Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum

Messaggi consigliati/raccomandati

<span style="color:red;">25 minuti fa</span>, JohnnyColt dice:

Condivido appieno. Il bianco e nero è più suggestivo, costa meno e buca meglio la pagina! P.S. Nessuno fotografa più in BN? @Letizia lo sai che 1/3 dei fotografi professionisti lavora ancora in analogico e in B/N? E' un parallelismo che non regge! 

Rigurardo alla serie sono molto fiducioso dalle prime due copertine non posso che esserne soddisfatto!

 

Lo so bene che molti fotografi professionisti lavorano sul BN.

Ti voglio raccontare un episodio accaduto "qualche" anno fa.

Un mio collega è stato tamponato e l'assicurazione gli ha chiesto le foto del danno subito per il rimborso.

Lui, per risparmiare, ha comprato un rullino in BN, ha fatto le foto e le ha portate a sviluppare.

Il fotografo lo ha fatto aspettare due settimane e gli ha sparato una cifra che gli ha tolto il sonno.

Il colore può piacere o no.

Ma provate ad andare sul mio sito, prelevate il primo numero della prima serie di Pecos Bill nella versione normale e in quella completamente a colori e poi confrontatele.

E ricordate che le pagine in BN sono state colorate da me e non da un professionista.

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, juanraza85 dice:

 

Ok, correggo senza alcun problema il tiro ;)... TEX è nato in bianco e nero e, tranne quelle due o tre pubblicazioni speciali - dipende se si vogliono considerare i Color Tex parte di un unico gruppo oppure suddivisi in due sottogruppi - di cui il colore è elemento imprescindibile e "fondante", sono felicissimo che sia così e non a colori . Ne consegue che la mia speranza è che per quanto riguarda la serie regolare e gli altri albi speciali rimanga in bianco e nero, per le opinioni che ho precedentemente esposto. E riguardo alla scelta originale di pubblicare Tex in bianco e nero, permettetemi di fare una considerazione tanto personale quanto ironica: siano benedetti i mezzi limitati della Bonelli nel 1948  :D:clapping:!!!

Copia%20di%20vindex%20lo%20stolto%202.jp

 

Ma qualche anno dopo trovarono qualche soldino per stampare alcune strisce così!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

A quanto pare se sarà accolta con favore dai lettori proseguirà come la serie regolare. Dipenderà come sempre dalle vendite insomma.

Per fortuna ha prevalso un pò di buon senso: le pagine sono "solo" 64 (il che non mi entusiasma), ma il formato è il classico Bonelli e non

quello della Audace.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Credo sia solo una questione di costi e quindi di prezzo di copertina da mantenere il più basso possibile: ricordate quanto costano in più, in proporzione, gli albi di storie inedite uscitie direttamente a colori, quali Orfani e Mercurio Loi

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

L'aspettativa per la nuova serie è altissima! :indiano::)

Lo staff dei disegnatori mi sembra di primo livello (da quel poco che si è visto, De Angelis e Brindisi hanno fatto un lavoro eccellente!), e ai testi Boselli e Ruju sono una garanzia.

 

Mi domando comunque se le storie, come quelle di G.L. Bonelli dell'epoca, avranno un minimo di continuity...:unsure:

Anche se ciò potrebbe portare qualche problema: il Mefisto illusionista, ad esempio, prima dell'avventura di "Fuorilegge" chiaramente non conosceva Tex. Sono curioso di vedere come Boselli riuscirà ad incastrare il tutto e di quante avventure sarà il coprotagonista... :trapper:

<span style="color:red;">15 ore fa</span>, Andrea67 dice:

Iniziativa eccellente. Quando si pubblicano storie nuove c'è sempre da gioire.

Spero facciano lo stesso con Zagor.

Beh, la prossima primavera dovrebbe uscire una mini (a colori, formato alla Deadwood Dick) che ripercorrerà le origini del personaggio... :)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, Carlo Monni dice:

Non esattamente, visto che tra la prima e la seconda ci sara almeno "Il totem misterioso".

 

Nella storia di De Angelis Tex è fuorilegge, inseguito da una dozzina di inseguitori, si libera di Bill il Rosso e mette il naso in affari che non lo riguardano con i Pawnee.

 

Questa storia dovrebbe precedere "Il totem misterioso" (non ricordo esattamente dove si parla di Red Bill nella regolare mensile).

 

Nel magazine, però, c'è una striscia di De Angelis con Mefisto. Se i conti tornano, dei quattro albetti disegnati da lui, due sono per la storia di Red Bill  e gli altri due saranno pubblicati in seguito.

 

Negli albi che disegna Brindisi infatti c'è Tesah, in una storia sicuramente successiva a "Il totem misterioso", primissima storia di tex del 1948 che per ovvie ragioni non figurerà nella nuova serie.

 

Il numero zero ci spiegherà quale sarà il punto di partenza temporale della nuova iniziativa editoriale, mi piace pensare che sarà proprio quella di Red Bill.

 

Tra i disegnatori della nuova serie si fanno i nomi di Sergio Giardo e Alessandro Piccinelli, entrambi dovrebbero avere almeno una storia di due albi. Questo ci permette di dire che la serie coprirà tutto il 2018 e 2019 e solo nel 2020 si faranno i primi conti.

 

Quali saranno dunque le storie ? 

 

a ) Bill il Rosso, Pawnee e forse Tesah (antefatto a "Il totem Misterioso") .

 

b ) Avventura con Tesah dai Sanderson a Saint Thomas (immediatamente successiva a "Il totem misterioso").

 

c ) Avventura con Coffin, scampato all'incendio del ranch (pre "la mano Rossa").

 

d ) Avventura con Cochise che ne cementa l'amicizia ( ? ).

 

e ) prima avventura con Kit Carson e Arkansas Joe (successiva a "la mano Rossa").

 

f ) Avventura con Damned Dick ( ? ).

 

g ) Avventura con Mary Gold ( successiva a "Uno contro venti").

 

h ) La carriera teatrale e spionistica dei fratelli Dickart (pre "Fuorilegge").

 

i ) Avventura con Montales ( post "L'eroe del Messico" ).

 

l ) Avventura con Lupe Velasco ( tra il n. 6 e il n. 7 ).

 

m) Avventura con Lilith.

 

n ) Avventura con Buffalo Bill.

 

o ) Avventura con i Pinkerton e il senatore Lincoln.

 

p) Storie durante la guerra di secessione.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

... di tutto e di più ... considerati i salti temporali fatti da G.L. Bonelli nelle prime serie, vi sono almeno 12-13 anni di storie inedite da raccontare solo nell'arco temporale che va dal "totem misterioso" all'adolescenza di Kit ... e se consideriamo che nel "totem misterioso" Tex ha circa 28 anni, essendo convenzionalmente nato nel 1838, pensiamo anche a quante altre storie inedite ci sarebbero da raccontare pre "totem misterioso", guerra di secessione compresa ... la materia prima di certo non manca :D

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tra i possibili disegnatori, anche Mario Atzori. :)

 

Mi sembra strano invece che ne faccia parte Piccinelli: è già impegnato con le copertine di Zagor, e sinceramente preferirei leggere prima il suo maxi con i Tre Bill che un eventuale episodio di TW... ;)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ora voglio vedere se - a parte il famoso guazzabuglio della guerra di Secessione - qualcuno (un pazzo, secondo me) prima o poi si troverà a fare una cronologia ragionata della 'storia di tex' aggiornata con questa nuova miniserie e le avventure della gioventù.

 

Avrà tutto il mio rispetto ma anche tutta la mia comprensione :lol::lol:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Dal topic "Le storie del Tex giovane":

 

 

# 1

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

Maxi n. 22 “Nueces Valley”

da  0  a 20

L’infanzia, adolescenza e maturità di Tex

 

 

# 2

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

83 - 85 “Il passato di Tex”

Cart. 6 “Il vendicatore”

Cart.7 “Omicidio a Corpus Christi”

Ventenne

Dalla morte del padre al periodo del “rodeo”

 

 

# 3

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

Texo 32 “Il magnifico fuorilegge” Alm. "La ballata di Zeke Colter"

Ventenne

Dalla morte del fratello, Tex è fuorilegge, fino all’incontro con Tesah nella prima storica striscia “Il totem misterioso”.

 

 

# 4

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

Cart. 4 “Sfida nel Montana”

Ventenne

Dal Tex Gigante n. 1 “La Mano Rossa” al Tex Gigante n. 7 “Il patto di sangue”

 

 

# 5

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

7 - 8 "Il patto di sangue" 

575 "Sul sentiero della vendetta"

384 - 387 "Furia Rossa"

103  - 106 "Il giuramento"

Ventenne

Avventure con Lylith

 

 

# 6

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

 

Ventenne

Dal Tex Gigante n. 8 “Due contro cento” al Tex Gigante n. 9 “L'ultima battaglia”

 

 

# 7

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

 417 - 418 - "Cercatori di piste"

548 - 549 - "Documento d'accusa"

Trentenne

L’infanzia di Kit, ovvero il primo salto temporale intercorso tra il n. 9 e il n. 10 (1868 - 1871)

 

 

# 8

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

 

Trentenne

Dal Tex Gigante n. 10 “Il tranello” al Tex Gigante n. 12 “Il figlio di Tex”

 

 

# 9

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

490- 492 "Congiura contro Custer"

190 - 191 "El Muerto"

Texo 23 "Patagonia" 

Trentenne

Dall’infanzia all’adolescenza di Kit, ovvero il secondo salto temporale (1872 - 1880)

 

 

# 10

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

 

Quarantenne

Dal Tex Gigante n. 12 "Il figlio di Tex" all'ultimo numero della serie regolare

 

 

 

La serie TEX WILLER coprirà storie comprese tra il punto 3 (parte finale) e il punto 9, escludendo di fatto i punti 1 e 2 e poi il punto 10 che racconta le storie del Tex  "quarantenne" , già raccontate da GLB e dai suoi successori.

 

Non ci saranno grossi problemi cronologici e se ci saranno, coinvolgeranno solo quegli episodi incentrati proprio sulla guerra. 

 

Premesso che Mauro Boselli non ha detto chiaramente se la guerra di secessione sarà materia da trattare in questa nuova serie, il punto 9 (dell'infanzia e adolescenza di Kit Willer) offre possibilità di racconto quasi infinite, dovendo coprire circa dieci anni di avventure mai narrate e che  avranno il n. 12 "Il figlio di Tex" come loro logica conclusione.

 

Faccio un misero esempio: una storia intermedia con Mefisto (non la spia, ma l'apprendista negromante)  da inserire tra il numero 3 e il numero 39 e chissà quali altre diavolerie.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">3 ore fa</span>, kento dice:

Tra i possibili disegnatori, anche Mario Atzori. :)

 

Mi sembra strano invece che ne faccia parte Piccinelli: è già impegnato con le copertine di Zagor, e sinceramente preferirei leggere prima il suo maxi con i Tre Bill che un eventuale episodio di TW... ;)

 

Ma infatti Piccinelli non ne fa parte almeno per il momento, detto dalla fonte più autorevole al riguardo.:D

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">59 minuti fa</span>, Carlo Monni dice:

Ma infatti Piccinelli non ne fa parte almeno per il momento, detto dalla fonte più autorevole al riguardo.

 

L'ho letto da qualche parte. Anche il web è pieno di fake news.A meno che non sia previsto un suo coinvolgimento più tardivo, anche perché dovrebbe essere a buon punto con il maxi.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">32 minuti fa</span>, ymalpas dice:

 

L'ho letto da qualche parte. Anche il web è pieno di fake news.A meno che non sia previsto un suo coinvolgimento più tardivo, anche perché dovrebbe essere a buon punto con il maxi.

 

Almeno a metà o giù di lì.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, ymalpas dice:

Dal topic "Le storie del Tex giovane":

 

 

# 1

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

Maxi n. 22 “Nueces Valley”

da  0  a 20

L’infanzia, adolescenza e maturità di Tex

 

 

# 2

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

83 - 85 “Il passato di Tex”

Cart. 6 “Il vendicatore”

Cart.7 “Omicidio a Corpus Christi”

Ventenne

Dalla morte del padre al periodo del “rodeo”

 

 

# 3

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

Texo 32 “Il magnifico fuorilegge” Alm. "La ballata di Zeke Colter"

Ventenne

Dalla morte del fratello, Tex è fuorilegge, fino all’incontro con Tesah nella prima storica striscia “Il totem misterioso”.

 

 

# 4

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

Cart. 4 “Sfida nel Montana”

Ventenne

Dal Tex Gigante n. 1 “La Mano Rossa” al Tex Gigante n. 7 “Il patto di sangue”

 

 

# 5

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

7 - 8 "Il patto di sangue" 

575 "Sul sentiero della vendetta"

384 - 387 "Furia Rossa"

103  - 106 "Il giuramento"

Ventenne

Avventure con Lylith

 

 

# 6

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

 

Ventenne

Dal Tex Gigante n. 8 “Due contro cento” al Tex Gigante n. 9 “L'ultima battaglia”

 

 

# 7

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

 417 - 418 - "Cercatori di piste"

548 - 549 - "Documento d'accusa"

Trentenne

L’infanzia di Kit, ovvero il primo salto temporale intercorso tra il n. 9 e il n. 10 (1868 - 1871)

 

 

# 8

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

 

Trentenne

Dal Tex Gigante n. 10 “Il tranello” al Tex Gigante n. 12 “Il figlio di Tex”

 

 

# 9

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

490- 492 "Congiura contro Custer"

190 - 191 "El Muerto"

Texo 23 "Patagonia" 

Trentenne

Dall’infanzia all’adolescenza di Kit, ovvero il secondo salto temporale (1872 - 1880)

 

 

# 10

Anni di Tex

Periodo della vita di Tex

 

Quarantenne

Dal Tex Gigante n. 12 "Il figlio di Tex" all'ultimo numero della serie regolare

 

 

 

La serie TEX WILLER coprirà storie comprese tra il punto 3 (parte finale) e il punto 9, escludendo di fatto i punti 1 e 2 e poi il punto 10 che racconta le storie del Tex  "quarantenne" , già raccontate da GLB e dai suoi successori.

 

Non ci saranno grossi problemi cronologici e se ci saranno, coinvolgeranno solo quegli episodi incentrati proprio sulla guerra. 

 

Premesso che Mauro Boselli non ha detto chiaramente se la guerra di secessione sarà materia da trattare in questa nuova serie, il punto 9 (dell'infanzia e adolescenza di Kit Willer) offre possibilità di racconto quasi infinite, dovendo coprire circa dieci anni di avventure mai narrate e che  avranno il n. 12 "Il figlio di Tex" come loro logica conclusione.

 

Faccio un misero esempio: una storia intermedia con Mefisto (non la spia, ma l'apprendista negromante)  da inserire tra il numero 3 e il numero 39 e chissà quali altre diavolerie.

Però qualcosa non mi torna... Tex qui, in alcune storie, quelle dopo il totem misterioso, è troppo giovane: mi rifaccio alla cronologia di Antonio Mordillo, secondo me la più attendibile ("Tex tra mito e storia", Alessandro Tesauro Editore, maggio 2008): 

Tex nasce nel 1938; La saga ufficiale di Tex inizia nel 1865/66 con "Il totem misterioso", "La mano rossa" etc..., Tex ha circa 27 anni; 1866 sposa Lilith; 1867: nasce Kit; 1869: muore Lilith e Tex effettua la sua vendetta ne "Il Giuramento", Tex qui ha 30 anni, non è più un ventenne da un pezzo ... E nelle storie iniziate con il numero 12, "Il figlio di Tex", svoltesi nel 1878, Kit ha 12/13 anni e Tex di anni ne ha ormai 40 :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">5 minuti fa</span>, Carlo Monni dice:

Boselli segue una cronologia diversa. per cui in queste storie siamo nel 1858 circa e Tex ha vent'anni.

Consentimi però, caro Carlo Monni, di dire che non è che uno si sveglia la mattina e decide di fare una cronologia... quella di Antonio Mondillo, grande studioso di Tex, non è stata costruita a caso, ma dopo anni di studio.... ed il libro da me citato, che contiene, tra l'altro, la suddetta cronologia (libro che Ymalpas probabilmente non ha mai letto, e forse neanche Te) è ormai diventato da tempo la prima guida ufficiale del collezionista per distinguere le prime edizioni del Tex Gigante 2^ serie, soppiantando da tempo il libro "Tex dalla A alla Zeta" di Denny Cecchini, edito dallo stesso Alessandro Tesauro Editore nel marzo 1993. :rolleyes:

Peraltro, e ci mancherebbe, riconosco a Boselli, quale sceneggiatore primo del nostro amato, erede designato di G.L. Bonelli, il diritto di riscrivere le cronologie più o meno ufficiali, retrodatandole o postdatandole a sua assoluta discrezione ma, gradirei che ciò venisse ufficializzato dallo stesso Borden, quantomeno per il rispetto dovuto a tutti i lettori e gli studiosi  di eventi texiani che sinora si erano attenuti alla cronologia sinora accertata ;)

  • +1 1

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.