Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

[Strisce Anastatiche di Tex]


Diablero
 Share

Recommended Posts

<span style="color:red">5 ore fa</span>, Paxa dice:

Interessante questo articolo, che parla dell'errore di stampa dell'uscita 60:

 

https://www.sergiobonelli.it/tex/2023/03/10/gallery/tutta-colpa-della-staffetta-1022847/#1

Quindi in redazione SBE si ritrovano ad avere un esemplare originale fallato UNICO che un collezionista pagherebbe a peso d'oro, perchè farebbe di lui un collezionista esclusivo. Chissà se i guru del collezionismo texiano (e non solo) hanno drizzato le orecchie...

Link to comment
Share on other sites

Gianni Bono ha tentato di giustificare l’errore nella stampa della striscia anastatica imputandolo ad un originale fallato preso come modello per questa ristampa!!! Onestamente bastava ammettere l’errore, senza tirare in ballo Tea Bonelli

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">3 ore fa</span>, Gas dice:

Gianni Bono ha tentato di giustificare l’errore nella stampa della striscia anastatica imputandolo ad un originale fallato preso come modello per questa ristampa!!! Onestamente bastava ammettere l’errore, senza tirare in ballo Tea Bonelli

Francamente non penso che una casa editrice seria e un critico autorevole si sognino di inventarsi una balla così sesquipedale pubblicandola addirittura sul sito web ufficiale dell'editore...

L'errore davvero ingiustificabile è stato il "Killer" trasformato in "Miller" e infatti per quello nessuna spiegazione è stata data, perchè si è trattato appunto di un errore marchiano.

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, PapeSatan dice:

 

E aggiungo che lo stesso testo pubblicato sul sito SBE è stato inserito anche nel fascicolo odierno che contiene la striscia corretta, a riprova del fatto che balla non è. Infatti, non credo proprio che una balla tanto colossale venga messa nero su bianco in maniera così esplicita, in genere le balle giganti non si tramandano per iscritto ai posteri ma si diffondono in modo, diciamo così, meno formale, tali da cadere nel dimenticatoio.

Link to comment
Share on other sites

Quindi non solo avremo l'anastatica corretta, ma una copia anastatica (che abbiamo già avuto nell'uscita 60) di un rarissimo esemplare con errore di stampa?  :lol:

 

(io più che altro invece dell'insulsa anastatica "della prima variant cover" che ci avevano dato vorrei una versione corretta anche della striscia 20 della prima serie, che era dove si concentravano un sacco di errori)

  • +1 1
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">1 ora fa</span>, Diablero dice:

Quindi non solo avremo l'anastatica corretta, ma una copia anastatica (che abbiamo già avuto nell'uscita 60) di un rarissimo esemplare con errore di stampa?  :lol:

 

(io più che altro invece dell'insulsa anastatica "della prima variant cover" che ci avevano dato vorrei una versione corretta anche della striscia 20 della prima serie, che era dove si concentravano un sacco di errori)

Ci sono due possibilità, ora che abbiamo la copia corretta: tenere anche la copia fallata oppure buttarla come inutile doppione (termine che impererà nei prossimi due mesi... :lol:).

Idem per la prima variant: tenere entrambe le strisce oppure buttare una delle due (totalmente a caso, perchè una variant è tale se la copertina cambia percettibilmente, non se le righe di una camicia sono inclinate diversamente al solo occhio attento o con l'ausilio di una lente d'ingrandimento).

Sarebbe stata molto più apprezzata la ristampa corretta di quell'orribile striscia riportante "Miller" anzichè "Killer" (e non è affatto un dettaglio, visto che su quel particolare si basa l'attribuzione filologica di prima edizione assoluta non censurata del numero 1 gigante "La mano rossa"). Mi sarei accontentato della striscia corretta senza spiegazioni o scuse di Bono per conto dell'editore.

In effetti, anche la striscia con "tonti" non è male... come ciofeca da ristampare, si intende.

 

Link to comment
Share on other sites

Fa sorridere che nell'inserire la striscia corretta si dica ... "in regalo".

Se sbagliate a produrre una anastatica è perlomeno doveroso sostituirla con quella corretta. Non sempre viene riparato al malfatto, ma considerare regalo un dovere è proprio specchio dei tempi.

  • Thanks (+1) 1
Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Jeff_Weber dice:

Fa sorridere che nell'inserire la striscia corretta si dica ... "in regalo".

Se sbagliate a produrre una anastatica è perlomeno doveroso sostituirla con quella corretta. Non sempre viene riparato al malfatto, ma considerare regalo un dovere è proprio specchio dei tempi.

Giustissimo, a maggior ragione se si considera quanto è scritto nel sito SBE per i lanci delle uscite settimanali, testualmente:

"Per la prima volta in edicola una collana esclusiva che propone la riproduzione fedele e integrale delle storie del leggendario Ranger nel formato originale del 1948. Senza alcuna modifica o censura [...]".

Per almeno un paio di strisce (a mente ricordo certamente quella con l'inaccettabile "Miller") la dichiarazione è stata disattesa e sarebbe perciò serio riproporre anche per quelle la versione "fedele", "senza alcuna modifica".

Edited by PapeSatan
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
On 11/27/2022 at 1:34 AM, Diablero said:

Se poi, come in questo caso, si dice da subito "ne facciamo 66x3 e vediamo come va", sapendo da subito che le strisce in realtà sono 973, non vedo nessuna violazione: anzi, la violazione ci sarebbe stata se NON avessero proseguito anche con buone vendite, nonostante le premesse...

Quindi questo significa che potenzialmente la serie potrebbe essere prolungata per altre 580 strisce (quasi 4 anni) oltre quelle finora preventivate (393)? 

Link to comment
Share on other sites

43 minutes ago, Roland81 said:

Quindi questo significa che potenzialmente la serie potrebbe essere prolungata per altre 580 strisce (quasi 4 anni) oltre quelle finora preventivate (393)? 

 

Potenzialmente si, essendo le strisce originali esattamente 973

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Solo un rapido messaggio per dire... avete visto le copertine della serie verde, che stanno uscendo in questi giorni in anastatica?

 

Per chi non prende l'anastatica, posso farvele vedere postate da Ymalpas in un vecchio thread:

 

Galep ha persino anticipato "Bastardi senza gloria" di Tarantino...  :laugh:

 

 

Link to comment
Share on other sites

Copertine molto efficaci e dinamiche, che rendono in maniera eccezionale. 

Quelle che vanno dalla N.9 alla N.15 poi, sono davvero splendide, con quell'effetto "dipinto" che le rende molto raffinate e curate. Un copertinista immenso per quanto se ne possa dire!

 

Visto ormai l'imperante abitudine dei gadget superflui, perchè non creare un volume di pregio che raccoglie tutte le cover a striscia di Galep? E' un peccato che un tale patrimonio artistico vada smarrito nella coltre dell'oblio. 

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">2 ore fa</span>, Condor senza meta dice:

Copertine molto efficaci e dinamiche, che rendono in maniera eccezionale. 

Quelle che vanno dalla N.9 alla N.15 poi, sono davvero splendide, con quell'effetto "dipinto" che le rende molto raffinate e curate. Un copertinista immenso per quanto se ne possa dire!

 

Visto ormai l'imperante abitudine dei gadget superflui, perchè non creare un volume di pregio che raccoglie tutte le cover a striscia di Galep? E' un peccato che un tale patrimonio artistico vada smarrito nella coltre dell'oblio. 

Concordo e aggiungerei anche le copertine degli Albi d'Oro. Le doti pittoriche di Galleppini sono testimoniate dai molti affreschi da lui lasciati soprattutto in Sardegna.

Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, Condor senza meta said:

Copertine molto efficaci e dinamiche, che rendono in maniera eccezionale. 

Quelle che vanno dalla N.9 alla N.15 poi, sono davvero splendide, con quell'effetto "dipinto" che le rende molto raffinate e curate. Un copertinista immenso per quanto se ne possa dire!

Chissà che storia c'è dietro a quei pochi albi. Probabilmente sarà stata una "prova" per vedere se le vendite aumentavano. un idea di Galep? E abbandonata poco dopo, chissà se perchè non ha funzionato o perchè ci voleva troppo tempo a farle...

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">43 minuti fa</span>, Diablero dice:

Chissà che storia c'è dietro a quei pochi albi. Probabilmente sarà stata una "prova" per vedere se le vendite aumentavano. un idea di Galep? E abbandonata poco dopo, chissà se perchè non ha funzionato o perchè ci voleva troppo tempo a farle...

+Propendo per la seconda ipotesi.

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, Carlo Monni dice:

+Propendo per la seconda ipotesi.

Anch'io suppongo sia dipeso dal tempo. Una copertina con quell'effetto pittorico presumibilmente necessitava un processo lavorativo più lungo; un "lusso" che Galep non poteva permettersi visto la mole IMPRESSIONANTE di lavoro a cui era sottoposto, fra cover e miriade di strisce da sfornare. Che peccato però! Visto l'esito, erano dei piccoli gioiellini grafici!

Edited by Condor senza meta
Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">9 ore fa</span>, Condor senza meta dice:

Anch'io suppongo sia dipeso dal tempo. Una copertina con quell'effetto pittorico presumibilmente necessitava un processo lavorativo più lungo; un "lusso" che Galep non poteva permettersi visto la mole IMPRESSIONANTE di lavoro a cui era sottoposto, fra cover e miriade di strisce da sfornare. Che peccato però! Visto l'esito, erano dei piccoli gioiellini grafici!

 

Era lo stile dell'epoca, i disegni pittorici per i fumetti del Grand Hotel (non furono soltanto fotografie per tantissimi anni, come io stesso credevo erroneamente per decenni) del grande Walter Molino e altri disegnatori.

 

Galep che "recepiva" tutti gli stimoli esterni, si ispirò a quello stile pittorico, particolarmente evidente nelle raccoltine di Tex, molto evocative nei disegni.

 

Il tratto di Molino poi si evolse in maniera più dinamica nelle copertine della Domenica del Corriere e degli Albi dell'Intrepido. 

Link to comment
Share on other sites

Il 25/5/2023 at 17:16, Condor senza meta dice:

Copertine molto efficaci e dinamiche, che rendono in maniera eccezionale. 

Quelle che vanno dalla N.9 alla N.15 poi, sono davvero splendide, con quell'effetto "dipinto" che le rende molto raffinate e curate. Un copertinista immenso per quanto se ne possa dire!

 

Visto ormai l'imperante abitudine dei gadget superflui, perchè non creare un volume di pregio che raccoglie tutte le cover a striscia di Galep? E' un peccato che un tale patrimonio artistico vada smarrito nella coltre dell'oblio. 

Ehh.. ma quello non sarebbe un "gadget inutile":old:

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">3 ore fa</span>, Enrico dice:

Ehh.. ma quello non sarebbe un "gadget inutile":old:

Ovviamente :D. Il senso della mia ironica frase era quello di proporre qualcosa d'interessante in sostituzione della ormai consueta proposta di gadget inutili. :)

Mi sono espresso male, ma temo comunque che il mio suggerimento non verrà mai preso in considerazione. Volete mettere le minicopertine in plastica da un euro al quintale! :P:D

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">21 ore fa</span>, Condor senza meta dice:

Ovviamente :D. Il senso della mia ironica frase era quello di proporre qualcosa d'interessante in sostituzione della ormai consueta proposta di gadget inutili. :)

Mi sono espresso male, ma temo comunque che il mio suggerimento non verrà mai preso in considerazione. Volete mettere le minicopertine in plastica da un euro al quintale! :P:D

Comunque, anche la mia voleva soltanto essere una battuta:P

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">17 ore fa</span>, Enrico dice:

Comunque, anche la mia voleva soltanto essere una battuta:P

Ma sì Enrico, non ho affatto pensato che non lo fosse :).

Per quanto il mezzo scritto può portare spesso a fraintendimenti, non era questo il caso, difatti avevo inserito le faccine sorridenti proprio per puntualizzarlo.

Comunque sulle minicopertine e la loro inutilità non c'è battuta che tenga.  :P:D

Link to comment
Share on other sites

<span style="color:red">52 minuti fa</span>, Condor senza meta dice:

Ma sì Enrico, non ho affatto pensato che non lo fosse :).

Per quanto il mezzo scritto può portare spesso a fraintendimenti, non era questo il caso, difatti avevo inserito le faccine sorridenti proprio per puntualizzarlo.

Comunque sulle minicopertine e la loro inutilità non c'è battuta che tenga.  :P:D

Sono perfettamente d'accordo con te

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

"Le Avventure di Nonno Audace" è un gioiellino di umorismo scritto con una goliardia irresistibile, nonché un concentrato di quanto non si può più dire ne scrivere oggigiorno:lol:

A mani basse il miglior racconto "d'accompagnamento" mai pubblicato su Tex fino a questo punto.

In compenso, nell'allegato, per voce di Maurizio Colombo ho appreso che :

John Sturges era un mestierante senza infamia ne lode

Burt Lancaster nel ruolo di Wyatt Earp è fuori parte

"La Grande Fuga" è il finto remake dei "Magnifici 7" (?)

"L'Ora delle Pistole- Vendetta all'Ok Corral" utilizza la violenza sensazionalistica degli spaghetti western (??)

:(

Link to comment
Share on other sites

Poi non so se succede solo a me...a parte la carta tangibilmente più spessa (che può anche essere un bene) da un po' di strisce a questa parte la qualità di stampa è calata verticalmente, con l'inchiostro nero spesso sbiadito...

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Ciao a tutti!

Come procedono le vostre anastatiche?

Io sto valutando già da un po' l'interruzione, e secondo i miei calcoli con l'uscita del 22 agosto dovrebbe concludersi la serie 6. Ho pensato che potrebbe essere un buon momento,almeno non lascerei una serie a metà.

Ai più esperti chiedo, ho fatto bene conti? :)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.