Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

cuervojones

Cowboy
  • Posts

    148
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

cuervojones last won the day on November 16 2023

cuervojones had the most liked content!

About cuervojones

  • Birthday 10/14/1984

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    sport, fumetti, cinema
  • Real Name
    Luca

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    1
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Gros Jean

Recent Profile Visitors

1,441 profile views

cuervojones's Achievements

Collaborator

Collaborator (7/14)

  • Dedicated
  • Collaborator
  • Reacting Well
  • Conversation Starter
  • First Post

Recent Badges

34

Reputation

  1. Giusto, ma c'è un problema non da poco a mio avviso e cioè: se metti un annuncio Cercasi giovane under 30 sceneggiatore western capace di soddisfare i palati raffinati di lettori di età media 60 anni ( e qui forse mi sono tenuto basso) secondo me risponde meno gente di quanti rispondono per chi cerca camerieri (e ti garantisco che oggi i camerieri si trovano con grande difficoltà). E di quei pochi che rispondono, i lettori sopra citati, impegano al massimo 2 uscite per prendere lo scalpo! In questo contesto reputo comprensibile che il curatore in emergenza punti su vecchi cavalli stanchi, magari stanchissimi, ma comunque rodati e fidelizzati a molti dei lettori di cui sopra. La cosa di certo non fa crescere il personaggio, nè pone le basi per il futuro, ma aiuta a sbarcare il lunario in attesa speriamo che venga pescato un jolly non dico under 30, ma magari under 40 in grado di garantire anni e anni di nuova gloria.
  2. Hai ragione, sarebbe come tirare perle ai PORCI...
  3. Nell'intervista aveva detto che non gli stava bene non sapere prima per chi disegnava la storia. Questo perchè a suo dire sapendo prima per chi disegnava poteva inserire nella trama i punti di forza del disegnatore in modo maggiore rispetto ai suoi punti deboli... tipo metteva piu paesaggi x uno bravo coi paesaggi e meno cavalli per uno scarso coi cavalli... Alessandrini e Casertano non sono mica Baubau e Miciomicio... non saranno regolari su Tex ma una tantum potevano anche starci... perche no?
  4. Mah io reputo che le ultime storie uscite di Nizzi potevano in realtà stare tutte anche sulla regolare (tutte storie passabili)... perciò sono propenso a pensare che siano state dirottate per via della sua "presa di posizione" poco elegante nei confronti di Boselli e dell'azienda... ovviamente è una mia ipotesi/opinione... io comunque non parlo per partito preso perchè le ho lette tutte le storie in questione.
  5. Inauguro i commenti al Maxi n.1 dell'anno. Prima storia, Nizzi/Torti, a mio avviso discreta. La trama scorre con il giusto mix di azione e dialoghi simpatici tra i pard. Niente di nuovo sotto il sole, però intrattiene bene e non vi sono errori che fanno gridare allo scandalo. I disegni ci ho messo un pò a digerirli (confesso che non avevo riconosciuto i pard nelle 2/3 prime pagine), però a lungo andare devo dire che non mi sono dispiaciuti. Certo, su Tex è passato di molto molto meglio. Dovessi dare un voto complessivo sarebbe un 6,5. Secondo storia, Civitelli-Serra/Mandanici, troppo breve a mio avviso. Inoltre molto telefonato il personaggio del titolo; onestamente ho subito capito, poco dopo la sua comparsa, dove si andava a parare... Capitolo disegni: qui devo dire che soprattutto il volto di Tex non mi ha convinto molto, per il resto senza infamia ne lodi particolari. A questa storia do un 6.
  6. Letta oggi questa storia per la prima volta e subito dopo aver letto l'altra storia di Nizzi sui Sioux di Nuvola Bianca. C'è poco da dire, una storia magnifica con un finale veramente commovente e che grida vendetta... una vendetta che come sappiamo non è mai arrivata... Un Carson monumentale alla guida della difesa indiana contro il maledetto Drake; aiutato da Orwell, un altro grande personaggio. Un Tex tormentato come non mai dalla consapevolezza di non poter salvare capra e cavoli e che comunque non molla mai, nemmeno (anche se a fatica) di fronte al nobile suicidio del suo amico Nuvola Bianca. Il generale Davis che maledice se stesso per il ruolo che gli tocca e offre un sincero tributo d'onore alla salma di Nuvola Bianca. Stupendi anche i disegni di Monti che non fa rimpiangerci Ticci. Davvero un gran bel leggere e vedere. Viva gli indiani, sempre.
  7. Una storia discreta, anche questa di passaggio tra due storie importanti. Trama ben congegnata anche se sviluppata a mio avviso con eccessiva velocità, dato il ridotto numero di pagine. Simpatico il nonnetto Santiago che aiuta Tex, dimostrando tra l'altro di avere ancora molte cartecce da sparare. I nemici invece si rivelano poca cosa, compreso il loro leader Caribe. Disegni di Monti a mio avviso più che buoni; bellissimi gli squali che compaiono a profusione.
  8. Storia di mezzo fra 2 capolavori, che non si fa disprezzare nonostante la brevità e nonostante il fatto che i nostri facciano più da comprimari che da protagonisti. La trama è abbastanza classica e lo sviluppo non regala niente di nuovo fino alla bella sfida finale nella città fantasma. Un plauso speciale ai disegni di Giolitti che sono veramente maestosi, anche se i volti di Tex e Carson a mio gusto non sono memorabili. I paesaggi sono invece rappresentati in maniera superba, davvero meravigliosi.
  9. Letta questa storia per la prima volta e ne sono rimasto affascinato. Direi che sicuramente è una delle 5 migliori storie di Nizzi su Tex. Stupende le azioni di guerriglia organizzate da Tex contro Stonewell e i militari; ottima la trama in generale con i nostri che sudano davvero 7 camicie per venire a capo degli eventi. Meravigliosi i disegni di Ticci, qui in stato di grazia.
  10. Letta questa storia oggi per la prima volta, per prepararmi alla prossima storia in uscita sulla regolare, che ne condivide l'ambientazione e chissà cos'altro. Ottimi i disegni, intrigante l'incipit della storia e ben sviluppata la prima parte... diciamo fino a quando i nostri entrano nella caverna dei Ghundar... da li in avanti onestamente la trama prende una piega che mi ha decisamente deluso; vuoi per la fretta/semplicità con cui accadono le cose, vuoi per troppe domande/risposte rimaste sospese e vuoi per il "crollo di tutto" che è una soluzione trita e ri-trita che a dirla tutta ha un pò stancato. Speriamo che Boselli ci regali qualcosa di più, magari anche grazie ad un maggior numero di pagine...
  11. Letta oggi questa storia. Molto buono lo sviluppo della trama... grandissimi Tex e Carson, inizialmente sugli scudi nel saloon, e che via via lasciano il passo al vero protagonista della storia, cioè Langley, ossessionato dalla sua caccia al bisonte e disposto a tutto per arrivare davanti al suo sogno... il finale, che altri non è che il sogno che si avvera (purtroppo per lui), è qualcosa di magico a mio avviso. Questo storia e quella del ragazzo selvaggio sono tra le mie preferite in assoluto di Nizzi proprio perchè atipiche e accumunate da un finale magico e molto toccante. I disegni di Fusco li ho trovati eccezionali, stupendi i paesaggi del Wyoming, come pure gli animali resi alla grande... bellissima l'ultima vignetta col bisonte bianco che, diventato leggenda, ricompare tra le nuvole nel cielo della sua vallata. Ho recuperato recentemente il dvd di "Sfida a White Buffalo", che dovrebbe in parte aver ispirato Nizzi... non vedo l'ora di vederlo... l'altra fonte di ispirazione è certamente il romanzo Moby Dick come molti hanno sottolineato prima di me... Andando un momento O.T., ma nemmeno troppo, su Pluto Tv in questi giorni c'è un altro film che segue il filone uomo vs natura e che io ho sempre trovato magnifico, ed ancora molto attuale, l' Orca Assassina. Da molti è considerato un film minore, nonostante un ottimo cast (R.Harris, W.Sampson) e colonne sonore di Morricone, perchè lo si paragona allo Squalo uscito poco prima... paragone inappropriato perchè il senso dei due film è completamente diverso a mio avviso. In uno c'è uno squalo che attacca l'uomo e viene di conseguenza cacciato; nell'altro c'è un'orca a cui l'uomo uccide la famiglia e solo poi arriva la vendetta dell'animale... la natura che presenta il contro all'uomo per le sue cazzate... insomma se non lo avete mai visto lo consiglio!
  12. argomento molto attuale perche piu o meno ogni 15 giorni viene fuori un "profeta" anche oggi... in qualsiasi campo... e spesso dura meno del profeta di questa storia
  13. confermo! introvabile... perciò l'unica spiegazione plausibile è che per una volta hanno voluto cambiare x il gusto di cambiare!
  14. Perche sono stati aboliti i voti da un certo punto in avanti?
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.