Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum

La storia, i disegni e i personaggi  

39 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

<span style="color:red;">12 minuti fa</span>, francob dice:

A corollario dei tanti interventi di Kershaw, mi è sorta spontanea questa considerazione: sono sicuro che GLB, dopo qualche intervento di questo amico, sarebbe diventato redattore di MANI DI FATA.......

 

Non credo. GLB avrebbe tirato fuori la Colt dal cassetto. ;)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">13 ore fa</span>, Wasted Years dice:

Quindi il grande autore scende tra noi plebei e per riconoscenza merita folle festanti e bimbi da baciare, che recano il suo nome e lo gridano al firmamento?Se è per fare questo il forum sarebbe una roba stucchevole, no? Meglio dire la propria, magari se non è presuntuoso potrebbe prendere spunto. Coraggio, é un fumettista, mica un profeta. 

Prima di ribadire a un commento, bisognerebbe quantomeno sforzarsi di leggerlo e comprenderne il significato. Da questa risposta, deduco: o non mi son espresso bene o, pur di portarla in caciara si entra in takle a gamba tesa senza nemmeno guardare il pallone. Ovvio che ci stanno le critiche e le opinioni personali, ci mancherebbe altro, ma andrebbero argomentate con garbo ed educazione, anche per rispetto degli altri utenti che la pensano diversamente e non solo per l'autore. Profeta, seguaci, bradipi, etc etc sono termini utili solo a provocare e portare la discussioni su binari di scontro, che di costruttivo hanno ben poco. 

  • +1 1
  • -1 3

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">14 minuti fa</span>, Condor senza meta dice:

Profeta, seguaci, bradipi, etc etc sono termini utili solo a provocare e portare la discussioni su binari di scontro, che di costruttivo hanno ben poco. 

Questo non è un collegio di educande,ma un blog di Tex...l educazione sempre,i toni possono anche essere accesi.Per cui,te lo dico con educazione,evitiamo per cortesia di dire "abbassiamo i toni"perché non mi piace...qui nessuno ha offeso nessuno,per ora...anche lo scontro può essere costruttivo,se intelligente...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mi associo anche io al controappello di Barbanera... Anche perché dal mio punto di vista nessuno ha aggredito né tantomeno insultato nessuno. 

 

Che poi non è infrequente che talvolta le discussioni su questo forum nascano da dettagli di rilevanza opinabile, questo è un altro discorso...

Modificato da juanraza85

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Condor senza meta dice:

Prima di ribadire a un commento, bisognerebbe quantomeno sforzarsi di leggerlo e comprenderne il significato. Da questa risposta, deduco: o non mi son espresso bene o, pur di portarla in caciara si entra in takle a gamba tesa senza nemmeno guardare il pallone. Ovvio che ci stanno le critiche e le opinioni personali, ci mancherebbe altro, ma andrebbero argomentate con garbo ed educazione, anche per rispetto degli altri utenti che la pensano diversamente e non solo per l'autore. Profeta, seguaci, bradipi, etc etc sono termini utili solo a provocare e portare la discussioni su binari di scontro, che di costruttivo hanno ben poco. 

Mah, se il tuo intento era quello, non ti sei spiegato affatto bene. Ma proprio affatto. Chi la voglia buttare in caciara e quale sia la scorrettezza credo lo sappia solo tu. 

1 ora fa, Barbanera dice:

Questo non è un collegio di educande,ma un blog di Tex...l educazione sempre,i toni possono anche essere accesi.Per cui,te lo dico con educazione,evitiamo per cortesia di dire "abbassiamo i toni"perché non mi piace...qui nessuno ha offeso nessuno,per ora...anche lo scontro può essere costruttivo,se intelligente...

mi chiedo pure chi sia questo utente e quando sia entrato nello staff  dei moderatori. Qua entrano tutti a dettare legge, sembrerebbe. Bisognerebbe, lo capite dove siamo, usiamo tono civili, ma chi sei? E chi è stato incivile? E da quando ti sei messo nella posizione di giudice? 

Modificato da Wasted Years

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">16 ore fa</span>, Condor senza meta dice:

Ci troviamo al cospetto di un autore che ha l'onore e l'onere di tenere le redini di una saga leggendaria dal successo straordinario; un impegno che farebbe tremare i polsi ad ognuno di noi "bradipi". Il suddetto autore, che si è guadagnato il ruolo grazie al suo ottimo lavoro in passato, sceglie i soggetti, i personaggi e articola le sceneggiature come meglio crede. 

Qui tutti gliene rendono merito,e lui non ha bisogno di adulatori tout court,né di cagnacci arrabbiati, SEMPRE a prescindere contro (e non parlo di qualcuno del blog,sia chiaro).

In Italia vige o l adulazione petulante o l odio implacabile.Borden o Nizzi o Ruju?tutti e tre...poi se sbagliano "liberi fischi in libero Stato"...

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ma a dire il vero i pezzi citati da Mauro sono due

 

Tutti Frutti di Little Richard (I got a girl named Daisy, she almost drives me crazy)

 

Bony Moronie di Larry Williams (I got a girl like Bonnie Moronie, she's skinny as a stick of macaroni)

 

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo venia amigos. Di certo la mia intenzione non era quella di ergermi al ruolo di giudice supremo. Se i miei commenti sono stati intesi così, mi scuso ancora. Di certo non ho alcuna voglia di dettare nessuna legge, ne offendere alcuno. Essere definito "senza testa" a mio avviso è un tantino eccessivo, ma fa nulla. Senza rancore.  

  • Mi piace (+1) 1

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, Condor senza meta dice:

Non capisco proprio la piega che ha preso questa discussione. Ci troviamo al cospetto di un autore che ha l'onore e l'onere di tenere le redini di una saga leggendaria dal successo straordinario; un impegno che farebbe tremare i polsi ad ognuno di noi "bradipi". Il suddetto autore, che si è guadagnato il ruolo grazie al suo ottimo lavoro in passato, sceglie i soggetti, i personaggi e articola le sceneggiature come meglio crede.

 

L'intervento di Wasted, che sono andato a rileggermi, è corretto. Esprime la sua critica argomentandola. Dal forum nessuno chiede, tantomeno credo l'autore, interventi di natura  squisitamente servile e ossequiosa. Messaggi come questo citato di "Condor senza meta" sono sanzionabili perché non è un moderatore per dettare regole di condotta ad altri utenti, specie se sono senior come Wasted Years. Detto in una sola parola, prendetevela con i concetti che esprime non con la persona che gli scrive.

 

18 ore fa, Wasted Years dice:

 E perché occorra un agente indiano corrotto per una deviazione in pieno diritto, che Tex violenta e mistifica. Tex fa il gradasso, l'arrogante, il cocco del ministro amico e si macchia di ricatto ed estorsione. MIO EROE.

 

L'intervento di Wasted denota la solita dose di sarcasmo con la quale si potrebbe demolire anche Dante Alighieri. Però questa argomentazione merita un approfondimento. La deviazione comporta l'intervento di Tex che Wasted giudica violento e mistificatorio perché tutte le ragioni, legge alla mano, le hail padrone del ranch. Di recente abbiamo avuto la storia manfrediana "La grande sete" che trattava di una guerra dell'acqua anche allora sottratta ai poveri indiani per mezzo della costruzione di un'imponenente diga che in quell'occasione Tex fece saltare in aria con la dinamite. Ora è un  diritto privare Keegan e i suoi protetti dell'acqua necessaria al loro sostentamento solo perché un vaccaro con il portafoglio gonfio ha manie di grandezza e deve dare da bere ai suoi vitelli ? Legge alla mano Tex avrebbe torto marcio. M siamo sicuri che Tex sia lo sbirro che segretamente qualcuno immagina nella tua testa? Io sono cresciuto con il Tex che la legge la infrange tutte le volte che non la ritiene giusta, con il Tex che aiuta il poveraccio, con il Tex che prende a calci il bulletto. Con il Tex violento e gradasso.

 

4 ore fa, Barbanera dice:

Questo non è un collegio di educande,ma un blog di Tex...l educazione sempre,i toni possono anche essere accesi.Per cui,te lo dico con educazione,evitiamo per cortesia di dire "abbassiamo i toni"perché non mi piace...qui nessuno ha offeso nessuno,per ora...anche lo scontro può essere costruttivo,se intelligente...

 

Questo è un altro intervento di moderazione, ripeto, sanzionabile. Lo condivido, peraltro, ma resta un intervento di moderazione. Tira aria di anarchia.

  • +1 2

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">9 minuti fa</span>, ymalpas dice:

 

L'intervento di Wasted, che sono andato a rileggermi, è corretto. Esprime la sua critica argomentandola. Dal forum nessuno chiede, tantomeno credo l'autore, interventi di natura  squisitamente servile e ossequiosa. Messaggi come questo citato di "Condor senza meta" sono sanzionabili perché non è un moderatore per dettare regole di condotta ad altri utenti, specie se sono senior come Wasted Years. Detto in una sola parola, prendetevela con i concetti che esprime non con la persona che gli scrive.

Accetto il richiamo Ymalpas, mi rendo conto di essermi espresso male e in modo alquanto fuori luogo. Farò in modo di evitare simili svarioni in futuro. Mi scuso pure con Wasted Years: ammetto di aver sbagliato, rileggendo la mia risposta di getto.  

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ma si può sapere qual'è il titolo esatto di sta' canzone di Larry Williams? Io ero convinto che fosse questo: Bony Moronie, anche perché visto cosa dice il testo potrebbe essere un gioco di parole su bony (ossuta) e moronie (da moron: cretino, idiota, imbecille). invece vedo che Letizia scrive Boney Maronie (ma sentendola cantata, dalla pronuncia non si direbbe la grafia giusta), mentre Borden scrive Bonnie Moronie. La parola finale agli intenditori!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, ymalpas dice:

Questo è un altro intervento di moderazione, ripeto, sanzionabile. Lo condivido, peraltro, ma resta un intervento di moderazione. Tira aria di anarchia.

Chiedo venia,Ymalpas.non avevo la minima intenzione di fare il moderatore.Non succederà più,davvero.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">20 ore fa</span>, Wasted Years dice:

Non capisco perchê Moss vada a ripescare Tex dopo secoli per una questione fluviale, se non per dare modo allo sceneggiatore di dare il la alla vicenda. 

 

Espediente abusatissimo in Tex, mica dal solo Boselli. Serve sempre un'occasione per dare il la alla vicenda. Questa mi pare più che credibile: una vecchia conoscenza chiede aiuto a Tex, noto amico degli indiani,  per difendere la causa dei Pima. Più lineare penso non potesse essere. Altre volte il pretesto per far intervenire Tex e Carson è stato molto, ma molto più forzato.

 

<span style="color:red;">20 ore fa</span>, Wasted Years dice:

E perché occorra un agente indiano corrotto per una deviazione in pieno diritto, che Tex violenta e mistifica. Tex fa il gradasso, l'arrogante, il cocco del ministro amico e si macchia di ricatto ed estorsione. MIO EROE. A quando il sequestro di un lattante? 

 

Tex fa il gradasso e l'arrogante spesso, e "macchiandosi" di ricatto e di estorsione, come dici tu, sta solo cercando di far vincere la Giustizia per come la intende lui, in barba alla legge. Tex ha sempre difeso i più deboli di fronte ai soprusi, e la deviazione dell'acqua lo è: ricordi Fontamara, con l'acqua deviata in maniera "perfettamente" legale? o la "Grande sete" manfrediana, opportunamente citata da Ymalpas?. Un sopruso è tale anche quando è ammantato di regolarità formale. Sembra che non conosciate Tex, da simili osservazioni, e sì che lo leggete da sempre. 

 

<span style="color:red;">20 ore fa</span>, Wasted Years dice:

Moss, che oltre che schizofrenico è pure un lurido traditore e sputa nel piatto dove mangia. Schifo.

 

Che sia contraddittorio è evidente. Lurido non lo è mai, forse debole, ma si riscatta alla fine. 

 

<span style="color:red;">20 ore fa</span>, borden dice:

Borden io proprio non so se ci sei o ci fai. Figurati se tu puoi ricordare tutto quello che ho scritto. Ma comunque va bene così! Ritiro l'offensiva parola di seguaci e la sostitiusco con fans, la preferisci. Devo pero notare che quando non sai più a che santo votarti fai in modo di tirare in ballo i forumisti, forse ti senti più sicuro quando sei spalleggiato.

 

Hai fatto bene, Kershaw, a ritirare la parola "seguaci" (per la verità hai parlato anche di bradipi). L'hai sostituita con fans, e mi hai fatto venire in mente che spesso questo forum è definito "Fan's club", con accezione spregiativa. Io sono un fan di Tex, e un fan di Borden. Sono un suo fan per Il Passato di Carson, per Gli Invincibili, per il fatto che quando sono andato a trovarlo a Milano in un raduno del forum ha firmato il mio albo di Colorado Belle. Gliene sono grato. Lui è spigoloso nelle risposte, non ha ancora esaudito il mio sogno del team up con Ken Parker, ma è una persona franca ed è un grande scrittore di fumetti (non semplicemente un "fumettista", come lo definisce WY). Sta qui a risponderci, e checché ne pensiate, non è poco. Non lo è affatto! 

 

Detto questo, nel forum l'avrò criticato mille e più volte, quando la storia non mi piaceva. "Mercanti di schiavi" l'ho distrutta, per il ritorno di Lupe sono rimasto sconcertato e non ho fatto sconti. "Il ritorno del giudice Bean" aveva passaggi talmente forzati (a mio modo di vedere) che non l'ho mai più riletta e sul forum non c'è stata tenerezza da parte mia. Da curatore non capisco come abbia potuto avallare alcune storie tra le ultime che abbiamo letto, sia dello sfortunato (su Tex) Faraci che del pur in gamba ma in caduta libera Ruju. E l'ho sempre detto. Con grinta e convinzione. Con rabbia, alle volte. Si può essere fans, ma critici. Anzi, il fan deve esserlo, critico, per onestà verso la persona di cui è fan. 

 

Se, quindi, qualcuno in questa discussione ha difeso Borden (e io l'ho fatto con molti post), non l'ho fatto perché tirato in ballo da lui, né perché sono un suo seguace o un suo fan. Semplicemente, trovo eccessive le vostre critiche. Trovo eccessivo lo "schifo" di cui parla Wasted. E lo dico per convinzione, non perché sia un fan, un bradipo, un seguace.

 

 

 

  • +1 1

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Leo, vuoi salvare la vicenda a tutti i costi? Tex non ha ragione, sta difendendo un torto, e lo fa da autentico fuorilegge. E abusa del suo ruolo di ranger, cioè di tertium rispetto alla contesa. Quindi, nella storia in cui si vendica di Mallory, una autentica sega se mi passate l'anglicismo, si macchia dello stesso identico suo crimine. ABUSO della STELLA. certifica un atto falso estorto con la violenza, nientemeno: E CON QUESTO DIFENDE IL TORTO, NON LA RAGIONE. CHE NON HA E CHE NON HANNO I SUOI PROTETTI.

La giustizia e la legge divergono e Tex è per la prima. Ma stavolta non divergono e Tex è per una cosa terza. L'ingiustizia. TEX DIVENTA UN INGIUSTIZIERE.

Con tutto il rispetto per il curatore, che è un tipo in gamba e che accetta le critiche come fossero stoccate al suo ego (EH EH EH), questo fatto è leggermente opacizzante la fama del ranger, che proprio nel suo settantennale si macchia di un abuso non giustificato.

MOSS è un verme , si vuole vendicare di chi gli ha salvato la vita e ha suscitato ingiustamente il suo odio, poi tradisce chi ha reso possibile la sua vendetta rivelandosi un autentico giuda. Che poi l'ingiustiziere lo saluti come si saluta un fratello spiega bene il concetto di storia umiliante per il ranger. Che poi venga salutata come la più texiana del settantennale la dice lunga su come stiamo messi.

Poi tu puoi amare Tex anche quando si macchia e si perverte senza provare schifo, ma IMHO sei tu che non conosci Tex, e te ne esci anche così.

Cita

Sembra che non conosciate Tex, da simili osservazioni, e sì che lo leggete da sempre. 

 

 

 

lo leggo da sempre, sì, e lo conosco al punto da dire che questa storia mi disgusta.

<span style="color:red;">2 ore fa</span>, Condor senza meta dice:

Accetto il richiamo Ymalpas, mi rendo conto di essermi espresso male e in modo alquanto fuori luogo. Farò in modo di evitare simili svarioni in futuro. Mi scuso pure con Wasted Years: ammetto di aver sbagliato, rileggendo la mia risposta di getto.  

Bah, non ti devi scusare, nel forum si discute anche con la lingua pesante, ma nessuno vuole offendere nessuno.

Se non ci metti pepe che gusto c'è? Se non ti becchi un bel cartellino non hai davvero giocato in seconda categoria.

 

Modificato da Wasted Years

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tex difende i deboli anche usando metodi prepotenti. L'ha sempre fatto. Mi  sono messo a citare canzoni rock'n roll perché mi sembrava che Kerhaw e WY fossero diventati pazzi come Daisy di Tuttifrutti.

 

Ma ora credo invece che siano in malafede. Non c'è altra spiegazione. Due "esperti" di Tex che asseriscono cose talmente assurde? E allora quando Tex si maschera ed entra nei magazzini per farli saltare in aria col cherosene? Effrazione, piromania? Va arrestato? Che state dicendo<?

 

Personalmente li richiamerei....  Se fossi il moderatore..  perché è ovvio ormai che questo è un atteggiamento da troll, senza alcuna logica se non quella di attaccare. Oppure non conoscono Tex. Ma si sa che non è così.

Quindi, per rendersi interessanti e avere i riflettori, fanno i troll. Aveva ragione Monni. 

Intervento!

 

E non lo chiedo perchè la storia a loro non è piaciuta .Liberissimi.

Ma perché odiano Tex, quello vero, quello di Gl Bonelli, che usava questi metodi, e anche la tortura.

 

 

 

PS- E' BONY, ossuta. Ho solo citato a memoria.

 

 

Modificato da borden

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me ti occorre una buona ripetizione di comprensione del testo, sulla redazione penso che non ci sia davvero rimedio.

Tex piromane infrange la legge, ma difende la giustizia.

Questo tuo Tex, povero piccolo cocco di mamma che chiama la maestrina per farsi difendere dal compagnetto bulletto,  difende l'ingiustizia e infanga la sua stella.

Abbi almeno la decenza di cagliarti, quando ti criticano a proposito.

Chiedo alla moderazione di impedire a questo signore di intimorire gli utenti e di etichettarli, lui le etichette non le sopporta.

  • -1 1

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io con chi si permette certe cose non ci discuto. Chiedo all'admin di essere tutelato contro questo utente che accusa e offende pretendendo pure che io venga moderato. Ignoro le sue motivazioni ma mi sento poco libero pur avendo detto la mia civilmente e argomentando. Non voglio essere zittito con questo metodo teso ad intimidirmi. E pret3ndo pubbliche scuse. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">2 minuti fa</span>, borden dice:

Te lo chiedo con estrema chiarezza.  Perché in QUESTA storia secondo te non difenderebbe la giustizia?

 

i Pima sono cattivI? Robards è buono?

 

Pagina 88: Carson dice: "Riassumendo...i tizi che hanno cercato di ucciderti erano al soldo di un allevatore di nome Robards che ha fatto deviare l'acqua dal Gila per i suoi pascoli". Robards è un assassino (almeno potenziale) e un prevaricatore. Ripeto l'esempio di Fontamara di Ignazio Silone: lì la deviazione dell'acqua, a danno dei poveri contadini abruzzesi, era del tutto legale da un punto di vista formale, avallata dal potere fascista dell'epoca, ma ciò non toglie che fosse un sopruso, dal punto di vista della sostanza, che è ciò a cui ha sempre guardato Tex. Subito dopo si scopre che il padre del ragazzo è stato ferito da quegli stessi criminali, e quando Moss ha cercato di rivolgersi alla legge, loro gliel'hanno impedito. Condannando il popolo Pima a morire, come dice Tiger poco dopo. E con l'agente indiano complice in tutto questo. Robards è un intrallazzatore, che non si fa scrupoli ad impadronirsi dell'unica ricchezza dei Pima (l'acqua) costringendoli a morire, accaparrandosi le terre tramite chissà quale complicità con il politicante di turno. E' come in Fontamara. E come in tante altre storie di Tex, il nostro bada alla sostanza, e fa il giustiziere, non il giudice ligio ad un codice né l'ingiustiziere, come dice Wasted Years. Abusa della sua stella, come altre volte ha già fatto perché costretto a farlo.

 

<span style="color:red;">1 ora fa</span>, borden dice:

Personalmente li richiamerei....  Se fossi il moderatore..  perché è ovvio ormai che questo è un atteggiamento da troll, senza alcuna logica se non quella di attaccare. Oppure non conoscono Tex. Ma si sa che non è così.

Quindi, per rendersi interessanti e avere i riflettori, fanno i troll. Aveva ragione Monni. 

Intervento!

 

Non sono un moderatore, ma non mi spingerei a chiedere un intervento. I punti di vista sono diametralmente opposti, per me è la storia perfetta per il settantennale, per loro tradisce lo spirito di Tex. Ognuno si fa il proprio Tex, hai detto tu stesso qualche post fa. Anch'io sono stupito che un'azione così "ortodossa" appaia a loro scandalosa, ma non credo che i due pards siano in malafede. Wasted Years e Kershaw, per quanto a volte sgradevoli nei toni (passatemi il termine, credo ne siate consapevoli anche voi), hanno storia (il primo) e competenza (entrambi). Definirli trolls è ingeneroso. Invocare un intervento esagerato. 

 

E ora che mi sono inimicato tutti, scontentando ciascuno, consiglio di tornare tutti a più miti termini, tornando a parlare della storia argomentandola (come ha sempre fatto WY) e a concludere con la presa di coscienza di una divergenza di opinioni che non può però assumere i toni di una crociata. 

 

 

 

 

 

 

 

  • +1 1

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Contenuto simile

    • Da natural killer
      Il Maestro è vivo o morto? Chi sta uccidendo i capi delle gangs di New York?
       
       
      TEX
      N° : 696
      Periodicità: mensile
      L'OMBRA DEL MAESTRO
      uscita: 06/10/2018
      Soggetto: Mauro Boselli
      Sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Maurizio Dotti
      Copertina: Claudio Villa
       

       
       

       
       

       

       
    • Da natural killer
      Dal 1948 la grande avventura di Tex continua ad appassionare generazioni di lettori. Celebriamo i 70 anni di Aquila della Notte con un Magazine ricco di articoli, approfondimenti e due grandi ritorni raccontati in altrettante storie inedite!
      TEX MAGAZINE
      N° : 4
      Periodicità: annuale
      TEX MAGAZINE 70 ANNI
      uscita: 22/09/2018
      Copertina: Claudio Villa

      Il quarto Tex Magazine, 176 pagine di dossier, approfondimenti e due storie di Tex complete e inedite.
       
      Il segreto di Lilyth
      Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Fabio Civitelli
      Nella missione di Nostra Signora della Carità, Lilyth aveva nascosto un segreto. Dopo il matrimonio con Tex, la bella e giovane navajo ha un compagno che può aiutarla a tener fede alla solenne promessa fatta da ragazza. Un’avventura al fulmicotone per l’indimenticato amore di Tex al fianco del suo uomo.
       

       

      Dinamite
      Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
      Disegni: Maurizio Dotti
      L’indomabile stallone compagno fedele di Tex nel periodo in cui era ingiustamente ricercato dalla legge, ora galoppa senza briglie in testa al suo branco nelle sconfinate praterie dell’Ovest. Ma la libertà dei cavalli selvaggi è minata da alcuni spietati cowboys. Chi sono e perchè si sono spinti nelle lontane terre dei navajos? Per scoprirlo, Tex dovrà salire di nuovo in sella al suo amico Dinamite!
       

       

    • Da natural killer
      uscita: 23/02/2018
      GIUSTIZIA A CORPUS CHRISTI
      Quattro uomini soli contro tutti per la resa dei conti a Corpus Christi!
       
       


       

       

       
      http://www.sergiobonelli.it/tex/2017/12/21/albo/giustizia-a-corpus-christi-1002297/
    • Da TexFanatico
      Ecco il Kit Carson disegnato da Ticci
  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.