo ricordo ancora. Ci sono cresciuto con Tex! Vedi che cosa intendo? Tu dovresti solo dire "SCUSA, hai ragione. HO SBAGLIATO!" Perché questa scena che tu hai messo solo per tirare l'acqua al tuo mulino non c'entra un piffero! Se c'è ANCHE questa cosa vuol dire? Ora Tex non si può far sparare addosso più? mai? Deve sparare sempre per primo? Ma lo vedi come sei assurdo?
  7. @DiableroLa scena di cui parlavo io è a PAG 42!!!!!!!!!!!!!! Siccome non penso che tu non ti sia preso la briga di controllare tutto l'albo, ora dimmi te se uno non si deve incaxxare? Vogliamo scommettere che di scene del genere ce n'è sparse un po' ovunque nelle mie storie? Non ho controllato ma ne sono sicuro, perché è una di quelle cose codificate nel mio modo di scrivere Tex (visto che lo leggo probabilmente da più tempo di te!!!!). Pag 13 di Ai Confini della Louisiana...... Pag 99 del Tex Magazine del 2019 Raccolto Insanguinato... Così tanto per gradire. Sono solo le prime due che mi è venuto in mente di controllare. Avevo torto quando dicevo che hai un modo estremamente disonesto di portare avanti le discussioni? Quale credibilità possono avere le opinioni di uno così? Di certo non merita perderci altro tempo. Addio.
  8. Stavolta il povero Diablero non ha colpe.
  9. @borden Ero ironico. Mi riferivo a me, incolpato di tale infamia durante la discussione precedente. Tu eri già stato escluso da @Diablero a cui a onor del vero devo chiedere scusa perché ho in parte male interpretato il suo post con le tavole (e forse anche quello prima). Stavo lavorando in notturna causa bambini, per poter spedire il lavoro quest'oggi e ho solo guardato di fretta le tavole postate senza leggere il testo a corredo. @DiableroPensavo volessi rispondermi che Tex spara sempre per primo per uccidere e invece l'argomentazione era leggermente diversa. Perciò... mannaggia... scusa, anche se rimango in disaccordo, perché io stesso credo di aver messo Tex che spara per primo per disarmare il pollo di turno, quasi in ogni mia storia. Ennesima conferma che devo continuare a seguire la mia regola di stare lontano dai social e più che mai, di seguire quella aurea di non commentare mai i commenti. Ciao a tutti
  10. Ovviamente mi riferivo al Tex di GLB. Perché invece quello degli autori odierni si fa sempre uccellare e sparare addosso per primo anche quando deve disarmare qualcuno (non era quello di cui parlavamo - e non è vero-, ma mettiamoci pure questo).
  11. @DiableroEcco, bravo. Non facciamo a non capirsi. Tu invece pare proprio che lo faccia apposta. Spiegami cosa c'entrano le scene che hai postato con quello di cui parlavamo? Si parlava di sparare PER UCCIDERE. E della scena finale della mia storia. Che Tex spari per disrmare prima che gli sparino, è ovvio e succede sempre (c'è nel mio primo albo, infatti, esattamente come nella tavola di Terra Promessa che hai postato). Ho poi specificato anche che non parlavo di gente che arriva con intenzioni bellicose alla carica... E tu hai postato subito una scena del genere tratta da La Notte Degli Assassini. Tex spara eccome per primo e ammazza, in casi del genere (a parte che in questo caso pure specifica che gli servono vivi e Tiger invece se ne frega. Però, non vorrei sbagliarmi,ma su due piedi mi pare di ricordare che lo becca a una spalla e non lo uccide neanche qui). Infine l'ultima scena è l'unica che può avere attinenza con la mia ed è infatti l'eccezione che conferma la regola... Perché non basterebbero le pagine dell'intero forum a contenere tutte le citazioni in cui Tex non spara per primo per uccidere (IN SITUAZIONI COME QUELLA DI CUI PARLAVAMO. CON GENTE CHE SI FRONTEGGIA A BOCCE FERME O QUASI). Nella scena finale della mia storia, Tex non è una schiappa, ma viene preso alle spalle OGNI VOLTA. Si sposta e fa sbaglaire il colpo all'avversario... e DOPO lo secca. Però, visto che come l'altra volta, tu sei uno a cui bisogna dare sempre ragione per forza o per amore (come si dice a Siena nelle canzoni del Palio). Dunque, facciamo così. Hai ragione e finiamola qui. Tex ammazza tutti per primo anche quando chiacchiera con l'avversario di turno. Così sei contento.
  12. @Diablero No. Mi dispiace. Non so che fumetto tu abbia letto in tutti questi anni, ma Tex non spara mai per primo per uccidere in uno scontro ravvicinato tra gente che si fronteggia (non che arriva di carica a cavallo), tranne rarissime eccezioni (che però non mi sovvengono, e non credo che sia un caso). Se poi Boselli nell'ultimo speciale lo fa fare a Tex (non l'ho ancora letto), non significa nulla. Vuol dire che è una novità per dare più realismo, di cui terrò conto. Ma è una novità. Di solito lo sgherro e Tex si sparano a vicenda e il tapino lo manca (perché Tex si muove). Amen. La sparatoria finale, è un duello. Una resa dei conti. Qualcosa che richiama alla lontana (e indegnamente) il finale del cavaliere Della Valle Solitaria. Si tratta né più né meno che un tipico finale western. Se per te in una sparatoria deve per forza accadere qualcosa di stravagante, oppure una storia è piacevole solo se la trama è intorcinata e improbabile, vuol dire forse che abbiamo una concezione molto diversa del western. Ma non c'è niente di male. I personaggi poi sono sempre dei cliché. Che in questo caso siano approfonditi poco (per me lo sono a sufficienza) o che la storia sarebbe stata più interessante (e non appesantita) con un bel po' di introspezione e di chiacchiere in più, è una tua opinione. Rispettabilissima, ma soggettiva.
  13. Non è fuoco incrociato. Li affronta uno alla volta. C'è una bella differenza. Se poi il problema è che Tex affronta alla pistola più avversari, senza danni (l'ho letto anche da altre parti, eh), allora mi sa che per cinquant'anni ho letto un altro fumetto. Non mi pare che la storia promettesse chissà quali roboanti rivelazioni (del resto l'hai detto tu stesso che il primo albo era scialbo e prevedibile) la vicenda è semplice e va esattamente dove diceva di andare. Ma poi, scusa... Non eri te quello che ce l'aveva con i twist e i finali a sorpresa? Mettiti d'accordo con te stesso una buona volta Infatti si chiama TEX WILLER, la collana. Non Supersex.
  14. @Mister PAddirittura!? Congratulazioni! Sui soggetti, sono sì uno step molto difficile da superare. Specie dopo settant'anni di avventure. Ovvio poi che venga anche richiesta una particolare meticolosità nella stesura o si rischia di incartarsi in sceneggiatura. Tutto lavoro che comunque viene buono in seguito. @bordenGrazie. Mi sembrano tutte cose abbastanza ovvie (sebbene anche l'ovvio giovi ribadirlo, ogni tanto)
  15. @Mister P"Mi ricorda una discussione sul forum di Zagor tra l'utente Ivan (che faceva un discorso simile a quello di Borden) e Jacopo Rauch (che non concordava)." Come sarebbe che io non concordavo? Per piacere non mettetemi in bocca cose che non ho mai detto. E' ovvio che la cosa più importante è la capacità di sceneggiare. Come si può non concordare? La discussione che hai citato era ben diversa e la ricordo altrettanto bene. L'utente Ivan sosteneva che Zagor lo scrivono solo sceneggiatori bolliti e che fuori è pieno di geni incompresi che non vengono presi in considerazione perché in redazione si limitano a leggere i soggetti (e dunque a bocciarli, se banali) senza dare la possibilità di provare la capacità dei proponenti anche in sceneggiatura. Su questo non concordavo. La capacità di un candidato si intuisce bene anche dal soggetto. E quello è il primo step (senza superare il quale, è OVVIO che non si vada oltre). Pensare che dei redattori con esperienza pluridecennale non sappiano accorgersi anche dal soggetto, se qualcuno merita attenzione o meno, è una sonora stupidaggine (o meglio, è segno di presunzione). E, in ogni caso, come in tutti i campi, chi davvero ha le qualità alla fine emerge sempre.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.