Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

virgin

Sceriffi
  • Posts

    2,013
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    49

virgin last won the day on April 28

virgin had the most liked content!

4 Followers

About virgin

  • Birthday 11/22/1991

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    124
  • Favorite Pard
    Tex
  • Favorite character
    Montales

Recent Profile Visitors

8,543 profile views

virgin's Achievements

Veteran

Veteran (13/14)

  • Dedicated
  • First Post
  • Collaborator
  • Posting Machine Rare
  • Conversation Starter

Recent Badges

405

Reputation

  1. Perché nel Cinquecento cominciarono a dare alle opere titoli evocativi e non semplici descrizioni del contenuto o il nome del protagonista? Tutta colpa loro. Che palle, oh.
  2. Mah, onestamente tutte le volte che Tex è da qualche parte e non viene data precisa spiegazione al riguardo io poi dormo lo stesso. Sì, spesso GLB nei dialoghi iniziali dava una spiegazione, ma considerata la natura vagabonda di Tex ciò non vuol dire che essa non possa anche essere taciuta, come in questo caso.
  3. Cioè, davvero a qualcuno frega qualcosa?
  4. Basta leggere il messaggio di valerio, non che ci voglia chissà che cosa...
  5. @lety, @valerio ha definito "calunnia" le parole di Guarino verso Monni, non il contrario. Quindi in sostanza hai scritto un messaggio sul nulla.
  6. Non dirmelo, @Condor senza meta. Sono ancora emozionato per aver sentito la parola "rottinculo".
  7. So che a questo punto sarebbe mio preciso dovere citare la rissa Sgarbi-Mosca-Squitieri, ma purtroppo non mi viene in mente niente.
  8. Concordo (sic) con Andrea Delussu: il Tex finto impazzito scena davvero inquietante, insieme al primo albo la cosa migliore di quella storia terrificante (anche se non nel senso in cui avrebbe dovuto). Fondamentale anche l'apporto del maestro Villa, che rende Tex impazzito davvero credibile, cosa nient'affatto facile.
  9. Contraddicendo il vecchio Carlone, talvolta tragedia e farsa coincidono.
  10. E non è nemmeno detto che sia impossibile. Se qualcuno di voi ha il numero di Romano Prodi, organizzare una seduta spiritica è un attimo.
  11. "I soggetti di virgin fanno cagare". Hai ragione, @Condor senza meta, sarebbe meraviglioso!
  12. "La mia visione della vita si basa su Fort Sahara". (Zerocalcare) "Che vita demmerda". (Isabella De Bernardi in "Un sacco bello")
  13. Sì, concordo: dialoghi fiacchi e ritmo davvero scarso. Ma almeno Tex e pards non fanno figure indegne. Se fosse stata la storia di un esordiente avremmo detto che era noiosa, con un mostro finale improbabile, al postutto brutta, ma non del tutto sbagliata. Non so se mi spiego. "Alaska" ti fa venire voglia di buttare via il volume, "Fort Sahara" di buttarlo via, dare fuoco al cane dello sceneggiatore e spargere il sale sulle rovine fumanti della casa editrice.
  14. Fort Sahara molto peggio come sceneggiatura, ma Alaska recupera gagliardamente grazie ai disegni.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.