Jump to content
TWF MAGAZINE N°19 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum
Sign in to follow this  
Pedro Galindez

[589/590] La Rivolta Dei Cheyennes

Voto alla storia  

43 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

Z+iVjQaJKAFd+pN--.jpg  coKGfnmftxybBFKMNFTYHAajPdTPzxcCtV2TnENW

 

 

 

Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi
Disegni: Pasquale Del Vecchio
Periodicità mensile: Novembre 2009 - Dicembre 2009
Inizia nel numero 589 e finisce nel numero 590

 

 

Alcuni speculatori vogliono che la ferrovia passi attraverso gli altopiani del Colorado, provocando così la rivolta dei bellicosi Cheyennes che hanno la riserva proprio in quell'area geografica. Ai loschi piani dei faccendieri, capitanati dal sinistro Jack Braden e dall'indian agent West Turbin, appoggiati anche dal capo ribelle Zampa di Corvo, si oppongono Tex e Carson. Per spegnere la miccia di una situazione potenzialmente esplosiva, i Rangers confidano molto sulla saggezza di Cervo Rosso, sakem dei Cheyennes.

 

 

 

©  Sergio Bonelli Editore

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte la copertina, splendida come sempre, il soggetto della storia mi sembra abbastanza classico;speculatori, esercito, ferrovia, indiani. Insomma dovrebbero esserci tutti gli elementi per una storia almeno godibile e puramente "texiana".
I disegni di questa storia sono affidati a Del Vecchio, uno dei nuovi disegnatori che apprezzo molto. Il suo debutto nella serie di Tex risale a poco piu' di due anni fa' con gli albi "Soldi sporchi" e "Sandy Well" . La sua interpretazione dei due pards, nelle storie precedentemente accennate, mi hanno accativato:

Immagine postataImmagine postata

Un Tex duro e deciso, lo stesso dicasi per Kit Carson.

Del Vecchio viaggia all'incirca con una media di dieci tavole al mese, e i conti tornano considerando che son passati quattordici mesi dalla sua prima storia,Una media normale per i tempi che corrono...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con Antony sulla sua valutazione di Del Vecchio... oltre ai pards, perfetti, mi piace molto anche il suo west... il deserto di "Sandy Well" era bellissimo, davvero incendiato dal sole... e che dire della scena in cui Carson cade nel burrone?In attesa di leggere "Il castello nero"sono più che fiducioso per questa nuova storia nizziana!!!Per quanto mi riguarda è un piacere ritrovare nuovamente Nizzi ai testi di Tex, anche se ancora per poco :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Wasted Years

La copertina è colorata da un daltonico? I colori sembrano piatti come se fossero stati dati a pennello, e tutto quel giallo rovina la visione. Spero che dal vivo le sfumature siano maggiori, vista così non è il massimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wasted, a me i colori non sembrano così piatti... sulla camicia di Tex ci sono almeno tre passaggi chiaroscurali(giallo, bianco,"marrone")... comunque la copertina la trovo molto semplice e bella, bella per la sua semplicit?... bravo Claudio!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Wasted Years

Ci sono tre passaggi chiaroscurali sulla camicia, ma uno stacco nettissimo tra i vari gialli. Non mi piacciono i colori così come appaiono, ma non si può giudicare dall'anteprima. Magari è come la copertina del castello nero, che dal vivo in effetti rende molto di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedremo, caro Wasted... ne riparleremo prove alla mano :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La copertina è molto bella seppure mi sembra ci sia una spalla troppo voluminosa rispetto al bacino, un po' com'era avvenuto ne "L'ultima diligenza". Sarei curioso di vedere le prove delle copertine scartate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la trovo molto bella. Almeno 3/4 gradazioni di giallo sulla camicia.. le proprorzioni a me sembrano a posto. bah, siete di bocca strabuona ho capito!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certamente è una bella copertina, però mi pare che quelle degli ultimi mesi (da 'Giochi di Potere' in poi) siano tutte un p? troppo scure...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche per me la copertina è molto efficace nei suoi colori cupi; il problema è casomai un altro: mi pare già di sentire le voci che dicono:"Il solito Tex di Nizzi: appena lo vedi alza già le mani."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche quello di GLB alzava subito le mani... per sbatterle sul muso del malcapitato di turno :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è casomai un altro: mi pare già di sentire le voci che dicono:"Il solito Tex di Nizzi: appena lo vedi alza già le mani."

Beh, caro Pedro, in effetti..... :bandito::trapper: Speriamo solo che Nizzi faccia meno danni possibili perchè storie discrete o buone, da lui, non ce le possiamo piu' aspettare. Soprattutto speriamo che, vista la presenza dei due pards, Carson non venga "maltrattato" come sull' albo Il castello nero. :angry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

(Capelli d'argento@ giovedì 8 ottobre 2009 12:40 )

Speriamo solo che Nizzi faccia meno danni possibili perchè storie discrete o buone, da lui, non ce le possiamo piu' aspettare

Non sono molto d'accordo: mentre ne "L'artiglio della Tigre" Nizzi si è dovuto confrontare con la ricomparsa di un "grande nemico" ( la quale ha alimentato, magari a livello inconscio, le aspettative un di capolavoro quasi sicuramente non più alla portata dell'autore modenese) ritengo che una vicenda di tipo classico e senza ambizioni particolari ( come dovrebbe essere questa "Rivolta dei Cheyennes" possa essere affrontata da Nizzi con esiti buoni o discreti. Tale ?, del resto, l'impressione lasciata in me e in altri lettori da sceneggiature come "Dieci anni dopo" e "Lo squadrone infernale".

Share this post


Link to post
Share on other sites

ritengo che una vicenda di tipo classico e senza ambizioni particolari ( come dovrebbe essere questa "Rivolta dei Cheyennes" possa essere affrontata da Nizzi con esiti buoni o discreti.

Quien sabe, caro Pedro, quien sabe..... :rolleyes:;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

speriamo sia migliore di quella appena conclusa. ho scoperto una cosa: non mi piacciono le copertine scure

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per questa storia io sono molto fiducioso!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh la trama è certamente tra le più classiche.
Di storie del genere ce ne sono a bizzeffe nel corso della serie.

Nonostante questo, sono curioso comunque di leggerla.

Intanto, nell'attesa di qualche tavola, dal sito della SBE, ecco due vignette in anteprima.

Un pugno di Tex in azione:

Immagine postata

Indiani all'assalto:

Immagine postata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche tavola l'abbiamo, modestamente, pure noi nella sezione delle anteprime dedicate alle tavole! Cercatevi il topic.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche tavola l'abbiamo, modestamente, pure noi nella sezione delle anteprime dedicate alle tavole! Cercatevi il topic.

Hai ragione.

Mi ero completamente dimenticato che sul forum si trovavano le tavole di Del Vecchio relative a questa storia.

Le riporto anche qui:

Immagine postata

Immagine postata

Immagine postata

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah.. a me l'accoppiata nizzi-del vecchio non mi ha mai fatto impazzire di gioia.. speriamo che questa volta sappiano regalare qualche sorpresa in più.. :rolleyes: nel frattempo, gustiamoci la nuova cover del Maestro, che mi piace sempre di più ad ogni sguardo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le vignette in anteprima sembrano promettere una storia avvincente..... tex e carson di del vecchio non mi piacciono molto mentre il resto, tipo i cavalli e gli indiani, sono belli. Poi, come sempre, la copertina è fantastica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le vignette in anteprima non mi fanno presagire niente di buono......

Cos'e' che non ti fa presagire niente di buono? :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.