Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

[741 BIS] L’eredità del Bandito


Recommended Posts

Il 28/7/2022 at 21:53, Diablero dice:

Nizzi NON AVEVA CAPITO NULLA di Tex

:lol2::lol2:la barzelletta del secolo

Il 29/7/2022 at 15:06, Exit dice:

dirò che per me era un artigiano anonimo

mah🧐

Link to comment
Share on other sites

  • Sceriffi

@Grande Tex, ti costerebbe fatica, dopo millequattrocento messaggi, scriverne almeno uno in cui argomenti qualcosa? Qualsiasi cosa, anche una sciocchezza. Si deve pur sempre cominciare da qualche parte.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">59 minuti fa</span>, Diablero dice:

Tex non è il protagonista

Protagonista e antagonista sono solo due parole il cui significato può avere interpretazioni diverse.


Tex può avere un antagonista insignificante, che so, un ladro di cavalli qualunque.
La storia può essere altamente texiana, scritta da Boselli, dove Tex è il vero Tex, si comporta da Tex in un ambiente "di" Tex e non "con" Tex, l'iniziativa è in mano sua e non si limita a contrastare il ladro (che ha già rubato e si limita a fuggire).
Ma il ladro di cavalli viene costruito e dipinto meticolosamente, carattere, motivazioni, emozioni, lo si rende simpatico, insomma se ne fa un signor Personaggio con la Pi maiuscola.


Tipo?
Tipo Marlon Brando in "Apocalypse now", Heath Ledger in "Il cavaliere oscuro" che non sono certo i "protagonisti".
E a questo punto il ladro di cavalli fa sparire Tex, come fa Brando con Sheen e Ledger con Bale (anche se con Joker protagonista potrebbero esserci dei dubbi che però il titolo dovrebbe fugare).


Il ladro di cavalli fa diventare Tex sostituibile con qualsiasi altro eroe di carta?
No davvero, Tex è il vero Tex, si comporta da Tex in un ambiente "di" Tex e non "con" Tex, decide lui cosa fare e la storia è altamente texiana e scritta da Boselli.
C'è solo un ladro di cavalli un po' ingombrante che gli ruba la scena.
E allora?


Se Tex non scaraventa il cattivo dalla finestra e non gli incendia i magazzini, la storia non è texiana?
 

Link to comment
Share on other sites

47 minutes ago, Letizia said:

Protagonista e antagonista sono solo due parole il cui significato può avere interpretazioni diverse.


Tex può avere un antagonista insignificante, che so, un ladro di cavalli qualunque.
La storia può essere altamente texiana, scritta da Boselli, dove Tex è il vero Tex, si comporta da Tex in un ambiente "di" Tex e non "con" Tex, l'iniziativa è in mano sua e non si limita a contrastare il ladro (che ha già rubato e si limita a fuggire).
Ma il ladro di cavalli viene costruito e dipinto meticolosamente, carattere, motivazioni, emozioni, lo si rende simpatico, insomma se ne fa un signor Personaggio con la Pi maiuscola.


Tipo?
Tipo Marlon Brando in "Apocalypse now", Heath Ledger in "Il cavaliere oscuro" che non sono certo i "protagonisti".
E a questo punto il ladro di cavalli fa sparire Tex, come fa Brando con Sheen e Ledger con Bale (anche se con Joker protagonista potrebbero esserci dei dubbi che però il titolo dovrebbe fugare).


Il ladro di cavalli fa diventare Tex sostituibile con qualsiasi altro eroe di carta?
No davvero, Tex è il vero Tex, si comporta da Tex in un ambiente "di" Tex e non "con" Tex, decide lui cosa fare e la storia è altamente texiana e scritta da Boselli.
C'è solo un ladro di cavalli un po' ingombrante che gli ruba la scena.
E allora?


Se Tex non scaraventa il cattivo dalla finestra e non gli incendia i magazzini, la storia non è texiana?
 

Ti ho già risposto nel primissimo paragrafo del messaggio a cui hai risposto.

 

(qui rischiamo di generare un loop...  :P )

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, Diablero dice:

Ti ho già risposto nel primissimo paragrafo del messaggio a cui hai risposto.

 

(qui rischiamo di generare un loop...  :P )

Quindi sei d'accordo che un personaggio secondario ben personalizzato può oscurare la figura di Tex.

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">3 ore fa</span>, virgin dice:

@Grande Tex, ti costerebbe fatica, dopo millequattrocento messaggi, scriverne almeno uno in cui argomenti qualcosa? Qualsiasi cosa, anche una sciocchezza. Si deve pur sempre cominciare da qualche parte.

e ti sembra il caso di cominciare un altro flame? mi meraviglio di te

Il concetto l ho espresso tante volte

  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

  • Sceriffi

Infatti non parlavo di esprimere: parlavo di argomentare.

Però, se tieni tanto a evitare flame puoi anche non intervenire del tutto.

Link to comment
Share on other sites

Il 29/7/2022 at 05:44, Diablero dice:

Ah, una cosa facilissima, davvero...  :P

 

Mi dici che scrivere Tex è facilissimo, basta saper scrivere e conoscere Tex

 

Ti faccio un post in cui spiego come mai sia invece estremamente difficile perchè per "conoscere Tex" non basta sapere com'è fatto un costumino e come funzionano i poteri, ma bisogna restituirne sulla pagina l'intera personalità.

 

E mi rispondi che è facilissimo, basta farlo agire esattamente come Tex! :laugh:

 

Cioè, tu sostieni che scalare l'Everest sia facilissimo, basta saper scalare e sapere dov'è l'Everest.

 

Io ti rispondo che saper scalare (saper restituire un costumino e dei poteri) è una cosa, saper scalare l'Everest è ben altra cosa...

 

...e la tua risposta è "non è vero, basta che sappia scalare l'Everest e l'Everest lo scala!"  :laughing::laughing::laughing:

 

Ma se il blocco, la difficoltà, è PROPRIO QUELLA! Il fatto che praticamente NESSUNO riesce a far comportare Tex "come Tex"...

 

 

Nizzi deve TUTTA la sua fama al fatto che ha scritto Tex. È l'unica cosa per cui è noto. Altrimenti sarebbe stato dimenticato come tutti gli altri sceneggiatori del "Giornalino", molti più bravi di lui...

 

Un fuoriclasse non è famoso solo perchè ha giocato 10 stagioni alla Juventus (facendo fra l'altro più autogol che gol e facendo precipitare la squadra in classifica). Se uno sconosciuto diventa famoso solo perchè si parla di lui nelle formazioni della Juventus, è la Juventus che è famosa, non lui.

 

Quando arrivò su Tex, il suo era un nome totalmente sconosciuto fra i lettori. Prima di arrivare alla Bonelli (su Mister No) il suo lavoro principale era alla FIAT, non nei fumetti. Fuoriclasse de che? Dei trattori?

 

Nizzi frigna ancora adesso per i pochissimi anni in cui non ha potuto firmare le storie (quando autori molto più grandi ed importanti di lui non le hanno potute firmare mai, vedi Carl Barks o Guido Martina), come se avesse dovuto fare un gran sacrificio, rinunciando "al suo nome" per Tex, ma in realtà se il suo nome è noto, è SOLO perchè per decenni è stato stampato sulle pagine di Tex.

Paragone calcistico ardito...Ti posso fare almeno 2 esempi(su due piedi) di fuoriclasse. Uno su tutti Ryan Giggs ed un altro è  Steven Gerrard. Resterei in un perimetro a te più congeniale.😉

  • Thanks (+1) 1
Link to comment
Share on other sites

Buongiorno!

 

Letto il Bis, pur con qualche giorno di ritardo e ammetto di non esserne stato molto colpito.

Ufficialmente è tutto nella norma: Tex che fa Tex, storia classicamente western senza troppi fronzoli, eccetera.

Eppure non l'effetto è stato abbastanza asettico e mi fa dubitare ancor di più sul senso di un albo Bis.

Spiego: finché parliamo di Nathan Never, Julia o Dylan Dog in cui le storie sono principalmente ad albo singolo allora abbiamo un albo in più che va ad aggiungersi alla collana e, pur con qualche aggiustatina (tipo la storia di Julia giovane) ha un suo senso.

In serie come Tex (o Zagor), in cui le storie del mensile sono da due albi in su, la presenza del Bis mi suona come un impoverimento: il solito bianco e nero, il solito formato, il solito numero di pagine e, come se non bastasse, una storia normalissima che non giustifica la presenza del Bis.

Questo, lo ripeto, a prescindere dal fatto che la storia in quanto tale sia buona (e in questo caso lo è), ma come albo extra non ha proprio ragione d'esistere.

Dello stesso livello i disegni di Freghieri: erano e rimangono sempre un bel vedere, ma, sarà il formato standard, li ho trovati inferiori rispetto all'ottima prova mostrata sul Texone. 

Dovendo dare un turpe voto, darei un 7 perché la storia in quanto tale si difende bene.

Siamo comunque lontani dall'ottimo "Agente indiano" dell'anno scorso.

  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

6 hours ago, Letizia said:
8 hours ago, Diablero said:

Ti ho già risposto nel primissimo paragrafo del messaggio a cui hai risposto.

 

(qui rischiamo di generare un loop...  :P )

Quindi sei d'accordo che un personaggio secondario ben personalizzato può oscurare la figura di Tex.

 

Prima di tutto quoto il brano che già ti rispondeva nel post a cui hai replicato, che stai continuando ad ignorare:

 

10 hours ago, Diablero said:

La caratterizzazione è un problema diverso. Che se manca dà origine ad una lamentela diversa ("non è Tex" oppure "cattivi anonimi" se non solo caratterizzati i cattivi)

 

Qui mi so concentrando sul problema "Tex non è il protagonista". Se non ci abituiamo a considerare un problema per volta finisce che facciamo solo un gran mischione e ci confondiamo.

 

E infatti... questo mischiare mele con pere sta già facendo un gran casino in questo thread.

 

Se alla protesta "qui Tex non è protagonista" si risponde con considerazioni sulla caratterizzazione... mi sembra qualcuno che risponde alle lamentele sulla strega di Ruju dicendo "ma anche GL Bonelli metteva streghe". Cioè, ignorare il problema e buttare la palla in tribuna.

 

Poi a quelli che si lamentano che Tex è caratterizzato male cosa gli rispondi, che va bene perchè Tex comunque è il protagonista?

 

I problemi di molti Tex attuali sono TANTI, dai due già citati fino a quello dello schema ossessivamente "per colpi di scena" al non rispetto dei vincoli dell'ambientazione (vedi strega di Ruju) al citazionismo...  per VEDERLI bisogna DISTINGUERLI, altrimenti si fa un bel mischione con "tex non mi piace più, chissà perchè, chissà perchè questo albo mi piace e questo no, che inesplicabile mistero, deve essere l'ascendente e l'oroscopo..."

 

Chiarito questo, passiamo a rispondere al tuo argomento TOTALMENTE DIVERSO  e di cui NON AVEVO PARLATO (ma che avevo citato per chiarire che non c'entrava una ceppa con quello che dicevo)

 

6 hours ago, Letizia said:

Quindi sei d'accordo che un personaggio secondario ben personalizzato può oscurare la figura di Tex

 

Come fa ad oscurarla? Cancella Tex dalle pagine?

 

Se Tex "scompare" dalle pagine... vuol dire che non c'era dal principio.  Non è un problema dei personaggi secondari che non gli devono fare troppa ombra sennò sparisce, poverino. È un problema di come è trattato Tex nella storia.

 

L'evitare di caratterizzare i personaggi secondari per paura di far ombra ad un piccolo, esanime e poco visibile Tex, non è un "rimedio", è un raddoppiare il problema: dopo hai una storia in cui non spicca nessuno.

 

I due esempi che fai, a questo proposito, sono completamente errati.

 

"Apocalypse Now" non è un film avventuroso. Non lo guardi come Indiana Jones. È proprio una bestia diversa di una specie diversa, e il cosiddetto "protagonista" DEVE scomparire in quel tipo di film appunto perchè "farebbe ombra" a quello che interessa veramente. Lo spettatore NON DEVE assolutamente appassionarsi alla sua impresa perchè è un mero pretesto per farlo girare per la Giungla. (insomma, hai citato il basket mentre si discuteva di calcio, "ma lì toccano la palla con le mani tutto il tempo, non è vero che nel; calcio non si può...")

 

E nel film di Nolan... mi pare ovvio che il Joker è il vero protagonista del film! Batman non solo reagisce e basta, ma lo fa da pugile suonato e stordito. A Nolan interessano chiaramente solo il Joker e Two-Face.

 

P.S.: da questo thread sono spariti diversi messaggi a cui rispondevo, e sono persino spariti i quote di quei messaggi nei miei post...   :blink:

Link to comment
Share on other sites

  • Sceriffi

Orpo, devo avere esagerato nel cancellare i messaggi degli OT e del soggetto di Letizia. Forse ho sforbiciato troppo e si è perso qualche pezzo.

Domani mi metto al pc, rileggo tutto il thread e ripristino quello che non andava tolto. :D

Link to comment
Share on other sites

31 minutes ago, Il Berna said:

Ma ho le traveggole il o nella penultima vignetta di pagina 101 Tex "perde" magicamente la camicia che ai era appena rimesso?

 

Ops...

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.