Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

[618/620] Gli Schiavisti

Voto alla storia?  

53 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Questo primo albo ha stuzzicato il mio interesse e non di poco. Premetto che mi piacciono le storie ambientate in Messico. Trovo pure io che il tenente Castillo sia un personaggio interessante e che ci saranno sviluppi interessanti. Insomma è una storia "? suivre"

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Trovo pure io che il tenente Castillo sia un personaggio interessante e che ci saranno sviluppi interessanti.

E sempre co' sto tenente.... :malediz... >:azz:A me del tenente Castillo nun me po' freg? de meno.... _ahsisiPer chi ancora non lo sapesse ( :lol2: ) a me interessa cosa farà Tex... Le suoner? a tutti...? :colt: Il commento alla fine della storia. Hasta lu?go, amigos ! :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Beh, Capelli d'Argento, capisco e conosco il tuo punto di vista... però, se permetti, essendo Castillo -per ora- uno dei personaggi principali della storia, mi sembra normale che la nostra attenzione sia rivolta anche a lui! :trapper: Al di la del modo in cui verranno sfruttati Tex e pards -ovviamente centrale nel giudizio finale- il ruolo di Castillo sarà comunque importante nella valutazione globale di questa storia (stesso dicasi per i ruoli che svolgeranno gli antagonisti che ancora non conosciamo, il colonnello e Espectro).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tre sono i protagonisti di questo albo : i pards che entrano in azione subito, senza preamboli n° spiegazioni, i Navajos, che non sono semplici comprimari ma parte attiva, bellicosa e spietata del racconto, ed il teniente Castillo, per tutto ciò che si è scritto nei precedenti interventi. Sono d'accordo con Paco quando afferma che molto ci attendiamo da Ramos e da.... Espectro !!!!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Beh, Capelli d'Argento, capisco e conosco il tuo punto di vista... però, se permetti, essendo Castillo -per ora- uno dei personaggi principali della storia, mi sembra normale che la nostra attenzione sia rivolta anche a lui! :trapper: Al di la del modo in cui verranno sfruttati Tex e pards -ovviamente centrale nel giudizio finale- il ruolo di Castillo sarà comunque importante nella valutazione globale di questa storia (stesso dicasi per i ruoli che svolgeranno gli antagonisti che ancora non conosciamo, il colonnello e Espectro).

Anche perchè cosa vuoi che faccia Tex, che le buschi è ... quale domanda si può porre un lettore di Tex dopo oltre 600 storie? Con tutto il rispetto Capelli d'argento è normale che le persone si interessino ai nuovi personaggi, magari per te esister? solo Tex ma se non ci fossero i personaggi di contorno non ci sarebbe neanche Tex :deserto

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Trovo pure io che il tenente Castillo sia un personaggio interessante e che ci saranno sviluppi interessanti.

E sempre co' sto tenente.... :malediz... >:azz:A me del tenente Castillo nun me po' freg? de meno.... _ahsisiPer chi ancora non lo sapesse ( :lol2: ) a me interessa cosa farà Tex... Le suoner? a tutti...? :colt: Il commento alla fine della storia. Hasta lu?go, amigos ! :trapper:
Stavolta non ti seguo Capelli d'Argento. Che Tex sia al centro dell'attenzione non ci piove, e credo non ci piova per nessuno, ma hai idea di quanto sarebbe noioso Tex se non avesse antagonisti e comprimari non al suo livello, ci mancherebbe, ma almeno degni di stare in una storia texiana?A me interessa molto vedere come il tenente Castillo risolver? alcuni suoi dilemmi di coscienza, invece. Mi interessa conoscere il colonnello Ramos e capire se lui, e Iniquez, si riveleranno nemici di spessore o pappette. :colt:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

De gustibus...... zzzz :fumo: :trapper:

... non est sputacchiandum :lol2: Ma che ne diresti di una bella storia in cui Tex si d' da fare con un robusto punching-ball' Cosè lo potremmo vedere all'azione con i pugni e non avremmo nemmeno il disturbo di conoscere qualche personaggio di contorno ;)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mah... io spero che questo tenentino resti in secondo piano e la scena contesa a Tex lo sia da parte di personaggi veri, che ancora non se ne sono visti, come lo "spettro" ( e che non sia come il "diviso" di "Caccia infernale" di cui già mi sono dimenticato il nome! ).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non riesco a seguirti completamente Capelli d'argento. Sono d'accordo con te che è Tex il protagonista. Egli deve essere sempre dalla parte dei giusti, far rispettare la legge anche con metodi non troppo ortodossi, il suo intervento e decisioni devono essere centrali per lo svolgimento della storia. Tuttavia anche i comprimar? e avversarà devono avere una certa personalit? affinch? la storia possa essere giudicata buona.

A me interessa molto vedere come il tenente Castillo risolver? alcuni suoi dilemmi di coscienza, invece. Mi interessa conoscere il colonnello Ramos e capire se lui, e Iniquez, si riveleranno nemici di spessore o pappette.

Interessa pure me :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mah... io spero che questo tenentino resti in secondo piano e la scena contesa a Tex lo sia da parte di personaggi veri, che ancora non se ne sono visti, come lo "spettro" ( e che non sia come il "diviso" di "Caccia infernale" di cui già mi sono dimenticato il nome! ).

Avevo proprio dimenticato "lo Spettro" >:azz: Ma la mia impressione, che potr? naturalmente essere clamorosamente smentita dal seguito della storia, è che Castillo possa rivelarsi tutt'altro che "finto" :indianovestito:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Letto il primo albo. Preferisco le storie che iniziano con una più ampia presentazione. Mi piace vedere Tex che riceve le notizie,Tex che non sa ancora cosa e chi combattere. Qui troviamo Tex, che è già sulle tracce, anzi ha già preparato la trappola ai banditi!Sembra di aver saltato l'albo iniziale. Detto questo, c'è da dire che:1)E' giusto non iniziare una storia sempre allo stesso modo, e quindi non c'è da lamentarsi. La mia del resto non è una lamentela, ma solo una risposta ad una ipotetica domanda del tipo : Come vorresti l'inizio di una storia? 2)Questo fatto non pregiudica chiaramente, la valutazione sulla storia in se che mi sembra abbastanza interessante. E' ancora presto quindi per delle valutazioni, dato che a quanto pare non sono ancora state scoperte tutte le carte. Fin'ora antagonisti caratterizzati alla perfezione da Boselli (cosa a cui ci ha abituato) ma non ancora del tutto definiti. Storia che ha ancora tutto da dire, siamo solo all'inizio. :)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Per Hal e Carson48:vedo che siete nuovi nel forum (a proposito, benvenuti tutti e due :) ) e forse non sapete che sono graditi messaggi un po' più articolati, tali da non apparire come spam (che qui è proibito). Sarebbe gentile da parte vostra specificare un po' meglio cosa vi ha colpito in particolare della storia e dei disegni. Grazie.:trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, solo io ho appena concluso la seconda parte della storia intitolata appunto "Le miniere di Canaan"?? :indianovestito: Posso dire che per me è stata davvero ottima!!L'evoluzione della storia è ampia e ben fatta! Si legge tutta d'un fiato, è ricca di dialoghi ma allo stesso tempo di azione e dinamismo. Gli eventi e le sorprese che vengono proposte ti invitano a sfogliare pagina dopo pagina!Ho notato personaggi di spessore caratteriale come il tenente Castillo che in questo secondo albo si "scopre" molto diventando praticamente amico dei pards e assume i connotati di un personaggio ferreo nei suoi principi, giusto, leale e coraggioso!Poi veniamo a conoscenza del colonnello Ramos, un nemico tutto d'un pezzo, uno sfruttatore cattivo come pochi e molto, forse troppo sicuro di sè e dei suoi mezzi!E infine Espectro, che appare come un avversario meschino al punto da essere odioso. Incute molto timore per le sue sembianze!

Troppo forte quando nel finale Riago dopo averlo visto se la vuole quasi dare a gambe! :lol2:
E come non parlare di Tex che in questa storia è più tosto che mai clap I disegni di Seijas mi sono molto piaciuti, mi ha colpito molto nel finale
il villaggio di Espectro, originale e molto bello!
Quindi mi sento di dire: grandi Boselli e Seijas!! :inch: Rimango in grane attesa di leggere la terza ed ultima parte di questa che è senza dubbio la più bella storia degli ultimi tempi :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ho notato personaggi di spessore caratteriale come il tenente Castillo che in questo secondo albo si "scopre" molto diventando praticamente amico dei pards e assume i connotati di un personaggio ferreo nei suoi principi, giusto, leale e coraggioso!Poi veniamo a conoscenza del colonnello Ramos, un nemico tutto d'un pezzo, uno sfruttatore cattivo come pochi e molto, forse troppo sicuro di sè e dei suoi mezzi!E infine Espectro, che appare come un avversario meschino al punto da essere odioso. Incute molto timore per le sue sembianze!

:malediz... :_sigh >:azz::trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

In effetti non ho ben capito i messaggi di capelli d'argento, sembrano quasi una presa in giro ai miei  doubt  mah

Tranquillo Mark '88, Capelli d'Argento non ce l'ha con te, è solo vittima della sua personale ossessione texocentrica. A leggere i suoi messaggi, viene da pensare che per lui tutti i personaggi a parte Tex e l'avversario di turno siano superflui e che qualsiasi tentativo di approfondire almeno un p? i personaggi sia tempo sprecato che distrae dall'unica cosa che conta, ovvero Tex che fa fuori il cattivo. Ci si potrebbe chiedere come mai, allora, sopporti la presenza di quei tre personaggi che spesso accompagnano Tex con il rischio di rubargli la scena, per tacere di quei pard occasionali come Pat Mac Ryan, Montales, Jim Brandon. Che spreco dedicar loro vignette e pagine. :malediz... :lol2: Naturalmente sto volutamente esagerando per amor di polemica (pacata e civile comunque, almeno per quanto mi riguarda). Resta il fatto che nella visione di Capelli d'Argento conta solo Tex ed a sentir parlare di altri personaggi sembra qausi che gli venga l'orticaria e non riesce a resistere a fare battute al riguardo. Da parte mia, mi ritengo il suo contrario: mi piacciono le storie articolate e ben strutturate, dove ci sono personaggi che non sono semplici manichini, siano essi buoni o cattivi. Da questo punto di vista, credo che avrà in futuro più soddsfazioni del nostro amico. Del resto, a parte la battuta sulle trame che erano: "Tex arrva e picchia tutti", lo stesso G. L. Bonelli scriveva storie che erano lineari solo all'apparenza e non disdegnava di creare comprimari o cattivi di spessore. Venendo alla storia e senza approfondire più di tanto, cosa che lascer? al momento in cui la commenter? per intero, devo dire che ho molto apprezzato l'uso di Kit e Tiger e mi sono piaciuti sia i riferimenti a vecchie storie (era ora che qualcuno si ricordasse che Tex è un "Eroe del Messico _ahsisi) che la reazione di Tex quando Riago si permette di citare Lylith. ::evvai:: Modificato da Carlo Monni

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.