TexFanatico

Marshall
  • Contatore Interventi Texiani

    36996
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    29

TexFanatico ha ottenuto l'ultima riconoscenza il 16 Novembre

TexFanatico ha pubblicato il contenuto maggiormente apprezzato!

Info su TexFanatico

  • Rango
    Fondatore
  • Compleanno 04/04/1983

Informazioni sul profilo

  • Sesso
    Maschile
  • Interessi
    Tex, libri, programmazione,...
  • Nome reale
    Tiziano

Modalità di contatto

  • Twitter
    @TexWiller_Forum

Visitatori recenti sul profilo

6741 visualizzazioni del profilo
  1. Galleria Di Stefano Babini

    E, dal suo ramo dei cinguettii... Personalmente non ho parole adeguate per esprimere il mio apprezzamento. Edit: L'immagine è stata ripresa direttamente sul forum
  2. Tex Willer Magazine n°16

    Tex Willer Magazine n°16 Guarda il documento Il 16esimo numero del TWF Magazine è online! Ecco alcune cose che potrete scoprire al suo interno. I tesori di via Buonarroti Gli autori: Padri e Figli Un'intervista a Luca Raffaelli ... ed altro ancora. Curiosi? Scaricate e lasciatevi catturare dal lavoro dello staff del Magazine! Caricato da TexFanatico Caricato il 21/07/2017 Category TWF Magazine  
  3. Version 1.0.0

    1676 downloads

    Il 16esimo numero del TWF Magazine è online! Ecco alcune cose che potrete scoprire al suo interno. I tesori di via Buonarroti Gli autori: Padri e Figli Un'intervista a Luca Raffaelli ... ed altro ancora. Curiosi? Scaricate e lasciatevi catturare dal lavoro dello staff del Magazine!
  4. [Texone N. 32] Il magnifico fuorilegge

    Gioia, piacere, emozioni. Sono queste le parole che utilizzerei per esprimere, in sintesi, la mia impressione su un Texone che mi riporta a scrivere un mio, personale, parere. Finalmente ho trovato il tempo di sfogliare il Texone firmatomi da Andreucci durante l'evento luganese (ho pubblicato or ora quelle 2-3 immagini che avevo). Sono stato catturato sin dalla prima tavola, capace di riportarmi alla mente Il Totem Misterioso e di tuffarmi nell'ambientazione western che tanto adoro, per accompagnarmi sino al primo scontro a fuoco dove il giovane Tex mostrerà subito il suo carattere. Premetto che sinora ho letto unicamente una volta l'albo in questione e, forse, ho perso qualche passaggio, finezza,... ma c'è un punto che mi perplime un po' (ogni tanto il mio cervello si pone domande "futili") ed è inerente alla conformità del terreno ove si svolge il primo scontro a fuoco della storia. Di per sé è poca roba, ma ammetto che ho già passato vario tempo a cercare di configurarmi la conformità del terreno ove ci si trova. Avessi letto prima l'albo ne avrei discusso con piacere con @Stefano Andreucci ma, ahimé, così non fu ed ora ho questo tarlo che continua a farmi guardare e riguardare quelle splendide tavole La storia riesce ad appassionare (e mi torna in mente un'immagine, che non posterò qui, che sembra quasi volerci sfidare a dire il contrario) sia per la trama che per i disegni ma, penso, soprattutto per l'utilizzo fuori dagli schemi di Tex. Non siamo più tanto abituati a quel periodo e, anche negli albi degli albori, non era poi così usuale vedere il nostro Tex fuori dalle vesti di Ranger. È un piacere scoprire anche un tassello, a volte forse dato per scontato se non addirittura "non necessario", quale lo è la crescita. Oggi ci troviamo con un Tex granitico, pronto a prendere una decisione tatticamente ponderata (anche se per gente meno tosta potrebbe essere folle/insensata/...) e con una cerchia di amici, pochi ma buoni, sui quali far affidamento. In questa storia, in cui vedo anch'io un certo riferimento al film già citato precedentemente del registra Leone, è un piacere vedere un Tex "già Tex ma non ancora totalmente lui" vivere delle situazioni che lo avvicineranno ulteriormente al diventare quel che conosciamo. Non la definirei la miglior storia di sempre, o di @borden, ma di sicuro è un Texone che consiglierei a tutti, partendo da chi ha conosciuto l'inizio di Tex giungendo sino a chi, invece, vorrebbe scoprirlo. Dinamite, come detto, è stato per me un piacere rivederlo, e le pagine 150-156 sono state in grado di rendergli giustizia, rispettandone quel ruolo di protagonista/pard di Tex che tanto mi piaceva. Quale ulteriore piccola nota personale extra, ho apprezzato la maggior libertà nella gestione della struttura della pagina (una, per capire cosa intendo, è la 195 ad esempio, con l'entrata in scena molto cinematografica ...). Tale aspetto lo avevo già apprezzato, seppur fosse legato maggiormente all'imprimere dinamismo, nella storia [576/578] Omicidio In Bourbon Street disegnata da Santucci (@mrno74). Trovo che diano maggior forza, freschezza,... al fumetto. Come ho trovato il Texone? Mi ha procurato gioia, piacere ed emozioni! Ah si, prima di concludere, voglio chiedervi: Pensate che tutte le tavole siano state fatte allo stesso modo? Se si, a mano o mediante tavola digitale? Se no, cosa e cosa? La risposta, direttamente da @Stefano Andreucci E come piccola ed ultima aggiunta, Tiger Jack non era presente attorno al fuoco perchè, semplicemente, non compariva in quanto avesse ricevuto da disegnare
  5. [23-24.06.2017] Stefano Andreucci a Lugano

    Sfortunatamente la SBE non aveva concesso l'autorizzazione per la stampa dell'immagine commissionata da https://m.facebook.com/ilbotteghinolugano/ e, dunque, l'inserto 'Extra' ha creato aspettative (per non dire speranze) sfumate. In compenso però è stato un piacevole incontro con @Stefano Andreucci (e rivedere @Burningbullet, dovremo organizzare qualche cosa...) e discutere un po' su quello che per lui ormai è semplice ma che per me, semplicemente, rimane un mistero. Le prospettive, i giochi di luce e la coscenza della forma tridimensionale trasposta sul disegno bidimensionale. Dopo che mi sarò gustato Avrò per voi anche una piccola, forse, sorpresa. In ogni caso non sono partito a mani vuote (ma a quanto pare ho appena scoperto un problema in quanto, attualmente, non riesco a caricare le foto)
  6. [23-24.06.2017] Stefano Andreucci a Lugano

    Informazione notata solo ieri in tarda serata sul www.cdt.ch Oggi 23 giugno 2017 alle 1700 @Stefano Andreucci sarà presente presso la http://littlenemolugano.weebly.com per il vernissage della mostra dedicata a lui ed ai suoi disegni. Il giorno dopo, sabato 24 giugno 2017, l'artista sarà presente, tra le 1400 e le 1600 presso https://m.facebook.com/ilbotteghinolugano/ per un happening artistico ove firmerà le copie degli albi e, se sarete fortunati (ultimamente SBE fa uscire poche copie), potrete acquistare una grafica disegnata appositamente per l'evento... Tex in sella a Dinamite mentre contempla la città ticinese.
  7. Version 1.0.0

    1887 downloads

    Il 15° Numero del TWF Magazine è online. Cosa voler di più per un sereno Natale? Buona lettura ma, specialmente, buone feste a tutti!
  8. Tex Willer Magazine n° 15 v.1.0.0

    Tex Willer Magazine n° 15 v.1.0.0 Guarda il documento Il 15° Numero del TWF Magazine è online. Cosa voler di più per un sereno Natale? Buona lettura ma, specialmente, buone feste a tutti! Caricato da TexFanatico Caricato il 24/12/2016 Category TWF Magazine  
  9. Fiera del Fumetto, Lugano, Ticino, Svizzera

    Ripeto, parere personale. Come detto, inoltre, non essendo un gran fan di DD mi sono ritrovato meno "a casa" rispetto alle altre edizioni.
  10. Fiera del Fumetto, Lugano, Ticino, Svizzera

    ieri sono stato a Lugano, e devo dire che per la prima volta non mi ha entusiasmato. Pochissime litografie e praticamente nessuna possibilità d’ottenere uno sketch... gli autori quest'anno sembravano unicamente un richiamo (per carità, lo sono sempre ma gli altri anni avevo la sensazione di sentirli maggiormente coinvolti... ma essendo una sensazione non voglio assolutamente dire che era così! Magari gli autori potranno dire la loro visto che di eventi simili ne vedono a bizzeffe) È comunque stato un enorme piacere poter scambiare quelle poche chiacchiere con gli autori presenti, specialmente con @PRuju (grazie per la dedica sul libro! ho iniziato a leggerlo sul treno al rientro e per poco mi dimenticavo di scendere per la coincidenza). Dato che però non si può pretendere di monopolizzarli in eterno, anche quel piacere è effimero e fugace.
  11. Fiera del Fumetto, Lugano, Ticino, Svizzera

    salvo imprevisti confermo la mia presenza mattutina. Non so se riuscirò a restare sino alle 1500, per Stano. ah, info relativamente importante: l'anno scorso chi crea la manifestazione aveva dato direttiva agli autori di fare disegni solo su albi (pensano sia più semplice evitare le rivendite... secondo me basterebbe fare disegni con dediche personali), quindi piuttosto che doverli comperare sul posto portatevene un paio dei vostri (se poi siete pazienti e fortunati, quando c'è poca gente dovreste poter anche ottenere il disegno)
  12. Tex Willer Magazine n° 11

  13. Fiera del Fumetto, Lugano, Ticino, Svizzera

    È fattibile. L’anno scorso era pricipalmente Tex ma c'è anche chi si faceva fare Diabolik, Dylan,... È una manifestazione incentrata sui fumetti e puntualmente ogni anno cercano un tema principale, ma sanno bene che non vi sono tante possibilità d'incontrare gli autori. Inoltre alla fin fine gli autori sono professionisti e credo che gli faccia piacere incontrare gente che apprezza il loro lavoro.
  14. Fiera del Fumetto, Lugano, Ticino, Svizzera

    Perfetto. Ioinveceho appena ricevuto l'informazione che probabilmente quel sabato avrò una cena. Quindi sarò li in mattinata e se si vuole/riesce un pranzo.
  15. Fiera del Fumetto, Lugano, Ticino, Svizzera

    Iniziamo a vedere gli interessati e poi possiamo affinare il tutto In ogni caso, io ed un amico dovremmo esserci, tendenzialmente sabato.