Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Sergio Nelle Eterne Praterie


segnalidifumo
 Share

Recommended Posts

Sergio Bonelli non era solo un grande autore, un geniale imprenditore, un bravissimo editore Sergio Bonelli ERA IL FUMETTO ITALIANO!Oggi gli angeli del cielo ci hanno portato via un grande. E adesso?Mi mancher?. E tanto. Posso dire solo grazie a quello che ha fatto per me, per tutti noi. Grazie Guido NolittaGrazie Sergio Bonelli

Link to comment
Share on other sites

Un grande... e anche qualcosa di più. Nonostante si schermisse autodefinendosi "autodidatta", era secondo me il più grande sceneggiatore italiano. Ho un solo terribile sospetto: in modo colorito, Sergio aveva detto che il texone di Nizzi & Seijas sarebbe stato pubblicato solo una volta che lui fosse venuto a mancare. Macabra ironia o che altro?

Link to comment
Share on other sites

E' tanto che non partecipo, ma, appresa la notizia, mi è venuto spontaneo passare qui. A parte il lutto umano, è una grossa perdita per la cultura popolare italiana.

Non posso non citare le parole di NuvolaRossa75. Ho appreso la notizia pochi minuti fa, durante la lettura di Repubblica. itSono rimasto di stucco. Seppur non abbia mai avuto modo di conoscerlo personalmente, Sergio Bonelli era entrato nel mio cuore grazie alle sue storie ed alla sua casa editrice. Ai suoi cari, le mie più sincere condoglianze.
Link to comment
Share on other sites

S. B. è stato una di quelle persone che, silenziosamente e inconsapevolmente, ti accompagnano per gran parte della vita. Da bambino qualche volta ho letto Zagor e Mister No, pensi che siano di "Nolitta", non di un certo Sergio Bonelli; poi, da grande, te lo ritrovi come un totem che giganteggia sul panorama fumettistico italiano e non solo. La grandezza di Sergione sta soprattutto, forse, nel fatto di aver rappresentato per lunghissimo tempo "il" fumetto italiano, e di averci regalato, da autore e soprattutto da editore, una miriade di personaggi indimenticabili che sono entrato o entreranno di diritto nella storia non solo del costume ma anche dell'arte italiani. Lo rimpiangeremo. Buon viaggio, Sergio, e grazie.

Link to comment
Share on other sites

La notizia mi ha lasciato di sasso..., veramente inaspettata dal nostro Sergio. Un Grande che sicuramente ci mancher?, dopo averci abituato ad un Fumetto di qualità, a delle consuetudini ''scontate''nel corso degli anni, a letture dove la giustizia trionfa (quasi) sempre. ciao Sergio

Link to comment
Share on other sites

Proprio una brutta notizia..... una perdita gravissima per il fumetto italiano e un'eredit?( quella della casa editrice ) tremendamente onerosa per chiunque...... difficile trovare altre parole ( e già queste sono forse anche troppe )....

Senza ombra di dubbio onerosa... ma anche noi possiamo dare una mano a chiunque ne raccoglier? l'eredit?, fiduciosi nel fatto che manterr? alto il suo onore e che dar? tutto per non farlo rimpiangere, continuando a seguire i nostri eroi come quando c'era Sergio. Sono cresciuto leggendo i suoi fumetti, in particolareTex, il quale mi ha trasmesso enormi valori che credo fossero un p? anche quelli di Sergio... perciò GRAZIE di tutto!!!!!!!Ci mancherai!!Addio!
Link to comment
Share on other sites

Un grande saluto al nostro editore preferito, nel nostro animo lo consideravamo eterno come il suo Tex Willer, riposa in pace Sergio, voglio continuare a vederti come il quinto pard che cavalca accanto al nostro ranger.... ciao grande!!

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.