Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
Guest Wasted Years

[n.100] Supertex

Voto alla storia  

41 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Guest Gilbertfan

Poi, ma questa è una mia sensazione, ha scelto di far figurare 7 protagonisti forse ispirandosi al film "I magnifici sette" molto famoso a quei tempi, altrimenti perchè avrebbe escluso altri personaggi come ad esempio Montalesè

Che magari ci sarebbe stato meglio di Jim Brandon con la casacca della Mounted Police... haha

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Bella storia, simpatica, non certo indimenticabile. Secondo me è stato un errore voler mettere a forza tutti e quattro i pards piu' altri tre amici storici della serie:il risultato è che Tiger avrà detto una-due battute,Jim Brandon è una presenza fantasma e Gros-Jean e Pat Mac Ryan sembrano la stessa persona, in quanto G. L. ha dato loro il compito di sfasciare tutto quello che gli capitava a tiro. I dialoghi brillanti salvano una storia che a me personalmente ha deluso. Per quanto riguarda le 114 pagine della storia, penso che in Tex 200 (secondo me il miglior Tex celebrativo, sia per storia che per disegni) l'avventura sia stata molto piu' affiatata ed emozionante, non so, mi ha dato questa impressione. I disegni sono molto belli, così come la copertina, molto originale. In conclusione VotoStoria:7Dialoghi:8.5Disegni:9

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

S?, tutto sommato una storia carina, forse proprio la migliore tra le centinarie (anche se io sono molto legato alla 200, "L'idolo di cristallo", che leggevo in continuazione da piccino :D). PS: si sente un p? la mancanza di Montales, eh...

S? anche io Tex 200 lo rileggevo in continuazione...! Avevo 10 anni...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Beh, diciamo che è una storia abbastanza carina, dai, di certo non stuperda, ma nemmeno come quella del numero 300, che fu un completo fallimento sotto ogni aspetto, a mio parere (meglio non ricordarla nemmeno) ::P: Più che altro ero rimasto veramente incantato dalla fantastica copertina del mio conterraneo Galleppini, che mostra un Tex con la pistola in pugno tosto, sicuro di sè, quasi imbattibile, oserei dire... Senza dubbio una delle migliori copertine mai realizzate... Posso capire benissimo perchè nei i primi lettori del ranger il segno di Galep sia rimasto nel cuore... :rolleyes: clap

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Storiella che di per se non dovrebbe avere alcuna pretesa per una trama lineare senza particolari intrighi. In realtà dovendo essere celebrativa di pretese ne aveva, eccome. La presenza degli amici è quasi fuori luogo, Jim Brandon praticamente inutile. In definitiva si tratta solo di una serie di tappe incendiarie da persone che non hanno nulla da nascondere perchè Tex è già stato puntualmente imbeccato, e di uno scontro finale a cui avrei preferito un duello da resa dei conti con Matias.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Johnny Colt, questa sezione è fatta per postare commenti - che non siano di una riga o di due o tre faccine - sulle storie di Tex. Per valutazioni, condizioni dell'albo ecc. c'è la sezione apposita. La prossima volta saremo costretti a cancellare il messaggio.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Una avventura celebrativa che scorre velocemente, abbastanza ben architettata, con questi novelli "magnifici sette" implacabili con Apaches ribelli, trafficanti e traditori. Alla pecca già rilevata di un Jim Brandon al quale stona decisamente l'uniforme di "mountie", aggiungerei quella enorme del Maestro Galep nel tratteggiare Cochise (pag.20 e 21) come un trentenne,"dimenticandosi clamorosamente che anni addietro, nella sua prima comparsa in Tex nell'episodio "L'enigma della lancia",Letteri lo aveva giustamente rappresentato sessantenne. Voto : 8

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

di questa storia ricordo con piacere la copertina. Penso che Galep abbia usato uno stile a olio per raffigurare Tex. Però potrei sbagliarmi perchè non ne capisco nulla di queste cose ma so riconoscere un gran disegno. Per il resto l'albo mi ricorda un film come "I Magnifici Sette" nel senso che oltre ai pards tradizionali con Tex ci sono anche, per la prima e unica volta insieme in una singola storia, personaggi del calibro di Gross Jean, Pat e Jim Brandon. E' sempre stato, questo, un elemento che mi ha affascinato perchè storia del genere non si era mai vista nella saga. Pur preferendogli il numero duecento quest'avventura è sapientemente orchestrata da GLB con il suo stile INIMITABILE mentre i disegni di Galep sono al massimo della potenza grafica che di l' a poco ci avrebbe regalato perle come "Tramonto Rosso", "Il Figlio di Mefisto" e il capolavoro grafico "Gli Sterminatori".

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non avevo ancora nove anni e tutto mi pareva perfetto, con il senno di poi mi diverte Jim Brandon in divisa e Gros Jean lui pure vestito da Grande Nord. Era iniziato però da qualche tempo il periodo più bello della saga texiana, sia per Galep che per Bonelli, come se la fine definitiva delle uscite in formato striscia li avesse lasciati liberi di galoppare in altre praterie di espressione.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E' chiaramente una storia celebrativa, senza pretese, ma disegnata splendidamente da un Galep che sta vivendo il culmine della sua abilità. Ricordo che quando la lessi, rimasi perplesso del fatto che Carson e Brandon paiono essersi già conosciuti...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.