Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

[103/106] Il Giuramento


Guest Wasted Years
 Share

voto alla storia  

66 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

I numerosi post scritti negli ultimi giorni mi hanno stuzzicato al punto da farmi venire voglia di andare a rileggere questa storia, di importanza a dir poco fondamentale nella saga texiana. Inutile ribadire che si tratta di una storia memorabile, in cui GLB ci mostra un Tex duro e risoluto come raramente lo si è visto nel perseguire la propria vendetta, ma al contempo anche fragile e malinconico.

 

Del resto, non avrebbe potuto essere altrimenti, dopo che un'epidemia di vaiolo provocata ad arte con un carico di coperte infette ha mietuto numerose vittime tra i Navajos, tra cui anche la stessa Lilyth. Praticamente impossibile non commuoversi e non provare un brivido nel momento in cui Tex, al colmo del dolore per la perdita della propria amata, urlando a squarciagola promette di vendicarsi dei criminali che hanno causato la mortale epidemia, scagliano una lancia sulla tomba della donna per sancire il giuramento. Relativamente facile, per Tex e Tiger, risulta fare giustizia ai danni di Higgins e dei suoi uomini, coloro che avevano materialmente consegnato le coperte infette nella riserva, decisamente più studiata la rivalsa nei confronti dei mandanti Brennan e Teller, nel frattempo stabilitisi ad El Paso, benché la rivalsa riesca solo a metà, poiché Brennan riesce fortunosamente a salvarsi e a dileguarsi per anni. Fino al giorno in cui Tex apprende per caso nuove notizie sul suo conto e, forte della determinazione che lo contraddistingue quando si tratta di mantenere una promessa (una promessa che, soprattutto in questo caso specifico, DEVE essere onorata), si getta come un lupo sul sentiero di caccia insieme ai pards sulle tracce dell'ex trafficante di armi, ora riciclatosi rispettabile banchiere.

 

Poco importa che, nel frattempo, Brennan si sia spostato in Louisiana, dove si appresta a diventare proprietario di una bisca galleggiante. Tex ed i pards lo inseguono senza esitare, trovando insospettabili alleati che li aiutano ad imbastire una vendetta da pelle d'oca, facendo vivere a Brennan un'esperienza che lo ricatapulta ai misfatti compiuti tanti anni addietro, terrorizzandolo con scheletri e sinistre voci, ed infine ponendo fine alla sua vita, in un drammatico incendio della barca condotta al largo, lontano da occhi indiscreti. Da brividi la durezza - comprensibile - ostentata da Tex nell'attimo in cui la tragedia ha il suo compimento, ed estremamente suggestiva l'ultima vignetta della storia, quando nel momento stesso in cui Brennan trova la morte una raffica improvvisa di vento spezza la lancia incastonata sulla tomba di Lilyth, con la colonna sonora dell'ululato di un coyote solitario.

 

Non esito, per concludere, a definire questa come una delle più alte vette narrative mai raggiunte da GLB, se non la più alta in assoluto, è lo stesso vale per Galep, autore di una delle migliori prove di sempre, nella quale contribuisce non poco a rendere al meglio lo stato d'animo che accompagna Tex per tutta la durata della vicenda. 

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.