Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
Sam Stone

[629/630] L'inseguimento

Voto alla storia?  

41 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Letta anche la seconda parte. Non è che abbia molto da dire. Brutta non ?, tuttavia non c'è niente che mi abbia particolarmente colpito o che abbia saputo divertirmi. Avevo qualche aspettativa, dopo il primo albo. Invece questa storia non è riuscita ad accendere il mio interesse ( che, per inciso, non cresce proporzionalmente alla quantit? di proiettili consumati e al numero di cattivi impiombati ). Insomma, dopo le due precedenti storie, ottime, con quest'ultima mi sembra si sia tornati a livelli più modesti. A questo punto attendo quei "soggetti robusti e complessi" di Faraci che ci sono stati preannunciati da Carlo Monni in una delle sue anteprime. Mastantuono, pur non essendo uno dei miei disegnatori preferiti, non mi dispiace. Un buon Tiger il suo, però un qualche intervento sul volto di Tex gioverebbe, secondo me. Nel complesso, 6.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tito Faraci con il primo albo aveva fatto un ottimo lavoro che lasciava ben sperare. Purtroppo le attese, secondo me, sono andate disperse in una lunga monotona sparatoria. Vabbeh che Tex è un fumetto western, ma un p? di sostanza oltre tutti quei "bang bang" non guasterebbe. Voto sette e mezzo, sopratutto per il primo albo, il secondo ha solo contribuito a far abbassare il voto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Credo che uno sceneggiatore se resta sempre legato allo stesso schema, anche aggiungendo tutte le variazioni possibili, scriver? storie scontate

Naturalmente, e per questo parlo di uno o più canovacci, anche se pochi. A mio parere è anche nella natura delle cose, l'eccessivo eclettismo non sempre migliora la produzione di un autore.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Deluso. :fumo:
Questa volta Faraci mi ha deluso. Storiella esile, nel complesso, con frequenti cambi di scena in questo secondo albo che, complici i disegni di Mastantuono, non agevolano la lettura visto che i personaggi sono spesso indistinguibili. Per non parlare poi del volto di Tex, spesso indigeribile. -_nono
Tornando alla storia è vero che c'è molta azione e tanto Tex ma qui il Ranger sembra, quasi, un automa, una "macchina per uccidere" che si esprime a monosillabi ( del tipico linguaggio bonelliano non c'è traccia ), risulta quasi antipatico ( Mastantuono ci mette molto del suo ).
Sto rileggendo, in questi giorni, la "nuova ristampa" della storia ambientata a Washington sceneggiata da Nizzi e disegnata da Letteri. Mamma mia che differenza ! :old:
Spero sia uno scivolone di Tito ( sul quale puntavo molto e punto ancora ) poich? nelle altre sue storie precedenti ho trovato un Tex vecchio stampo, immaginando che Tito volesse seguire il "metodo Nizzi prima maniera", cioè "mimetizzarsi" il piu' possibile allo stile di GLB. Se si incomincia a scrivere Tex alla Nizzi, alla Boselli, alla Faraci, allora si mette male. E di inciampi ce ne sono stati già tanti, in questi anni recenti..... :malediz...
Ultima annotazione: solo chi non lavora non sbaglia ma, porca miseria, il riassunto a pag. 5.... :colt:
Non ho altro da aggiungere.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ennesima storia prevedibile soprattutto nelle fasi accessorie o di allungamento del brodo. Poi, resto dell'idea che obbligare sceneggiatore e disegnatore a chiudere in due albi sia una frustrazione e una penalizzazione percepibile. L'ultima tavola ha almeno il pregio dell'originalità, con quell'intervento a sorpresa mentre il "villano" già se la ride. Diciamo che il periodo generale è di bassa marea.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ennesima storia prevedibile soprattutto nelle fasi accessorie o di allungamento del brodo. Poi, resto dell'idea che obbligare sceneggiatore e disegnatore a chiudere in due albi sia una frustrazione e una penalizzazione percepibile. L'ultima tavola ha almeno il pregio dell'originalità, con quell'intervento a sorpresa mentre il "villano" già se la ride. Diciamo che il periodo generale è di bassa marea.

Secondo me questa è una di quelle storie che poteva essere realizzata con 150 tavole.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

In genere prima di "recensire" un albo amo leggere i pareri degli altri forumisti, alcuni dei quali assai particolareggiati ed esaustivi : ebbene, mai come questa volta ho notato pareri contrastanti su soggetto, personaggi e disegni. Ho letto tutto d'un fiato il secondo albo, veramente "senza respiro", come recita il titolo, avventura che non mi è dispiaciuta ed alla quale regalo un 6,5 : i colpi di scena sono a getto continuo, gli amici sono nemici, le vittime canaglie come e peggio dei bandidos, il villain principale,Stanton,? talmente anguillesco da risultare quasi simpatico,Tex e Tiger, inesorabilmente implacabili, il finale una genialata che, quasi, vale il prezzo dell'albo. Certamente non mancano le pecche :questo Tex che non sbaglia un colpo, che non ricarica mai, l'invulnerabile superman di "Braccato" a me stufa un po', quando Tiger, che non è un novellino, una feritina se la becca; degli Apaches, poi, in questa avventura se ne poteva tranquillamente fare a meno, mentre sui disegni... beh, il volto di Tex non è un granch?,Tiger ne viene fuori molto meglio, come i villains e la pioggia, meravigliosa, tanto da sentirla sulla propria pelle quando si legge. MA LA COSA che mi d' più fastidio è l'ennesima copertina TAROCCATA !!!!!!!! Se si vuole far comparire sempre e comunque Tex, perchè non scegliere un momento del racconto in cui compare veramente lui e non, come è nuovamente accaduto, far svanire Russel e sostituirlo con il nostro ranger. Altro GRAVE abbaglio di Villa, ma qui siamo OT, riguarda la copertina del Supermito, in cui Tex, alle prese con una pattuglia sudista, sfoggia camicia gialla,Colt peacemaker e Winchester.... Ma la giacca a frange, la Colt Navy e l'Henry (o lo Spencer) dove sono ????????????

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Bah, per quanto riguarda i disegni di copertina ingannevoli non capisco perchè da quell'orecchio non ci senta proprio nessuno, in Bonelli House <_<Se proprio ci tengono a Tex onnipresente perchè non ne creano una fissa con il Mitico inserito in un medaglione? (lo so, proposta idiota e soprattutto provocatoria, quale vuole essere, ma almeno non verrebbero falsati i fatti :D )

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Se proprio ci tengono a Tex onnipresente...

Peste !

Se proprio ci tengono è Tex onnipresente è
Cheyenne, che dici è :shock:
Vuoi far sparire Tex dalle copertine ?! doubt
Tex deve essere onnipresente sulle copertine. :old:
Che poi il come, a volte, possa essere fonte di discussione beh, è un altro discorso. O no è :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Se proprio ci tengono a Tex onnipresente...

Peste !

Se proprio ci tengono è Tex onnipresente è
Cheyenne, che dici è :shock:
Vuoi far sparire Tex dalle copertine ?! doubt
Tex deve essere onnipresente sulle copertine. :old:
Che poi il come, a volte, possa essere fonte di discussione beh, è un altro discorso. O no è :trapper:

Nessuno vuol far sparire Tex dalla copertina, ma su 12 copertine se una la si dedica a Tiger, magari perchè tratta da una scena in cui Tex non c'è ed invece c'è Tiger, credo non caschi il mondo!

Credo che dopo 65 anni di copertine di Tex se ne possa fare una ogni tanto in cui al posto suo c'è uno degli altri pard. Altrimenti mi sembra inutile, e francamente anche un p? ridicolo, lamentarsi che le copertine sono tutte uguali!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ho comprato l'albo questa mattina e ho finito di leggerlo pochi minuti fa. Nei giorni scorsi ho dato una veloce lettura ai commenti sparsi nei vari forum e mi aspettavo molto peggio. In effetti, lo confesso, sono rimasto soddisfatto da questo secondo albo che mantiene le promesse del primo e si rivela, nel continuo capovolgimento delle situazioni, una lettura anche divertente!SPOILERInizio con la copertina. Anonima. Prendendo l'albo in mano, dallo scaffale, ho quasi avuto il dubbio che si trattasse dell'albo di marzo!!!!a ) la scelta di presentare due copertine consecutive in notturna mi sembra azzardata; b ) due copertine su due in cui si d' l'onore di figurare - in primo piano - il cattivo Stanton, un personaggio di cui ci dimenticheremo fra qualche mese... c ) cioè a + b = che tazzo di copertine ci sta proponendo la SBE è Se poi penso alla copertina di maggio, incomincio a preoccuparmi sul serio, eh... ragassi!Apro l'albo. A pagina cinque c'è il raccontino della trama del numero precedente. Decido di rileggerlo, che è passato un mese da "L'inseguimento". Non posso fare a meno di notare i due errori, già segnalati a suo tempo da chi mi ha preceduto. Ahi... Ahi...! Se non è la prima volta che tali imprecisioni si manifestano in un albo di Tex, siamo comunque nel campo delle rarit?... Il suddetto raccontino, inoltre, mi informa del motivo per cui la banda dei fratelli si è messa sulle tracce di Stanton. Faraci ne aveva adeguatamente nascosto la ragione, aprendo il campo a diverse ipotesi. Insomma, spoiler gratuito! e solo in parte compensato dal fatto che Faraci cala le carte in tavola sul gruppetto dopo appena una ventina di pagine. Quando Vince Stanton raggiunge i compagni iniziano le magagne. Perchè ce l'hanno con lui è perchè ha rapinato una banca con altri complici, da soli, senza il resto della banda è Ci viene da chiederci:a ) che male c'è è Sono fatti loro, no ?b ) perche Mitch, oltre a volercela Stanton, vuole pure accapparrarsi dei soldi e fargliela poi pagare ?c ) perchè Stanton, in fuga, invece di andare a recuperare il bottino, che si riveler? cospicuo, si precipita dalla sua vecchia banda invece di inforcare il cavallo verso il Messico o il Canada ?Un'altra incongruenza vistosa nasce dal gruppo di fratelli, che ad un certo punto, dovrebbero avercela con Stanton e invece si preoccupano di far fuori anche Tex e Tiger, ovvero colui che aveva soccorso lo stesso Marvin all'inzio della storia. Che bisogno c'è, a pag. 26, di far fuori i due tizzoni d'inferno se non per il gusto di complicarsi la vista? Ogni azione dovrebbe essere motivata, questa mi pare aleatoria. Insomma, arrivato a pagina 30, di rigoroso in quest'albo vedo ben poco. Per fortuna Faraci si riprende e riesce a rendere godibili le altre 80 pagine, gestendo i vari gruppi di personaggi in modo eccellente, senza sbavature, e con un piccolo colpo di classe nella pagina finale, come ha sottolineato prima di me Havasu. Sui disegni di Mastantuono sorvolo, il suo stile sintetico è lontanissimo dal realismo che prediligo. Non mi fa storcere il naso come come avviene puntualmente con Font o Ortiz, ma il Tex che conosco è un altro. Voto alla storia: 7Voto ai disegni: no comment

Modificato da ymalpas

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La costante presenza di Tex nelle copertine, venuta a mancare nel tempo, mi pare, in tre casi(Assedio al posto nr.6,La notte degli assassini e Una trappola per Carson)la comprendo, anche se, in qualche rarissimo caso, ci potrebbe stare una sua assenza ; quello che mi manda su tutte le furie è la COPERTINA TAROCCATA, quella, cioè, che riproduce una vignetta presente nell'albo con il cambio, per me ASSURDO, di un comprimario con Tex. Negli ultimi tre albi il misfatto si è ripetuto due volte e poi... come segnalato da parecchi forumisti le copertine, da un po' di tempo a questa parte, sono fonte di mugugni continui, fra scambi di persona, notturni senza fine, rocce su rocce, assenza di memoria storica su abbigliamenti ed armi, come testimonia la scandalosa copertina del Supermito pubblicizzato a pagina 4. Che sia venuto il momento di dare respiro a qualcuno ?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non ho avuto ancora il tempo di leggere il secondo albo di questa storia ma ho dato un occhiata ai disegni di Mastantuono e a questo proposito voglio rivolgere una domanda a chi ritiene questo artista uno dei migliori disegnatori di Tex del momento:mi spiegate, per esempio, cosa vi piace di questo viso che tutto sembra tranne che Tex?


Immagine postata



Una considerazione personale.
Molti si lamentano delle storie degli ultimi anni, giudicandole ripetitive, scialbe, insipide ed etc. Ma vogliamo anche dare un occhiata ai disegni?volgiamo parlare del peso che hanno i disegni in una storia?ci si puo' "innamorare" di un Tex disegnato cosi'?

Scusate, ma a me viene da piangere...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me, il problema del volto di questo Tex è che Mastantuono ne d' versioni troppo diverse, sia per la fisionomia ( a volte azzeccata, a volte irriconoscibile ), sia perchè la cura e l'attenzione con cui viene disegnato non sempre sono il massimo. Per esempio, delle due immagini inserite da Anthony, trovo che quella a sinistra sia inguardabile, quella a destra invece accettabilissima.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Hai scelto pure due immagini accettabili. Quando leggerai l'albo ne troverai anche di peggiori. :fumo: Anch'io sono piuttosto perplesso sui questi disegni : va bene che piace il tratto ma definire queste tavole capolavoro mi sembra esagerato; un po' troppo numerose per i miei gusti le imperfezioni e le sbavature (volti squadrati, espressioni a volte più scolpite o peggio abbozzate). :malediz... Mi ricordo le copertine di Magico Vento che disegna, e li sè che disegna. Non capisco perchè tutti questi errori in Tex. Ma il peggio è che non riesco ad avvertire anima; prendo ad esempio altri due disegnatori abbastanza discussi, Ortiz e Font. Il primo è straordinario per come ci cala in un West sporco, deserto, sudato mentre il secondo è anche lui un asso con i paesaggi naturali. Le figure umane che disegna mi piacciono molto anche se loro a volte commettono errori : trasmettono partecipazione, coinvolgimento. Niente di tutto questo mi succede con Mastantuono ma non penso addirittura che non riesca nemmeno a disegnare il volto di Tex. Le ragioni per cui non mi piace le ho dette.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Di tutta la storia vorrei cancellare se fosse possibile le pagine da 102 a 105, quello rappresentato nelle tre pagine suddette non è Tex ma Superman o Flash o Batman o qualsiasi supereroe che ci vogliate mettere ma non il buon vecchio fulmine, salta e corre in mezzo alle pallottole come se fosse un pentatleta di 20 anni senza tirare fuori la solita genialata ma solo fegato e poco cervello, non è Tex. :shock: Della storia devo dire che era stata fino a quel punto godibile anche se forse stavolta siamo stati bacchettati dal buon Faraci con una serie inimmaginabili di sparatorie e scontri a fuoco ( addirittura due serpenti a sonagli ammazzati con il coltello, record per un albo ) che non mi ricordo neanche ai tempi del buon GLB, forse stavolta un p? troppo piombo. doubt Per i disegni di Mastantuono provo a dire la mia, se fosse stato una storia generica western avrei dato un plauso per gli ottimi disegni ma essendo un albo di Tex manca la caratterizzazione del personaggio, se non ci fosse stato scritto Tex sulla copertina si poteva chiamare il personaggio Ben o altro e non si riconosceva il vecchio fulmine nella storia, forse Tiger risulta addirittura piu' riconoscibile, problemi del buon Corrado proprio con Tex è sisi

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Appena letta la seconda parte di questa storia. Che commenti dovrei fare?Mi sono annoiato e non vedevo l'ora di finirla. Ma possbile che ormai leggere una storia di Tex mi da' solo questo effetto?forse saranno gli anni che passano, forse sara' il sottoscritto che cambia, ma resta il fatto che leggere un avventura nuova di Tex non mi trasmette piu' quell'entusiasmo di un tempo. Texianamente parlando e' grave. Scusatemi, ma non riesco a commentare nient'altro. Trama, disegni e copertine meritano un insufficienza piena. Non ci siamo proprio! :fumo:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me, il problema del volto di questo Tex è che Mastantuono ne d' versioni troppo diverse, sia per la fisionomia ( a volte azzeccata, a volte irriconoscibile ), sia perchè la cura e l'attenzione con cui viene disegnato non sempre sono il massimo. Per esempio, delle due immagini inserite da Anthony, trovo che quella a sinistra sia inguardabile, quella a destra invece accettabilissima.

Che quella a sinistra sia inguardabile è dire poco.... :malediz... _thia- :colt:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Di tutta la storia vorrei cancellare se fosse possibile le pagine da 102 a 105, quello rappresentato nelle tre pagine suddette non è Tex ma Superman o Flash o Batman o qualsiasi supereroe che ci vogliate mettere ma non il buon vecchio fulmine, salta e corre in mezzo alle pallottole come se fosse un pentatleta di 20 anni senza tirare fuori la solita genialata ma solo fegato e poco cervello, non è Tex. :shock:

Esatto. E l'ho anche scritto nel post a commento di questa storia. Oltre tutto c'è da dire che di storie di Faraci, sin qui, non ne abbiamo lette molte. Pazienza se fosse alla sua 50esima fatica ma sballare di brutto il Personaggio già adesso non fa presagire nulla di buono . Speriamo sia stato un clamoroso ma sporadico tonfo.... Certo che tra un Tex pavido ed imbelle ( Nizzi ultima maniera ), un Tex "molle", poco presente e che parla un linguaggio agli antipodi di quello del grande GLB ( Boselli ) e quest'ultimo Tex ( di questo albo ) che sembra un robot ( Faraci ) c'è da essere ottimisti è :old: :malediz... :_sigh Mah...... doubt

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.