Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

La biografia di Tex


Texan
 Share

Recommended Posts

<span style="color:red;">29 minuti fa</span>, Carlo Monni dice:

28 maggio.:P

 

28 maggio 1838, lunedì, 148mo giorno dell'anno, anno non bisestile, da allora a oggi 5 novembre 2018 sono passati 65.905 giorni.:lol:

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red;">6 ore fa</span>, Carlo Monni dice:

@Leo: a te può non piacere l'idea che Tex sia stato più volte fuorilegge ma devi fartene una ragione. Così era Tex all'epoca: giovane, impetuoso e sempre prontoa ficcarsi nei guai. Così l'ha concepito G.L. Bonelli ed è stato proprio lui nei primi due anni di storie (o nei primi 7 numeri dell'atttuale serie regolare) a renderlo per tre volte un ricercato a causa di false accuse. Rassegnati.:P

 

Vabbé, mi rassegnerò :) . Ricercato per tre volte? Non era solo per due?

Link to comment
Share on other sites

Secondo voi Proteus potrebbe essere più giovane di Tex? Un securino l'aveva chiamato ragazzo dopo che mister P aveva ucciso il suo vecchio mentore.

 

 Se Carson fosse del 27 (o 28), Steve Dickart potrebbe essere del 22 o 23?

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red;">3 ore fa</span>, ElyParker dice:

Secondo voi Proteus potrebbe essere più giovane di Tex? Un securino l'aveva chiamato ragazzo dopo che mister P aveva ucciso il suo vecchio mentore.

 

 Se Carson fosse del 27 (o 28), Steve Dickart potrebbe essere del 22 o 23?

Per me Proteus è sui trentacinque anni.

Le date di nascita di Carson e Mefisto potrebbero essere effettivamente quelle da te indicate.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

La mia biografia andrà aggiornata tenendo conto di quanto apparso nelle ultime uscite, in particolar modo tenendo presente la collana "Tex Willer". Per il momento segnalo alcune notizie riportate a pag. 51 del terzo albo:

- Tex perde di vista gli amici Dick, Rod e Hutch dopo la morte del padre.

- Hutch se n'era già andato prima in Messico.

- Rod ha comprato un piccolo ranch nel Texas.

- Dick si è messo a vagabondare per conto suo.

Link to comment
Share on other sites

Complimenti per il tuo lavoro Texan. Che ne dici di pubblicare anche la quarta parte? Non ho mai capito perché Tex, dopo  la Guerra Civile, ha dei problemi con la legge, ne Gli invincibili.

Edited by Grande Tex
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Grande Tex dice:

Complimenti per il tuo lavoro Texan. Che ne dici di pubblicare anche la quarta parte? Non ho mai capito perché Tex, dopo  la Guerra Civile, ha dei problemi con la legge, ne Gli invincibili.


All'epoca Boselli pensava che le avventure del Tex fuorilegge andassero collocate dopo la Guerra Civile, poi ha cambiato idea . L0unico modo, a mio modesto parere, per far tornare tutto, è che il flashback de "Gli Invincibili" si svolga dopo la fuga di Tex dalla prigione di Durago ne "Il patto di sangue".Tex dapprima si rifugia in Messico poi decide di tornare negli Stati Uniti e va dai Navajos. Forse è un po' tirata per i capelli ma è l'unico modo per spiegare perché Tex avesse guai con la legge in quel periodo. Quel flashback deve necessariamente essere ambientato al massimo nella seconda metà del 1866.

 

Edited by Carlo Monni
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red;">3 minuti fa</span>, Grande Tex dice:

Complimenti per il tuo lavoro Texan. Che ne dici di pubblicare anche la quarta parte? Non ho mai capito perché Tex, dopo  la Guerra Civile, ha dei problemi con la legge, ne Gli invincibili.

Grazie! Con la biografia mi sono un po' fermato, ma prima o poi ci rimetterò mano. Quel punto a cui fai riferimento resta un po' oscuro e l'abbiamo affrontato in una discussione qualche mese fa senza arrivare ad una certezza assoluta. La mia posizione è che Tex si ripulirà definitivamente dell'immagine di fuorilegge solo dopo la Guerra Civile, quando tornerà a far parte dei rangers. Nel romanzo questo accade nella circostanza per la prima volta, ma è difficile non considerare l'incontro tra Tex e Carson nel n.1 della serie Gigante. Quindi, io penso che finita la Guerra Tex ritorni nei rangers, ma valga quanto scritto nel romanzo, ovvero che immediatamente prima che ciò accadesse il suo nome era ancora associato ad un avviso di taglia, ovvero che aveva ancora "qualche problema con la legge", come riportato ne "Gli Invincibili".

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
On 21/10/2018 at 21:09, Texan dice:

1858 - Tex è in competizione con un’altra star di rodeo, Moss Keegan. 

- Sam viene ucciso da Tom Rebo e Tex, lasciato il rodeo, lo vendica. Ma lo sceriffo corrotto Mallory gli sfugge e fa nuovamente di lui un fuorilegge.

– Tex insieme all’ex nemico Keegan uccide Mallory e vendica Sam.

- Tex raggiunge Birdy e dopo averlo tolto dai pasticci lo lascia in procinto di costruirsi un futuro con Lily.

- Tex incontra per la prima volta Cochise, capo degli Apaches Chiricahuas, e stringe con lui un patto di sangue.

 

 

 

Cronologia degli albi

 

1) Nueces Valley, Maxi Tex n. 21 – Epoca 1838-1855, Tex anni 1-17.

2) Il passato di Carson, Tex Gigante nn. 407-409 – Epoca 1856-57, Kit Carson anni 30 circa.

3) Maria Pilar, Tex Magazine 2016 – Epoca 1857, Kit Carson anni 30 circa.

4) Il passato di Tex, Tex Gigante nn. 83-84 (fino a quando Tex lascia a Sam la sua parte del ranch) – Epoca 1857, Tex anni 19.

5) Il Vendicatore, Tex Romanzi a fumetti n. 6 – Epoca 1857, Tex anni 19.

6) Giustizia a Corpus Christi, Tex Romanzi a fumetti n. 7 – Epoca 1857, Tex anni 19.

7) Il passato di Tex, Tex Gigante n. 84 (dall’arrivo di Tex in San Antonio alla morte di Sam) – Epoca 1857, Tex anni 19.

8) L’ultima vendetta, Tex Gigante n. 695 - Epoca 1858, Tex anni 20.

9) Sfida nel Montana, Tex Romanzi a fumetti n. 4 – Epoca 1856-58 – Tex anni 18-20.

10) Il magnifico fuorilegge, Tex Speciale n. 32 – Epoca 1858 – Tex anni 20.

 

 

 

Seconda parte (1858-1861)

 

 

1858 - Tex è divenuto ormai famoso come il “fuorilegge solitario”. Salva Tesah, figlia di Orso Grigio, sakem dei Pawnee, dalla banda criminale di John Coffin e risolve l'enigma del totem misterioso. Coffin è lasciato bruciare tra le fiamme. (“Il totem misterioso”, Tex Gigante n. 1)

 

Come spiego qui Tex si vendica dello sceriffo Mallory dopo aver ucciso Coffin. Lo spiega lo stesso Tex a pagina 52 de "Il Segreto del Medaglione", dicendo a Tesah che non ha ancora messo le mani sullo sceriffo corrotto (cioè Steve Mallory).

Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...

Un nuovo aggiornamento. Nel numero 9 di Tex Willer (Sierra Madre, a pagina 41) Tex dice che dal primo incontro con Juan Cortina (narrato nell'albo "Il Vendicatore") sono trascorsi due o tre anni.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
On 27/7/2019 at 21:20, "Indio" Mac Kelly dice:

Un nuovo aggiornamento. Nel numero 9 di Tex Willer (Sierra Madre, a pagina 41) Tex dice che dal primo incontro con Juan Cortina (narrato nell'albo "Il Vendicatore") sono trascorsi due o tre anni.

Nel numero 10 invece Boselli ci dice che è passato un po' di tempo dagli eventi accaduti nel 9 perciò suppongo che sia passato al massimo un anno. Quanto tempo c'è tra la storia in edicola dedicata alla spia Steve e la storica sua prima apparizione?

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, JohnnyColt dice:

Nel numero 10 invece Boselli ci dice che è passato un po' di tempo dagli eventi accaduti nel 9 perciò suppongo che sia passato al massimo un anno.

 

Molto meno. Siamo sempre nel 1858, anno delle elezioni in Illinois. Forse qualche settimana.

 

Cita

Quanto tempo c'è tra la storia in edicola dedicata alla spia Steve e la storica sua prima apparizione?

 

Bella domanda. Se ci rifacciamo agli eventi storici reali ed a come sono integrati nella cronologia elaborata da Boselli, direi 'circa un anno, un anno e mezzo. L'avventura classica di Mefisto (Trx 3 e 4) si dovrebbe svolgere più o meno tra la primavera e l'estate 1860. Forse anche prima perché dopo aver sistemato Mefisto,. Tex rimane in Messico con Montales diversi mesi e ritorna negli Stati Uniti sicuramente non prima del  gennaio 1861 quando i Juaristi entrano a Città del Messico e termina la Guerra de la Reforma.

Edited by Carlo Monni
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red;">20 ore fa</span>, Carlo Monni dice:

Molto meno. Siamo sempre nel 1858, anno delle elezioni in Illinois. Forse qualche settimana.

Ah, caspita... Mi aspettavo di più!!!

<span style="color:red;">20 ore fa</span>, Carlo Monni dice:

Bella domanda. Se ci rifacciamo agli eventi storici reali ed a come sono integrati nella cronologia elaborata da Boselli, direi 'circa un anno, un anno e mezzo. L'avventura classica di Mefisto (Trx 3 e 4) si dovrebbe svolgere più o meno tra la primavera e l'estate 1860. Forse anche prima perché dopo aver sistemato Mefisto,. Tex rimane in Messico con Montales diversi mesi e ritorna negli Stati Uniti sicuramente non prima del  gennaio 1861 quando i Juaristi entrano a Città del Messico e termina la Guerra de la Reforma.

Trovo essenziale la razionalizzazione che sta attuando Boselli perchè permette finalmente ti ricollegare punti abbandonati a sé stessi per numerosi decenni. Mi piacerebbe molto che il Bos ci dia la SUA UFFICIALE CRONOLOGIA. Fino a quel momento noi possiamo soltanto ipotizzare più o meno fedelmente la tempistica delle vicende di Tex. Purtroppo il romanzo già è diventato datato sotto questo punto di vista...

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • 6 months later...

Visto che ormai sappiamo tutto di Tex possiamo ricavare anche il suo codice fiscale. Considerando Milano come città natale, eccolo: WLLTXE38E28F205X

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red;">17 minuti fa</span>, Gas dice:

Visto che ormai sappiamo tutto di Tex possiamo ricavare anche il suo codice fiscale. Considerando Milano come città natale, eccolo: WLLTXE38E28F205X

 

Il codice fiscale non contempla come secolo di nascita il 1800 ma, poiché nel codice non c'è differenza tra il 1900 e il 2000, possiamo fare una forzatura e calcolare l'anno 38 come 1838.

Però Tex non è nato a Milano, ma nel Texas, cioè negli Stati Uniti d'America (che hanno il loro bravo codice Comune, che è Z404) per cui il nostro eroe ha come codice fiscale WLLTXE38E28Z404R. 😄

 

  • Haha (0) 1
Link to comment
Share on other sites

Brava Letizia. Io non avevo voglia di fare una ricerca sui codici dei comuni americani e avevo considerato Milano come luogo di  nascita (per la precisione l’appartamento di Sergio Bonelli dove di notte Galep disegnava Tex nel 1948). Complimenti a te per la rettifica. Quindi terremo il tuo codice come quello ufficiale di Tex

Link to comment
Share on other sites

Alla luce delle avventure "giovanili" raccontate in questi ultimi anni, sia in TW sia nelle storie di "ricordi" sulla serie Storica, si potrebbero aggiungere alla biografia alcuni altri episodi.

Penso al secondo incontro con Lupe, a ciò che è narrato nel numero 700, alle storie giovanili di Tex, ma anche ad altre storie un po' più datate ma mai "cronologizzate": La grande invasione, Sul sentiero dei Ricordi, l'incontro con Custer, il primo incontro con la Banda degli Irlandesi, I lupi Rossi, i Buffalo Soldiers, il primo incontro con Charvez, la vicenda di Jethro, la prima parte del colonnello Mano Cattiva, l'incontro con Tiger.... tutto il ciclo della Guerra Civile.

Vi sarebbero poi diverse storie brevi del Color che richiamano il passato, ma forse sono effettivamente episodi minori (Amici per la morte, Abilene, Incontro a Tularosa, L'ultimo della lista, La valle sacra...)

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red;">8 ore fa</span>, Aliprando dice:

Alla luce delle avventure "giovanili" raccontate in questi ultimi anni, sia in TW sia nelle storie di "ricordi" sulla serie Storica, si potrebbero aggiungere alla biografia alcuni altri episodi.

Penso al secondo incontro con Lupe, a ciò che è narrato nel numero 700, alle storie giovanili di Tex, ma anche ad altre storie un po' più datate ma mai "cronologizzate": La grande invasione, Sul sentiero dei Ricordi, l'incontro con Custer, il primo incontro con la Banda degli Irlandesi, I lupi Rossi, i Buffalo Soldiers, il primo incontro con Charvez, la vicenda di Jethro, la prima parte del colonnello Mano Cattiva, l'incontro con Tiger.... tutto il ciclo della Guerra Civile.

Vi sarebbero poi diverse storie brevi del Color che richiamano il passato, ma forse sono effettivamente episodi minori (Amici per la morte, Abilene, Incontro a Tularosa, L'ultimo della lista, La valle sacra...)

Sarebbe bellissimo avere un ordine preciso su tutti gli eventi della saga texiana. Però ancora molte cose non sappiamo sui pards e comprimari.Per fare un esempio, sappiamo come Tex ha incontrato Tiger jack, SPOILER però non sappiamo cosa ha fatto tiger nei mesi in cui si è ritirato da solo in montagna!

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
On 4/2/2019 at 21:13, Texan dice:

Grazie! Con la biografia mi sono un po' fermato, ma prima o poi ci rimetterò mano. Quel punto a cui fai riferimento resta un po' oscuro e l'abbiamo affrontato in una discussione qualche mese fa senza arrivare ad una certezza assoluta. La mia posizione è che Tex si ripulirà definitivamente dell'immagine di fuorilegge solo dopo la Guerra Civile, quando tornerà a far parte dei rangers. Nel romanzo questo accade nella circostanza per la prima volta, ma è difficile non considerare l'incontro tra Tex e Carson nel n.1 della serie Gigante. Quindi, io penso che finita la Guerra Tex ritorni nei rangers, ma valga quanto scritto nel romanzo, ovvero che immediatamente prima che ciò accadesse il suo nome era ancora associato ad un avviso di taglia, ovvero che aveva ancora "qualche problema con la legge", come riportato ne "Gli Invincibili".

Riscrivo dopo un più di un mese: volevo sapere se ci sono novità?

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red;">2 minuti fa</span>, Il Maestro dice:

Riscrivo dopo un più di un mese: volevo sapere se ci sono novità?

Sì, in Arizona sono finite le patatine fritte.😬

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Riguardo alla nascita di Kit Willer, mi ricordo che l'albo "Luna Insanguinata" all'inizio è ambientato appena dopo la Guerra Civile e lì Tex dice di avere un figlio. Quindi Kit nasce probabilmente in piena Guerra Civile (intorno al 1865?). Tex diventa Ranger intorno al 1867, come si capisce leggendo il Color Tex dal titolo "Abilene, Kansas".

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.