Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

Migliore Copertina 2009

Vota la migliore  

48 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

In questo sondaggio si vota la miglior copertina realizzata da cVilla per la serie regolare negli ultimi dodici mesi, cioè nell'anno solare 2009. La vincente o le prime classificate parteciperanno quindi ad un sondaggio finale in cui compariranno anche le copertine degli albi speciali ( come il texone ) per decretare la vincente assoluta del 2009.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Il mio voto va a "L'Artiglio della Tigre": la considero infatti una copertina splendida soprattutto per il fatto che crea nel lettore un'atmosfera di suspance e di mistero, perchè rappresenta benissimo la storia che si legge poi all'interno e anche perchè la scelta dei colori mi pare davvero azzeccata!Anche le altre però sono belle, tranne forse quella de "Il Castello Nero", che non mi piace granch?.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Se potessi fare due scelte voterei sia "Vendetta per Montales", per la plasticit? di quel Tex in primo piano che sembra dover scattare da un momento all'altro, sia l'atmosfera western di "Tre lunghi giorni" . Opto per quest'ultima come augurio perchè una storia iniziata in maniera piacevole non deluda nella seconda parte

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Wasted Years

"Le campane di San Rafael" per l'originale inquadratura. Una copertina un po' diversa dal solito ed un voto anche per me inusuale, di norma non sono grande ammiratore delle copertine con Tex in secondo o terzo piano. Ma le eccezioni a volte vanno fatte.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Da premettere che per me il 2008 e' stato un annata con copertine veramente ottime, a differenza di quest'anno che, al di la' della qualita' dei disegni, la scelta dei soggetti proposti in copertina non mi hanno convinto molto.
Comunque, senza neanche pensarci "Tre lunghi giorni" e' senza dubbio quella che mi ha colpito di piu', forse perche' la posa di Tex da l'impressione di essere un copertina generica, tanto amate dal sottoscritto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Premettendo che per me sono tutte bellissime, penso che la più bella sia "La grande sete" perchè è piu dinamica, e poi è sempre bello vedere in copertina Tex a cavallo. Poi dopo vengono a pari merito "L'artiglio della tigre", "La rivolta dei cheyennes" e "Tre lunghi giorni". Invece non mi è piaciuta molto "La preda umana" e "Giochi di potere".

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Devo dire che quest'anno alcune copertine non mi hanno fatto impazzire, sopratutto "Giochi di potere"... Tuttavia considero la copertina di "La grande sete" un vero capolavoro, sopratutto perchè esprime davvero il senso del titolo, e f? sentire quanto sia caldo il sole dell' Arizona.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

L'Artiglio della Tigre, per l'atmosfera piena di pericoli, degna di una storia sulla quale vi sono molte aspettative ('parlo come lettore in libreria il mese ove vede la copertina') dato l'avversario, che raggiunge pienamente l'obiettivo di farmi prendere l'albo al fine da scoprire i pericoli che la Tigre scatener? contro i rangers...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione da ora è chiusa.

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.