Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

[627/628] Salt River

Voto alla storia?  

57 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

R9y3LnDVSwXO0hBHionlwNZ69B42SfI32kgr0jEq  SfLTIzu9ropzzZ8xC85KdkzpnjrOcrc9OElCUPPD
 

 

 

 

Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Stefano Andreucci
Periodicità mensile: Gennaio - Febbraio 2013

 

 

 

Sulle tracce dell'imprendibile Jack Curtiss, rapinatore dongiovanni, ma non per questo meno spietato, Tex e Carson riescono a sgominare la sua banda, ma non riescono a mettere le mani su di lui. Aggrappandosi a un'esile pista che li conduce alle pendici del Tonto Rim, i pards scoprono che Curtiss potrebbe cercare di attaccare una delle cittadine della regione. Perciò si dividono i compiti. Kit, unitosi a loro per caso, sceglie di recarsi a Green City, dove ha fatto la conoscenza di una bella e simpatica giovane dottoressa...

 

 


© Sergio Bonelli Editore.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti




Sulle tracce dell'imprendibile Jack Curtiss, rapinatore dongiovanni, ma non per questo meno spietato, Tex e Carson riescono a sgominare la sua banda, ma non riescono a mettere le mani su di lui. Aggrappandosi a un'esile pista che li conduce alle pendici del Tonto Rim, i pards scoprono che Curtiss potrebbe cercare di attaccare una delle cittadine della regione. Perciò si dividono i compiti. Kit, unitosi a loro per caso, sceglie di recarsi a Green City, dove ha fatto la conoscenza di una bella e simpatica giovane dottoressa...


Disegni che fan ben sperare. :trapper:

Trama proprio "promettente"..... :rolleyes:
Quel "jack rapinatore dongiovanni" mi fa andare in "sollucchero".... >:azz: grrr

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Dalle anteprime di trama e disegni promette di essere davvero una bella storia. Soprattutto i disegni sembrano trasmettere ottime sensazioni, sensazioni d'altri tempi. Aspettiamo di avere tra le mani l'albo per avere un idea più completa e precisa di tutto. Contento per il ritorno di Boselli dopo sei mesi.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti





Sulle tracce dell'imprendibile Jack Curtiss, rapinatore dongiovanni, ma non per questo meno spietato, Tex e Carson riescono a sgominare la sua banda, ma non riescono a mettere le mani su di lui. Aggrappandosi a un'esile pista che li conduce alle pendici del Tonto Rim, i pards scoprono che Curtiss potrebbe cercare di attaccare una delle cittadine della regione. Perciò si dividono i compiti. Kit, unitosi a loro per caso, sceglie di recarsi a Green City, dove ha fatto la conoscenza di una bella e simpatica giovane dottoressa...


Disegni che fan ben sperare. :trapper:

Trama proprio "promettente"..... :rolleyes:
Quel "jack rapinatore dongiovanni" mi fa andare in "sollucchero".... >:azz: grrr

A me intriga piuttosto...


Kit, unitosi a loro per caso, sceglie di recarsi a Green City, dove ha fatto la conoscenza di una bella e simpatica giovane dottoressa...

... non tanto per la bella e simpatica dottoressa, che Andreucci ha reso perfettamente da un punto di vista grafico, quanto per il ritorno di questa tematica che Sergio Bonelli aveva in un certo qual modo bocciato sulla serie, dopo i tentativi ( piuttosto ben riusciti di Boselli con Lena e Donna, ma anche di Nizzi con la biondina dello Yukon e la conturbante Fiore di Luna.


Boselli si limiter? a sfiorare l'argomento oppure ci metter? la sua zampata ?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Dal topic sulle copertine inedite, riporto questo messaggio di Carlo Monni.

Pensavo che conservassero il titolo di lavorazione "Tonto Creek", invece è diventato il "Salt River", poco male, anche il secondo titolo mi piace.

Qualcuno in Redazione deve aver pensato che la parola Tonto, che in italiano ed in Spagnolo significa stupido, scemo ecc... fosse fuori luogo come titolo di un albo. O almeno questa è l'idea che ho avuto io? potrei anche sbagliare, però.
E' una cosa curiosa e spero che Boselli interverr? per chiarirne il motivo, senza "imprecare" contro i divulgatori di titoli di lavorazione, eh! Uno dei motivi di interesse, per coloro che seguono Tex e questo forum, è anche conoscere qualche aneddoto o curiosità relativa alla lavorazione della storia!Per restare in tema, adoro questi titoli che riprendono nomi di fiumi o di localit?, meno di città. Ricordo:Rio VerdeSulle rive del PecosGli scorridori del Rio GrandeL'oro del ColoradoLe rapide del Red RiverA sud del Rio GrandePuerta del DiabloManca, curiosamente, in Tex il fiume Mississipi ( almeno nei titoli degli albi ), speriamo di colmare presto la lacuna, magari col color di Civitelli ( il tiolo di lavorazione non è il massimo come texianit?: Delta Queen ). Modificato da ymalpas

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

A colpo d' occhio mi sembra una storia promettente; ma che sopratutto mi fa ben sperare in Kit willer, a cui non vedo fare qualcosa di significativo da "La cavalcata del morto".

POSSIBILE SPOILER





Probabilmente lui e la dottoressa faranno conoscenza in modo rocambolesco: la dottoressa è importunata da dei tizi che le contestano di simpatizzare per gli indiani e lui la difende riducendo a suon di pugni gli importuni a miti consigli.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Kit oramai, scherza e ridi, si avvia ad avere un età nella quale le conoscenze femminili e gli eventuali derivanti amori preludono a qualcosa di più duraturo che non l'avventuretta del caso; che sia la volta buona nella quale si trova una (anche se non definitiva...) compagna? Questo Jack Curtiss dongiovanni, gliela contender?? L'accenno di trama già scatena la mia fantasia su questo ipotetico stuzzicante filone. Andreucci non lo scopro certo ora, ma comunque la tavola è illuminante, tratto pulito ed elegante, chiaroscuro ottimamente usato con ombre nette che delimitano la profondit? dei vari piani in modo perfetto. Carson magro e scattante sembra in gran forma, pronto per stendere qualche beccaccione di turno!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Kit oramai, scherza e ridi, si avvia ad avere un età nella quale le conoscenze femminili e gli eventuali derivanti amori preludono a qualcosa di più duraturo che non l'avventuretta del caso; che sia la volta buona nella quale si trova una (anche se non definitiva...) compagna?

Hai voglia di scherzare? :lol2: Dal ritorno di Boselli sulla regolare dopo qualche mese, mi aspetto più di una buona storia. Ho visto una tavola in anteprima su facebook, di Stefano Andreucci (che il buon Paco avrebbe voluto postare sul Twf) in cui sono protagonisti Kit e la dottoressa. Mi ha colpito moltissimo il viso di Piccolo Falco. Ha davvero una fisionomia molto originale, davvero buono. Albo da aspettare con trepidazione, insomma. :D

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Kit oramai, scherza e ridi, si avvia ad avere un età nella quale le conoscenze femminili e gli eventuali derivanti amori preludono a qualcosa di più duraturo che non l'avventuretta del caso; che sia la volta buona nella quale si trova una (anche se non definitiva...) compagna? Questo Jack Curtiss dongiovanni, gliela contender?? L'accenno di trama già scatena la mia fantasia su questo ipotetico stuzzicante filone.

Non dormo la notte...... >:azz::rolleyes::bandito:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La tavola di Andreucci è veramente molto bella e la trama della storia interessante... insomma, possiamo sperare che il 2013 sia apra con una bella storia di Tex dopo il finale con il botto del 2012... Dei quattro, Kit Willer è il personaggio che meno mi piace e non sono troppo interessato ad una sua eventuale relazione sentimentale... mi incuriosisce invece la figura di Jack Curtiss... Spero che non mi deluda.... insomma, ancora qualche giorno e ogni mia curiosità verr? soddisfatta.... p. s.: ma quanto è bella la copertina di Villa nella sua colorazione originale????? clap

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Di questa tavola mi colpiscono in particolare la naturalezza delle posture e l'accento sui piccoli gesti: lo stalliere che si pulisce la mano, l'uomo che trasporta la pesante damigiana, la donna con il cesto sottobraccio... tutto è così naturale e reale ! Sembra di esserci, in quella stradina d'accesso al paese. Che bellezza...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mi fa piacere che si riveda il giovane Willer, e anche una presenza femminile, che spero abbia anche un ruolo attivo: onestamente non mi dispiacerebbe che si creasse qualcosa tra i due, che magari possa proseguire anche in futuro, chi lo sa... So che in molti storceranno il naso, ma sicuramente sarebbe una ventata di freschezza!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mi fa piacere che si riveda il giovane Willer, e anche una presenza femminile, che spero abbia anche un ruolo attivo: onestamente non mi dispiacerebbe che si creasse qualcosa tra i due, che magari possa proseguire anche in futuro, chi lo sa... So che in molti storceranno il naso, ma sicuramente sarebbe una ventata di freschezza!

sono d'accordo ::evvai::

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Attendo questa storia con molta curiosità!Il fatto che ci siano 3 pards e che debbano dividersi per battere piste diverse mi fa immaginare una storia più complessa del solito, più ricca. Poi Boselli è un p? che non si vede, e sono molto contento di rivederlo- senza contare che da Andreucci avremo una storia che, almeno da un punto di vista grafico, sarà da ricordare!In ultimo, ma non ultimo, il fatto che il nostro Kit sembra vivr? una nuova relazione!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

In ultimo, ma non ultimo, il fatto che il nostro Kit sembra vivr? una nuova relazione!

Ricordiamo insieme questa cara fanciulla -_-:snif::lol2:
Mia cara Cheyenne, se la memoria non m?inganna, Manuela Montoya, Donna Parker e perfino Linda Colter sono ancora vive e vegete. Sono gli amici che viaggiano con Kit a correre rischi non le sue donne, ahimè. :lol2:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.